«Eva all’Isola per visibilità? Non scherziamo. C’è molto da dire, stiamo indagando», parla il marito Massimiliano Caroletti. Intanto la Henger è sotto scorta

«Mi sono sentito dire: Eva Henger aveva bisogno di visibilità. La carriera di Eva Henger è scritta, in questi quattordici anni, da quando sta con me, ha fatto trasmissioni, comparsate ecc…. Non credo avesse questo bisogno. Già anni fa Eva aveva avuto la possibilità di andare sull’Isola dei Famosi, ma l’ha ceduta a Mercedesz perché avevamo una figlia piccola».

2581843-hengerMassimiliano Caroletti, marito di Eva Henger, a Domenica Live, parla in difesa della moglie.
«Io non avrei fatto quello che ha fatto Eva. Tra un mese, il tempo di poter sviscerare tutto questo, mi chiederete scusa. Stiamo facendo delle indagini».
E ancora: «In quella settimana, perfino mia mamma ha ricevuto minacce su internet. Ricevendo queste minacce, abbiamo avuto paura che Eva facesse delle ammissioni ancora più gravi, non la ritenevo una cosa corretta, avevo paura che Eva facesse peggio. Avevo bisogno che il nostro legale parlasse con Eva e le spiegasse quello che stava accadendo».
Da qui la richiesta di aiuto a Striscia la Notizia.
«Abbiamo mandato prima una lettera ai legali di Mediaset e loro, dopo due giorni, ci hanno risposto che non erano tenuti a mettere in contatto il legale con Eva. Io soffro di ipertensione, stavo male, mi sono rivolto ai carabinieri, la produzione non ha informato mia moglie. Il giorno dopo ho chiesto aiuto a Striscia la Notizia, perché avevo paura, se avesse detto di più avrebbe distrutto tutto quello che abbiamo faticosamente costruito in quattordici anni».
Secondo Caroletti c’è ancora molto da dire.
«Eva Henger non ha mai iniziato l’Isola. Mediaset l’ha pretesa e Magnolia non la voleva».
Barbara D’Urso prende subito le distanze dalla dichiarazione dell’ospite.
«Ho sbagliato il termine – corregge il tiro Caroletti – non hanno preteso Eva, la volevano fortemente».
La storia andrà avanti, Caroletti non ha intenzione di lasciar cadere quanto accaduto sull’Isola. L’obiettivo?
«Noi vogliamo la verità totale».
Intanto Eva Henger è sotto scorta, è stato proprio il marito a volerlo. Lo spiega la stessa Henger in un video, mostrando le minacce di morte che ha ricevuto.

Raniakova e Belli: accuse reciproche a Domenica Live

Katarina Raniakova replica alle dichiarazioni dell’ex fidanzato Alex Belli a Domenica Live. Le accuse sono pesanti: “Lui mente sempre, vive di bugie, forse ha dei problemi. Io non gli ho mai detto che lo avrei distrutto. Io sto aspettando ancora il modo di chiudere dignitosamente questo matrimonio”.

1494241283_raniakova_belli_domenica_live_3_04173831Le accuse sono anche quelle di una finta paparazzata con la nuova fidanzata. “Il servizio fotografico di loro nudi è stato organizzato. Frutto della mente di Alex Belli. Ho dei testimoni che possono raccontarlo”.
La Raniakova continua a sfogarsi ai microfoni di Barbara D’Urso: “Spero che lui abbia trovato la pace con la sua nuova fidanzata. Mi scriveva fino a fine luglio, quando già stava con un’altra ragazza. Lui è una persona che non sa mai scegliere, da parte sua ci sono stati tanti tradimenti”.

I due ex fidanzati non sono ancora stati capaci di trovare un accordo per il divorzio: “Noi non siamo neanche separati… le offerte che mi ha fatto sono inaccettabili”. Belli aveva a sua volta attaccato la ex fidanzata: “Quando sono tornato dall’Isola ho subito dei ricatti… ho ammesso il tradimento e i ricatti sono finiti”. Ma la Raniakova nega tutto.

