Naike Rivelli hot, allenamento in balcone a Napoli

3280329_1447_thumbnail_1140410Naike Riveli in trasferta a Napoli, ma non rinuncia a tenersi in forma…a modo suo. Anziché indossare tuta e scarpette, la figlia di Ornella Muti preferisce sfoggiare una lingerie sexy, e invece di una palestra approfitta del balcone vista mare sul golfo.

Lʼestate sta finendo, si torna in palestra: ecco le vip che si rimettono in forma

L’estate finisce per tutti, anche per le vip. Dopo aver dato spazio ai piaceri del palato, a qualche aperitivo di troppo e assecondato ogni tanto la pigrizia è tempo di rimettere a posto gli addominali e i glutei. Lo sanno bene showgirl e conduttrici pronte a ritornare ai propri impegni. E allora via alle sessioni di ginnastica per Alena Seredova e di krav maga per Elisabetta Canalis, mentre Belen prima di faticare non rinuncia a un selfie hot…
Belen Rodriguez si dà la carica su Instagram (“Yes! Start!”, scrive) e posta una scatto pre-allenamento, con leggings neri e un top che mette in risalto le sue forme, che in realtà appaiono già ben scolpite.

C_2_articolo_3094775_upiImageppElisabetta Canalis, invece, è tutt’altro che rilassata: a mani nude, tira pugni verso la sua compagna dfi allenamento di krav maga. “Prima o tornerò a casa senza un dente” – scrive l’italiana di casa a Los Angeles – “ma è lo sport che pratico con più passione”.
Su Instagram l’ex-velina si chiama “littlecrumb”, ossia “briciola”, ma mai nella sua vita si è sentita piccola e indifesa. Dallo sguardo fiero e deciso, la showgirl ha sempre dimostrato una grande grinta che l’ha resa una vera combattente. E’ lei che riduce in briciole gli altri…
La stessa determinazione è tipica anche di Barbara d’Urso, che oltre ad aver cominciato “Pomeriggio 5” è pronta anche per “Domenica Live”: come si starà preparando all’appuntamento del fine settimana?
Stretching e danza per Barbara il cui motto è #Maifermarsi, ripetuto costantemente sui social. Instancabile lavoratrice, la conduttrice si allena costantemente tutte le mattine. Il risultato? Un fisico perfetto che mostra con un selfie allo specchio ai follower. Sempre con il sorriso sulle labbra Barbara trova anche il tempo di punzecchiare simpaticamente il suo coach che le chiede di eseguire l’esercizio: “Eddai… un attimo! E’ il riscaldamento, abbiamo appena iniziato”, risponde lei ridendo.
Training di famiglia per Antonella Mosetti – che a colpi di hashtag anglofoni (#happy, #serenity, #gym) mette in mostra le sue curve esplosive – e Asia Nuccetelli, che al termine della sessione di ginnastica con tappetini, palloni da palestra e molta musica hip hop, dice rivolgendosi a un’amica: “Abbiamo terminato, ci siame allenate alla grande”. E in effetti, stando a come si trasforma in una sexy coniglietta con i filtri di Instagram Stories, dopo tanto sudore appare davvero rinata!
A ritmo di musica, Alessia Marcuzzi si abbandona al pilates: la conduttrice dimostra ancora una volta di avere un corpo asciutto e perfetto dimostrando di essere agile ed elastica. Quelli che per i meno sportivi sarebbero esercizi spacca-schiena per lei sono la normalità, basta solo un po’ di concentrazione e perfezione stilistica. E soprattutto le ammiratrici donne si complimentano: “Se lo faccio io mi spezzo in due!”. Come lei, anche Elena Santarelli si dedica al pilates per mantenersi in forma.
Riscuotono grande successo gli esercizi con gli elastici di Alena Seredova, che – come scrive un utente – la fanno rimanere “sempre la solita 20enne”…
«Mi hanno detto che il cordone ombelicale era corto, la bimba andava in sofferenza durante le contrazioni, quindi hanno fatto un cesareo. Meno male che esiste il cesareo, anche se avrei voluto fare un parto naturale».
La famigliola felice ora rimanda a un nuovo appuntamento, quello per il matrimonio, “promesso” davanti alle telecamere in studio già qualche mese fa. Un video mostra Di Pasquale alla ricerca della chiesa, insieme alla piccola Giulia, ma «dobbiamo rimandare – dice – perché Giulia non mi aiuta nella scelta».
Nozze rimandate dunque a data da destinarsi, con l’unico indizio già dichiarato in passato dal compagno dell’attrice: «Sarà l’8».

