Kaila Methven, l’ereditiera di Kfc che sta per diventare l’incubo di Victoria’s Secret

Si chiama Kaila Methven, in molti la chiamano ‘Miss Pollo Fritto’ ma lei ama farsi chiamare ‘Madame’: Victoria’s Secret e altri marchi mondiali di lingerie hanno una nuova rivale, una sexy modella e stilista 26enne che ha ereditato le fortune della nota multinazionale ‘Kentucky Fried Chicken’.

3546026_1234_kaila_methven_kfc_modella_stilistaTutti conoscono Kfc, ma pochi sanno la storia dell’azienda e della famiglia di Kaila. L’anno di fondazione del ‘Kentucky Fried Chicken’ risale al 1952 e tra i discendenti troviamo anche la famiglia Methven, che nel 1991, proprio quando nacque Kaila, decise di vendere le proprie quote ottenendo un incasso milionario.
La ragazza, nonostante un’infanzia difficile (sua madre si uccise che era ancora una bambina e si trasferì in Francia), ha quindi potuto frequentare le migliori scuole del mondo, laureandosi anche all’accademia di moda di Parigi. Grazie anche ad un fisico sexy, la ragazza ora lavora come stilista ma non rinuncia a indossare le proprie creazioni. In breve tempo, diverse riviste di moda (Maxim, Most e Fammes) hanno iniziato ad interessarsi a lei, mentre alcuni indumenti realizzati da Kaila sono finiti sulle pagine di Harper’s Bazaar e Elle.
Ora, con il suo marchio di lingerie extra-lusso, ha deciso di lanciare la sfida ai colossi mondiali della moda. Ecco alcune delle sue creazioni.

Natalia Estrada, dallo spettacolo ai cavalli: “È una cowgirl, ha aperto un’accademia di equitazione”

A 45 anni Natalia Estrada è pronta a diventare nonna.
La figlia Natalia, nata dal suo matrimonio con Giorgio Mastrota, è infatti incinta e presto sarà mamma di una bambina.

C_4_articolo_2149627__ImageGallery__imageGalleryItem_2_imageLa Estrada ha da tempo abbandonato il mondo dello spettacolo e ha fondato la Ranch Academy assieme all’attuale marito, Andrea Mischianti, sposato nel 2007, in cui insegna equitazione. Proprio con lui è stata sorpresa da “Nuovo” a Verona durante la Fieracalli in perfetta tenuta da cowgirl.

Claudia Galanti: “Con Arnaud ora va tutto bene, lo vedo spesso a Parigi”

Bella senza fare sport. Con un’unica passione: la cucina e il vino rosso. Claudia Galanti è sempre impeccabile. Anche se la sua vita negli ultimi due anni è stata stravolta non ha mai rinunciato al culto del bello e del lusso. Tanto che è stata scelta come testimone da Hemeras Boutique House. Intanto a Tgcom24 racconta per la prima volta il rapporto ritrovato con Arnaud Mimran: “Lo vedo spesso a Parigi con i nostri figli”.

C_2_fotogallery_3084502_0_imageClaudia come è questa nuova avventura?
Sono testimonial di un marchio legato al lusso, è un progetto molto innovativo. All’estero esiste già, in Italia invece è una novità assoluta. E’ un Network Hotel nel centro di Milano, Firenze e Roma: appartamenti di design che garantiscono privacy e comfort. Il concetto mi piace tantissimo. E’ come stare a casa ma con i tutti i servizi di un hotel a 5 stelle. Qualunque cosa tu voglia, alzi il telefono e arriva.

Cos’è per te il lusso?
La comodità prima di tutto. Il lusso per me è avere un telefono, chiamare e poter avere qualunque cosa io desideri.

Hai una passione per la cucina… ce la racconti?
Faccio dei corsi da una vita e ultimamente ho deciso di farli in modo professionale perché voglio trasformare questa mia grande passione in un mestiere. Adesso mi sono affidata a una accademia. Ma di corsi di sushi ne ho fatti almeno un migliaio. La cucina per me è terapia, è relax. Non mi fa pensare a niente. E mi piacerebbe tanto trasferire in tv questa passione.

Cosa farai per le vacanze natalizie?
Vado in montagna con i miei bambini, non vedo l’ora. E’ il mio luogo ideale, fa freddo e non esco mai. Casa, camino, figli…

Niente uomini?
(ride, ndr) Ecco la famosa domanda. C’è posto solo per i miei figli. I bambini e qualche ammiratore, qualche fiore mi arriva… Mi piace essere corteggiata….

Come sei cambiata in questi anni ultimi due anni?
Sono un po’ più chiusa, meno sociale, meno mondana. Più focalizzata sulle cose che mi rendono non dico felice ma almeno serena. Una Claudia diversa, con tanti amici.

Sei stata a Parigi ultimamente, hai rivisto il tuo ex Arnaud Mimran?
Sì. I bambini lo vedono spesso in mia presenza, spero che finisca prima o poi questo incubo. Non è facile per una famiglia attraversare questo dramma. Si fa quello che si può e si va avanti. Sono forte, sono sempre presente con i miei figli. Quando il papà prima o poi potrà lo sarà anche lui.

Come fai ad essere sempre così bella?
Tanto vino rosso (ride, ndr) e niente sport. Mi piace solo sciare. Mangio tutto e non sto attenta, devo ringraziare solo il mio metabolismo. Prima o poi dovrò impegnarmi… ero molto sportiva, ma da due anni mi sono fermata. Ho cambiato stile di vita.

Rocco Siffredi: “Gué Pequeno, perchè non vieni alla mia Accademia del sesso?”

E’ tempo di tornare sui banchi di scuola… anche su quelli della Rocco Siffredi Academy. Qualche giorno fa infatti l’attore abruzzese, ex naufrago della decima edizione de “L’Isola dei Famosi” ha annunciato su Instagram l’inizio dell’anno… porno-accademico, invitando uno studente speciale a entrare a farne parte: Gué Pequeno: “Gué, Gué, ma ho visto che ti fai le seghe sui miei film! Vieni nella mia Accademy dai, ti aspetto…”

C_2_articolo_3091901_upiImageppSiffredi fa riferimento al siparietto hard del rapper, ex Club Dogo, che qualche settimana fa, ha condiviso, per sbaglio, come lui stesso ha più volte ribadito, un video in cui si masturbava. La performance ovviamente ha sollevato un gran polverone diventando subito virale e non è sfuggita al re del porno per antonomasia, che adesso insiste perché il rapper entri a far parte della sua Accademia del sesso in Ungheria… Chissà!