“Ho visto in casa le ombre di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello”, rivelazioni choc del nipote

Ancora fantasmi e presenza oggetto di dibattito a Domenica Live. in studio, il nipote adottivo di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, e sua madre che sostengono di avere visto recentemente le loro ombre in casa. Nell’ultimo periodo della sua vita anche Vianello avrebbe confessato di aver visto dei suoi familiari defunti. «Raimondo – ricorda il nipote – poco prima di morire, diceva di aver visto la madre e i fratelli che gli dicevano che sarebbe dovuto andare con loro».

VianelloNel salotto televisivo, Ana Laura Ribas: «Da sempre, da quando sono piccolina mi sono sempre sentita in positiva compagnia. Mio padre e io non avevamo un buon rapporto, non sono andata al suo funerale, non abbiamo mai risolto le nostre tensioni. Un giorno, un anno o due dopo la sua morte, stavo andando in bagno, accendo la luce, vedo mio padre bellissimo, mi ha sorriso, mi ha guardato e sembrava ti chiedo perdono per tutto quello che ti ho fatto. Io ho sorriso, poi lui non c’era più. Dopo sono andata a studiare, a consultarmi. Io sono fermamente convinta che siamo in compagnia delle anime, principalmente quelle che non riescono ad andare dall’altra parte».
Vari i ricordi
«L’altro giorno, ho visto mio padre, scomparso da tempo, ed è esploso il forno – dice Maria Teresa Ruta – e una volta anni fa, quando era da poco iniziata la storia con il mio compagno, abbiamo visto sua madre: una notte, eravamo a letto, gli ho chiesto: ‘perché pensi a tua madre?’ E lui ha risposto: ‘Come fai a sapere che sto pensando a lei? Avrei voluto ti conoscesse’. Poi, improvvisamente, si sono accese tutte le luci della stana d’albergo, e noi eravamo immobili, stesi a letto, mano nella mano».
A chiudere lo spazio, alcuni filmati amatoriali inediti di Sandra e Raimondo, girati in casa.

Antonella Mosetti: «Ho dovuto affrontare due aborti»

«Racconterò tutto, voglio mettermi a nudo».
Antonella Mosetti, a Domenica Live insieme alla figlia Asia, racconta i suoi amori e le difficoltà affrontate nella vita.
Il primo capitolo di questa “confessione” è la storia con il padre di Asia, con cui si sposò ai tempi di “Non è la Rai”.

Antonella-Mosetti-3-1000x600«Era l’amore della diciottenne, quello che si crede per tutta la vita – racconta la Mosetti, visibilmente commossa – Ci presentò una ragazza che lavorava con me in trasmissione e dopo la prima cena fu subito amore».
Dopo la fine del matrimoni, due anni da single, poi l’incontro con Davide Lippi.
«Mi fece una corte serratissima, bravissimo ragazzo, dolcissimo, ancora ci sentiamo. C’erano i mondiali in Germania, io per alcuni periodi lo lasciavo da solo, avevo Asia, la casa ecc… Scoprii un tradimento. Mi arrivò una macchinetta fotografica, un amico spinse un pulsante e vidi l’immagine di una bischerata. Sono andata via subito, il tradimento non lo perdono, non riesco a superarlo. Eravamo bambini».
Successivamente, l’amore con Aldo Montano, cinque anni insieme, la prospettiva del matrimonio, poi un aborto e la rottura.
Non l’unico aborto di Antonella Mosetti, che sognava una famiglia numerosa.
«Ho avuto un secondo aborto, ho detto una ciste ovarica. Sono entrata in depressione, mi hanno aiutato Asia e le mie amiche».

Alessia Macari dopo Domenica Live: “Per favore, rispettate la nostra privacy”

‘Per favore, rispettate la nostra privacy’: Alessia Macari dopo Domenica Live.
Alessia Macari si è pentita di essere andata da Barbara D’Urso? Dopo la puntata di Domenica Live, in cui è stata ospite con il fidanzato, la ciociara e vincitrice della prima edizione del Gf Vip ha dovuto affrontare una situazione delicata. Alla notizia delle nozze con il calciatore del Foggia i fan hanno reagito così… Ecco cosa le è accaduto e come ha risposto la Macari.

