Paolo Bonolis, partitella in spiaggia con il figlio

Qualche giorno di svago all’Argentario per la famiglia Bonolis al gran completo. Paolo, libero dagli impegni televisivi, si dedica alla moglie e ai figli ed è proprio con Davide, 12, anni che improvvisa una partita a pallone in riva al mare. A torso nudo il presentatore, grande appassionato di calcio, dimostra di saperci fare tra scatti e palleggi…

C_2_articolo_3071202_upiImagepp

Innamorato da quindici anni di Sonia Bruganelli, Paolo confessa al Settimanale Nuovo che la famiglia è la sua forza, la sua serenità. Ed è proprio per questo che desidera trascorrere più tempo possibile con la moglie e i loro figli Silvia, Davide, e Adele. Sul settimanale le immagini di una giornata di svago in spiaggia in Toscana. In pantaloni corti e occhiali da sole il mattatore di Mediaset mette a nudo le sue doto fisiche durante una partitella a calcio con Davide e un gruppo di ragazzini. Poi una pausa pranzo al ristorante con Sonia e degli amici e di nuovo a giocare.
Carico per affrontare nuovi progetti televisivi a partire dalla prossima stagione, alla domande quale sia il vero senso della sua vita, Bonolis risponde: “Sono i miei cinque figli. Il senso della vita quando ero più giovane era la mia carriera. Da bambino invece era la scoperta, quando sarò più vecchio sarà relazionarmi con la fine. Insomma il senso della vita cambia sempre”.

Topless e foto hot sul profilo Instagram del portiere della Roma: ecco cosa è successo

Gli hacker colpiscono Wojciech Szczesny. Il portiere della Roma è stato vittima di un attacco sul proprio profilo Instagram.

C4JPHURW8AE3qW3

All’improvviso sono spuntate imbarazzanti foto di una ragazza in topless e in pose hot.
Il giocatore si è prima scusato con gli utenti per le immagini e l’imprevisto, poi ha eliminato e riaperto il profilo.

Francesco Totti e telefono azzurro dicono ”stop al bullismo”

Francesco Totti presta il suo volto contro il bullismo. “Parlane con chi vuoi, ma ti prego parla. Non tacere, vedrai insieme ce la faremo, non ti lascio solo. Io dico stop al bullismo, insieme ce la faremo”.

160126245-26bef8c2-70fa-4f08-8aa1-4fc1f9678455

Questo è quanto afferma il capitano della Roma in un video, intitolato “Totti non sta zitto”, che apre la campagna contro il bullismo di Telefono Azzurro, in vista della prima Giornata Nazionale contro il Bullismo il 7 febbraio.
L’Associazione nata nel 1987 con lo scopo di difendere i diritti dell’infanzia è da quasi trent’anni in prima linea nella tutela dei diritti dei minori, attraverso le attività di ascolto alle linee 114 e 19696 e di intervento e prevenzione, messe in campo ogni giorno 24 ore su 24.

“Grazie mille Diego”: Maradona manda le rose a Totti, lui risponde su Facebook

Francesco Totti si emoziona per gli auguri del grande Diego. La bandiera della Roma ha ricevuto un biglietto d’auguri e un mazzo di fiori da parte di Maradona e lo ringrazia su Facebook. Questo il messaggio per il campione argentino: «Buon anno anche a te e a tutta la tua famiglia».

15977847_781319122021127_1862303811533303348_n (1)

Maradona in questi giorni si trova a Napoli dove parteciperà a uno spettacolo teatrale di Alessandro Siani. Totti ha pubblicato sul suo profilo Facebook la foto del mazzo di rose e quella del biglietto d’auguri. Uno scambio di cortesie tra due grandi campioni.

“Higuain è malato: mi ha chiesto le foto del c**o” e pubblica la chat

Si chiama Antonella Fiordelisi, modella e schermitrice salernitana: nelle scorse ore è finita al centro di un polverone social. La ragazza aveva accusato il calciatore Gonzalo Higuain di averle chiesto delle foto osè nel corso di una conversazione privata avvenuta su Instagram.

14145549_1766450650290355_520693854_n

Tutto è avvenuto su Ask.fm, con la pubblicazione, da parte della Fioredelisi, dello screenshot della conversazione avvenuta con Higuain, nella quale, secondo l’atleta salernitana, il bomber argentino le avrebbe chiesto delle foto del lato b.
Subito dopo aver reso pubblica la richiesta dall’attaccante ex Napoli, però, su di lei si è scatenata l’ira di moltissimi utenti che l’hanno accusata di aver sollevato la questione soltanto per attirare l’attenzione e farsi pubblicità.

13343052_1040496375998008_955710877709287561_n

Lei, forse intimorita dalle parole degli utenti o forse temendo un risvolto giudiziario, ha deciso di chiedere scusa pubblicamente a Higuain, attraverso un lungo post pubblicato sulla sua pagina Facebook.
“Giusto per fare chiarezza – scrive Antonella Fiordelisi su Facebook -. Con Higuain ci siamo sentiti un paio di volte sulla chat di Instagram, e la nostra è stata una conversazione scherzosa e goliardica. Non volevo sicuramente offenderlo, anche perché i malati sono altri e non sicuramente Higuain che con me si è comportato in modo educato e mai inopportuno. Mi scuso con lui, non era sicuramente mia intenzione offenderlo ne’ creare inesistenti gossip: la mia è stata una semplice battuta. Da sportiva volevo aggiungere che ho imparato una lezione da questa esperienza: bisogna stare molto attenti alle parole che si usano sui social, spesso buttate lì in modo scherzoso e bonario”, ha concluso.”

