Flavio Briatore mette in vendita il resort Lion in the Sun di Malindi

Flavio Briatore valuta offerte per il Lion in the Sun di Malindi, il bellissimo resort keniota aperto nel 2013. Come spiegato giorni fa e confermato ancora più di recente, l’imprenditore italiano ha infatti messo sul mercato la lussuosissima struttura, precedentemente utilizzata come casa per le vacanze e valutata, secondo il Business Daily Africa, 4 milioni di euro.

3213259_1223_lionA far propendere Briatore per la cessione è stato il drastico calo dell’afflusso turistico riscontrato in Kenya in questi ultimi anni, anni caratterizzati dalla minaccia e dalla violenza degli attentati terroristici.
Composto da quattro meravigliose ville indipendenti e attorniato da cinquantamila metri quadrati di spettacolari giardini, il Lion in the Sun dispone anche di sedici favolose stanze, di una spa, di una palestra, di quattro piscine con acqua di mare e di una splendida spiaggia privata.

Charlotte Casiraghi sbaglia epoca e stagione

Anche Charlotte Casiraghi, per una volta, ha sbagliato look. E di grosso. La figlia di Carolina di Monaco ha partecipato insieme ai fratelli Andrea e Pierre, con rispettive mogli Tatiana Santodomingo e Beatrice Casiraghi, al matrimonio del primogenito di Ernst di Hannover, omonimo del padre, con la stilista russa Ekaterina Masysheva.

C_2_box_36815_upiFoto1F (1)Se le cognate Tatiana e Beatrice erano appropriate nei loro abiti dal sapore estivo, adatti a un matrimonio di luglio, seppur nella non caldissima Germania, Charlotte Casiraghi ha optato per un look decisamente invernale. Sul tubino lavorato di Giambattista Valli, Charlotte ha indossato un cappotto nella stessa fantasia. Un outfit bellissimo di per sé ma decisamente fuori luogo per l’occasione. Come se non bastasse, Charlotte Casiraghi ha scelto come accessori un cappello nero a tesa larga in feltro, una borsa in coccodrillo troppo grossa per una festa di nozze e delle mary jane degne di Mary Poppins. A vederla così, qualche passo dietro gli splendenti neo-genitori Pierre e Beatrice, sembra più la tata del neonato Stefano che la zia di sangue blu.

Serena Williams, nuda e col pancione sulla cover di Vanity Fair: “La mia carriera non finisce qui…”

Posa nuda col pancione sulla cover di Vanity Fair, in un bellissimo scatto di Annie Leibovitz, seguendo l’ormai consolidata tradizione di vip e celebrities incinte, che hanno posato prima di lei, e dice: “Non credo che la mia storia sia finita”. Serena Williams, che darà alla luce il suo primo bebè in autunno, non ha quindi nessuna intenzione di mollare: “Spero di tornare in campo già a gennaio…”, racconta in una lunga intervista nel numero di agosto del magazine.

C_2_articolo_3081050_upiImageppLa campionessa americana, 35 anni, ha annunciato su Snapchat di essere incinta di 20 settimane del proprio compagno, Alexis Ohanian, cofondatore di Reddit, pochi mesi fa. La stagione 2017 di Serena si è chiusa così, con la vittoria agli Australian Open (23° titolo dello Slam). Ma a quanto pare si tratta solo di una… pausa maternità. La tennista racconta infatti i suoi piani per il futuro a Vanity Fair e progetta di ritornare nel circuito sportivo già ad inizio 2018, dopo aver sposato il fidanzato e a bebè già quasi svezzato.
La Williams racconta poi come ha saputo di essere incinta, dopo un periodo di malesseri fisici, circa una settimana prima dell’inizio degli Australian Open a gennaio di quest’anno.
Su suggerimento della sua amica Jessica Steindorff, Serena aveva accettato di acquistare un kit di gravidanza dicendo: “Lo faccio solo per dimostrare che non è possibile e perché lo trovo molto divertente…”. Dopo aver fatto il test però la campionessa se ne era del tutto dimenticata, certa che non potesse essere positivo. Poi la notizia: “Sono quasi svenuta…”
Il suo primo pensiero, continua la Williams è stato: ‘Oh mio Dio, questo non può essere. Io devo giocare gli Australian Open. Avevo programmato di vincere Wimbledon…” Per convincerla ulteriormente la sua amica Jessica le ha comprato altri 5 kit per il test e tutti sono risultati positivi.
Allora Serena ha chiamato Ohanian, e senza fornirgli una spiegazione gli ha chiesto di volare subito a Melbourne. Quando gli ha dato la notizia… lui era ancora più scioccato di lei !!!

