Virginia Raggi strega Roma col cimelio storico

Virginia Raggi star di Roma, almeno per un giorno. La sindaca di Roma, per l’apertura della stagione al Teatro dell’Opera ha conquistato consenso, catturando sguardi e flash, per via del suo outfit sontuoso e corredato da un particolare dettaglio vintage di grande valore.C_2_box_49819_upiFoto1FPer la prima dell’opera La damnation de Faust di Hector Berlioz, Virginia Raggi ha indossato un abito lungo con corpetto senza spalline e ampia gonna. Firmato Gattinoni, l’abito fa parte della collezione “Le bottigliette”, disegnata dal direttore creativo Guillermo Mariotto. Proprio la forma dell’abito e le sue decorazioni con perline e cannette si ispirano alla rottura di una bottiglia in mille pezzi.A corredo del vestito, Virginia Raggi ha sfoggiato un cimelio del cinema proveniente dall’archivio della maison, riconosciuto patrimonio storico nazionale: una cappa in velluto nero, foderata in candido satin, che la fondatrice Fernanda Gattinoni disegnò per Anna Magnani nel 1957, in occasione della premier a Hollywood del film Bellissima, di Luchino Visconti. Un capo importante, simbolo di un’epoca in cui Roma godeva di grande fulgore per via dell’industria del cinema.

Alberi di Natale vip, decorati e… social

E’ arrivato con largo anticipo il Natale di Fedez e Chiara Ferragni che hanno addobbato il loro altissimo albero verde con finta neve da qualche settimana nella loro casa milanese. Anche Alessandro Cattelan, Michelle Hunziker e Federica Panicucci incalzati dai figli non si sono attenuti al tradizionale 8 dicembre, mentre Belen è riuscita ad attendere fino a Sant’Ambrogio. Scopriamo le decorazioni natalizie nelle case dei vip, da Simona Ventura, Elisa d’Ospina, Bianca Guaccero e non solo…

C_2_articolo_3110514_upiImageppCome ogni anno gli addobbi in casa Panicucci non deludono. L’atmosfera è quasi surreale tra l’albero bianco con pupazzetti in stoffa e i classici bastoncini, l’enorme villaggio di Natale in movimento e un presepio di grande effetto.
Si intravede un grande abete anche nella nuova casa di Filippo La Mantia e Chiara Maci mentre la food blogger mostra il suo pancione al settimo mese. Anche Melita Toniolo in dolce attesa si è portata avanti e mostra l’albero snello e alto sui social.
Bianco e oro è quello di Simona Ventura, mentre bianchi e rossi sono le decorazioni di casa Inzaghi-Lucariello e di Laura Torrisi che indossa pure calze natalizie in coppia con la figlia Martina.
Immensi sono gli alberi Oltreoceano di Britney Spears e di Mariah Carey. Sfoglia la gallery e guarda anche l’abete di Nancy Brilli, Michelle Hunziker e tanti altri vip.

Isola: l’inutile vestito di Dayane Mello

“La più bella all’Isola dai tempi di Belen”: il complimento di Vladimir Luxuria, ripetuto da Alessia Marcuzzi è diventato l’etichetta di Dayane Mello. E gira voce che proprio l’ex della Rodriguez, Marco Borriello le abbia fatto la corte.

C_2_box_24728_upiFoto1F

Ma da qualche giorno il cuore di Dayane Mello batte solo per Stefano Bettarini. La scintilla è scoppiata sull’isola ma a telecamere spente, dopo che la brasiliana è stata eliminata. La love story svelata dalla Marcuzzi nel corso della puntata dell’Isola dei Famosi, confermata da entrambi, è l’epilogo dell’interesse dichiarato dalla Mello nei confronti del “Betta” ben prima di partire per l’Honduras.
Non è questo però l’argomento che ha intrattenuto la rete. Il gossip è passato in secondo piano rispetto all’outfit di Dayane Mello: “Bellissima Dayane ma ha dimenticato il vestito in camerino!!! – Ma io in realtá il vestito di Dayane non lo vedo. Ma di quale vestito state parlando scusate? – Ma quello che ha disegnato questo vestito è uno stilista o un dermatologo? – Sull’Isola era più coperta – Dayane Mello si toglie le scarpe perchè le fanno male i piedi… speriamo non le dia fastidio il perizoma – Ma guarda che se andavi nuda era lo stesso, non cambiava di molto“.
Tutti si aspettavano che la modella indossasse un abito sexy, ma Dayane Mello ha saputo fare di più, presentandosi in studio avvolta da un vestito inconsistente: una rete trasparente (con decorazioni a spirale) che mostrava perfettamente reggiseno nude e perizoma. E stavolta Matteo Manzini, l’amico e provocatorio stilista non c’entra niente: si tratta di una creazione Uel Camilo.