Scandalo Bettarini: ecco le belle con cui ha tradito la Ventura: Alessia Mancini

Classe 1978, lanciata nel mondo dello spettacolo dal celeberrimo programma Non è la Rai è uno degli scandalosi flirt di Stefano Bettarini. All’epoca compagna di Ezio Greggio, nonchè velina di Striscia la Notizia, fu costretta dal compagno a raccontare tutto a Simona Ventura, pena il decadimento immediato dal celebre bancone di Striscia. Le scandalose rivelazioni di Stefano Bettarini portano Alessia, moglie del bellissimo ex gieffino Flavio Montrucchio, nell’occhio del ciclone.

alessia-mancini-misc-030Le chiacchiere spinte di Bettarini sulla bellissima Sara Varone hanno spinto quest’ultima a procedere con una denuncia per diffamazione nei confronti dell’ex marito di Simona Ventura. Gli apprezzamenti espliciti riferiti al suo fisico non sono piaciuti affatto alla Varone, che con il ricorso alle vie legali condanna la misoginia ed il maschilismo di Bettarini e del suo interlocutore Clemente Russo.

sara-varone-by-nightAnche la ex letterina di Passaparola Alessia Fabiani pare abbia trascorso momenti bollenti sotto le lenzuola in compagnia di Bettarini mentre quest’ultimo era ancora sposato con la Ventura. Showgirl ed ex modella anche Alessia finisce di nuovo sotto i riflettori dopo le confessioni hot di Bettarini.

alessiafabianiAnche la regina dei salotti in tv è finita nello scandalo tradimenti di Bettarini. Ma da vera signora non conferma e non smentisce, asserendo che soltanto gli uomini di poco conto si vantano delle loro conquiste.

Barbara_D_Urso_2Il vero scandalo è lei: la bomba sexy Antonella Mosetti, che all’epoca fu cacciata misteriosamente dal programma “Quelli che il calcio…”. Ecco che adesso il mistero è finalmente risolto.

1488531589_58b93083b7860

 

Marina Ripa di Meana cacciata dal banchetto di nozze: “Mi hanno minacciata”

La nota nobildonna Marina Ripa di Meana è stata protagonista di un siparietto durante un matrimonio di una coppia di sposi del Vallo di Diano (di Sala Consilina). La donna ha raccontato a Dagospia: «Dopo ore di schiamazzi per via di un matrimonio che andava avanti dalle tre del pomeriggio – a mezzanotte passata ancora suonavano -, dopo ripetute telefonate con l’albergatore e non avendo avuto esito se non una cornetta sbattuta in faccia, sono scesa dalla camera per far smettere la musica».

marina_ripa_meana_750.jpg_982521881A questo punto stando, al racconto di Marina Ripa di Meana, la nobildonna ha colpito con una bottiglia la cassa acustica della band musicale (molto nota nel Vallo di Diano) e urlato di smetterla ma è stata «accompagnata» all’uscita. «Mi hanno minacciata – ha ancora detto Marina Ripa di Meana – anche durante le ore notturne».
Dall’albergo e da alcune persone presenti al matrimonio fanno sapere che non c’è stata alcuna minaccia e di fronte alle urla di Marina Ripa di Meana nessuno ha fatto una piega. Secondo questa versione era una normale festa di matrimonio.

Belen Rodriguez cacciata dai box della MotoGp: “Impossibile allontanarla, ecco perchè”

MILANO – Giorni fa si era sparsa la notizia che Belen Rodriguez non fosse gradita nei box Suzuki, squadra per cui corre il fidanzato Andrea Iannone, nei momenti delle gare per via della distrazione che portava la showgirl con i suoi numerosi amici.

belen-rodriguez-andrea-iannone-parlano-prima-volta-loro-amoreA smentire la cosa però è arrivato direttamente dal Team Manager MotoGP Suzuki Motor Corporation: Davide Brivio su “Radio24”: “E’ una cosa, ovviamente, assolutamente non vera e credo che nessuno ci abbia mai pensato anche perché, lasciatemi dire questo, quando è venuta alle gare è sempre stata molto discreta.
A volte non l’ho vista per un giorno o due anche se era già lì. Quando è presente al circuito rispetta molto il lavoro che Andrea sta facendo. Magari la sera viene in ospitality a cena, ma di giorno, devo dire la verità, l’ho vista molto molto raramente nei box. E’ impossibile allontanarla perché nei box non viene molto spesso”.

Allatta il figlioletto e viene cacciata dal locale: “Sei una maleducata con la tetta di fuori”

“Maleducata, indecorosa…”. Una mamma di 30 anni, di Sanremo che stava allattando il figlioletto di dieci mesi è stata cacciata da un locale pubblico del lungomare di Arma di Taggia (Imperia) perché considerata «indecorosa agli occhi degli altri clienti».  «Sei una grande maleducata, sempre con la tetta di fuori mi ha detto la titolare del locale – racconta la donna – e poi ha aggiunto che lei per allattare i bambini andava dai nonni». A quel punto, «è arrivato il marito della titolare che mi ha invitata a raccogliere le mie cose e andarmene».

190157164-79c930ca-7a87-41a0-91c2-a3455d7d193d

«Non stava allattando ma cambiava il bambino su un tavolo, con la gente che mangiava in sala – replica il titolare del locale -. Per questo motivo l’ho allontanata».  La madre, invece, ribadisce il contrario, tanto che in segno di protesta stamani un gruppo di neo mamme ha deciso di recarsi fuori da quel locale di Taggia per una breve manifestazione e allattare i bambini. «Non mi interessa denunciare quelle persone – prosegue la giovane mamma – anche perché in Italia non esiste una legge che dia torto o ragione alle madri che allattano nei locali pubblici. Quello di stamattina voleva essere soltanto un momento di condivisione con altre mamme per sostenere l’allattamento materno: un diritto e non una forma di esibizionismo o qualcosa legato al pudore».