Cindy cavalca il revival in jeans e topless

Sorriso disarmante e topless in jeans: Cindy Crawford regala agli amanti del passato un tuffo negli anni 90 presentando una collezione revival disegnata con Re/Done e Levis. Denim e capi basic, come quando la stessa Cindy appariva seducente con un top bianco e un paio di jeans, come nel leggendario spot Pepsi.

C_2_box_42362_upiFoto1FEra il 1991 e quei semplici pantaloncini di denim sdrucito simbolo di seduzione sono ancora nell’armadio della supertop, in attesa che la figlia li ritiri fuori, ha confessato Cindy Crawford.
Nel frattempo, lo spunto per questa collezione l’ha offerto proprio la quindicenne Kaia Gerber, estimatrice del brand Re/Done. Non conoscendo questo marchio tanto caro alla sua ragazza, Cindy Crawford ha iniziato a seguirlo su Instagram, postando ironicamente una foto di lei con un vecchio Levi’s e didascalia provocatoria “stavo facendo Re/Done prima di Re/Done“. Il post ha attratto l’attenzione dei fondatori dell’azienda che l’hanno contattata per creare la sua linea.
Così la top che con le sue curve ha fatto sognare milioni di teenagers ha deciso di cavalcare l’onda nostalgica. Gli estimatori di quel periodo sono ancora tantissimi e c’è da scommettere che la collezione firmata da Cindy Crawford andrà esaurita.

Basic e sexy: il ritorno della canottiera bianca

Seduce, ammicca, ma allo stesso tempo si adatta a ogni outfit, valizzandolo: la canottiera bianca è il capo che tutte le donne dovrebbero avere nel proprio armadio. Poi c’è la discriminante del reggiseno che cambia l’effetto finale.

C_2_box_38938_upiFoto1FLe star sembrano aver capito il messaggio: quest’estate gli avvistamenti di canottiere bianche non si contano. Ciascuna la utilizza secondo il proprio mood e non è vero che si tratta di una maglietta “difficile”.
L’abbinamento perfetto è con i jeans: Jennifer Aniston personalizza il tutto con un cappelo di paglia ma “dimentica” il reggiseno, Alessia Marcuzzi aggiunge un kimono fantasia. Le sorelle Gigi e Bella Hadid la utilizzano per evidenziare il fisico esile ma statuario, sempre coprendo le gambe. Chiara Ferragni sensuale e sbarazzina in black&white.
Melissa Satta la abbina con una salopette e accessori rossi, mentre le sorelle Rodriguez scelgono versioni più sensuali e sofisticate. Che dire poi delle Kardashian? Sono l’esempio vivente che anche donne formose possono permettersi di indossare la canottiera bianca.