La settimana delle stelle

Dopo la rottura con Roy De Vita, Nancy Brilli ritrova il sorriso con uno degli uomini più ricchi del mondo, intanto Gianluca Vacchi, il cui amore per Ariadna Gutierrez è già un lontano ricordo, sembra essere deciso a riconquistare la sua ex Giorgia Gabriele.

C_2_articolo_3100517_upiImageppA proposito di ex… pranzo in famiglia per Stefano Bettarini e Simona Ventura in occasione del compleanno del figlio Niccolò. Anche a casa Trussardi-Hunziker è tempo di festeggiamenti tra anniversari e candeline da spegnere. Ecco tutto quello che vi siete persi in sette giorni di gossip…

Agricoltore ritrova una 15enne scomparsa, per lui ricca ricompensa. Poi il colpo di scena

Aveva soccorso, aiutato e riconsegnato alla famiglia una ragazzina di appena 15 anni rapita e scomparsa nel nulla da quasi un mese. Per questo motivo un agricoltore 65enne di Alexandria (Minnesota), Earl Melchert, ha ricevuto una ricompensa da ben 7000 dollari (quasi 6000 euro) dai genitori dell’adolescente, che era stata rapita in casa da tre uomini che l’avevano segregata, percossa e stuprata.

salva-15enne-ricompensa_09121714Era l’8 agosto quando la ragazzina era stata rapita in casa da tre uomini (Thomas Barker, 32 anni, Joshua Holby, 31 e Steven Powers, 20), uno dei quali amico della famiglia, e poi segregata in una casa dove era vittima di violenze continue di ogni genere. Approfittando di una distrazione dei suoi aguzzini, la 15enne era riuscita a darsi alla fuga, cercando anche di attraversare disperatamente un laghetto a nuoto e finendo, il 5 settembre, in uno dei campi di proprietà di Earl. L’uomo l’aveva quindi soccorsa e portata nel commissariato locale, permettendo alla polizia di riconsegnare la ragazza alla famiglia.
Ora che la figlia si è ristabilita, i genitori hanno deciso di premiare Earl con una ricompensa. L’uomo, però, l’ha rifiutata, decidendo di destinarla direttamente alla ragazzina: «Ho fatto quello che andava fatto. Non sono un eroe, anzi se c’è qualcuno che possa essere chiamato così è sicuramente lei, per il coraggio avuto nella fuga». Il tutto si è concluso quindi con un abbraccio caloroso tra Earl e la famiglia, mentre lo sceriffo della città, Rick Wyffels, ha premiato con una piccola onorificenza ed elogiato così l’uomo: «Nessuno poteva aspettarsi una gentilezza e una generosità simile. Grazie Earl, sono le persone come te a rendere il mondo migliore. Ricordate di essere sempre gentili con gli altri».

Alena Seredova si dà allʼavventura con la famiglia

Avventura adrenalinica per Alena Seredova, i figli David Lee e Louis Thomas e il compagno Alessandro Nasi che hanno sfidato la legge di gravità in cilindro di cristallo alto otto metri. Sorridono tutti in una foto di gruppo con la tuta e il casco. Poi iniziano a volare in questo fine settimana senza campionato…

C_2_articolo_3099633_upiImagepp“Per noi era la prima volta, ma super divertente”, racconta Alena Seredova su Instagram in risposta all’amica Juliana Moreira. Con una clip su Instagram l’ex signora Buffon mostra la sua esperienza nel cilindro in cui delle turbine potentissime producono un flusso d’aria fino a 370 km/h in grado di vincere la forza di gravità e sostenere le persone in volo. L’ex modella ceca prova a sorridere, ma nel video si intravede solo una sequenza di smorfie buffe. Una follower le scrive: “Sei una donna meravigliosa ed una brava mamma!!!”. Dopo il campeggio nel bosco e una “lotta” contro la forza di gravità, quale sarà la prossima avventura per la bella famiglia allargata?

Kate Middleton e Lady Diana, ecco il segreto che le unisce

Da quando Kate Middleton è entrata a far parte della famiglia reale è stata paragonata continuamente all’indimenticabile Lady Diana. In realtà, le due donne poco avrebbero in comune, eccezion fatta per qualcosa che le unisce indissolubilmente…
Come riporta il sito LadyBlitz, Kate e Diana sarebbero praticamente identiche riguardo uno degli ambiti più importanti per una donna: la crescita dei figli.

