Ischia, scatti hot sul mare per Anna Brancati

Scatti rubati che stanno facendo impazzire il web. Fan scatenati su facebook per le immagini di una attrice bella e intrigante come lei che si bagna nel mare di Cartaromana a Ischia.
E non poteva essere altrimenti nelle foto del re dei paparazzi napoletani, Eugenio Blasio, che ha sorpreso Anna Brancati, – l’attrice rivelazione del cinema italiano, scoperta dalla Comencini e ovviamente in Gomorra 2 nel ruolo della proprietaria del “negozio Caruso” dove lavorava ‘Patrizia’e dove si andava a vestire ‘Scianel’ – a bagnarsi nello specchio d’acqua degli scogli di Sant’Anna, dalla piattaforma a mare dello Strand Delfini.

2623550_received_1773307079355408La bella attrice flegrea che sta conoscendo momenti di grande popolarita’ e che anche in questi giorni e’ impegnata sull’ennesimo set, aveva gia’ attirato l’attenzione nel luglio scorso sempre sull’isola verde, in occasione del premio che ha ricevuto all’Ischia Global Film Fest, dove a differenza di altre star affermate o emergenti come lei, non aveva offerto particolari spunti di gossip, nonostante la sua prorompenza fisica e caratteriale ed il suo accattivante sorriso. Sempre composta seppure sorridente e travolgente nel suo modo di relazionarsi. Qualche scatto in compagnia di Antonio Banderas e di Armand Assante ci fu al gala ufficiale del festival organizzato da Pascal Vicedomini, ma nessuna frequentazione particolare.
Un atteggiamento il suo che ha finito per generare tanta la curiosita’ per quella che e’ la sua vita privata. Che resta un mistero, i virtu’ di questo suo atteggiamento, spesso da anti-diva, che la giovane attrice dimostra di mantenere in pubblico. Sempre da sola, anche quando comne in questi giorni ha deciso di concedersi dei rinfrescanti bagni nelle acque ischitane.
Anche in questa occasione l’attrice dagli occhioni verdi e con quel suo sorriso travolgente e la innata bellezza, che attirano tanta curiosità, è arrivata da sola sull’isola e non ha nessuno al suo fianco. Insomma, la vincitrice del Premio Malafemmena 2017 per la sua interpretazione da protagonista nel recentissimo “La parrucchiera”, concede davvero pochissimo al pettegolezzo estivo e abbastanza all’impegno sociale per la sua terra d’origine, considerato che in pochi mesi ha inaugurato ben sette centri antiviolenza nel napoletano.

Chiara Ferragni apre a Milano il suo primo negozio… sbattendo contro la porta

E’ tanta la curiosità per il nuovo traguardo raggiunto da Chiara Ferragni che, a Milano, in zona corso Como, aprirà mercoledì il suo primo negozio. La preview su Instagram dello store della fashion blogger ha raccolto più di 700mila visualizzazioni in poche ore.

C_2_articolo_3085644_upiFoto1F (1)Un video in cui la si vede entrare emozionata (con tanto di “facciata” contro il maniglione) nello store mentre altre immagini sono state postate tra le “stories”.
Top rosso e hot pants bianchi, la fidanzata di Fedez mostra con le dita alzate al cielo la vetrina del suo primo store, dove saranno in vendita borse e accessori della Chiara Ferragni Collection. E questo – promette la trentenne cremonese promessa sposa al rapper più mediatico d’Italia – “è solo l’inizio…”. E l’emozione la fa cadere anche in un piccolo incidente imprevisto: mentre apre la porta infatti Chiara per poco non sbatte contro il maniglione…