Ragazza scaraventata giù dalle scale della metro: arrestato l’uomo del calcio alle spalle

berlin_ubahn_angriff_640_ori_crop_master__0x0_640x360Il video di un uomo che colpiva violentemente una donna di 26 anni, gettandola a calci giù dalle scale della metropolitana di Berlino ha fatto il giro del mondo, ma per consentire la cattura del delinquente la condivisione non è stata sufficiente: l’uomo è stato invididuato solo dopo che la guardia del corpo di Lady Gaga ha offerto una ricompensa di 1.677 sterline (poco più di 2.000 euro) a chi aiutasse a catturarlo insieme ai suoi tre complici.
Kuehr, che è anche la guardia del corpo di Charlize Theron, ha detto di “aver avuto lo stimolo di vomitare la colazione” dopo aver visto il video.
Ad aiutare le indagini la stessa vittima, che dopo l’aggressione è stata ricoverata, e anche un uomo d’affari che ha voluto rimanere anonimo, e che ha donato diecimila euro per aiutare a risolvere il caso. Metà della donazione è destinata alla donna aggredita, l’altra metà a chi fornirà altre informazioni.

Lazio-Roma, Lulic choc: “Rudiger? Vendeva calzini, ora fa il fenomeno”

«Rudiger? Parlava già prima della partita. Due anni fa vendeva calzini e cinture a Stoccarda, ora fa il fenomeno».

lulic-rudiger

È la frase discriminatoria pronunciata dal laziale Senad Lulic ai microfoni di Premium Sport nei confronti del difensore di colore della Roma al termine del derby vinto dai giallorossi per 2-0. «Non è colpa sua, è colpa di quelli che stanno intorno a lui e che fanno crescere un ragazzo maleducato. Lasciamo stare queste provocazioni che capiteranno anche in futuro», ha poi aggiunto Lulic rispondendo a una domanda sul comportamento del romanista dopo il primo gol segnato da Strootman.

Francesco Totti a cena con Marco Bocci, ma non erano soli

“A cena… ma non ‘solo’ con Marco Bocci “. Francesco Totti posta sulla sua pagina ufficiale uno scatto insieme all’attore Marco Bocci che è piaciuto molto ai fan, ma non erano da soli.

timthumb

Come ha precisato nel post il Capitano. Liberi per una sera dai figli ( 3 per i capitano della Roma, due per l’attore)  Totti e Bocci, erano in dolce, anzi dolcissima compagnia. Di chi stiamo parlando? Ovviamente di Ilary Blasi e Laura Chiatti.

1480683063_chiatti_blasi_2

Una classica uscita a quattro tra amici con sorrisi, buon cibo e ovviamente tanti selfie condivisi sui propri profili social, che ha portato fortuna in vista del deby contro la Lazio .

Barcellona, incidente stradale con la sua Ferrari per Neymar

Neymar Jr. ha subito questa domenica mattina un leggero incidente stradale, per lui solo qualche graffio ed è stato in grado di viaggiare con il resto della squadra per San Sebastian.

2106498_neymar_ferrari_1.jpg.pagespeed.ce.VOTyUjgqsk

A darne la notizia è stata TV3: la Ferrari 458 Spider guidata dal brasiliano ha avuto un incidente fuori dall’autostrada all’altezza di Sant Feliu, nel Baix Llobregat, mentre si dirigeva alla Ciutat Esportiva de Sant Joan Despi. Sempre secondo le informazioni di TV3 Neymar, che ha perso il controllo della vettura, ha subito alcuni graffi. La tanta acqua caduta nella notte a Barcellona potrebbe essere la causa per la quale il giocatore ha perso il controllo della vettura ed è andata nella direzione contraria.
Un periodo davvero no per Neymar, per il quale solo pochi giorni fa la procura spagnola ha chiesto una condanna a due anni di reclusione e una multa di circa 10 milioni nell’ambito di un’inchiesta per corruzione.

Scandalo pedofilia nel calcio inglese, coinvolta anche l’ex star del City: “Tanti casi insabbiati”

Il calcio inglese è scosso da un gravissimo caso di pedofilia serale: lo scandalo si sta via via allargando e potrebbe coinvolgere anche diversi personaggi illustri, tra vittime e aguzzini.

Paul Stewart abuse claims

Sarebbero centinaia, infatti, i casi di pedofilia che per decenni sarebbero stati ignorati o addirittura insabbiati. Una prima denuncia raccolta dal Guardian, di Andy Woodward, ex giocatore di una squadra minore, è stata seguita da diverse altre.  L’ultima di Paul Stewart, 52 anni, già nazionale inglese e presenze con le maglie di Blackpool, Tottenham, Manchester City, Liverpool e Sunderland: anche lui vittima da ragazzino di un maniaco negli spogliatoi, come ha raccontato al Mirror e alla Bbc.
Il sospetto, sostiene Stewart raccontando la sua terribile esperienza, è che le vittime di pedofilia siano negli anni «centinaia» di calciatori in erba, fra grandi club e footbal di periferia. Una linea telefonica appena istituita ha ricevuto 50 chiamate in poche ore. E i media inglesi chiedono una commissione d’inchiesta.