100903003-58ea57ec-a0db-4f99-a4e7-5d729599eb02I fan della vincitrice del Gf Vip 1, dopo la sua ospitata e dopo le sue rivelazioni sul matrimonio, sono piombati sotto casa della ciociara, forse per farle le congratulazioni o, semplicemente per vederla in compagnia del futuro marito. La ragazza, davanti a Barbara D’Urso, ha infatti parlato della sua relazione con il calciatore Oliver Kragl e della proposta di matrimonio che quest’ultimo le ha fatto nel giorno del suo compleanno. Fatto sta che per Alessia Macari dopo Domenica Live è iniziato una sorta di incubo.
Lei che è sempre stata molto disponibile con i fan, anche perché deve proprio a loro la sua vittoria del Gf Vip e la sua notorietà, questa volta non ce l’ha fatta più. In una stories su Instagram, ha pubblicato una foto un po’ infastidita e ha scritto:

“Ragazzi ci fa tanto piacere che ci seguite e siamo sempre disponibili a fare foto, però vi chiedo di non venire sotto casa a suonarci alle 21 di sera. Per favore, rispettate la nostra privacy”.

L’errore di Alessia Macari deve essere stato anche quello di aver comunicato, tempo fa, il suo indirizzo di domicilio a qualche fan. Ecco quali sono oggi le conseguenze. Sicuramente l’atteggiamento dei fan dimostra solo affetto nei confronti della ciociara e grande felicità all’aver appreso che presto Alessia Macari indosserà l’abito bianco. Ma comprendiamo anche i futuri sposini che, forse, vorrebbero vivere con un po’ di tranquillità questo momento.

Loredana Lecciso: “Ecco cosa sta succedendo tra me e Al Bano”

Le provocazioni di Romina Power, qualche silenzio di troppo forse di Al Bano, infine l’allontanamento. E, inevitabile, il gossip. Loredana Lecciso ha scelto gli studi di Domenica Live per fare chiarezza sul suo rapporto con Al Bano, dopo l’indiscrezione degli ultimi giorni secondo cui avrebbe lasciato il cantante.

al-bano-loredana-lecciso-1217-780x450«Al Bano è una persona che tiene in sé i suoi sentimenti più intimi. Quando dice che non vuole fare gossip, è vero, si ritrova al centro del gossip, se dietro a tutto questo ci fosse una regia di certo non sarebbe la sua. Ho vissuto molto questa vicenda, ultimamente, anche dal punto di vista mediatico. Agli occhi del pubblico potrebbe sembrare un Al Bano che non è, è solo che a volte pecca di ingenuità. Accadono cose di cui lui poco ha la paternità».
Eliminato il problema del gossip, l’allontanamento rimane.
«Ci tengo a dire una cosa per onestà. Nessuno ha lasciato nessuno, c’è stato effettivamente un allontanamento, che non era nato da situazioni poco gradite citate, ero già fuori».
Il pensiero di molti, infatti, nelle ultime ore è corso ad alcune dichiarazioni di Romina Power sul suo rapporto con Al Bano.
«Devo dire che le provocazioni di Romina… Voglio essere onesta, il confine tra l’ironia e il buon gusto è labile, non ho gradito affatto alcune esternazioni. Con Al Bano io ho costruito una famiglia, che è nata da una realtà molto chiara, mi dispiace passare come se fossi il terzo incomodo, quando ho conosciuto Al Bano era un uomo libero, eravamo due persone astutamente libere, e abbiamo iniziato il nostro percorso insieme, è stato molto bello, e poi nell’ultimo periodo…».
A Natale la coppia era separata.
«Ero a Pavia. Al Bano è stato molto carino, ha trascorso il Natale con i nostri figli e le mie sorelle. Qualsiasi donna si sarebbe sentita ferita, avevo bisogno di quel momento per capire molto bene. Sono arrivata alla conclusione che tutto è accaduto non per la regia di Al Bano. Dall’esterno, la sua posizione potrebbe sembrare quasi ambigua. Studiando bene la cronologia di alcuni eventi, lui era stato anche molto chiaro. Fatico a comprendere perché Romina faccia così».
Loredana Lecciso è rimasta ferita da alcune affermazioni di Romina Power.
«Al Bano è stato un uomo di grandi equilibri, in questo momento non vorrei proprio essere al posto di Al Bano. Se dovessi dargli una colpa è perché per eccessivo affetto a volte non prende posizione, non per ferire qualcuno, ma per proteggere altri o per quieto vivere. Il 2017 non è stato un bellissimo anno né per me né per Al Bano».
La situazione oggi?
«Voglio un gran bene ad Al Bano, lo amo ancora. Io credo nel progetto. La nostra non è mai stata una coppia idilliaca, è sempre stata molto accesa, una coppia normale, ma quando è stato male ci siamo avvicinati ancora di più. Nessuno ha lasciato nessuno, è come se ci fosse un momento interlocutorio, che ha spiazzato me e di conseguenza anche Al Bano. Io credo nella sua buona fede, ci credo ancora. Forse quell’allontanamento era anche un gesto d’amore, visto che c’è tutto questo sovraffollamento, mi sottraggo io ed è anche un paradosso, io e Al Bano siamo una famiglia da 18 anni».
Al Bano è innamorato?, domanda Barbara D’Urso.
«Dovremmo chiederlo a lui oggi. Di certo, lo è stato. In questi momenti anche di non presa posizione, che agli occhi del pubblico possono sembrare anche di piacere di essere oggetto di contesa tra due donne… be’ Al Bano non è questo, Al Bano è uomo di grande chiarezza. Quando Maurizio Costanzo gli ha chiesto “con chi ti senti sposato mentalmente?” e lui ha risposto “immagina”, penso che Al Bano avrebbe dovuto essere più risoluto ma sono certa che intendesse me».
Ora si guarda avanti.
«Tornerò a Cellino appena sarà possibile. Non adesso, anche per altri motivi, ma tornerò».