Bettarini, nuova fiamma: su Instagram foto della donna misteriosa

Stefano Bettarini avrebbe una nuova relazione. Sul profilo Instagram dell’ex calciatore e inviato de ‘L’Isola dei Famosi’ è apparsa una foto che ritrae la scollatura di una misteriosa donna in bikini. E subito il gossip si è scatenato.Stefano-Bettarini-InstagramSulla nuova fiamma dà un indizio, ma cela il volto. Lo scatto lascia intravedere solo alcuni particolari del corpo e il colore biondo dei capelli. Per ora, quindi, il mistero resta: “C’è sempre in amore molta curiosità di scoprire” è il commento scritto da Bettarini per accompagnare l’immagine.
I follower hanno cominciato ad ipotizzare un nome della possibile nuova fiamma dell’ex marito di Simona Ventura: “Ma chi è? La Casalegno?”, “Secondo me è Laura Cremaschi, la nuova Bonas di Avanti un altro”, “È la Corvaglia?”, questi alcuni dei commenti. C’è anche chi ha azzardato un’ipotesi quanto meno improbabile, ovvero la possibilità di un ritorno di fiamma proprio con Simona Ventura: “Stefano ma è Simona? Se ha lasciato il suo fidanzato faccio i fuochi d’artificio sulla cupola di San Pietro”.

Oltre le apparenze: la foto di coppia in costume. Quello che c’è dietro è bellissimo

Lei ‘oversize’ e con tante smagliature, lui con un fisico atletico e ben strutturato. La foto di una coppia al mare, in costume da bagno, ha suscitato la curiosità del web e il post della donna, su Instagram, è diventato virale per un motivo preciso: c’è un vero e proprio universo dietro le apparenze e la superficialità di chi osserva dall’esterno.

c0d0cde8626ae07dadbd7cfaa30f80ec.jpg-Jazzy è una ragazza, felicemente fidanzata con un uomo decisamente in forma. Non si può dire altrettanto di lei, che su Instagram confessa: «Nel corso degli anni, quest’uomo ha imparato ad amare ogni curva, ogni ‘rotolino’ e ogni smagliatura sul mio corpo. Non ho mai capito perché!».
Una foto del genere potrebbe scatenare i peggiori istinti degli utenti del web, perché il cyberbullismo sa essere più subdolo e ‘facile’ del bullismo inteso in senso tradizionale. Quello che scrive Jazzy, però, fa riflettere molto: «Come potrebbe lui amare una donna che non è perfetta? Come può un uomo come lui, ‘nato in forma’, amare una come me? Non ho la pancia piatta, ondeggio quando cammino e quando salgo le scale la mia ‘ciccia’ rimbalza. Me lo sono chiesto a lungo, ma ora ho capito di avere il corpo perfetto. Sì, perfetto affinché entrambi siamo felici. Amo il mio corpo e finalmente ho capito perché anche lui lo ama!».
La ragazza, nonostante qualche insulto, è diventata una vera e propria ispirazione per tante donne che non riescono ad accettare il proprio corpo, lontano dagli standard (illusori) imposti dalla moda. «Una volta avevo paura ad andare in spiaggia e mi vergognavo del mio corpo, invece ora indosso il mio costume a due pezzi e mi sento bene. Imparare ad amare noi stessi per come siamo ci fa cambiare il nostro approccio alla vita in generale», scrive Jazzy in un altro post.

Mette in vendità al sua virtù a 18 anni: “Voglio comprarmi casa e mantenermi agli studi”

Ha messo all’asta la sua verginità su un sito dove l’acquirente potrà verificare la veridicità della sua condizione. La 18enne Kim ha deciso di mettersi in vendita per poter avere i soldi sufficienti per comprarsi un’auto, pagarsi gli studi all’università e una casa.

2460621_1749_vende_verginita (1)

L’agenzia tedesca a cui si è rivolta la ragazza garantisce anche grosse cifre in cambio di rapporti sessuali. La ragazza ha dimostrato di essere vergine attraverso un certificato medico e ha aggiunto che il potenziale acquirente potrà controllare lui stesso la veridicità di quanto afferma: «Voglio potermi comprare una casa in Germania o a Vienna, voglio avere un’auto e potermi mantenere gli studi», ha affermato decisa, come riporta anche il Mirror. Sullo stesso sito, tempo fa altre ragazze hanno venduto la loro verginità, raggiungendo cifre record: Aleexandra Khefren, ha avuto 2,3 milioni di euro da un imprenditore giapponese e per Kim la base di partenza è di 100 mila euro.

