“Grande Fratello Vip”, Cecilia è in crisi, Ignazio la consola e le bacia… i piedi

Ennesimo crollo emotivo per Cecilia Rodriguez nella Casa del “Grande Fratello Vip” . La bella argentina continua a piangere e a mostrare malessere e disagio. Ignazio tiene molto a lei e nell’ultimo periodo il loro ‘legame’ si è rafforzato molto. Forse le continue crisi della sorella di Jeremias sono legati anche a questo. Dopo l’ennesimo momento di crisi il ciclista va da lei e cerca di consolarla mentre è a letto, riempiendola di coccole e attenzioni che lei sembra non disdegnare.

C_2_articolo_3103548_upiImageppLa situazione è sempre più complicata per Cecilia. In fondo lei fuori dalla Casa ha una persona con la quale ha una relazione da ben quattro anni. Lui è single e più libero di lasciarsi andare alle emozioni.
E questo è proprio ciò che sembra stia per succedere. Moser sembra ormai rapito da Cecilia, i suoi sguardi parlano chiaro, forse il giovane si sta innamorando. A letto con lei, le accarezza le labbra, le tiene la mano, la osserva in silenzio, poi le sussurra: “Voglio stare qui con te!”
Anche le altre “femmine” della Casa cercano di capirne un po’ di più sul malessere di Cecilia, soprattutto Corinne. In fondo, sin dai primi giorni di permanenza, l’attrice francese ha sentito un certo feeling con la giovane venezuelana. “Mi occuperò io di lei se dovesse uscire Jeremias”, aveva detto la settimana scorsa.
Anche la giovane d’altra parte sembra aver trovato in lei un’amica, una persona con la quale confrontarsi. “Pensavo di aver trovato un equilibrio e invece…”, spiega. Poi, parlando del suo fidanzato, dice: “È una persona stupenda, mi ha salvato la vita, però ho voglia di pensare a me!”
Alla chiacchierata si aggiunge Carmen, anche lei decisa a confortare l’affascinante argentina, che sembra proprio non darsi pace. Le lacrime solcano di nuovo il suo viso, le preoccupazioni e i timori sono tanti. “Non posso non pensare”, spiega. La Russo prova a stemperare la tensione raccontando una serie di aneddoti e a quanto pare ci riesce. Cecilia appare un tantino più rilassata. Aida interviene e le dice: “Hai le idee confuse”, ma Cecilia ribatte prontamente: “No, ce l’ho più chiare che mai”.

“Sono il pornodivo Trentalance”, ricatti hard a Justine Mattera: condannato un 27enne

Per essersi spacciato per il pornostar Franco Trentalance e per il ciclista veneto Filippo Pozzato, in modo da riuscire a chattare con la showgirl Justine Mattera e con la scrittrice di romanzi erotici Irene Cao, un 27enne messinese è stato condannato a un anno e otto mesi di carcere.

justine-mattera-instagram-5È quanto ha stabilito oggi il giudice monocratico dell’ottava sezione penale di Milano Luisa Balzarotti, che con la sentenza ha superato la richiesta di pena di un anno avanzata dalla Procura nel processo che vedeva accusato il giovane di sostituzione di persona e violenza privata.
Il giudice ha anche stabilito una provvisionale di diecimila euro per Mattera, difesa dagli avvocati Anton Emilio Krogh e da Gabriele Maria Vitiello (il risarcimento complessivo verrà stabilito in sede civile), e di circa 18 mila euro in totale per la scrittrice, per il ciclista e per il pornodivo, anche loro parti civili. L’imputato, tra l’altro, avrebbe minacciato «di rendere pubblici i contenuti delle conversazioni» con la showgirl per costringerla «a proseguire le comunicazioni».

Sesso al parco, il ciclista li sorprende e li interrompe così

32156031In questa estate torrida sembra vada di moda scambiarsi effusioni in luoghi pubblici e in pieno giorno. Dagli Stati Uniti arriva l’ennesimo filmato inequivocabile, ma con un epilogo inaspettato. Una coppia è stata immortalata mentre faceva sesso al parco. Il video, finito su Liveleak, mostra un ciclista intervenire all’improvviso e scaraventare, in segno di disapprovazione, la bicicletta in testa all’uomo. Nessuno dei due si aspettava un “terzo incomodo” così violento. Il giovane accusa il colpo, rimane qualche secondo accasciato sul corpo della partner e poi si rialza.
Senza andare troppo lontano, in questi giorni si sono contati diversi casi di rapporti sessuali consumati davanti agli occhi dei passanti. A Napoli per esempio le piazze si sono prestate a diventare quasi “set a luci rosse”. E in Portogallo un rapporto tra adolescenti in discoteca è stato annunciato al telegiornale. Per la maggior parte delle volte gli “spettatori” casuali si limitano a riprendere tutto e a diffondere rapidamente sui canali social e in rete i video. Nel parco, invece, l’amplesso è stato interrotto in modo brusco.