La rinascita di Giulia Salemi, a Venezia 74

L’hanno scorso è stata sommersa dalle critiche dopo il famoso red carpet al Festival del Cinema di Venezia. Dopo l’abito Matteo Manzini dai colori sgargianti e dagli spacchi generosi che non lasciavano nulla all’immaginazione Giulia Salemi è stata ribattezzata come la “smutandata”. E pazienza se quest’anno l’hanno copiata tutti: attrici, showgirl, troniste e chi più ne ha più ne metta.

C_2_box_42244_upiFoto1FGiulia Salemi però ha spiazzato tutti: è tornata sul “luogo del delitto” con un abito nero, casto, elegante, a sirena, di Chiara Boni. Il confronto fotografico tra i due outfit è spiazzante. Giulia ha fatto pace con le critiche e segnato il suo rilancio.
Come è stato tornare a Venezia? “E’ stato terribile e allo stesso tempo una grande fonte di emozione. Sapevo che dopo l’anno scorso non potevo permettermi di sbagliare anche perché ho lavorato tutto l’anno per dimostrare che Giulia Salemi non è solo un vestito. Ero molto agitata, avevo tanta paura”.
Ti hanno fatto male le critiche? “E’ umiliante sentire critiche e commenti negativi. Quelle cattive mi hanno fatto male. Se sono costruttive le apprezzo, quando sono gratuite mi arrabbio”.
Come hai scelto l’abito? “Il mio outifit è stato scelto con tutto il mio staff. La stylist Rebecca Baglini e l’hair stylist Roberto Farruggia e il mio nuovo ufficio stampa Betty Soldati. Non mi sono vestita così perché avevo paura. Mi andava di mettere qualcosa che mi facesse sentire una sirenetta, un vestito che valorizzasse le curve. E Chiara Boni è stata la scelta giusta, me ne sono innamorata subito. Semplicemente non avevo voglia di scoprire le gambe”.
Come sei cambiata in questo anno? “Sono maturata tantissimo e spero di avere sempre più la possibilità di dimostrare chi sono, voglio crescere, voglio imparare, mi piacerebbe fare una esperienza all’estero, fare un corso di recitazione”.
Cosa ti aspetta adesso? “Riparto con la tv, da Sbandati a Ridiculousness, mi sento molto fortunata perché riesco ad esprimermi al meglio. Con il mio lato comico. Mi emoziona e mi fa capire che sono sulla strada giusta”.
Viaggi spesso, cosa c’è nella tua valigia? “Non possono mancare i trucchi, sono malata di make up. Senza l’illuminante non posso vivere”.
Cos’altro non può mancare nel tuo guardaroba? “La biancheria intima, che amo alla follia. Se dormo da sola metto una t-shirt oversize, se dormo con un ragazzo una vestaglia di seta: per ora solo grandi t-shirt per Giulia Salemi!”.

La riconoscete dalle curve hot? Un particolare non passa inosservato e piovono critiche…

LOS ANGELES – Seno esplosivo, pelle ambrata e curve pericolose. È considerata tra le curvy più sexy d’America, la riconoscete?
Si tratta di Kim Kardashian, che saluta l’estate postando lo scatto supersexy su Instagram. In poche ore, la foto diventa virale, sfiorando il milione e mezzo di like. Ma ai fan più accaniti non sfugge un particolare…

C_2_articolo_3092136_upiFoto1FLa foto postata da Kim sarebbe un’immagine risalente al 2014. Insomma, l’attrice americana non avrebbe fatto altro che ritagliare una vecchia foto per farla sembrare attuale.
E piovono critiche. I follower più educati commentano: “La foto non è di oggi, ma un giorno di 3 anni fa”. Mentre i più agguerriti fanno notare come all’epoca la modella avesse un fisico perfetto e non dovesse ricorrere a photoshop. Insomma, per Kim l’epic fail è servito. Lo riporta il sito Vanity Faire.

‘Il seno dov’è?’, la foto di Emma Marrone dimagrita a Venezia 74 scatena commenti

FUNWEEK.IT – Emma Marrone è sbarcata alla Mostra del Cinema di Venezia e ha incantato tutti con il suo abito e la sua umanità (si è inchinata davanti ai fotografi per ringraziarli).

3213606_8_20170901105037Una foto su tutte, però, ha scatenato polemiche, critiche ma soprattutto l’ansia dei fan che hanno visto la loro cantante pugliese più magra del solito tanto da sembrare che il seno fosse quasi ‘sparito’. Ecco la foto che ha destato tanto clamore.

