I dettagli del “cambiamento” di Melissa Satta

Melissa Satta non sta ferma un momento. Due trasmissioni all’attivo, Tiki – Taka e l’appena concluso Il Padre della Sposa, grosse collaborazioni come testimonial (Bata e Stroili, tanto per fare due nomi), un grandissimo successo come influencer sui social network e non da ultima una famiglia di cui occuparsi. Soddisfazioni e tanto tanto lavoro: eppure, la gioia e l’orgoglio che traspare dai suoi occhi mentre parla della propria linea di costumi Changit, non ha eguali.

C_2_box_47401_upiFoto1FMelissa, cosa significa “Changit”?
Changit è cambiamento. In inglese si scriverebbe con la E, ma abbiamo voluto stilizzare…
Nasce dall’idea di cambiamento e di evoluzione. In generale, nel mondo della moda, e anche per me, perché oltre a fare da modella stavolta mi sono divertita a progettare. Non ho disegnato con la mia mano, perché non lo so fare, ma ho fatto tutte le scelte progettuali.
Quindi finalmente, anziché “Melissa Satta in costume”, potremo dire “I costumi di Melissa Satta“! Parliamo allora di cambiamento: cosa c’è di bello e di nuovo in questa tua collezione di costumi?
Il velluto è un po’ il mio orgoglio: lo trovo bellissimo, non classico e può essere spezzato e mixato con alti pezzi.
Poi adoro la parte basica, specialmente il costume intero: siamo stati molto attenti al dettaglio. Abbiamo previsto la vita alta e delle sgambature profonde, perché è tornato di moda il modello anni 80, alla Baywatch. Le stringhe laterali sono bellissime e poi io amo il nero!
Sono molto felice dei dettagli: per esempio ci sono spalline fatte con laccetti intrecciati, ci sono costumi trasparenti, ci sono scollature a V sulla schiena.
Le coppe di tutti i costumi sono estraibili perché ci sono donne che non le sopportano. Poi, un motivo di orgoglio dell’azienda è la possibilità di creare e stampare internamente le proprie grafiche.
Com’è stata questa tua prima esperienza nei panni di designer?
All’inizio di questa avventura pensavo di fare 20 costumi. Poi, sviluppa qua, sviluppa là… anzichè il primo step ho fatto una scala. E’ una collezione ampissima, arricchita da capi estivi per ogni occasione: copricostumi, shorts, gonnelloni, vestiti corti e lunghi… c’è veramente tanto.
Qual è stata per te la maggiore difficoltà?
E’ stato arginare la mia fantasia! Il problema vero l’ha avuto la ragazza che ha disegnato i capi, perché io avevo delle richieste assurde. Mi ha dovuto spiegare i motivi tecnici per cui non si potevano fare alcune cose, per esempio le caratteristiche che deve avere una spallina per sostenere, la differenza tra i vati tessuti…
Quale sarà la prossima occasione per indossare i tuoi costumi?
Non lo so! A Natale non andrò al mare. A Francoforte ci sarà troppo freddo. In Sardegna magari vado, ma d’inverno è impossibile stare in spiaggia. Magari nel nuovo anno…

Pamela Anderson si spoglia… di nuovo: scatti erotici con il “bad boy” del balletto

Provocante e irriverente come solo lei sa essere. A 50 anni (compiuti a luglio) Pamela Anderson posa nuda e bellissima dietro l’obiettivo di David LaChapelle per il magazine indipendente “King Kong”. Accanto a lei, negli scatti bollenti del grande fotografo, il ballerino ucraino Sergei Polunin, chiamato il “bad boy” del balletto…

C_2_articolo_3103185_upiFoto1FLa storica ex bagnina sexy di “Baywatch” ammicca, nella cover del magazine, nuda tra iveli e i fiori di un set surreale, sfoggiando un fisico da trentenne, mentre Sergei, anche lui nudo e tatuato, è immortalato sospeso nell’aria in un salto da vera étoile.
Poi riecco Pamela in uno scatto ad alto tasso erotico, la testa reclinata all’indietro, una pelliccia buttato dietro alle spalle e il corpo completamente nudo sul quale il ballerino, che al Royal Ballet Sergei è stato soprannominato “la bestia aggraziata”, in giacca e pantaloni, si appoggia con il volto sul petto e la lingua fuori dalla bocca, come un felino nell’atto di leccare la sua preda.

