“Ho visto in casa le ombre di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello”, rivelazioni choc del nipote

Ancora fantasmi e presenza oggetto di dibattito a Domenica Live. in studio, il nipote adottivo di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, e sua madre che sostengono di avere visto recentemente le loro ombre in casa. Nell’ultimo periodo della sua vita anche Vianello avrebbe confessato di aver visto dei suoi familiari defunti. «Raimondo – ricorda il nipote – poco prima di morire, diceva di aver visto la madre e i fratelli che gli dicevano che sarebbe dovuto andare con loro».

VianelloNel salotto televisivo, Ana Laura Ribas: «Da sempre, da quando sono piccolina mi sono sempre sentita in positiva compagnia. Mio padre e io non avevamo un buon rapporto, non sono andata al suo funerale, non abbiamo mai risolto le nostre tensioni. Un giorno, un anno o due dopo la sua morte, stavo andando in bagno, accendo la luce, vedo mio padre bellissimo, mi ha sorriso, mi ha guardato e sembrava ti chiedo perdono per tutto quello che ti ho fatto. Io ho sorriso, poi lui non c’era più. Dopo sono andata a studiare, a consultarmi. Io sono fermamente convinta che siamo in compagnia delle anime, principalmente quelle che non riescono ad andare dall’altra parte».
Vari i ricordi
«L’altro giorno, ho visto mio padre, scomparso da tempo, ed è esploso il forno – dice Maria Teresa Ruta – e una volta anni fa, quando era da poco iniziata la storia con il mio compagno, abbiamo visto sua madre: una notte, eravamo a letto, gli ho chiesto: ‘perché pensi a tua madre?’ E lui ha risposto: ‘Come fai a sapere che sto pensando a lei? Avrei voluto ti conoscesse’. Poi, improvvisamente, si sono accese tutte le luci della stana d’albergo, e noi eravamo immobili, stesi a letto, mano nella mano».
A chiudere lo spazio, alcuni filmati amatoriali inediti di Sandra e Raimondo, girati in casa.

‘E’ lui l’uomo della mia vita’: la rivelazione di Anna Tatangelo dopo la crisi con D’Alessio

FUNWEEK.IT – Dopo settimane dalla comunicazione ufficiale della crisi con Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo svela la verità sull’unico uomo della sua vita e sui rumors che la vedevano implicata in altre situazioni sentimentali.

DALESSIO-TATANGELO-10-892x456Il gossip ha ricamato sulla loro storia e sulla rottura, Anna Tatangelo è stata avvicinata a Bobo Vieri – che in realtà è innamoratissimo dell’ex velina Costanza Caracciolo – poi le sono stati affibbiati altri flirt fantasmi. Come se non bastasse giornali e siti specializzati si sono affrettati a diffondere svariate ipotesi sui motivi del loro addio: la gelosia, i debiti, il matrimonio mancato… Ecco cosa ha svelato ai microfoni di Backstage.

Natalie Portman, nudo integrale nel nuovo film con la figlia di Depp

Nominata agli Oscar come miglior attrice protagonista per l’interpretazione di Jackie Onassis in “Jackie” e in attesa del suo secondogenito, Natalie Portman mostra un lato bollente di sé in una scena di nudo integrale nel nuovo film francese di Rebecca Zlotowski, “Planetarium”, in uscita il 20 aprile, in cui recita con Lily-Rose Depp, figlia di Johnny Depp.
Completamente nuda e sdraiata su una spiaggia la splendida attrice 35enne si fa bagnare la schiena, come mostrano i trailer su YouTube.

C_2_fotogallery_3008858_1_image-1

Un versione inedita di Natalie, che sfoggia curve sensuali e perfette. Il film, presentato al Festival di Venezia, è ambientato nella Francia degli anni Trenta.
Natalie e Lily-Rose interpretano due sorelle spiritualiste alle prese con un produttore cinematografico francese che vuole realizzare un film sui fantasmi.
Intanto la splendida attrice è in attesa di dare il benvenuto al suo secondogenito avuto dal ballerino e coreografo Benjamin Millepied, con cui nel 2011 ha avuto il primo figlio, Aleph e con cui si è unita in matrimonio nel 2012.

Federica Pellegrini, total black per Halloween

“Questo mondo delle streghe a me è sempre piaciuto molto”, dichiara un’entusiasta Federica Pellegrini all’avvio di Gardaland Magic Halloween, il periodo a tema “spaventoso” che celebra la festa di streghe, scheletri e fantasmi.

download (8)

Il parco di divertimento, vestito dunque con zucche e ragnatele, ha visto una Federica Pellegrini in veste di madrina d’eccezione con un look perfettamente a tema. La nuotatrice ha optato per il total black con ampi pantaloni al polpaccio, giacca in pelle Rossorame e stivaletti in velluto Le Silla.
“Questo mondo delle streghe a me è sempre piaciuto molto”, dichiara un’entusiasta Federica Pellegrini all’avvio di Gardaland Magic Halloween, il periodo a tema “spaventoso” che celebra la festa di streghe, scheletri e fantasmi.
Il parco di divertimento, vestito dunque con zucche e ragnatele, ha visto una Federica Pellegrini in veste di madrina d’eccezione con un look perfettamente a tema. La nuotatrice ha optato per il total black con ampi pantaloni al polpaccio, giacca in pelle Rossorame e stivaletti in velluto Le Silla.

Festival di Cannes, Kristen Stewart: “Dopo i vampiri amo i fantasmi”

Kristen Stewart si sdoppia al Festival di Cannes. In concorso con ben due film, “Cafè Society” di Woody Allen e “Personal Shopper” di Olivier Assayas, l’ex vampira di Twilight si cala nei panni di una segretaria sexy che diventa una ricca signora di Hollywood e di una ragazza timida che riesce a parlare solo con le chat. “Ora amo i fantasmi”, racconta l’attrice 26enne che dopo la storia con Robert Pattinson è tornata con la sua ex Alicia Cargile.”

"Personal Shopper" Photocall - The 69th Annual Cannes Film Festival

Negli ultimi mesi tra Allen e Assayas e l’impegno per Chanel sono stata sette ore sul set e non mi sono mai sentita meglio – racconta all’Ansa – Amo lavorare con Olivier, non c’è bisogno di tante spiegazioni, lui vuole che tu reciti nel modo più naturale possibile. E con Allen, senza fare troppi paragoni, è stato formidabile, riescono entrambi a tirare fuori il meglio dai loro attori”. In “Personal Shopper” è l’assistente di una modella, si occupa del suo look con impegno e senso pratico, ma nella vita privata è alle prese con la perdita del fratello gemello Lewis e con una presenza soprannaturale – potrebbe essere Lewis o altro, non si sa – incombente che la spaventa. Meglio i vampiri o i fantasmi? “I fantasmi e io ne ho paura. Nel film c’è anche una intensa scena di sesso solitario. ”Nessun imbarazzo – sottolinea – tutto è molto cerebrale, la Maureen che interpreto prende coscienza così del suo lato animale, per il resto è una giovane particolare, tutta costretta nel suo lutto, in quel legame con il fratello che sembra non spezzarsi mai, in una solitudine incredibile che quasi le impedisce di parlare, pronuncia frasi smozzicate, il suo modo più facile di comunicare è attraverso il telefonino, è un po’ una disadattata”.