Diventa famosa per lo scatto con 20 mila api sul suo pancione, il bimbo nasce morto

Diventata famosa per essersi fatta immortalare con 20 mila api sul pancione, in questi giorni Emily Mueller, ha dato un tristissimo annuncio.

foto-donna-incinta-api-pancione-emily-mueller-fbLa donna dell’Ohio ha un marito apicoltore, motivo per cui aveva deciso di farsi ritrarre in alcune foto coperta di api, scatenando anche diverse polemiche. Madre di tre bambini, era in attesa del quarto, ma purtroppo il piccolo è nato morto: «Ieri sera il mio prezioso bimbo è nato, ma abbiamo subito dovuto dirgli addio», la donna ha scritto un commovente messaggio su Facebook in cui ha salutato il suo piccolo: «Il nostro bambino è morto, il nostro bambino non tornerà mai a casa con noi. Questo meraviglioso angioletto con cui siamo stati benedetti ora è diventato una tempesta nelle nostre vite».
Emily ha raccontato di essersi accorta che qualcosa non andava circa una settimana prima del parto, quando ha sentito il suo piccolo muoversi sempre meno. Preoccupata non ha però voluto farsi prendere dall’ansia ed è andata la settimana successiva in ospedale per partorire: «Ho davvero pensato che saremmo stati mandati a casa con un sorriso, pensavo che i medici ci dicessero di aspettare i giorni che mancavano per abbracciare la nostre dolce Emersyn». Purtroppo le cose sono andate diversamente e dopo le visite il medico le ha detto che il suo piccolo era morto.

Risponde a un annuncio come donna delle pulizie: “Pulisci, poi fai sesso con lui e con me”

Un’azienda di pulizie mette un annuncio di lavoro ed è subito sfruttamento della prostituzione. A denunciare la vicenda ci ha pensato Mauro Casciari de “Le Iene”. Nella puntata andata in onda ieri sera l’inviato ha intervistato Aurora, una ragazza in cerca di lavoro che aveva risposto a un annuncio come donna delle pulizie.

3353991_1250_schermata_2017_11_08_alle_12.49.35Il titolare, però, invece di farla lavorare le propone di prostituirsi. L’uomo aveva già dei precedenti per induzione e sfruttamento della prostituzione. “Cosa sai fare sessualmente? – le chiede proponendole di andare da un avvocato suo conoscente – Io ti mando da lui. Tu gli pulisci l’ufficio, poi stai con lui… Oppure stai solo con lui, poi ti paga, poi vieni pure da me. Guarda che ti pago”. A quel punto vuole vedere la merce, avanti e dietro, e fa anche lui delle avances. Alla fine del servizio viene incastrato da un Casciari vestito da donna.

Diciottenne vende la verginità per 1.600 euro, l’annuncio su un giornale: “Meglio così che ubriaca a una festa”

Un annuncio apparentemente come tanti, confuso tra quelli di venditori di orologi, antiquariato e animali. Solo che quello apparso nei giorni scorsi sul giornale di annunci ucraino Trobinka non è una proposta come tante altre: Yulia, studentessa 18enne di Melitopol, nel sud est dell’Ucraina, ha deciso di mettere in vendita la sua verginità a un “vero uomo” alla cifra di 50.000 grivnia, l’equivalente di 1.620 euro.

4272ffad165d21691cc47ce336421650-500x349«Prima o poi avrei dovuto dirle addio – ha detto Yulia – Meglio farlo in questo modo che ubriaca a un party». Il motivo che l’ha spinta a una scelta così sconsiderata rimane un mistero: la ragazza, infatti, ha rivelato di avere urgente bisogno di soldi per un problema serio, ma non ha aggiunto altri dettagli perché, come ha riferito, si tratta di «fatti personali».
«Verginità in vendita» campeggia sulla foto di Yulia che ha deciso di non mostrare completamente il volto. «Bella ragazza, 18 anni, studentessa – si legge nell’annuncio – Darò la mia verginità a un uomo serio che mi offrirà 50.000 grivna. L’incontro avrà luogo a Melitopol in un luogo che sarà scelto da me. Ho avuto dei ragazzi in precedenza, ma ho voluto mantenere la mia verginità: mi sottoporrò a un esame in un ospedale che confermerà che non ho mai avuto rapporti sessuali in precedenza. Ho bisogno di soldi non per divertimento, ma per una buona causa».
Nessuna preoccupazione sulle modalità in cui avverrà l’incontro. Yulia , infatti, ha fatto sapere di avere in mente il piano “perfetto” che, a suo parere, dovrebbe tenere lontani «maniaci o soggetti non idonei». Come riporta il Daily Mail, infatti, andrà all’appuntamento accompagnata da un amico che avrà il compito di ritirare la ricompensa: se entro un’ora il ragazzo non riceverà una sua chiamata, dovrà immediatamente allertare la polizia.
I candidati dovranno sostenere un colloquio via Skype, ma al momento la ragazza non ha ricevuto proposte serie. «Non ci sarà alcuna competizione – ha concluso Yulia – Dirò sì al primo vero uomo».