Oltre le apparenze: la foto di coppia in costume. Quello che c’è dietro è bellissimo

Lei ‘oversize’ e con tante smagliature, lui con un fisico atletico e ben strutturato. La foto di una coppia al mare, in costume da bagno, ha suscitato la curiosità del web e il post della donna, su Instagram, è diventato virale per un motivo preciso: c’è un vero e proprio universo dietro le apparenze e la superficialità di chi osserva dall’esterno.

c0d0cde8626ae07dadbd7cfaa30f80ec.jpg-Jazzy è una ragazza, felicemente fidanzata con un uomo decisamente in forma. Non si può dire altrettanto di lei, che su Instagram confessa: «Nel corso degli anni, quest’uomo ha imparato ad amare ogni curva, ogni ‘rotolino’ e ogni smagliatura sul mio corpo. Non ho mai capito perché!».
Una foto del genere potrebbe scatenare i peggiori istinti degli utenti del web, perché il cyberbullismo sa essere più subdolo e ‘facile’ del bullismo inteso in senso tradizionale. Quello che scrive Jazzy, però, fa riflettere molto: «Come potrebbe lui amare una donna che non è perfetta? Come può un uomo come lui, ‘nato in forma’, amare una come me? Non ho la pancia piatta, ondeggio quando cammino e quando salgo le scale la mia ‘ciccia’ rimbalza. Me lo sono chiesto a lungo, ma ora ho capito di avere il corpo perfetto. Sì, perfetto affinché entrambi siamo felici. Amo il mio corpo e finalmente ho capito perché anche lui lo ama!».
La ragazza, nonostante qualche insulto, è diventata una vera e propria ispirazione per tante donne che non riescono ad accettare il proprio corpo, lontano dagli standard (illusori) imposti dalla moda. «Una volta avevo paura ad andare in spiaggia e mi vergognavo del mio corpo, invece ora indosso il mio costume a due pezzi e mi sento bene. Imparare ad amare noi stessi per come siamo ci fa cambiare il nostro approccio alla vita in generale», scrive Jazzy in un altro post.

“Ho un tromba-collega bellissimo ma tra poco mi sposo…”. Telefonata choc alla radio

ROMA – “Ho un tromba-collega bellissimo ma nel 2018 mi sposo”. Inizia così la telefonata di una radioascoltatrice anonima in diretta su Radio Dee Jay.

amore-nato-in-ufficioFinora era stato sdoganato il termine “tromba-amico”, ora ecco anche la definizione per i “colleghi hot”, tra i quali scatta la passione e può nascere anche l’amore. Ma c’è un piccolo particolare a ostacolare la nascita della nuova storia: la donna in questione è fidanzata e dovrebbe sposarsi tra un anno. Il bel collega però la farebbe titubare: “Nuovo amore o strada vecchia ma sicura?”. Ai posteri l’ardua sentenza…

Dayane Mello umilia Bettarini: “Non sono innamorata e ho un brutto sospetto…”

“Chiariamolo: non stiamo insieme. Ci siamo baciati, come capita a volte tra adulti quando c’è una certa attrazione, ma non sono la sua fidanzata”. Dayane Mello, 28 anni appena compiuti, in una intervista a Vanity Fair, stronca Stefano Bettarini: “Ho detto che lo aspetto al suo rientro dall’Isola e lo ribadisco: voglio vederlo e chiarirmi con lui.

