Antonella Clerici e Vittorio Garrone, guarda che clan allargato

Una famiglia felice e allargata per Antonella Clerici che con il suo Vittorio Garrone ha saputo creare complicità. Niente nozze in vista, ma una storia che procede a gonfie vele. La presentatrice tv sorride ai flash di Chi che la immortalano con la figlia Maelle e i figli di lui e dice che il rapporto con Vittorio è magico.

C_2_fotogallery_3084377_9_image“Nella mia testa c’è l’obiettivo di vivere di più la famiglia e questo comporta un cambiamento… Valuterò le proposte: come sapete, butto sempre il cuore oltre l’ostacolo” ha spiegato Antonella che nelle immagini pubblicate dal settimanale è raggiante. Garrone è un cavaliere e riempie tutti di attenzioni. Con la Clerici e l’imprenditore ci sono i loro figli: Maelle, che Antonella ha avuto dalla precedente relazione con Eddy Martens, e i figli di Vittorio, Beatrice, Luca e Agnese. “Io e Vittorio ci siamo trovati. Dopo i 50 anni pensi che la vita sia finita e, invece, c’è tempo per tutto, ci viene regalata una sconfinata giovinezza” ha concluso la Clerici.

Sabrina Salerno, show e film in Francia: eccola icona sexy a 49 anni

Trent’anni fa esatti Sabrina Salerno veniva allo scoperto con “Boys (Summertime Love)”, una delle maggior hit degli anni ’80, un brano-simbolo di quell’epoca.
Aveva circa 20 anni. Era in vetta alle classifiche, considerata l’icona sexy degli anni Ottata, ma il suo equilibrio crollò.

Sabrina-Salerno-780x450Per Sabrina Salerno poi venne una forte crisi depressiva. Superata, come ha spiegato in recenti interviste, grazie alla famiglia.
Oggi si rintana felice nel suo giardino, nel cuore della campagna trevigiana. Ma se le viene chiesto di riattaccare Boys, il tormentone che l’ha resa famosa, non si tira certo indietro. Ora su Twitter si fotografa in ritorno dalla Francia, dove si è recata per alcuni show e un film, confermandosi ancora come icona sexy all’eta di 49 anni.

Roberta Giarrusso: “Ho avuto paura, mia figlia è un miracolo”

Sono passati due mesi e mezzo dal parto e ora Roberta Giarrusso racconta felice la sua avventura con la piccola Giulia, nata lo scorso 20 luglio. “Ho avuto paura… ho fatto il cesareo d’urgenza. Appena nata stava bene: nessuna conseguenza, solo una grande paura per me e per il papà. Giulia è il nostro miracolo” racconta l’attrice al settimanale Diva e Donna.

C_2_articolo_3098772_upiImagepp“E’ dolce e buonissima; mangia e dorme. E’ nato un angelo” dice emozionata la Giarrusso mentre stringe tra le braccia la sua bambina con accanto il compagno Riccardo Di Pasquale. “Avevo previsto di fare il parto naturale… Durante il tracciato i medici hanno scoperto un abbassamento del battito del cuore della bambina: a ogni contrazione andava sempre più in sofferenza cardiaca, quindi mi hanno fatto il cesareo d’urgenza…” è il racconto della Giarrusso, che dopo il parto non si è ripresa subito.
“La ripresa dal cesareo è stata lenta e io ero arrabbiata perché volevo subito prenderla in braccio, ma non riuscivo neppure ad alzarmi dal letto dal dolore…”. Una volta a casa mamma e figlia si sono conosciute e amate: “Stare con mia figlia mi fa stare bene con me stessa. Me la porto anche in palestra” dice e del compagno va fiera: “Sono sempre più convinta di avere al mio fianco l’uomo giusto”.

