“Ho un tromba-collega bellissimo ma tra poco mi sposo…”. Telefonata choc alla radio

ROMA – “Ho un tromba-collega bellissimo ma nel 2018 mi sposo”. Inizia così la telefonata di una radioascoltatrice anonima in diretta su Radio Dee Jay.

amore-nato-in-ufficioFinora era stato sdoganato il termine “tromba-amico”, ora ecco anche la definizione per i “colleghi hot”, tra i quali scatta la passione e può nascere anche l’amore. Ma c’è un piccolo particolare a ostacolare la nascita della nuova storia: la donna in questione è fidanzata e dovrebbe sposarsi tra un anno. Il bel collega però la farebbe titubare: “Nuovo amore o strada vecchia ma sicura?”. Ai posteri l’ardua sentenza…

Le rubano le foto nuda dall’Ipad e le mostrano sui muri in paese: choc per la consigliera comunale

Choc per una consigliere comunale a Castel di Iudica che alcuni giorni fa è stata avvertita che nei muri del paese erano state attaccate sue foto che la ritraevano svestita. La consigliera ha avvertito alcuni familiari e le immagini, una ventina, sono state tolte.

2196972_h11_60001187

Qualche tempo fa la donna avrebbe subito il furto di un ipad che conteneva le immagini e aveva presentato denuncia alla polizia postale dopo che alcune foto erano state messe sul suo profilo Facebook da qualcuno che evidentemente aveva carpito la sua password.

“Cecilia Rodriguez, chiesti 2000 euro per un’intervista in radio. Poi è sparita”

La sorellina di Belen nell’occhio del ciclone. “A malincuore dobbiamo annunciare il comportamento scorretto di Cecilia Rodriguez e Francessco Monte che ci hanno preso in giro, il loro manager ci ha scritto che il cachet di Cecilia Rodriguez per questo tipo di collaborazioni è di 2 mila euro, poi sono scomparsi”. Il messaggio adirato è comparso sulla bacheca Facebook di Radio Free Station, l’emittente che stava organizzando un’intervista doppia con Cecilia e il fidanzato. Ma qualcosa poi non è andato per il verso giusto.

cecia-2Lo spiega a Fanpage il direttore Antonietta Napoletano: “Tutto ha avuto inizio con una mail inviata alla Steve & More di Stefano Monte, un’agenzia che cura degli artisti tra cui Cecilia Rodriguez. Abbiamo mandato un’e-mail sia all’agenzia, sia alla MeFui. Il primo marzo scorso abbiamo ricevuto la risposta di Stefano Monte, in cui ci informava che il cachet per l’intervista era di 2000 euro. Noi abbiamo rifiutato. Poi il 14 marzo è arrivata la mail da MeFui, in cui ci davano il numero di Cecilia per richiedere l’intervista, così l’abbiamo chiamata”.
Come riporta Fanpage, la sorella di Belen sarebbe stata sorpresa dal fatto che avessero il suo numero. E quando le hanno detto dei duemila euro di cachet avrebbe chiesto di essere contattata più tardi e poi avrebbe consigliato loro di rivolgersi a Stefano Monte. Continua il direttore: “Noi le abbiamo detto ‘Ma perché dobbiamo chiamare lui, visto che ci hanno dato il tuo numero? Possiamo parlare direttamente con te’. Così, lei ci ha detto di richiamarla dopo mezz’ora per parlarne. L’abbiamo richiamata e non ha più risposto, né alle telefonate, né ai messaggi perciò abbiamo lasciato perdere”.
Dopo qualche giorno ci hanno riprovato e la showgirl argentina avrebbe accettato l’intervista a titolo gratuito, chiedendo di essere richiamata dopo mezz’ora per far intervenire anche il fidanzato Francesco. “L’abbiamo richiamata – racconta il direttore – e ci ha detto che per Francesco andava bene lunedì alle 21.20. Le abbiamo inviato la locandina, ha visualizzato il messaggio ma non ha risposto. Le abbiamo chiesto il numero di Francesco per l’intervista doppia e non ha risposto. L’abbiamo chiamata più volte, le abbiamo anche lasciato un messaggio in segreteria e lei ha continuato a non rispondere. Le avevamo chiesto di avvisarci in caso di contrattempi, perché ci sono persone che lavorano ore e ore per mettere in piedi la trasmissione. Cosa ha fatto lei? Ha bloccato il numero di telefono sia mio che del mio collaboratore. Come staff di Radio Free Station ci siamo sentiti umiliati dalla richiesta e delusi dal comportamento di Cecilia Rodriguez e Francesco Monte, non si era mai verificato che due persone si comportassero in questo modo”. E dopo la vicenda, lo staff della Radio ha denunciato il fatto sui social. Che ne penserà la sorellina di Belen? Staremo a vedere…