Greta Zuccarello, la ballerina italiana che ha stregato Victoria’s Secret

Greta ha gli occhi a forma di sogno. Eccola in un caffè qualsiasi nei dintorni di Union Square, seduta su uno sgabello alto quasi quanto le sue gambe di pantaloncini da calcio blu.
Così, in vetrina, a guardare lo scorrere delle auto e ad immaginare la sua America. È nata a Treviso ed è proprio lì che ha iniziato a studiare danza, in una scuola della sua città, quando era ancora una bambina.

Greta,P2007_10131635.jpg.pagespeed.ce.dpnEj9a3z6«Avevo 11 anni. Si inizia sempre per gioco quando sei ragazzina. Poi, all’età di 14 anni, ho vinto un concorso alla Opus Ballet di Firenze e mi hanno dato una borsa di studio per intraprendere un percorso di formazione in danza contemporanea. Così, mi sono trasferita lì in collegio ed ho continuato a fare il liceo linguistico».
A Firenze ha continuato a studiare francese, spagnolo e inglese.
E a ballare.
«La sera facevo danza per ore ed ore finché, a 16 anni e mezzo, ho fatto un’audizione a Roma per la Peridance. Subito dopo, un’altra audizione, questa volta per la San Francisco Ballet School: mi hanno presa per la Summer Intensive. Da lì catapultata direttamente a New York»
Ancora un successo, ancora una borsa di studio.
Ed è proprio alla Peridance che balla ora.
«A 17 anni ho preso il visto da studente, ho lavorato sodo per completare il mio percorso di formazione e, non appena diplomata, mi hanno presa. Essere principal dancer di una famosa compagnia newyorkese di danza mi sembrava una sorta di sogno irrealizzabile fino a qualche anno fa. E invece».
Ore ed ore di allenamento ogni singolo giorno. E una valanga di spettacoli, tra cui il famoso “Season” tra le mura del Salvatore Capezio Theater. Ma non solo: Greta ne ha fatti tanti e tanti ancora ne farà.
«Abbiamo il nostro teatro dentro la Peridance e siamo fortunati per questo perché, avendo un nome così importante alle spalle, in tantissimi ci vengono a vedere. Poi, abbiamo ballato a Saint Louis, a Miami e facciamo tour negli States e dappertutto nel mondo: Israele, Corea, anche nella nostra amata Italia. In estate balliamo alla Summer Union Square Dance Festival, al Battery Park Dance Festival e ci esibiamo un po’ ovunque».
Impossibile non chiederle che cosa le piaccia di più di New York.
«Tutto. Semplicemente tutto. New York mi ha ispirata da sempre. Insomma, New York è New York, è il centro di tutto. Mi piace la gente, mi piace questo mix folle di tutte le culture del mondo e poi c’è sempre qualcosa di nuovo da fare, la noia non è ammessa, mai».
Ormai la sua città. La città in cui fa quello che ama.
«A me ha dato tanto», afferma risoluta.
E con i suoi passi, leggeri e forti di passione, Greta ha fatto un salto pazzesco senza neanche rendersene troppo bene conto.
«È successo di colpo, hanno chiamato la scuola per chiedere l’autorizzazione mia e loro a girare dei video. Ho fatto un casting, eravamo più di 500 a partecipare e, come ballerina, hanno scelto solo me. Ah, sto parlando di Victoria’s Secret».
Così, quasi inaspettatamente, si ritrova anche ad essere una delle protagoniste della linea sportiva del marchio che a queste latitudini (e non solo) è già leggenda.
