Licenziata perché non indossa il reggiseno, la cameriera denuncia il suo titolare su Facebook

Mandata via dal posto di lavoro dopo essere stata molestata sessualmente. Sono queste le dure accuse che lancia Kate Hannah, 22 anni, cameriera in un pub accusata di essere poco professionale per non aver indossato il reggiseno.

41678376La ragazza ha scritto un post denuncia su Facebook in cui ha mostrato il modo in cui era vestita e ha raccontato quello che le era successo. Il fratello del suo titolare le avrebbe detto che era inopportuna perché non indossava la biancheria intima, affermando che non le era permesso di lavorare senza e facendo questo di fronte ad altri membri del personale e ad alcuni clienti così da metterla in profondo imbarazzo.
Secondo quanto riporta il Daily Mail, molte persone sembravano essere d’accordo con quello che stava dicendo il titolare che si sarebbe rivolto alla 22enne anche con termini offensivi. Anche su Facebook in molti hanno dato ragione ai datori di lavoro, sostenendo che il costume in un posto di lavoro è basilare. Il pub ha però precisato che nessuna dipendente è stata licenziata per questi motivi e alcuni legali, che si sono espressi a riguardo, hanno però affermato che, qualora fosse, ci sarebbero gli estremi per una denuncia.

Orlando Bloom si scusa con la bella Viviana, la cameriera licenziata per aver passato una notte con lui …

Lei è stata licenziata, lui si scusa per quanto successo e vola a Malibu. Due pesi due misure, se i protagonisti sono una star di Hollywood come Orlando Bloom e una cameriera 21enne, metà irlandese e metà romena, Viviana Ross, aspirante attrice dallo sguardo e dal fisico magnetici.

C_2_fotogallery_3012125_upiFoto1F

I due si sarebbero incontrati al Chiltern Firehouse, un lussuoso hotel di Londra, dove l’attore de “I pirati dei Caraibi” alloggiava durante lo scorso weekend e lei lavorava come cameriera. Colpo di fulmine e una notte di passione nella suite di lui. Quando però al mattino Orlando è fuggito via presto per impegni di lavoro e lei è stata trovata nel suo letto nuda è scattato subito il licenziamento: il regolamento dell’hotel vieta infatti al personale di fraternizzare con i clienti. Poco male, Viviana descrive Bloom come “un amante eccezionale” e se il suo sogno era quello di diventare un’attrice, chissà che questa storia non le porti anche qualche contrattino cinematografico…

Heidi, la sosia di Kate Middleton: “Facevo la cameriera, ora guadagno una fortuna”

Chi non ha sognato da bambina di essere una principessa. C’è chi poi lo è diventata per davvero e chi si è accontentata di somigliare a una delle poche fortunate. Heidi Agan, 35 anni, è molto felice del suo lavoro: “Facevo la cameriera. Ora lavoro come sosia della Duchessa Kate e guadagno 9000 sterline a settimana”.

sosia

La sua vita è cambiata quando il Principe William e Kate Middleton si sono ufficialmente fidanzati nel novembre 2010. “All’epoca lavoravo come cameriera -racconta la sosia a The Sun-. Il viso di Kate all’improvviso era ovunque, i clienti hanno cominciato a notare la somiglianza. Per me era solo un complimento, nient’altro”. La svolta vera è arrivata a febbraio 2012, 10 mesi dopo il matrimonio reale. “I clienti che arrivavano nel locale hanno iniziato a chiedermi di posare per qualche foto e volevano assolutamente essere serviti da me. Ho capito che potevo davvero guadagnare qualcosa come sosia di Kate”