Tina, Emily, Elle… sideboob per tutte

Minuti, prorompenti, naturali o con aiutino. I décolleté delle star si presentano in tutte le forme e le dimensioni. E a loro piace tantissimo mettere in mostra la loro mercanzia. Tanto che in queste ultime settimane i red carpet sono stati letteralmente invasi da celebrities col sideboob in bella mostra.

C_2_box_34124_upiFoto1F (1)Vetrina di moda e chiacchiere, il Festival di Cannes ha fatto parlare per buona parte del mese di maggio ed era ovviamente zeppo di bellissime col seno in bella vista. Tina Kunakey ha vinto la gara delle più sexy, con un sideboob incorniciato in un svolazzante abito glicine con corpetto a triangolo. Si è piazzata egregiamente, come al solito, anche Emily Ratajkowski, sensuale in un vestito color champagne che fasciava le forme. Ha invece stupito tutti Elle Fanning. La giovane attrice non ha avuto vergogna a mostrare il décolleté delicato tra le piccole foglie di paillettes. Sempre sulla Croisette, la top Shanina ha optato per una lunga creazione in argento.
Se a New York Robin Wright era elegantissima con un abitino nero allacciato al collo che ha svelato un delicato sideboob, a Montecarlo Pamela Anderson ha lasciato pochissimo all’immaginazione, coprendo a malapena i capezzoli. Chi può vantare il sideboob più bello? Decidilo sfogliando la gallery.

La prostituta e il sesso con i clienti: “Guadagno duemila euro, ecco le loro dimensioni medie”

Una prostituta inglese 23enne che guadagna circa duemila euro a settimana ha rivelato su Reddit le dimensioni medie dei suoi clienti e qualche altro dettaglio piccante del suo lavoro.

image (35) “Una ragazza carina con una bella biancheria intima può far fortuna, ma spesso avere un enorme membro non è un vantaggio”, spiega raccontando l’aneddoto di un giovane con il complesso del pene troppo grande. Quando poi è troppo piccolo è lungo meno di due pollici. Nella media quando si arriva a tre pollici.
Alla domanda sugli uomini con cui ha rapporti sessuali in media in una notte spiega che nel weekend può arrivare a sette o nove clienti in sei ore. Si guadagna tanto senza considerare le tasse.
“Ho iniziato perché ero giovane e bella e avevo avuto una buona educazione dai miei genitori e da scuole prestigiose, ma facevo tanto sesso. Ho iniziato su un sito web.

Valerio Scanu: “Io superdotato? Adesso vi dico le mie dimensioni”

La notizia sta facendo già il giro del web e sta strappando non pochi sorrisi e polemiche. Sembra proprio che una delle notizie del giorno riguardi le ‘dimensioni’ di Valerio Scanu. In un servizio andato in onda in tv, Le Iene hanno affrontato proprio il problema delle ‘dimensioni’, vera ossessione per moltissimi uomini.

6210_112732079038_681649038_2391165_1005160_n

Hanno attribuito, scherzosamente, a Luca Ward una lunghezza di 15,6 centimetri, a Stash dei Kolors 15,03 cm e a Valerio Scanu solo 9,51 cm. Il cantante, però, si è difeso dicendo: “Guarda, io in realtà l’ho misurato e ho la cifra precisa. E’ lungo due iPhone 5s meno un centimetro. Ce l’ho grande 17 centimetri e mezzo”. La cosa esilarante è che mentre raccontava il tutto, stava disegnando la lunghezza su un tavolo.