Allegra Cole, la donna con il seno taglia 15 a Domenica Live: “Ho speso 75mila dollari”

Allegra Cole è una celebrità per il suo seno enorme, taglia 15. 48 anni, 8 figli, dichiara candidamente a Barbara D’Urso nel corso di Domenica Live: “Volevo un seno gigantesco, per mio marito, e l’ho avuto”.

592698e7c5ab0e40290b3409_o_F_v075 mila dollari e tre operazioni per ottenere il risultato voluto, Allegra ora mostra fiera il suo mega-seno. Cresciuta in una comunità mormone dai rigidi principi, sostiene di avere saldi principi morali e di essere stravagante solo in questo, non di certo piccolo, particolare.
Allegra continua a raccontarsi, mentre scorrono le immagini della sua vita precedente, in cui era “piatta” anche se assolutamente meno artificiale. “I miei seni pesano 11 chili”. La Jessica Rabbit americana è contenta per questi chili in più ma annuncia: “Ora coi seni mi fermo, ma voglio rifare i glutei”.

“Ylenia Pastorelli? Un talento naturale”. Carlo Verdone parla del nuovo film, “Benedetta follia”

«È stata l’attrice che ho diretto meno. Ha un talento naturale».
Carlo Verdone ha commentato così l’interpretazione di Ylenia Pastorelli, protagonista del film del regista “Benedetta follia”, arrivata a sorpresa nello studio della D’Urso a Domenica Live.

pastorelliverdone«Ha detto che non sarebbe venuta – il commento di Carlo – mi ha detto che aveva problemi con mamma».
«Si è anche arrabbiato con me», la battuta della Pastorelli.
Grandi i complimenti per l’attrice.
«Era sempre pronta con i tempi, con le battute», sottolinea Verdone.

La scrittrice Debora Attanasio: “Volete davvero la verità su Moana Pozzi?”. Smentite le nuove rivelazioni

“Rivelazioni su Moana Pozzi? Mi dispiace ma non ne ho. E non voglio appagare chi ne vorrebbe, creando ad arte uno scoop su un vecchio ricordo che ho voluto condividere di nuovo con la stampa”. La scrittrice e giornalista di Marie Claire Debora Attanasio è stupita per l’inaspettata moltiplicazione di articoli in cui le vengono attribuite clamorose dichiarazioni inedite su Moana Pozzi, deceduta il 15 settembre del ‘94.