«Uno dei miei video più noti è “Pink Active”, girato con Victoria’s Secret al Brooklyn College; mentre, qualche mese fa, sono andata alle Bahamas 4 giorni per girare uno spot , sempre per Victoria’s Secret, in cui mi esibisco come ballerina nel video Spring Break 2017. Coreografie e natura con indosso i capi sportivi del brand che amo di più in assoluto».
Ma non c’e’ solo la nota linea di abbigliamento femminile nel ricco bagaglio di esperienze di Greta: in un lasso di tempo molto breve, è divenuta infatti la principal dancer per tutti gli spot di Pryma Sonus Faber, una marca di cuffie del settore lusso, rigorosamente Made in Italy, che opera sotto il noto brand Macintosh.
Ma l’Italia è lì, ben salda al centro del suo cuore, assieme alla sua famiglia.
«Però la cosa che mi manca di più è il cibo», e sbotta in un sorriso d’incanto che sa di sincerità.
«La mia famiglia è il mio pilastro. Mi hanno lasciato andar via di casa a 14 anni, spingendomi a fare quello che volevo. Mi sono vicini sempre, li vedo addirittura spesso. E poi ho la fortuna di poter tornare a casa, eventualmente: la loro porta è sempre aperta e questo mi trasmette un gran senso di sicurezza».
Riguardo alla meta, Greta non ha dubbi.
«Voglio fare esattamente quello che sto facendo adesso. Voglio farlo in una dimensione ancora più grande, voglio ballare ogni weekend in tour con le migliori compagnie d’America. Io non credo nel destino, io credo nella fatica, nel sudore della fronte. Alcuni appuntamenti importanti sono già in programma: su tutti il Fare Island Dance Festival, per gli altri, invece…stay tuned!».
Chissà se c’è ancora spazio per l’Italia anche nel suo orizzonte oltre che nel suo cuore.
«L’Italia potrebbe essere perfetta. Tutti i teatri che ci sono rappresentano dei veri e propri gioielli. Trasudano storie e volti, sono stati immaginati per davvero e non, come accade qui in America, tirati su ex novo. Per quanto, ovviamente, se vai al Metropolitan, vieni proiettato in uno spazio bellissimo ed enorme. Noi, però, abbiamo la ricchezza, quella che non esiste in nessun altro luogo al mondo».
C’è un altro però. Ed è colossale.
«In Italia, tuttavia, c’è davvero poco da fare. Non si investe abbastanza nell’arte, quando viceversa potrebbe (dovrebbe!) essere la nostra punta di diamante. Francamente, in questo momento non immagino di tornare. Chissà, magari più in là».
Risponde d’impatto, con la sicurezza tipica dei suoi anni.
E quindi? Il famoso sogno americano esiste ancora?
«Si, certo che esiste. Eccolo, ci siamo tutti un po’ dentro. Io il mio ce l’ho bello e chiaro e mi dò da fare in ogni istante per far sì che si materializzi».
Saluta, sorride e sprizza quell’energia positiva che rappresenta al meglio la magia di questa città. Il miracolo di una ragazza “qualsiasi” che da un angolo altrettanto qualsiasi della nostra Italia si ritrova a calcare lo scenario a stelle e strisce e a volteggiare, tra gli altri, per Victoria’s Secret.
Ed eccola che allunga il passo, di ritorno verso la palestra. Pronta a rituffarsi nel suo mondo di sacrifici e di flash, nella sua New York.
Si volta ancora un istante.
Greta ha gli occhi a forma di sogno. Di sogno americano.

Pietro Boselli, che gaffe: il modello-professore fa infuriare il web

Bufera su Pietro Boselli, l’italiano meglio noto come il “modello-professore”. Sul suo seguitissimo profilo Facebook Boselli ha infatti postato un video, che nelle intenzioni doveva essere ironico, dove fa allenamento utilizzando come bilanciere un ragazzo filippino.