Ilaria Spada arrabbiata con Kim Rossi Stuart: “Troppo coinvolto in una scena hot”

Kim Rossi Stuart è stato molto applaudito per la sua interpretazione nella fiction “Maltese, il romanzo del Commissario”, che ha anche raccolto un buon successo di pubblico.

kim-rossi-stuart-e-ilaria-spada-desiderio-figlioAd avere qualche problema invece sembra essere stata Ilaria Spada, compagnia di Kim e mamma del figlio Ettore, per via di una scena hot in cui l’attore sembrava molto coinvolto: “Una lunga ed esplicita scena di sesso in prima serata – racconta Ivan Rota per “Novella2000” è quella che ha visto protagonisti Kim Rossi Stuart e Rike Schmid in Maltese, il romanzo del Commissario.
Una scena che sembrava vera, e pare abbia lasciato di stucco Ilaria Spada, compagna di Kim. La Spada si sarebbe stupita del coinvolgimento del compagno, di solito non molto facile alle scene erotiche”.

Tina Kunakey, una farfalla sexy a Cannes

Il Festival di Cannes è pieno zeppo di bellissime: modelle, attrici, aspiranti star e influencer. Ma, in questa edizione, nessuna riesce ad ammaliare come Tina Kunakey. La fidanzata di Vincent Cassel è una pantera sul red carpet tra la folta chioma riccia e il fisico prorompente.

C_2_box_32979_upiFoto1F (1)Inoltre, a Tina Kunakey piace proprio flirtare coi fotogragi, tra linguacce, pose ardite e ammiccamenti. Se ci aggiungiamo pure degli abiti da sogno, non è difficile capire perché la modella è la più conturbante di questa edizione. Per la premiere del film The Biguiled, Tina Kunakey ha scelto un abito principesco in garza di seta plissé stampata sui toni del glicine di Giorgio Armani Privé con coppe ricamate di cristalli. Lei, sorridente, solleva l’impalpabile tessuto della gonna, trasformandosi in una meravigliosa (e formosissima) farfalla.

Mette in vendità al sua virtù a 18 anni: “Voglio comprarmi casa e mantenermi agli studi”

Ha messo all’asta la sua verginità su un sito dove l’acquirente potrà verificare la veridicità della sua condizione. La 18enne Kim ha deciso di mettersi in vendita per poter avere i soldi sufficienti per comprarsi un’auto, pagarsi gli studi all’università e una casa.

2460621_1749_vende_verginita (1)

L’agenzia tedesca a cui si è rivolta la ragazza garantisce anche grosse cifre in cambio di rapporti sessuali. La ragazza ha dimostrato di essere vergine attraverso un certificato medico e ha aggiunto che il potenziale acquirente potrà controllare lui stesso la veridicità di quanto afferma: «Voglio potermi comprare una casa in Germania o a Vienna, voglio avere un’auto e potermi mantenere gli studi», ha affermato decisa, come riporta anche il Mirror. Sullo stesso sito, tempo fa altre ragazze hanno venduto la loro verginità, raggiungendo cifre record: Aleexandra Khefren, ha avuto 2,3 milioni di euro da un imprenditore giapponese e per Kim la base di partenza è di 100 mila euro.

Da Belen alla Gregoraci, sono tutte capricciose

Arriva l’estate e le star si scoprono essere tutte capricciose. Persino Belen si sbilancia in spagnolo “Un poquito caprichosa si señor!!!“.