Cercasi babysitter per 4500 euro al mese, ma nessuno vuole il posto: “La casa è infestata”

La premessa dell’annuncio di lavoro, di per sé, è piuttosto incoraggiante: «Siamo una famiglia amichevole di quattro persone, con due bambini di 7 e 5 anni e viviamo in un adorabile, ampio e storico edificio in un punto remoto di un paesino con viste spettacolari. Cerchiamo una ragazza/donna eccezionale che possa fare da domestica e da babysitter per i nostri bambini». Anche lo stipendio promesso, di 50 mila sterline all’anno (oltre 57 mila euro, per uno stipendio mensile superiore ai 4500), sembra decisamente allettante. Eppure due disperati genitori che vivono nella regione scozzese delle Mairches, al confine con l’Inghilterra, ancora non riescono a trovare la candidata ideale.

41626208

Il motivo è presto spiegato nell’annuncio e, per la sua singolarità, ha suscitato l’interesse dei grandi media britannici come il Sun e il Telegraph: la casa sarebbe infestata dagli spiriti e questo avrebbe già messo in fuga cinque donne che erano state assunte dalla famiglia. «Abbiamo vissuto qui per quasi dieci anni, ci avevano avvertito quando abbiamo comprato questa casa, ma poi decidemmo di comprarla senza badare a dicerie e superstizioni. Le donne che hanno lasciato il lavoro hanno parlato tutte di fenomeni soprannaturali, come strani rumori, mobili che si spostano e bicchieri che si rompono. Ovviamente, questo è stato un periodo difficile per i nostri figli. Noi, personalmente, non abbiamo mai notato questi strani fenomeni, ci sono sempre stati riferiti e sarebbero accaduti in nostra assenza. Siamo comunque lieti di poter pagare una cifra simile, sentiamo che è importante scegliere la persona giusta al più preso», si legge nell’annuncio. La vicenda ha spinto anche l’amministratore delegato di ChildCare, il portale che ospita l’annuncio, a intervenire così: «All’inizio, quando abbiamo letto quell’annuncio, eravamo decisamente scettici. Molti di noi credevano fosse uno scherzo, ma poi abbiamo incontrato la famiglia e abbiamo capito che sono persone sincere. Si tratta in assoluto del caso più strano e interessante che sia mai capitato in questa compagnia, ma vogliamo fare di tutto per aiutare quella famiglia. Loro assicurano che all’interno di quella casa nessuno è mai rimasto ferito, ma certamente avranno bisogno di una donna con una forte predisposizione al coraggio». Lo riporta la BBC.

Folla alla veglia per Gloria e Marco, poi il terribile annuncio: ‘Sono morti’

2503925_glorROGO DI LONDRA – Don Claudio Bosa ha accolto le tante persone riunite ieri sera nella chiesa parrocchiale di san Pietro a Camposampiero per il rosario-veglia organizzato per «fare comunità» e stringersi attorno ai parenti e agli amici dei di Gloria Trevisan e Marco Gottardi due giovani architetti a Londra e coinvolti nello spaventoso incendio del grattacielo. Ma, al termine della veglia, l’avvocato della famiglia Trevisan ha dato il triste annuncio: «Ora è ufficiale, la Farnesina ci ha comunicato che Gloria e Marco sono morti».

Incinta a 50 anni? Halle Berry sul red carpet con… il pancione

C_2_fotogallery_3012574_0_imageStretta in un abito luccicante argento che mette in evidenza le curve. E che curve! Halle Berry sul red carpet della sedicesima edizione dell’Annual Chrysalis Butterfly Ball si è presentata con un pancino decisamente sospetto. In più ha messo le mani al ventre come per sottolineare il dolce annuncio. Sui social pioggia di auguri per l’attrice premio Oscar, 50 anni, già mamma di due bambini di 9 e 4 anni. Ma chi sarà il papà?

Megan Gale è in dolce attesa: l’originale annuncio sui social

Cicogna in volo per Mega Gale, in attesa del suo secondo figlio dal compagno Shaun Hampson.

C_2_fotogallery_3011121_0_image

Per annunciarlo ai follower la modella australiana ha postato uno scatto un cui mostra un panino nel forno accompagnato da un cinguettiio: “Bene, guardatelo. C’è un panino nel mio forno. Non è ancora pronto per essere sfornato. Dovrebbe essere completamente cotto in primavera”.