David Hasselhoff e la foto misteriosa subito rimossa: il rompicapo dei particolari che non tornano

Ha intrattenuto il mondo per tanti anni, soprattutto quando ha interpretato Michael Knight in ‘Supercar’ e il bagnino Mitch Buchannon in ‘Baywatch’. Oggi David Hasselhoff, celebre attore statunitense di origini tedesche, riesce a coinvolgere i fan anche grazie a foto misteriose.

3230899_1125_23881Alla bellezza di 65 anni Hasselhoff mostra una forma invidiabile, ma ha postato una foto piuttosto strana, rimossa dopo pochi minuti ma salvata da qualcuno sul web. In questa foto, scattata davanti al porto turistico di Ibiza, ci sono alcune cose che non tornano e che hanno trasformato l’immagine in un vero e proprio ‘rompicampo online’.
La prima cosa che balza agli occhi è la camicia bianca dell’attore: quasi completamente sbottonata e decisamente sudata. Normale, viste le alte temperature della celebre isola delle Baleari. Il volto, però, sembra incredibilmente asciutto rispetto al resto del corpo.
Non solo: ci sono altre, evidenti differenze tra il capo e il corpo di David Hasselhoff. Se il torso è decisamente abbronzato, altrettanto non si può dire del viso dell’attore: una differenza cromatica troppo netta per non essere percepita da chiunque guardi la foto.
Proprio per questo, sul web, gli utenti si sono chiesti: perché questa foto è così strana? L’attore avrà pubblicato la foto per errore o si sarà pentito dopo averla postata di sua spontanea volontà? Solo il protagonista potrà chiarire il mistero.

Pamela Anderson, passeggiata chic in Costa Azzurra con il toyboy

Paparazzata con la sua nuova conquista da giugno, Pamela Anderson continua la sua relazione con Adil Rami, difensore francese, ex Milan.

C_2_fotogallery_3081501_upiFoto1FLa prorompente “bagnina” di “Baywatch” e il 32enne, attualmente in forza al Siviglia, sono stati pizzicati di nuovo: questa volta passeggiavano per le vie chic di Saint Tropez…

Pamela Anderson, è scoppiato lʼamore con il calciatore Adil Rami?

Per Pamela Anderson la carriera da seduttrice sembra proprio non conoscere fine. L’ennesima conquista dell’attrice sarebbe Adil Rami, calciatore francese in forza al Siviglia ed ex del Milan. Secondo il giornale transalpino “Voici”, la prorompente “bagnina” di Baywatch avrebbe già dimenticato Julian Assange con cui aveva avuto un flirt, iniziando una relazione con il difensore, di 18 anni più giovane di lei.

C_2_articolo_3080389_upiImageppSecondo il magazine francese i due si sarebbero conosciuti tramite un amico in comune e dal loro primo incontro si sarebbero visti molto spesso.
Il giocatore francese ha 31 anni e in passato aveva fatto parlare per una sua presunta liason con la showgirl Francesca Cipriani. Sarebbe solo l’ultimo di una lunga serie di amori illustri avuti dalla Anderson: dai musicisti Tommy Lee (che è stato anche suo marito nonché il co-protagonista del celebra video hard girato durante la luna di miele) e Kid Rock, il produttore Rick Salomon e il co-fondatore di Wikileaks Julian Assange.

“Petto sexy” è il costume di moda per l’estate 2017

È sul grande schermo proprio in questi giorni “Baywatch”, la versione cinematografica del telefilm che, negli anni Novanta, ci ha fatto sospirare sulle rive di Emerald Bay. Da allora, il binomio costume intero rosso-Pamela Anderson è diventato inscindibile, un’associazione di idee lampante a qualunque latitudine e trasversale nelle generazioni. E dopo anni di imperanti bikini, ecco tornare il monopezzo, alla ribalta durante l’estate che vede rivivere le storie di Baywatch. Ma il fashion system, si sa, ogni giorno ne tira fuori una dal cilindro: come rilanciare il pezzo intero per la stagione 2017?

2503880_1636_schermata_06_2457919_alle_16.35.15

Beloved Shirts, marchio famoso per il suo stile unconventional (e per un pizzico di irriverenza), propone “bañador pecho sexy” (costume petto sexy) e basta guardare le immagini per capire di che si tratta. Sul capo una stampa assai realista del petto nudo di un uomo villoso. Base nude per il costume disponibile in diversi toni da adattare al proprio fototipo. Per alcuni è un trend di cattivo gusto, per altri un gesto provocatorio (nei confronti di chi? Di quelle che abbracciano la moda del look selvaggio e dicono no alla ceretta, sì al pelo naturale?). Quel che è certo è che attira l’attenzione giocando con un trompe l’oeil che, almeno da lontano, non può non strappare una risata. C’è chi le sperimenterebbe tutte pur di puntare i riflettori su di sé, anche in spiaggia, mentre alcune scenderebbero volentieri con un sacco di iuta addosso pur di non affrontare la prova costume.