moanapozzi“Non ho fatto nessuna nuova dichiarazione su di lei. Sono passati più di 20 anni da quei tempi, un piccolo periodo della mia lunga vita professionale, che sicuramente mi ha arricchita molto. Ancora mi capita che mi venga chiesto di raccontare aneddoti e curiosità sulle pornostar e su Schicchi, di cui sono stata la segretaria per 9 anni. Ultimamente ho rilasciato un’intervista di questo tipo in cui mi è stato chiesto di parlare un po’ di me, di cosa facevo allora, di Schicchi e del libro che ho scritto su di lui e di Moana. Col collega giornalista abbiamo rievocato una puntata di Domenica Live di un paio di anni fa, in cui io e Eva Henger abbiamo raccontato che il povero Schicchi, negli ultimi giorni di vita, aveva detto che Moana era viva”, prosegue Debora.
“Ero molto entusiasta di quella possibilità, perché è quello che ho sempre sperato. Ma Riccardo in quei giorni non era più in sé per il diabete che lo tormentava da decenni: Eva mi ha raccontato che una sera lui le parlava di me come se fossi ancora la sua segretaria, ma non lo ero più da quasi due decenni. Non immaginavo che quella curiosità sulle sue ultime parole sarebbe diventato ancora un tema caldo, una notizia inedita. In realtà è solo una storia “bollita”, come diciamo in gergo giornalistico. Io e Eva Henger abbiamo già dato per scontato da tempo che non fosse vera, per cui non ho lanciato alcun “un appello” a Eva intimandole di dire la verità su Moana. Eva deve averlo immaginato subito: noi non abbiamo bisogno di lanciarci appelli dalle riviste, quando abbiamo qualcosa da dirci ci telefoniamo”.
Invece Debora si è ritrovata protagonista di decine di altri articoli che ribattono quel vecchio racconto televisivo come un scoop. “Alcuni siti hanno anche rubato le mie foto personali, di cui avevo dato l’esclusiva a D di Repubblica, Vanity Fair e Marie Claire, e le hanno pubblicate senza chiedermi l’autorizzazione. Sto cercando di capire in quali modi siano stati violati i miei diritti”. Ma allora, di tutto quello che si dice su Moana Pozzi, cosa dobbiamo credere? “Ormai non penso più che sia viva, mettiamoci tutti l’anima in pace”, conclude la scrittrice. “Questo mistero continuerà ad affascinare la mia generazione finché non ci saremo più, e giornali e blog continueranno a riproporre periodicamente l’ipotesi che sia viva, come Jim Morrison. A volte la speranza rifà capolino, penso a un mio amico molto dimagrito col cancro, come lei, che è poi sopravvissuto. Ma più passa il tempo, più capisco quanto sarebbe stato difficile inscenare una finta morte”.
“No, sono convinta che Moana non ci sia più. Però, come ho detto in altre interviste, mi piacerebbe almeno sapere se c’è un sepolcro dove lasciare un fiore. Io per lei e con lei ho pianto mesi, continuando a sognare di notte la sua presenza, come tutti coloro che le hanno voluto bene e che sentono la sua mancanza. L’idea che quella ragazza così bella, luminosa, appariscente fosse stata stroncata da una malattia e che non l’avrei mai più rivista mi era sembrato impossibile da tollerare. Niente in confronto a quello che poi, diventando amica del marito, ho capito che stava provando lui. Ora lasciamo in pace chi la piange ancora. Quello che per tutti era un personaggio virtuale, per chi la conosceva era una persona a cui voler bene. Moana non tornerà. Ricordatela per quello che era: una donna che faceva un lavoro controverso, e che nonostante ciò si è fatta apprezzare così tanto, con la sua intelligenza ed eleganza, da far piangere una nazione intera, e da rubare la scena anche al povero Moschino, scomparso tre giorni dopo di lei”.

Barbara dʼUrso, vacanze esotiche a Beirut tra mare e musei

Per iniziare al meglio il 2018 Barbara d’Urso ha scelto il Libano. In attesa di tornare alla conduzione di “Pomeriggio Cinque” e “Domenica Live”, dall’8 gennaio, la presentatrice sta trascorrendo qualche giorno di relax a Beirut.

C_2_fotogallery_3085027_upiFoto1FVia social documenta la sua vacanza all’insegna della cultura, con visite ai musei di arte antica e agli spettacoli dedicati alle danze trradizionali del Paese. Carmelita non poteva però farsi mancare una capatina anche sul lungomare ed eccola affacciata sulla terrazza, mentre si gode la meravigliosa vista sul Mediterraneo.