Scambisti, voyeur e sadomaso. Le trasgressioni di San Valentino

E se il giorno di San Valentino non fosse solo sinonimo di amore e romanticismo? Se, al posto di cene a lume di candela e mazzi di rose rosse, le coppie di innamorati decidessero di spingersi oltre, abbracciando il lato più peccaminoso dell’eros? Nessun problema, l’Ancona a luci rosse offre l’imbarazzo della scelta.

Assessore-in-ciociaria-si-porta-le-amanti-in-ufficio

La parte più trasgressiva della città è svelata dal web. Sono le bacheche dei siti d’incontri ad essere stati invasi da centinaia di annunci hard inseriti proprio a ridosso del giorno più romantico dell’anno. Su internet si può trovare di tutto: dal classico appuntamento con la escort, dedicato sia ai single che alle coppie, alle proposte più strampalate che includono massaggi olistici a quattro mani, cene piccanti, scambi di coppia, rapporti sadomaso e inviti indirizzati ai voyeur. Nei maggiori siti dedicati all’erotismo gli utenti anconetani non mancano. Dietro a nickname improbabili si nascondono coniugi sposati da decenni, ma anche giovanissimi, gay o etero, alle prime armi in cerca di avventure hard. Le richieste fatte sono di tutti i generi e le prestazioni offerte tendono ad appagare ogni tipo di gusto e curiosità. Impossibile non trovare il proprio spazio di peccato. La richiesta più gettonata è quella dello scambio di coppia. Ci sono vari portali che consentono di inserire veri e propri annunci. C’è chi chiede una prestazione, chi la offre. E c’è anche chi recensisce, come in una sorta di tripadvisor, i luoghi adatti a consumare rapporti sessuali in auto. In città, si trovano prevalentemente in periferia. Quello più commentato è il parcheggio a monte di Portonovo. Un’area estesa, buia e lontana da sguardi indiscreti. Insomma, «un’ottima location» per i più. Qui, quando scende il buio, si incontrano coppie in cerca di altre coppie, oppure desiderose di aggiungere una terza persona al rapporto. Ma non solo. Da quanto rilevato dal web, è la zona più frequentata dai voyeur, richiamati sul posto da annunci che richiedono espressamente la loro presenza. Peccato, secondo alcuni, che l’area sia ultimamente troppo vigilata dalle forze dell’ordine. Festa rovinata. La mappa del sesso fa tappa anche nel parcheggio di via Gossens, a pochi metri dal liceo Galilei, e a Passo Varano, nei dintorni della ferrovia. Nell’elenco compaiono anche piazza d’Armi (feedback negativi, «si trova solo gentaccia»), il piazzale del Duomo (secondo la voce del web frequentato da gay e bisex) e la zona del Passetto, nei pressi del Salesi e degli ascensori («a qualsiasi ora trovi sempre qualcuno»). Verso il mare, niente auto, ma solo incontri all’aria aperta dedicata soprattutto alle coppiette in cerca di divertimento o agli omosessuali single. Nei luoghi di scambio, vige una sorta di manuale del car sex fatto di alcuni accorgimenti per riconoscere chi è alla ricerca di compagnia. I segnali più utilizzati sono l’accensione delle quattro frecce, l’utilizzo degli abbaglianti e adornare lo specchietto dell’auto con un nastro rosso o nero. Ci sono poi gli scambisti che preferiscono alimentare gli incontri hot tra le mura domestiche, offrendo massaggi tantrici con prodotti particolari, cene piccanti a quattro e incontri basati sull’esibizionismo e sulla filosofia naturista. Il sadomaso, chiesto soprattutto dagli uomini, è un must. Gli annunci su ciò che si cerca sono precisi, diretti e rivolti solamente a un determinato target. Altrimenti, astenersi perditempo. Tra gli utenti, il trend riguarda la fascia di età tra i 30 e i 50 anni. Non mancano però ragazzi e ragazze di appena 20 anni. Sul web, ovviamente, si trovano anche gli annunci delle squillo, disponibili sia per single che per coppie. E anche in questo caso, scatta la recensione con relativo feedback e la possibilità di lasciare un giudizio fino a cinque stelle che tenga conto di almeno una voce: la fascia di prezzo della escort. La sintesi della commercializzazione del corpo umano. A offrire le prestazioni ragazze straniere e italiane che mettono a disposizione i loro appartamenti per incontrare i clienti. Sono piccole stanze che, secondo quanto dichiarato, si trovano nella prima periferia della città. Presenze di lucciole anche in centro, a pochi passi da piazza Cavour.