3286876_1358_collage_2017_10_07_3_Riporta il sito britannico Celebdirtylaundry: “Se c’è una cosa che unisce Kate e Diana, questa è la scelta di come crescere i figli. Quando si tratta della crescita dei bambini, è chiaro che Kate abbia letteralmente copiato Lady D. Secondo alcuni rumors di palazzo, infatti, sembra che la moglie di William sia molto determinata a far crescere George e Charlotte nel modo più comune possibile e non li trascurerebbe mai per impegni e doveri reali. I suoi figli sono la sua priorità. Paul Burrell, ex maggiordomo della principessa Diana, ha recentemente rivelato al sito Closer Weekly come Kate sia decisa a ‘salvare’ i figli più possibile dai doveri monarchici. Una scelta che, in passato, ha preso anche Lady Diana, quando si è rifiutata categoricamente di crescere William e Harry nei fasti della corona inglese. Come è noto, dopotutto, Will e Harry sono stati educati in scuole ‘normali’ e Diana ha agito il più possibile come una mamma normale. Certamente, Lady Diana ha fatto molti errori ma non ha mai permesso che i figli soffrissero per il loro destino di far parte della monarchia inglese”.
E dunque, se Kate e Diana sono differenti praticamente in tutto, qualcosa le unisce: l’amore per i propri figli.

Eʼ cotto di Belen, e così Iannone fa anche le prove di paternità

Lei sogna di dare un fratellino o una sorellina a Santiago, lui fa le prove di paternità. Andrea Iannone è stato pizzicato dal settimanale Spy a spasso per Milano insieme a Belen e al figlio. Con il bambino si rivela essere un gran giocherellone e lo porta per strada in spalla improvvisando acrobazie… degne di un ballerino!

C_2_articolo_3096285_upiImageppDavanti a Santiago Belen e Iannone si scambiano baci e tenerezze, lui osserva e ride felice, ma appena può diventa il protagonista dei giochi della coppia. Tra shopping a cavalcioni del pilota e acrobazie a testa in giù, Santiago dimostra di divertirsi con il fidanzato della mamma. Iannone fa le prove di paternità, eppure questa estate aveva detto di “non pensare ai figli”. Forse Santi gli ha fatto cambiare idea e con Belen Andrea si prepara a metter su famiglia…

Kate Middleton furiosa con Meghan, la fidanzata del principe Harry: ecco perché

LONDRA – Nonostante l’amore tra il principe Harry e l’attrice di Hollywood Meghan Markle pare navighi a gonfie vele, il secondogenito di Lady Diana non avrebbe ancora chiesto la mano della fidanzata. Sembra che dietro il suo titubare ci sia la cognata Kate…
Come riporta il sito LadyBlitz, sia la regina Elisabetta che la Duchessa di Cambridge osteggerebbero le nozze con l’attrice con un matrimonio alle spalle, forse considerate “poco consone” per un membro della casa reale. Ma dietro all’ostilità di Kate ci sarebbe dell’altro…

kate-middleton-meghan-markleCome riporta il sito britannico Celebidrtylaundry, la mamma di George e Charlotte avrebbe paura di perdere il suo primato nel cuore degli inglesi. Adesso è lei infatti il membro più amato della famiglia reale. Ma Meghan, come Kate, è un’icona di stile e bellezza e sui tabloid inlgesi già si parla di “Meghan effect”.
Non è tutto. L’attrice hollywoodiana è molto impegnata nel sociale, al contrario di Kate, spesso criticata dai sudditi per non dare il giusto peso a quest’ambito. Meghan, tra l’altro, è diventata l’ambasciatore globale per World Vision Canada ed è stata in Ruanda per promuovere una campagna sull’acqua. Che sia lei l’erede morale di Lady D? E come reagirà Kate? Staremo a vedere…

Milionaria scomparsa, ritrovata dopo 6 mesi. Il mistero: “Faceva la senzatetto a Milano”

Un vero e proprio mistero, pieno di dubbi e con pochissime certezze, ha avvolto gli ultimi sei mesi di vita di una milionaria inglese scomparsa da casa e ritrovata a Milano, dove da qualche tempo viveva da clochard e dormiva in strada, su una grata adiacente ad un hotel di piazza Cesare Beccaria.