Gianluigi Donnarumma, ultime vacanze a Portofino con la sua Alessia

Ultimi scampoli di vacanze per il Gianuigi Donnarumma che al largo di Portofino si rilassa insieme alla fidanzata Alessia Elefante. Dopo un’estate movimentata in cui è stato al centro di pesanti critiche per la gestione del suo rinnovo con Milan, il portiere trova pace tra le braccia della sexy Alessia, come mostrano le immagini di Novella 2000… anche se proprio non riesce a separarsi dallo smartphone.

C_2_articolo_3089581_upiImageppLo scorso luglio il portiere diciottenne ha preferito saltare gli orali della maturità per volare a Ibiza con la sua Alessia, studentessa di Castellammare di Stabia dai lunghi capelli castani e un fisico da urlo, ed è con lei che chiude la sua estate a Portofino prima di rimettersi tra i pali con la maglia del Milan dopo aver chiuso le trattative con un contratto milionario. In barca i due restano a stretto contatto, ma tra lui e lei c’è un intruso: il portiere proprio non riesce a posare il cellulare, nemmeno quando l’Elefante lo abbraccia teneramente. Social, come tutti i ragazzi della sua età, Donnarumma sembra curarsi più dei suoi follower: 117mila su Twitter e 1,3 milioni su Instagram.
L’abbronzatissima Alessia, 20 anni, decide quindi di prendere il sole da sola, lasciando Gigio alle prese con la tecnologia. Poi però la passione li fa riavvicinare e Gianluigi non può far altro che cedere al fascino delle curve ambrate del suo amore. Del resto, nella sua piccola statura – specie in confronto a Donnarumma, che è alto quasi due metri – c’è un perfetto mix di bellezza, carattere e tenerezza.
In perfetta sintonia, si vocifera che la coppia sia già pronta alla convivenza. Il calciatore vorrebbe infatti acquistare una casa nel centro di Milano dove ospitare la sua famiglia, della quale fa parte anche la sua compagna.

L’uomo di 34 anni che ha partorito suo figlio Leo. “Il momento più felice della vita”

Un uomo transgender di 34 anni ha partorito un bambino sanissimo dopo aver ormai quasi perso le speranze di poter avere un figlio biologico.
Trystan Reese, di Portland, in Oregon, è nato femmina ma ha iniziato a prendere ormoni quasi 10 anni fa. Ha smesso di prendere ormoni quando è rimasto incinta e ora ha dato alla luce il bambino, Leo.

Portland-Transgender-Man-Trystan-Reese-Gives-Birth-Baby-Boy-With-His-PartnerL’ultima volta che è rimasto incinta, Trystan ha subito un aborto spontaneo e ha creduto di aver perso la possibilità di avere un figlio biologico, scrive l’Independent.
Leo è il primo figlio biologico di Trystan e di suo marito, Biff Chaplow, che già hanno già adottato due bambini. Trystan ha detto a Fox News: “Direi che è cosa unica. Capisco che le persone non sono abituate a due uomini che hanno un figlio biologico”.
Biff ha aggiunto: “Il momento in cui è nato è stato un attimo di felicità pura, il momento più felice della mia vita. Vedere l’inizio di Leo, della sua vita, è stato sorprendente”.
Trystan e Biff hanno documentato il loro percorso sulla loro pagina Facebook e hanno ricevuto il supporto di amici e famiglia, anche se non sono mancate le critiche, soprattutto online.

Asia Nucciatelli: “Usano la chirurgia per somigliarmi. Sono fidanzata con Wayne”

ROMA – Ho incontrato persone che hanno iniziato a rifarsi chirurgicamente per assomigliarmi, persone che conoscevo”, Asia Nucciatelli si confessa ai microfoni di “Non succederà più”, condotto da Giada De Micheli su “Radio Radio”, e risponde alle critiche social che l’hanno accusato di aver esagerato con i ritocchini: “Quando si va così oltre non mi fa piacere – ha fatto sapere – Penso che tu abbia un problema e devi andare a farti curare”.

1482944564-asia-nuccetelliContro di lei la rete però non è stata gentile: “Ho dovuto disattivare i commenti. Molti commentavano strabene, c’erano poi gli haters che superavano il limite, coinvolgendo me e la mia famiglia”.
Vera la relazione con Wayne, rapper della Dark Polo Gang: “Con Gianmarco Valenza non c’è stato nulla. Ci sentivamo, ma non mi è scattato nulla. Sono fidanzata con Umberto ma non mi piace tanto parlarne perché me ne hanno dette di tutti i colori. La vita privata è un pochino più delicata, quindi tengo a tenerla per me. In questo periodo sto bene, sono felicissima”.