Amanda Lear a Parigi con il ballerino Ruben Molina

Una diva misteriosa, che ama circondarsi della bellezza. Eccola Amanda Lear, alla prima di Dalida a Parigi accompagnata dall’amico Rubens Molina, aitante ballerino spagnolo che ha conquistato la capitale francese a passo di flamenco.

C_2_fotogallery_3006940_7_image

Sempre intrigante e indecifrabile, la Lear si è presentata più sexy ed elegante che mai e ha catalizzato l’attenzione dei fotografi.
Artista eclettica e inafferrabile, la Lear è stata musa di Salvador Dalí e modella, attrice, scrittrice, pittrice, presentatrice tv. Ha annunciato in tv l’abbandono dalle scene per godersi la vita, ma agli eventi mondani c’è sempre, con lo stesso mistero di sempre e con la capacità di attirare l’attenzione e la curiosità.

Lui bancario, lei commessa: “Felici scambisti da 11 anni, funziona così”

Giocare. E’ questa la loro parola-chiave. E’ questo il verbo che viene continuamente ripetuto nelle chat, nelle cene al ristorante e negli incontri piccanti in casa. Quello degli scambisti è un mondo per la maggior parte sconosciuto, eppure il fenomeno è in grande crescita in tutto il Veneziano: i siti propongono decine di zone a luci rosse da San Donà a Mirano, passando per Mestre e Martellago. Ma come funziona questo mondo?

440_0_5206074_712750

A raccontarlo è una coppia di Mirano, che in questi stessi forum viene considerata un punto di riferimento. Lui è un bancario di 47 anni, lei una commessa di 45. Marito e moglie, scambisti da 11 anni. Hanno due figli appena maggiorenni, che non sospettano nulla. «Abbiamo iniziato per curiosità con una coppia di Vicenza presentata da amici in comune racconta lui e siamo rimasti affascinati. Le coppie con cui abbiamo giocato sono oltre una trentina, quelle che abbiamo semplicemente conosciuto sono alcune centinaia».

Alessia Marcuzzi, gaffe a ‘Che Tempo che fa’: non ricorda il nome del vincitore dell’Isola

L’Isola dei Famosi targata Mediaset porta il nome di Alessia Marcuzzi che però non si ricorda il nome dell’ultimo vincitore.
Ospite domenica sera a “Che tempo fa” nell’intervista one to one, Fazio le chiede:  “Una curiosità sull’isola dei famosi, l’ultima edizione l’ha vinta…” e la Marcuzzi sicura risponde “Jonas Berami”.  Peccato però che la risposta sia sbagliata.

Alessia-Marcuzzi-a-Che-Tempo-Che-FaL’ultima edizione è stata infatti vinta dal pugile Giacobbe Fragomeni.  La stessa Marcuzzi, più tardi, su Instagram ha pubblicato un post divertente in cui si scusa  “Grazie Fabio…mi sono divertita un sacco a @chetempochefa ! E come al mio solito (un po’ svampita o rinco fate voi), ho sbagliato il nome del vincitore della mia ultima isola! @giacobbe_fragomeni ti chiedo perdonoooo! ”
La gaffe ovviamente non è passata inosservata ed ha scatenato l’ilarità del web.

“È un drago che vola tra le montagne”. “No, è uno pterodattilo”: l’avvistamento è inspiegabile

Dopo la carcassa di una sirena avvistata su una spiaggia nell’Inghilterra settentrionale, è la volta di un altro presunto avvistamento fantastico: stavolta a essere stato immortalato tra le montagne della Cina sarebbe niente meno che un drago.

2035697_drago1

Nella descrizione del video caricato su Youtube si legge che la creatura volante sarebbe stata avvistata ai confini con il Laos, e incita al dibattito su cosa possa essere in realtà, se un drago come quelli del Trono di Spade o addirittura una prova che lo Pterodattilo possa essere ancora in vita dopo 66 milioni di anni.
Lasciamo a voi la scelta, suggerendo un buon utilizzo degli effetti speciali.