Laura Chiatti: mollo tutto, faccio la mamma

“Fosse per me farei solo la mamma”, va ripetendo Laura Chiatti. Infatti sfogliando il suo album delle vacanze emerge una donna felice e realizzata accanto alla sua famiglia: il marito Marco Bocci (“non potevo immaginare sarebbe stato così impeccabile come padre” dice lei) e i figli Enea, in procinto di iniziare la scuola materna, e Pablo. “Desidero 5 figli” sono le parole di Bocci riportate dal settimanale Spy. Staremo a vedere…

C_2_articolo_3093298_upiImagepp“Oltre che dolce con i figli, sa sgridarli, una cosa nella quale io sono negata” racconta la Chiatti, che è alle prese con l’emozione del primo giorno di scuola. “Un pensiero di comprensione a tutte le mamme disperate come me, che tra pochi giorni dovranno affrontare il primo giorno di materna! E’ un mese che non dormo, fosse per me, andrebbe direttamente alle elementari. Enea amore mio!” scrive l’attrice che cerca di accettare lavori non in contemporanea col marito per stare accanto ai bambini.
”Il senso della vita” scrive postando le foto dei suoi bambini in vacanza. Nelle foto pubblicate da Spy è sulla spiaggia di Sabaudia: gioca con la sabbia, rincorre i bambini, fa la mamma a tempo pieno infischiandosene delle pose sexy, dei bagni di sole sul lettino e di mettersi in posa davanti ai flash che la seguono nella sua giornata al mare. La Chiatti e Bocci hanno occhi solo per i loro bambini e si dice che abbiano in mente di allargare la famiglia…

Bianca Balti a Venezia, baci in OVS

Bianca Balti torna a Venezia un anno dopo ed è una donna nuova.
Bella e statuaria come sempre, elegantissima e curata, ma soprattutto innamorata e felice.

C_2_box_41064_upiFoto1FSfila sul red carpet con un outfit OVS per il secondo anno consecutivo: si tratta di un microabito di cady indossato sotto un maxi kimono in organza di seta chiuso in vita da un’importante cintura in gros grain. Ai piedi sandali in camoscio e Swarovski di René Caovilla, girocollo Chopard e acconciatura orienataleggiante.
La falcata è quella di sempre, ma Bianca Balti non si trattiene dalla gioia: sorrisi e risate sulle scale, le scappa addirittura una linguaccia. Poi il tenero bacio al marito Matthew McRae, con la mano a cercare il sedere di lui.
“Is that mine? Yes, all mine!”: Bianca Balti lo inquadra orgogliosa mentre, elegantissimo anche lui, passeggia in Laguna prima del photocall. Posta tutto su Instagram chiedendosi se fosse davvero suo tutto ciò. I due si sono sposati un mese fa, l’1 agosto, e stanno vivendo un periodo meraviglioso, fatto di amore e complicità. E l’amore, si sa, rende più belli.

L’uomo di 34 anni che ha partorito suo figlio Leo. “Il momento più felice della vita”

Un uomo transgender di 34 anni ha partorito un bambino sanissimo dopo aver ormai quasi perso le speranze di poter avere un figlio biologico.
Trystan Reese, di Portland, in Oregon, è nato femmina ma ha iniziato a prendere ormoni quasi 10 anni fa. Ha smesso di prendere ormoni quando è rimasto incinta e ora ha dato alla luce il bambino, Leo.

Portland-Transgender-Man-Trystan-Reese-Gives-Birth-Baby-Boy-With-His-PartnerL’ultima volta che è rimasto incinta, Trystan ha subito un aborto spontaneo e ha creduto di aver perso la possibilità di avere un figlio biologico, scrive l’Independent.
Leo è il primo figlio biologico di Trystan e di suo marito, Biff Chaplow, che già hanno già adottato due bambini. Trystan ha detto a Fox News: “Direi che è cosa unica. Capisco che le persone non sono abituate a due uomini che hanno un figlio biologico”.
Biff ha aggiunto: “Il momento in cui è nato è stato un attimo di felicità pura, il momento più felice della mia vita. Vedere l’inizio di Leo, della sua vita, è stato sorprendente”.
Trystan e Biff hanno documentato il loro percorso sulla loro pagina Facebook e hanno ricevuto il supporto di amici e famiglia, anche se non sono mancate le critiche, soprattutto online.