Berlusconi, lite in diretta con Bianca Berlinguer. Poi l’annuncio: dopo il 4.12 decido se lasciare la politica

«Non l’ho detto così, io ho detto che dopo il 4 dicembre prenderò con calma decisione se continuare o meno o tirarmi fuori da politica il mio senso di responsabilità nei confronti dei cittadini e degli azzurri mi fanno sentire necessaria una mina presenza». Lo afferma Silvio Berlusconi a Cartabianca su Rai tre a chi gli chiese se sia pronto a tornare in campo nel caso la sentenza di Strasburgo si pronunciasse a suo favore.

2108869_silvio011

Berlusconi, ingabbiato nei tempi televisivi, scalpita e non riesce ad argomentare a dovere le ragioni del suo no al referendum costituzionale. Alla giornalista Bianca Berlinguer che lo incalza, l’ex premier replica: «Queste sono questioni serie, non da risposte sì o no. Se lei non mi lascia finire il ragionamento, è inutile fare quest’intervista. E allora mi alzo e me ne vado», ha detto a un certo punto, senza tuttavia poi lasciare lo studio come avev invece fatto sempre su Raitre nel maggio del 2015, quando il Cav, in un crescendo di tensione con Lucia Annunziata, aveva abbandonato lo studio di In mezz’ora. Questa volta invece, non arriva a tanto. Berlinguer riconduce l’ospite nei binari della trasmissione: «Non siamo a Porta a porta che dura due ore…». A Cartabianca i tempi sono più stretti. E anche il Cav, alla fine, si adegua. «Sono molto pochi e non ci credo», ha detto poi Berlusconi rispondendo a chi gli chiedeva un commento alle dichiarazioni del prmier Matteo Renzi sulla possibilità che molti elettori di Forza Italia siano a favore delle riforme. Per l’ex premier quelli che lo sono è perché «non hanno letto in profondità il testo costituzionale».  «Se non ci sarà lui, ci sarà il suo partito che è molto interessato al cambio della legge elettorale». Risponde così poi Berlusconi alle dichiarazioni di Renzi che a proposito di un tavolo per la legge elettorale ha detto che il Cavaliere ci troverà D’Alema e Grillo ma non lui.  «Il centrodestra, se vuole contare e vincere, deve restare compatto. Se Meloni e Salvini non accettassero di fare parte della coalizione del centrodestra, cosa che escludo assolutamente, diventerebbero irrilevanti. I leaer non si nominano, nessuno può determinarlo. Un leader viene dal basso, lo decide e lo sceglie la gente. Io non ho in mente nessun nome, ho in mente me stesso, se ancora resterò in campo», ha poi osservato il presidente di Fi.

È morto David Bowie: l’annuncio sulla pagina Facebook, la famiglia conferma

Quella che sembrava una bufala si è rivelata una tragica verità. La notizia della morte di David Bowie, pubblicata sui profili social ma accompagnata da una serie di smentite dei fan, è stata invece confermata prima sui profili social della moglie Iman e poi dal portavoce dell’artista al ‘Telegraph’.

359791_0_0

Con un post datato 10 gennaio ma pubblicato questa mattina verso le 7.30 (ora italiana) sulle pagine Facebook e Twitter ufficiali di David Bowie, che totalizzano rispettivamente oltre 6 milioni di ‘amici’ e quasi 700.000 follower, e non ancora rimosso si annuncia la morte del musicista che sta dominando le classifiche di mezzo mondo con il suo nuovo album uscito pochi giorni fa e accolto da consensi unanimi della critica. Il musicista, vera leggenda della musica britannica, ha attraversato tre decenni di musica, vestendo prima i panni di Ziggy Stardust, poi quelli di Alladin Sane e del Duca Bianco. L’8 gennaio Bowie aveva compiuto 69 anni e aveva deciso di festeggiare con la pubblicazione di un album di inediti, ‘Blackstar’, accolto da critiche entustatiche e balzato nelle prime posizioni delle classifiche di mezzo mondo. Per Bowie si è trattato del 25esimo lavoro in studio, uscito a tre anni dall’ultimo disco ‘The Next Day’, pubblicato nel marzo 2013. Qualche settimana fa Bowie aveva annunciato il ritiro ‘definitivo e irrevocabilè daila scena live che non lo vedeva protagonista dal 2006.

Buffon-D’Amico, arriva l’annuncio su twitter: “È nato Leopoldo Mattia”

buffon-combo-U4303073957451MFG-U43140783496811mLB-656x492@Corriere-Web-Nazionale«È nato Leopoldo Mattia». Arriva su twitter l’annuncio direttamente da papà Gigi Buffon che diventa papà. La neomamma Ilaria D’Amico ha partorito un maschietto. Il tweet del portiere della Juve e delle Nazionale conferma la nascita del bimbo.