Roberta Giarrusso: “Ho avuto paura, mia figlia è un miracolo”

Sono passati due mesi e mezzo dal parto e ora Roberta Giarrusso racconta felice la sua avventura con la piccola Giulia, nata lo scorso 20 luglio. “Ho avuto paura… ho fatto il cesareo d’urgenza. Appena nata stava bene: nessuna conseguenza, solo una grande paura per me e per il papà. Giulia è il nostro miracolo” racconta l’attrice al settimanale Diva e Donna.

C_2_articolo_3098772_upiImagepp“E’ dolce e buonissima; mangia e dorme. E’ nato un angelo” dice emozionata la Giarrusso mentre stringe tra le braccia la sua bambina con accanto il compagno Riccardo Di Pasquale. “Avevo previsto di fare il parto naturale… Durante il tracciato i medici hanno scoperto un abbassamento del battito del cuore della bambina: a ogni contrazione andava sempre più in sofferenza cardiaca, quindi mi hanno fatto il cesareo d’urgenza…” è il racconto della Giarrusso, che dopo il parto non si è ripresa subito.
“La ripresa dal cesareo è stata lenta e io ero arrabbiata perché volevo subito prenderla in braccio, ma non riuscivo neppure ad alzarmi dal letto dal dolore…”. Una volta a casa mamma e figlia si sono conosciute e amate: “Stare con mia figlia mi fa stare bene con me stessa. Me la porto anche in palestra” dice e del compagno va fiera: “Sono sempre più convinta di avere al mio fianco l’uomo giusto”.

Bimbo nasce tenendo in mano il contraccettivo della mamma: “Hai fallito”. La foto diventa virale

Viene al mondo tenendo in mano il contraccettivo della mamma che, in teoria, avrebbe dovuto evitare la sua nascita. Lo scatto di Lucy Hellein, dal Texas, USA, è diventatao in poco tempo virale e ha fatto ormai il giro del mondo. Il suo bambino, il piccolo Dexter, è nato nonostante la donna si fosse fatta impiantare la spirale proprio per evitare di rimanere incinta.

nintchdbpict000321400286_04171105

Lo scatto è stato condiviso su Facebook con la didascalia “Mirena fallisce” e la faccia sfrontata del piccolo che sembra essere quella di un guerriero vittorioso. L’immagine è decisamente divertente ed è stata condivisa talmente tante volte da essere diffusa su tutto il web. La donna è stata sottoposta ad un cesareo e durante l’operazione i medici hanno anche estratto la spirale che si era spostata e durante la gravidanza si era posizionata dietro la placenta. Il caso di Lucy è decisamente molto raro, ma non impossibile. Anche se il bimbo non era atteso, oggi è la gioia di tutta la famiglia che ha comunque preso bene la notizia del nuovo arrivo.

Diventa madre a 12 anni, il papà ne ha quasi 14: il parto in una clinica privata

A soli 12 anni una ragazzina è diventata madre di un bimbo che pesava alla nascita quasi tre chilogrammi.

iStock_cartaceo

Il parto, con taglio cesareo, è avvenuto alcuni giorni fa in una clinica privata della città e del fatto dà notizia oggi il giornale on line Quotidiano Italiano (edizione di Bari), il quale aggiunge che la neomamma frequenta la scuoa, così come il padre del bambino, che non ha ancora compiuto 14 anni.  Sulla vicenda non sono stati resi noti particolari per tutelare la privacy del neonato e dei genitori minorenni. Del fatto è stata comunque informata la procura della republica del tribunale per i minorenni.

Claudia Pandolfi mamma: è nato Tito

Claudia Pandolfi è diventata mamma per la seconda volta: è nato Tito. Ad annunciare il lieto evento il sito di “Tv Sorrisi e Canzoni” che riporta “Sorrisi è venuto a sapere che la mamma e il bambino, nato con un parto cesareo, stanno bene”.

12573952_997965716929528_2540549154462059241_n

Il bimbo è venuto alla luce il 15 gennaio e si tratta del primo figlio con il compagno Marco De Angelis, mentre è già mamma di Gabriele (9 anni) avuto dal cantautore Roberto Angelini. L’attrice ha cercato la massima riservatezza per tutto il periodo della gravidanza e si concederà ancora un po’ di tempo lontano dai riflettori, per godersi appieno la maternità. Nei prossimi mesi i fan potranno però vederla sul piccolo schermo, nella fiction di Canale 5 “Romanzo siciliano” che è stata girata prima della dolce attesa.