Un figlio da Belen? Andrea Iannone: “Al momento non ci penso”

Belen sarà pure la persona più bella che ha incontrato Andrea Iannone, come dice lui, ma nella coppia continua la maretta. Nonostante le dichiarazioni social degli ultimi giorni (“Fra tante nuvole tu sei il mio sole”), il pilota in un’intervista alla Gazzetta dello Sport lascia senza parole. Alla domanda sui figli replica secco: “Al momento non ci penso”. Ma Belen non aveva detto di voler un bambino da Andrea?

belen-jadea-defaultAnzi, due! Eppure lui dice: “Al momento non ci penso. Sono concentrato sulla sfida Suzuki. Poi chi vivrà vedrà. Ma con Belen sono molto felice, è la persona più bella che abbia incontrato nella mia vita”. Che l’estate non sia iniziata serenamente lo confida lo stesso Iannone alla Gazzetta che dice: “La pausa serviva per staccare, soprattutto i primi giorni li ho vissuti male. Ora sono rigenerato, carico, pronto a ripartire”. Per ora lui ha in testa solo le gare, la Rodriguez dovrà aspettarlo al traguardo…

Lapo Elkann è salvo: il procuratore di NY fa cadere le accuse per il finto sequestro

Il procuratore di New York «ha deciso di lasciar cadere le accuse» nei confronti di Lapo Elkann per la denuncia di finto sequestro della fine di novembre. Lo ha confermato all’ANSA un funzionario del tribunale penale di Manhattan dove era in programma l’udienza. Il rampollo di casa Agnelli rischiava da due a dieci anni di carcere.

14small_160115-155602_To150116Cro_10_594x460

Anche l’ufficio del procuratore distrettuale ha confermato che le accuse contro Lapo sono cadute e il caso è chiuso. Il rampollo di casa Agnelli, visto lo sviluppo del procedimento, non si è dovuto presentare in tribunale a Manhattan.
L’AVVOCATO: FELICE E SOLLEVATO «Lapo Elkann è sollevato e molto felice» per la chiusura del caso nel tribunale penale di New York: lo ha detto l’avvocato del rampollo di casa Agnelli, Randy Zelin. L’avvocato di Lapo Elkann ha spiegato che il suo ufficio legale ha condotto un’inchiesta e ha presentato le sue conclusioni al procuratore, il quale ha determinato che la vicenda non costituiva un reato penale.

Michelle Hunziker, un 2017 tutto rosa con le sue figlie

Il 2017 sarà l’anno delle donne. Per questo Michelle Hunziker posa solo per il settimanale Chi insieme con le sue tre figlie: Aurora, Sole e Celeste, e racconta sulla copertina del settimanale diretto da Alfonso Signorini, in edicola da mercoledì 28 dicembre, che cosa si aspetta dal prossimo anno.

c_2_articolo_3048322_upiimagepp

“Il 2016 è stato un anno felice e appagante, ma anche molto impegnativo. Anche sul lavoro è un periodo sereno: attraverso una fase di creatività e di sogni. Molto stimolante! Per il 2107 ho diversi progetti, ma al primo posto c’è sempre la famiglia: a Sole e Celeste dedico la giornata, sono delle vere “rubacoccole”; mentre Tomaso (Trussardi, ndr) ha l’esclusiva per la sera. Aurora? Ormai ha superato la fase adolescenziale, è una donna determinata. Sta frequentando l’università, ma continua anche con la tv. Sono molto felice per lei” racconta Michelle.

Aida Yespica: “Sono riemersa grazie a Enrico”

Riparte dall’Italia la nuova vita di Aida Yespica. “Ho camminato sui carboni ardenti, mi sono fatta male, sono caduta, ma sono riuscita sempre a rialzarmi soprattutto per il bene di mio figlio, che è tutta la mia vita” racconta Aida al settimanale Chi – Oggi sono felice, lui (l’imprenditore e ristoratore italiano Enrico Romeo, ndr) è un galantuomo”.

C_2_fotogallery_3006554_11_image

“Sistemo le ultime cose a Miami, lascio la casa e poi chiudo un portone che non si aprirà più” aggiunge la Yespica che Oltreoceano ha vissuto amori contrastati che ora vuole lasciarsi alle spalle. Prima il matrimonio fallito a Las Vegas con Leonardo Gonzales, poi la storia durata tre anni e finita male con Roger Jenkins, e ora la voglia di ricominciare dall’Italia e da Enrico, l’imprenditore con cui si è concessa qualche giorno di coccole e relax in una spa a Bormio.
“Voglio ricominciare e ripartire da me stessa, dal mio bambino e da quello che la vita mi regala giorno dopo giorno” ha detto Aida. Nel frattempo ha consolidato il rapporto con il suo ex Matteo Ferrari, da cui ha avuto Aaron, che tra poco spegnerà 8 candeline: “L’uomo che ho amato di più, quello con cui ho avuto un figlio, ma le storie finiscono e si va avanti”.