41059544

Il modello si trova in vacanza proprio nelle Filippine e gli utenti di Fb si sono infuriati: «Questo video è scandaloso. Il ragazzo filippino è indicato come “il mio peso” e non si vede né il suo volto né è indicato il suo nome». Boselli ha respinto le critiche in un’intervista al Telegraph: «Non sono una persona razzista e non vedo nessun razzismo in questo video divertente che ho girato con il mio amico Danel, un ragazzo filippino».

L’intimo con le scritte fa le star sporty-sexy

Di che marca è il tuo intimo? Non è difficile dedurlo, seguendo il trend più in voga tra le star al momento. Dall’Italia a Hollywood, le bellissime si scattano selfie social nei loro coordinati, rigorosamente con il brand ben stampato sull’elastico.
Regg. ise. ni e sl. ip dal sapore sportivo, adatti tanto al red carpet quanto alla palestra, senza tralasciare gli scatti più h. ot in camera da letto.

C_2_box_29415_upiFoto1F

Se, al grido di #mycalvins, Kendall Jenner e Ciara scelgono i classici firmati Calvin Klein, l’iper fashion Chiara Ferragni punta su Dior. Allenamento sporty-chic per Bella Hadid in Versace e mood low cost per Carolina Marcialis in H&M.
C’è poi chi fa pubblicità alle proprie collaborazioni, come Jourdan Dunn in Londunn + Missguided e Kylie Jenner in Pretty Little Thing. La top Winnie Harlow punta su un modello accollato Versus, Melissa Satta sul nero di Boy London mentre Cecilia Rodriguez è provocante con gli orsetti maliziosi di Moschino. Chi è la tua preferita con l’int. imo loggato?

Borriello vende la villa a Ibiza. Era un regalo di Vacchi?

“Ops! Marco Borriello Ha messo in vendita la sua lussuosa casa di Ibiza, “Villa Margherita”. Si Mormora che fosse un regalo del suo grande amico Gianluca Vacchi”. Così Dagospia annuncia l’addio all’isola delle Baleari da parte del centravanti, ex fidanzato di Belen Rodriguez.

belen borriello ibiza-2 Proprio in quella villa quest’estate c’era stata la reunion con la showgirl argentina, in vacanza a Ibiza, che aveva fatto scatenare gli addetti al gossip. Ma da quando la si vede in compagnia di Andrea Iannone, Borriello sembrerebbe essere stato accantonato. C’è però chi sostiene che tra i due l’amore non sarebbe mai finito. Ma il retroscena di questa vendita è proprio quello su Vacchi. Se la villa infatti dovesse essere un regalo da parte dell’uomo d’affari, la vendita potrebbe essere per lui un fatto spiacevole. Il calciatore intanto si rilassa dopo l’allenamento.

Il reggiseno sportivo conquista le star

Dopo le feste e la rilassatezza estiva le star corrono ai ripari. Smessi i bikini per le celeb è ora di tornare in palestra.
Le bellissime ovviamente non si mascherano con maglie informi e pantaloni larghi ma mostrano le curve nei loro reggiseni sportivi.
Gli sports bra sono un trend in forte crescita tanto che i brand propongono sempre modelli nuovi, colorati e da mostrare con fiducia.

14292368_895613597235561_6931993639224585739_n

Le attività in cui si cimentano le stelle sono le più svariate, da una Martina Colombari che corre per i canyon americani a una Melissa Satta che fa yoga alle Canarie.
Ovviamente, le famose, non rinunciano alla scusa del reggiseno da allenamento senza niente sopra nemmeno per la strada o tra le mura domestiche. Così Khloe Kardashian si fa un selfie nella cabina armadio mentre Justine Mattera sceglie il letto e Carolina Marcialis si mette in posa davanti allo specchio.
Fanny Neguesha è una pantera a spasso per Parigi e al suo completo abbina anche il rossetto nero.
Chi è la più sexy? Giudicalo sfogliando la nostra gallery.