Schermata-2017-02-16-alle-10.08.32

Ma non ho mai affermato di essere innamorata pazza di lui, anzi. Non lo sono e non so se lo sarò mai… L’attrazione è una cosa, essere innamorati un’altra. E io non sono certo il tipo di donna che perde la testa per un uomo che conosce da appena quattro giorni”.
Continua la naufraga: “Per me è un bellissimo periodo”, e Bettarini “ha un atteggiamento possessivo e geloso che a volte mi spaventa. Non siamo una coppia e non ci eravamo mai frequentati prima dell’Isola eppure da quando sono tornata a casa non solo mi chiama tutti i giorni più volte al giorno, ma mi sommerge di messaggi…” Insomma, la sensazione è che “a Stefano piaccia decidere la vita degli altri. E per una donna indipendente come me questo atteggiamento è difficile da accettare”.

Candice Swanepoel, in tanga e in topless sul letto: la neo mamma è già in forma

Candice Swanepoel è da poco diventata mamma, ma dagli scatti sexy pubblicati su Instagram sembra sia tornata subito in gran forma.

1480107641003.jpg--candice_swanepoel__ato_b_in_primo_piano_e_topless_a_letto

Il bellissimo angelo sudafricano di Victoria’s Secrets ha mostrato una foto in cui è sul letto in tanga e in topless.La foto del suo lato B ha mandato in delirio i fan. Altre foto hanno catalizzato l’attenzione sui social, soprattutto quella di qualche mese fa quando ha mostrato il pancino annunciando di essere in dolce attesa.

Curve perfette e fisici mozzafiato: il mannequin più sexy è girato in palestra

La ‘febbre’ del mannequin challenge contagia tutti: dopo avervi mostrato il bellissimo video registrato dai calciatori della nazionale portoghese all’interno del loro spogliatoio (guardalo qui), sul web ne arriva un altro che fa registrare numeri da record.

mansex-k2JD--896x504@Gazzetta-Web

A pubblicarlo sulla sua pagina Facebook è stato la stella del body building Bradley Martyn: un mannequin challenge che fino ad ora ha fatto registrare la bellezza di 24 milioni di visualizzazioni in soli 4 giorni.  Le bellezze presenti nel video, con i loro fisici perfetti, hanno sicuramente dato una grossa mano al buon Bradley.

Daniele Martani: “Sono ecosessuale. bellissimo fare l’amore in spiaggia sporcandosi”

“Gli ecosessuali pensano che la terra sia una vera e propria amante, moltiplicatrice di erotismo? E’ una cosa meravigliosa. Io sono ecosessuale, anche San Francesco parlava alle piante, ai fiori e agli alberi”.

C_4_foto_1295769_image

Daniela Martina si confessa ai microsoni di “RadioCusano”: “Amo profondamente la natura – ha fatto sapere – è la creazione più bella di Dio, dell’universo. E’ bellissimo fare l’amore in mezzo alla spiaggia, sporcandosi tutti di terra, poi è bello abbracciare e baciare gli alberi, la natura va amata come se fossero i nostri genitori. E’ bellissimo amare la terra, io certe volte mi butto per terra in mezzo al prato mentre sto col cane e mi rotolo, coccolo l’erba, la terra, e non me ne frega niente degli altri, se qualcuno mi vede e pensa che io sia pazza non mi interessa”.
Molte critiche ultimamente su Facebook per il commento per l’intossicazione di cinque romani, finiti in ospedale per aver mangiato un panino al ciauscolo: “Ho semplicemente dato una notizia, poi ci avevo aggiunto un commento, che è la verità. Mangiare cadaveri non è che fa bene al corpo, se noi facciamo le cose con consapevolezza sapendo che ci fanno del male non possiamo che prendercela con noi stessi. Nella carne ci sono la cadaverina, la putrescina, tutti i conservanti che vengono utilizzati, non sono cose che fanno bene. Indipendentemente dal caso singolo, mangiare il ciauscolo, che è una vera schifezza, è una cosa che fa male”