Prof fa sesso con l’alunno nel bagno di un aereo e viene sospesa dal lavoro

Fa sesso con un suo alunno nel bagno di un aereo durante un volo e finisce nei guai.
Eleanor Wilson, 28 anni, è stata minacciata da un altro studente che ha svelato la relazione tra i due. La donna e l’alunno avevano una relazione, ma quando un compagno del ragazzo li ha scoperti ha chiesto alla donna di fare sesso anche con lui altrimenti avrebbe raccontato tutto, e così è stato.

SWNS_ELEANOR_WILSON_03_27151839Secondo quanto riporta il Mirror, a quel punto la donna ha confessato la sua storia d’amore. Immediatamente sospesa dal suo incarico è partita un’indagine. Essendo lo studente un minore è accusata di averlo adescato e poi di aver abusato sessualmente di lui.
Per ora proseguono le indagini a suo carico, anche se la Wilson ha più volte dichiarato di non essere stata in sé quando ha deciso di fare sesso in quota con lo studente.

Sexy prof fa sesso con un suo alunno: “Un compagno li ha sorpresi a letto insieme”

Sempre più spesso ci ritroviamo a parlare di insegnanti che, spinte da sfrenati impulsi sessuali, si ritrovano a fare sesso con i propri studenti, il più delle volte minorenni.  E’ quanto ha fatto Isabelle Graham, una professoressa in una città vicino ad Edimburgo, Scozia: ha pensato bene di andare a letto con uno dei suoi alunni, di 17 anni, subito dopo la notte del ballo di fine anno.

5172_sesso-orale-con-un-alunno-di-13-anni-professoressa-nei-guai

I due sono stati sorpresi all’interno di una camera d’albergo dove alloggiava la scolaresca: a ‘beccarli’ sotto le lenzuola un altro studente.  A testimonianza del loro incontro c’è anche una fotografia, scattata presumibilmente dallo studente che li ha sorpresi insieme. Il loro caso è finito in tribunale e sta generando molto scandalo nell’opinione pubblica scozzese. Isabelle Graham, dal canto suo, nega le accuse e si difende dicendo di non ricordare nulla di ciò che è accaduto dopo le 22.30 di quella notte, poichè aveva bevuto quattro bicchieri di vino.

ad_217406001_30123532  Ma l’accusa è convinta che “l’insegnante abbia trascorso ben tre ore da sola in camera con l’alunno, bevendo vino e facendo ripetutamente sesso”.  Dopo le accuse e il processo, la professoressa si è dimessa e ha deciso di trasferirsi all’estero: nonostante la fotografia dimostri in maniera abbastanza chiara il suo coinvolgimento, lei continua a negare le accuse.