Francesco Facchinetti vacanze in famiglia con Wilma Faissol e i figli Leone e Lavinia

2580552_1716_francesco_facchinetti_figliPORTO ROTONDO– Vacanze in famiglia per Francesco Facchinetti.
Con lui in spiaggia la moglie Wilma Helena Faissol, che sfoggia un fisico che non teme critiche, e i due figli Leone (2 anni) e Lavina, che ha da poco compiuto un anno. Faccinetti ha già una figlia, Mia, nata dalla sua passata relazione con Alessia Marcuzzi.

Temptation Island: la tentatrice Antonella Fiordelisi deride Sara, la ragazza di Nicola

La sfida è già stata lanciata, ma non mancano le provocazioni, piuttosto velenose, sui social. La giovane schermidora italiana Antonella Fiordelisi è tra le tentatrici di questa edizione di Temptation Island ed è chiamata a sedurre Nicola Panico, il fidanzato di Sara Affi Fella.

2553744_0953_fiordelisi_affi_fella (1)Antonella ha lanciato una frecciata social alla ragazza, che due giorni fa ha postato su Instagram una foto senza veli ricevendo parecche critiche dai follower.
Per gli utenti di Instagram, infatti, quello scatto sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti del fidanzato Nicola. E intanto la sua tentatrice, la sexy olimpionica azzurra, stando a quanto riportato da LaNostraTv.it, avrebbe commentato così: «Meglio con i veli…».

Pirlo, parla l’ex moglie: “53 mila euro di alimenti? Mi passa solo un terzo”

Dure accuse rivolte a Pirlo da parte dell’ex moglie Debora Roversi. La coppia, sposata per 13 anni e con due figli, si è separata da pochi anni e, come riporta la Roversi a Vanity Failr, il calciatore avrebbe dovuto versare mensilmente per il mantenimento oltre 50 mila euro, ma pare che le cose non stiano proprio così.

andrea-pirlo-deborah-298823«Hanno parlato tutti di un assegno di 53mila euro al mese. Non ho mai visto tutti questi soldi, ne prendo meno di un terzo. Io mi sono annullata per lui, il mio matrimonio è stato di vero amore. Eravamo appena sedicenni; Andrea giocava da poco nel Brescia ed entrambi non sapevamo che sarebbe diventato un campione. Non è stato semplice rinunciare a me stessa. Il mio amore era allo stesso tempo abnegazione e rinuncia».
La Roversi ha deciso di parlare dopo le critiche che molti fan del calciatore le hanno mosso dopo la recente delibera della Cassazione, che ha stabilito che l’assegno deve essere basato sull’indipendenza economica del coniuge e non sul tenore di vita goduto durante il matrimonio. La Roversi però precisa: «Deve far riflettere sulla situazione di mogli che hanno donato completamente la propria esistenza, per le quali un semplice assegno ‘assistenziale’ sarebbe non solo ingiusto ma anche offensivo. Il dono della propria vita non sarà mai ripagato, ma almeno sarà impedito l’oblio a cui si vorrebbe destinare la vita altrui, spesa con amore e poi abbandonata».

Ius soli, Alessandro Gasmann abbandona Twitter: “Sono stato minacciato e offeso”

Dopo gli insulti ricevuti in merito alle sue opinioni sullo ius soli Alessandro Gassman abbandona Twitter. L’attore, in questi giorni di dibattito, si era detto favorevole allo ius soli ma su di lui sono piovute moltissime critiche, forse troppe, tanto da spingerlo a salutare i social.

http-media.gossipblog.it00c7454613102“Ok…lo faccio… ma va tutto bene ci vediamo nel mondo”, scrive prima di rimuoversi , e spiega: “In questi due giorni su Twitter ho dibattuto su immigrazione e ius soli sostenendo le mie ragioni (…) Ho resistito parecchio, sono stato insultato, minacciato, offeso, preso in giro in maniera violenta e continua, così anche la mia famiglia e le mie origini. Ho scoperto di essere più vulnerabile di quanto immaginassi, l’attacco che ho subito mi ha toccato”.
È di ieri il dibattito con Giorgia Meloni in merito al tema dei rifugiati. Gasmann ha risposto a un follower in modo provocatorio scrivendo: “Te piacciono i pomodori? Le verdure? Le fragole? Senza di loro scordateli” e il capo di Fratelli d’Italia ha replicato: “Ho già sentito la storia degli africani che servono nelle piantagioni. La tua umanità radical chic mi lascia senza parole”.