milionaria-scomparsa-ritrovata-milano-clochard_18121229A raccontare la storia di Ariane, cittadina britannica nata in Iran e supermanager in un’azienda di produzioni cinematrografiche, è il Corriere della Sera, che cerca di ricostruire un intricato percorso che parte dalla scomparsa della donna, 51 anni. Era il marzo di quest’anno quando Ariane sparì dal suo ultimo domicilio conosciuto, un residence di corso d’Italia, a Milano. Non è chiaro cosa sia avvenuto dopo né perché la famiglia si sia mossa tardi nel denunciare la scomparsa a Scotland Yard, che non si è attivata per il caso dal momento che i fatti erano avvenuti all’estero. Per questo motivo, in seguito, la famiglia di Ariane, ottimi studi, quattro lingue parlate e uno stipendio notevole, si è rivolta ad un’agenzia italiana di investigazioni private.
Non era la prima volta che Ariane veniva in Italia: qui ha amici e conoscenti provenienti dalla Milano ‘bene’. Incaricato del caso un ex poliziotto di origini albanesi, impegnato a Milano nelle volanti negli anni della lotta alla mafia e considerato esperto e carismatico da tutti i suoi colleghi: l’ex agente si è mosso partendo solo da una foto, ma ha dovuto impiegare diverso tempo per trovare la pista giusta. Chiedendo in giro, ha avuto le prime indicazioni da alcuni clochard, che riferivano di aver visto una donna da poco arrivata in città, che viveva da senzatetto e somigliava molto ad Ariane.
Dopo lunghe e infruttuose ricerche, qualcosa si è mosso quando un parrucchiere ha raccontato di aver avuto Ariane come cliente: «Era sporca e raccoglieva i capelli in una coda». A questo punto, battendo ogni angolo della città frequentato dai clochard, l’investigatore è riuscito a scovarla, sabato scorso, mentre dormiva in piazza Beccaria. Ieri a Milano è giunta la sorella, che l’ha riabbracciata commossa. Ma tanti, troppi misteri avvolgono gli ultimi sei mesi di Ariane. Che ha dichiarato: «Non so spiegare… Forse camminavo, sono stata aggredita e derubata, e caduta a terra ho picchiato la testa… Dopo non avevo più la borsa con soldi, cellulare, documenti. Sono innamorata di Milano… Residenti, passanti e volontari offrivano un aiuto ma non volevo… Regalavano cibo e rifiutavo… Frugavo nei cestini dell’immondizia, cercavo da mangiare, stavo fuori da ristoranti e hotel per rimediare qualcosa».

Laura Pausini, costume intero in alto mare

Costume intero dalla scollatura pronunciata sul décolleté e occhiali da sole per Laura Pausini in barca al largo di Ponza con la sua famiglia allargata. Insieme alla cantante, al compagno Paolo Carta e alla piccola Paola ci sono anche i figli del chitarrista avuti da un precedente matrimonio, Jader, Joseph e Jacopo.

C_2_articolo_3094242_upiImageppSulle pagine di “Diva e Donna” le immagini delle vacanze della Pausini che a bordo di uno yacht preso a noleggio si rilassa circondata dai suoi amori più grandi. Sorride la cantante e gioca in acqua con la sua bimba di quattro anni prima di sdraiarsi al sole al fianco del compagno, di cui è innamoratissima da 12 anni, mettendo a nudo le sue curve morbide che poi copre prontamente con un asciugamano appena si alza.
Scherza con i figli più grandi di Carta e avvicina il gommone alla barca dimostrando di essere molto pratica. Altro che capricci da diva!
La cantante, che si è presa un periodo di pausa dai concerti per dedicarsi alla figlia e al nuovo disco, non ha mai nascosto di sentirsi realmente realizzata da quando è diventata madre. E infatti i sorrisi più dolci li dedica proprio a lei, la piccola Paola.

Pier Silvio Berlusconi in forma al mare con la famiglia

C_2_fotogallery_3082548_0_imageUltimi momenti di riposo in famiglia per Pier Silvio Berlusconi. Il settimanale “Chi” pubblica le immagini – che Tgcom24 anticipa in esclusiva – del vicepresidente Mediaset al mare con la compagna Silvia Toffanin e il figlio Lorenzo Mattia. Berlusconi appare in grande forma fisica prima dell’inizio di un autunno molto importante che vedrà la partenza dei programmi di punta di Mediaset.

Micol Olivieri mamma bis: è nato Samuel

Fiocco azzurro per Micol Olivieri, che ha dato il benvenuto al secondo figlio Samuel. “Per pesare il cuore con entrambe le mani ci vuole coraggio e tanto, troppo, troppo, troppo… troppo amore” ha commentato su Instagram, a margine dello scatto in cui tiene teneramente tra le braccia il piccolo.

C_2_articolo_3093828_upiFoto1FL’attrice de “I Cesaroni” e il marito Christian Massella sono già genitori di Arya, 3 anni.
Negli scorsi mesi la Olivieri aveva documentato via social la sua estate con il pancione, dai bikini in riva al mare alle gite in famiglia, fino al baby shower con amici e familiari in onore del nuovo “acquisto”. Ora l’attesa è finalmente finita, il bebè è al sicuro tra le sue braccia e lei può godersi questi primi attimi con il suo piccolo.