Paris Jackson ai critici: “Il nudismo è una filosofia”

La modella e unica figlia della superstar Michael Jackson, Paris, era stata precedentemente criticata per aver postato una foto su Instagram, mentre prende il sole in topless accanto al cane, coprendo i capezzoli con alcune emojii. Un post che sembra essere stato eliminato in seguito alle polemiche.

41320781Ma Paris, 19 anni, ha postato un’altra foto, questa volta in topless mentre fuma, in bianco e nero, con un lungo messaggio con il quale si scaglia contro i critici. “Il nudismo è un movimento per tornare alla natura ed è stato addirittura chiamato filosofia”. “Il femminismo ognuno lo esprime a suo modo, sia indossando un sacco di vestiti che mostrandosi”. Questi alcuni brani del messaggio.
Paris ha poi concluso: “Il corpo umano è una cosa bellissima e non importa quali difetti hai, siano esse cicatrici, o peso extra, smagliature, lentiggini, qualunque cosa, è bello esprimersi comunque. Se questo fa arrabbiare alcuni di voi, capisco completamente e vi incoraggio a non seguirmi più, ma non posso scusarmi in nessun modo. Sono chi sono e non tengo segrete le mie convinzioni”.

Anastacia: “Mi spoglio e mostro le mie cicatrici per non dimenticare”

Si spoglia, mostra le sue cicatrici e finalmente si “riappropria” del proprio corpo. Seminuda e bellissima in un servizio per “Fault Magazine” Anastacia racconta il suo viaggio attraverso la malattia, il tumore e la paura: “Le mie cicatrici sono parte del mio viaggio e il modo per ricordare tutto quello che ho passato” scrive su Instagram pubblicando lo scatto di copertina della rivista…

15135863_10154342191138127_7656893293685580785_n

Un messaggio di speranza e un incoraggiamento per tutti coloro che lottano contro la stessa malattia. Dal 2003 al 2013 la cantante ha dovuto combattere prima contro il morbo di Chron e poi contro il cancro al seno sottoponendosi a due mastectomia, con la rimozione dei muscoli e della pelle della schiena per ricostruire i seni. Adesso, a 48 anni, il peggio sembra essere passato per lei, grazie agli esami preventivi e ai successivi interventi, ma Anastacia non vuole e non può dimenticare.
La sua lotta rimane quella di una donna contro una malattia che le ha rubato la femminilità, l’autostima e la sicurezza in se stessa. Questi scatti, senza veli, cicatrici in mostra sono però la prova che si può tornare donna e si può nuovamente mostrare il proprio corpo senza vergognarsene. Lei lo fa in una serie di scatti bellissimi di Andres De Lara, nei quali le sue cicatrici si trasformano in arte, così come i tatuaggi, l’arte della vita, quel viaggio che Anastacia ha compiuto per tornare ad avere fiducia in se stessa e nel proprio corpo. Cicatrici per non dimenticare.

Modella sfregiata dall’acido attacca Halloween: “Non mascheratevi con ferite e cicatrici”

Cicatrici, ferite mostruose e abrasioni sono gli effetti preferiti per creare le spaventose maschere di Halloween, ma Katie Piper, modella attaccata con l’acido dall’ex fidanzato nel 2008, quest’anno ha voluto invitare tutti a scegliere la propria maschera con attenzione, visto che ci sono persone, come lei, che hanno quei segni tutto l’anno e non per loro scelta. Con un post su Instagram ha raccontato come alcuni travestimenti possono risultare essere molto effensivi.

467886_katie-piper-kyselina

«Mi piace Halloween così come piace a chi mi circonda – ha scritto la modella su Instagram – ma, per favore, non mascheratevi da qualcuno che ha appena subito un incidente. Anche se non vi importa di come le altre persone possano sentirsi, ricordatevi che nessuno di noi è immune e che un giorno potreste essere voi ad avere quelle ferite senza bisogno di ricorrere ad un trucco di Halloween. Zucche, streghe, gatti, pipistrelli, qualsiasi cosa ma non scegliete di rappresentare qualcuno che è stato ferito seriamente, grazie».
Il suo messaggio è stato accolto da molti utenti che hanno ammesso di non aver mai considerato questo aspetto. Molti si sono scusati e hanno espresso la loro solidarietà nei suoi confronti, altri, invece, l’hanno giudicata troppo sensibile ed eccessiva nel condannare gli usi di una festa che è da sempre impostata sull’orrore.«È offensivo creare ferite, bruciature e deformità temporanee» prosegue la modella, «Alcuni di noi portano addosso queste differenze visibili tutto l’anno. Quand’è che Halloween si è trasformato in un evento per imitare le vittime di incidenti?».
Dopo la fine della sua relazione l’ex l’ha aggredita gettandole dell’acido in faccia. Sono stati necessari oltre 200 interventi perchè la donna potesse stare meglio e oggi si batte per tutte le persone nella sua stessa condizione.

Amber Heard mostra i lividi e chiede ordine restrittivo per il marito Johnny Depp

Scoppia una delle popolari coppie di Hollywood. E scoppia a colpi di ingiunzioni di tribunale. Amber Heard, dopo aver chiesto il divorzio da Johnny Depp nei giorni scorsi, ha ottenuto un’ingiunzione restrittiva nei confronti del marito, che non potrà contattarla almeno fino alla metà di giugno, quando è in programma un’udienza in tribunale. Depp dovrà dunque mantenersi alla larga dalla moglie che lo accusa di violenze domestiche.

Amber-Heard-lividi-People-Johnny-Depp

L’ingiunzione restrittiva temporanea è stata garantita a Heard dopo che il suo legale ha presentato al giudice foto con varie ferite e cicatrici di Heard, che le sarebbe state causate da Depp durante i loro 15 mesi di matrimonio. In una dichiarazione scritta al giudice, Heard afferma che in una delle loro ultime liti sabato scorso Depp le ha tirato il cellulare, ferendola su una guancia e all’occhio. L’attore l’ha anche presa per i capelli, le ha urlato contro e l’ha colpita in viso. Secondo Heard, Depp era ubriaco e drogato quando l’incidente è accaduto. La polizia è intervenuta sabato scorso, visitando la casa della coppia dopo essere stata chiamata. Gli agenti non hanno potuto dimostrare alcun reato e hanno lasciato l’abitazione.   All’udienza per l’ingiunzione restrittiva Heard ha presentato foto del presunto incidente di sabato scorso, ma secondo il sito Tmz la donna ha postato foto su Instagram il giorno successivo in cui non c’era alcun segno di ferite o cicatrici. Nel richiedere il divorzio Heard ha chiesto il mantenimento, ma i legali di Depp hanno risposto con un secco no e chiesto al giudice di respingere la richiesta della donna. Depp non commenta . «Data la brevità del matrimonio e la recente perdita di sua madre, Johnny – afferma un portavoce di Depp – non risponderà a nessun gossip, informazione errata o bugia sulla sua vita privata».