Pamela Anderson, scatti ad alto tasso erotico alla soglia dei 50 anni

Sexy e sens. uale alla soglia dei 50 anni. Pamela Anderson, che il 1 luglio festeggerà mezzo secolo, posa con le sue curve perfette e impeccabili per il famoso fotografo Rankin in una serie di scatti in bianco e nero per la campagna pubblicitaria del brand d’intimo Coco de Mer. Bellissima e senza età l’ex bagnina di Baywatch non ha perso smalto e sex appeal.

C_2_articolo_3065598_upiImagepp

La modella e attrice è stata immortalata in tacchi a spillo e lingerie nera, h. ot pants attillati a vita alta e reggiseno senza spalline, poi in body di pizzo trasparente, che esaltano le sue forme perfette e sensuali. E mentre si vocifera che la bella ex Baywatch abbia “allacciato” una relazione amorosa e “clandestina” con Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks, lei si gode ancora una popolarità, che non perde colpi e che un fan su Instagram riassume così: “There will never be another Icon like Pam… She set the world on it’s ear. #Queen”, Non ci sarà mai un’altra icona come Pam. Lei mette il mondo ai suoi piedi”… Davvero una vera regina dall’indiscutibile carica erotica.

L’ex bagnina sexy di ‘Baywatch’ è ormai irriconoscibile: ecco com’è diventata

Una delle bagnine più sexy del piccolo schermo è riapparsa sui social irriconoscibile. La collega di Pamela Anderson Yasmine Bleeth in ‘Baywatch’ ha fatto sognare molti uomini negli anni Novanta. L’ex guardaspiagge però oggi è in sovrappeso.

246FDE7100000578-0-image-a-70_1420496732286

Nei giorni scorsi sono state postate su Twitter un paio di foto della Bleeth. La quarantottenne, che nella serie interpretava il personaggio di Caroline Holden, è stata definita “irriconoscibile” dai fan.

Pamela Anderson contro il hard: “Eʼ un pericolo senza precedenti

Pamela Anderson contro l’industria del hard. L’ex bagnina maggiorata di “Baywatch” ha scritto una lettera aperta al “Wall Street Journal” per sostenere che la pornografia “è un pericolo senza precedenti”. Pam ha scritto il suo intervento insieme al rabbino conservatore Shmuley Boteach.

image.php

Una presa di posizione a sorpresa considerando che la Anderson è stata un’icona di “Playboy” e ha girato due porno amatoriali diventati famosissimi.”E’ vero, quei video, il primo girato con Tommy Lee nel corso della loro luna di miele, il secondo con Bret Michaels, ufficialmente finirono in Rete dopo essere stati rubati. Ufficialmente. Poi che le cose siano in maniera un po’ diversa è assai probabile, tanto più che nel primo caso la Anderson e Lee alla fine vendettero i diritti per la tramissione online del video.
Per questo il j’accuse di Pamela ora stupisce, anche se il suo dito punta in maniera precisa ad alcune caratteristiche del porno odierno. “Il modo in cui è disponibile gratuitamente, accessibile in maniera anonima e facilmente disseminata, rende la pornografia oggi un pericolo senza precedenti – scrivono i due -. Chiudere oggi tramite delle leggi il vaso di Pandora del porno è impossibile, è troppo tardi. Ma la gente deve parlarne e insegnare ai propri figli che chi ne fa uso è uno sfigato”. Anche la storica testimonial tra le star riunite al grande party all’Hollywood Palladium per la celebrazione dell’associazione in difesa degli animali.

Estate alle porte, le vip restano in mutande: scopri i sederi più scolpiti

Glutei sodi e scultorei in bella mostra. L’estate è alle porte e le vip restano in mutande. Meglio se micro. Per la prova costume le bellezze dello showbiz fanno sfoggio delle loro curve conturbanti e il fondoschiena la fa da padrone.

C_2_articolo_3004416_upiImagepp (1)

Da Sarah Nile a Valentina Vignali e Nina Agdal guarda i fondoschiena più scolpiti…In piscina come Nina Moric, Laura Cremaschi o la procace Charlotte McKinney, nuova star di Baywatch o al mare come Sarah Nile, Nina Agdal o Valentina Vignali, la parola d’ordine è mostrare il fondoschiena all’obiettivo e condividere poi lo scatto coi fan. Un bollente e piccante anticipo d’estate che i fan sembrano molto apprezzare!