C_2_box_32967_upiFoto1F-1024x576A giocare con l’aggettivo che solletica l’ego femminile è l’omonimo marchio, che lo propone sui propri capi, piazzato su sfondi a tinta unita. Il costume Capricciosa delle sorelle Belen e Cecilia Rodriguez esalta le loro curve, nemmeno Melita Toniolo riesce a farne a meno, Elisabetta Gregoraci lo sceglie nero per farsi bruciare dal sole.
Del resto, alzi la mano chi non si è mai sentito un po’ capriccioso: anche da adulte, alle showgirl piacerebbe tornare bambine. E sempre rimanendo sul tema infantile, ecco spuntare il marchio in versione Barbie. Anche questa trovata farà di sicuro impazzire le star: per esempio Costanza Caracciolo che confessa maliziosa: “Capricciosa io??“.

Indossa questa maglietta a scuola: studentessa sospesa e arrestata

Ha una media voti molto alta, ma nonostante questo le è stato impedito di diplomarsi per una ragione apparentemente senza senso: la maglietta indossata nel giorno più importante della sua intera carriera scolastica. Secondo il dirigente scolastico, che ha deciso di sospenderla, Summer avrebbe violato il ‘dress code’ dell’istituto.

summer-dress-code_24104330La ragazza, che vive in North Carolina e frequenta la Hickory Ridge High School, aveva indossato questa maglietta, considerata indecente e irrispettosa dal preside. Per questo motivo, una volta sospesa, alla ragazza è stato impedito di salire sul palco per la cerimonia del diploma e minacciata di arresto da parte della polizia, giunta presso l’istituto dopo la chiamata dello stesso dirigente scolastico.
La storia, riportata anche da Huffington Post e Crave, ha suscitato molto scalpore dopo la pubblicazione di foto e video di Summer con la maglietta incriminata. Sui social network molti hanno commentato condannando la decisione del preside. Secondo il ‘dress code’ del liceo, sono bandite magliette scollate o che scoprono le spalle. Nel caso di Summer, la maglietta le lasciava scoperte solo parzialmente.
Una decisione molto severa, motivata a quanto pare anche da vecchi attriti tra i genitori di Summer e il preside. La ragazza è ovviamente molto amareggiata: «Ho studiato duramente per quattro anni per arrivare fin qui e mi è stato negato di salire su quel palco. Ci sono saliti spacciatori e stupratori, a me invece è stato impedito».

Ariana Grande sconvolta dopo l’attentato: “Vorrei pagare i funerali delle vittime”

Un giorno di terrore per tutto il mondo, l’attentato di Manchester ha riacceso una paura mai sopita sul terrorismo internazionale, ma in questo clima di dolore e spavento arriva un messaggio di solidarietà da parte di Ariana Grande, l’artista che si stava esibendo quando è avvenuta la deflagrazione.

ariana-grande-nuovo-video-one-last-time

Ariana si è offerta di pagare i funerali delle vittime dell’attacco di Manchester. Secondo quanto si legge sul ‘Mirror’, la notizia è apparsa su un account social dedicato alla star pop 23enne, che a poche ore dalla strage si era detta “distrutta dal dolore”fino a decidere di sospendere il tour.

Pippa Middleton: dopo il matrimonio, il viaggio di nozze extralusso

Hanno detto sì qualche giorno fa e il passo successivo è, come in ogni matrimonio vip che si rispetti, un viaggio di nozze extralusso. Pippa Middleton e il neo marito James sono diretti nel Pacifico, precisamente sull’isola incontaminata di Tetiaroa, Polinesia francese, di cui Marlon Brando si innamorò negli anni ’60 a tal punto da comprarla per farne il suo rifugio.

pippa-middleton-luna-di-miele (1)

Alla sua morte l’isola è però stata venduta e adesso sulla sua esotica superficie sorge un resort extralusso: proprio quel che ci voleva per il viaggio di nozze della coppia quasi reale. I due sono pratici di isole tropicali visto che si sono conosciuti ai Caraibi, precisamente a St Bart dove la famiglia di lui possiede un resort. Per la luna di miele però hanno scelto una destinazione ancora più lontana (anche perchè quale novella sposa vuole passare il viaggio di nozze con la famiglia di lui?) Ma non è finita qui: dopo il soggiorno tropicale Pippa e James si rilasseranno in un paesaggio un po’ più familiare come quello delle Highlands scozzesi, dove il finanziere ha una casa di campagna. Insomma sembra proprio che non li rivedremo in pubblico tanto presto.