Il sexy allenamento di Lindsey Vonn in piscina, alto gradimento tra i fan

Lindsey Vonn si sta allenando in attesa dell’inizio della coppa del mondo di sci, e recupera la piena forma dopo il brutto infortunio con cui ha chiuso la scorsa stagione.
Un video postato dalla stessa Vonn sul suo profilo Instagram ha riscosso un grande successo, ma non per le gesta sportive della campionessa, ex fidanzata del golfista Tiger Woods, bensì per il contenuto piccante.

lindseyvonn_896-k2lG--896x504@Gazzetta-Web

La Vonn infatti si trova in piscina, indossando un bikini, e viene ripresa durante l’allenamento, mostrando un lato b che testimonia uno stato di forma in netta ripresa. Il video sta riscuotendo grande successo, con 370mila visualizzazioni e oltre 1000 commenti che, in stragrande maggioranza, contengono messaggi di apprezzamento e stupore per il prorompente fisico della sciatrice statunitense.

Federica Pellegrini, bikini fluo pre Olimpiadi

E’ iniziato il conto alla rovescia per le Olimpiadi di Rio, al via il 5 agosto.
Prima della partenza per il Brasile, la quadra nazionale di nuoto si è concessa un po’ di relax in compagnia. Dove? Ovviamente in piscina.I nuotatori non si allontano dunque dal loro ambiente ma qui c’è qualcosa di diverso: le atlete per una volta mettono il bikini. Prima fra tutte Federica Pellegrini, regina del team e campionessa di bellezza.

Federica-Pellegrini-costume-Yamamay (1)

Per l’occasione la Pellegrini sceglie un coloratissimo costume a fascia in neoprene Yamamay. Il modello, con profili neri, mostra un fisico tonico e perfetto e un dettaglio che fa sorridere, il segno del costume da allenamento.
“Evviva l’abbronzatura da nuotatrice”, scrive Federica Pellegrini su Instagram. Questa è solo l’ennesima conferma della passione e della dedizione di Federica, che svolgerà anche l’importante ruolo di portabandiera per l’Italia.
In bikini Federica Pellegrini è stupenda ma in gara col costume intero e veloce come un razzo ci piace ancora di più.

All’Isola o no, la de Torres è sempre in bikini

Gracia de Torres ha fatto strage di cuori nelle case degli italiani così come tra i naufraghi dell’Isola dei Famosi. La mora bollente è stata senza dubbio una delle protagoniste più discusse di quest’ultima edizione del reality.E’ inevitabile, tanta bellezza porta a malumori e malelingue. Prima le furiose litigate con Paola Caruso per il bel Andrea Preti quando erano ancora tutti desnudi poi l’alleanza con Mercedesz Henger e Jonas Berami, fino all’accesa discussione sul suo lato B.

13237803_1720398751556396_6512150651052607718_n

Rifatto o naturale? Lei si ostina a dire che è tutto frutto di duro allenamento mentre altri, Stefano Orfei in primis, le chiedono di smetterla di prenderci tutti in giro. Dono di Madre Natura o con qualche aiutino, il fisico perfetto di Gracia de Torres non è certo passato inosservato.
Nata nel 1987 in Andalusia la spagnola, dopo aver partecipato al programma Supermodelo, è approdata in Italia dove lavora principalmente come modella di costumi da bagno. E con quel quel corpo non è difficile capire perché venga scelta ai casting.
Prima di partire per l’Honduras, Gracia si è spogliata davanti all’obiettivo per la campagna primavera-estate 2016 Divissima.
Sguardo ammiccante, forme scolpite e giochi con le mani per la de Torres, il tutto arricchito da bikini bollenti che lasciano poco all’immaginazione e da panorami paradisiaci.
L’isola l’ha lasciata da qualche settimana ma a Gracia de Torres piace comunque essere il più desnuda possibile.