Anziana trovata in una pozza di sangue, indagato… un gatto per tentato omicidio

Una donna di 82 anni è stata trovata priva di sensi e in una pozza di sangue dalla figlia, a causa di vistose ferite al volto. Nell’abitazione della donna, però, non sono stati trovati segni di effrazione e ora la polizia sta indagando su un gatto per tentato omicidio.
Sì, avete capito bene: come riporta il Japan Times, gli inquirenti che indagano sul tentato omicidio dell’anziana Mayuko Matsumoto, starebbero concentrando le loro attenzioni su un gatto randagio.

3364592_2022_gatto_tentato_omicidioNei pressi dell’abitazione dell’82enne, che vive a Mifune, nella Prefettura di Kumamoto, si trova infatti una colonia felina di randagi e sotto gli artigli di uno di questi sono state rinvenute tracce di sangue e pelle umana. Le ferite, d’altronde, sembrano molto simili a quelle inferte dai graffi di un gatto.
Anche se non sono giunte conferme ufficiali da parte degli inquirenti, i media giapponesi riferiscono che le tracce rinvenute sotto le zampe del gatto sarebbero sottoposte ad analisi in laboratorio proprio in questi giorni.

Barbareschi parla degli abusi subiti a 7 anni: “Mia mamma? Disse che mi piaceva”

Luca Barbareschi si confessa al Maurizio Costanzo Show e racconta degli abusi subiti da bambino. L’attore è stato syuprato quando aveva solo 7 anni e ha raccontato le ferite che questo dramma gli ha lasciato indelebili. Racconta anche il rapporto con la madre, un rapporto complesso, e per alcuni aspetti difficile: «Io ringrazio mia madre che aveva un carattere terribile.

Luca-Barbareschi-una-giovinezza-dedita-agli-eccessi

Avevo 6 anni, una mattina è venuta e mi ha detto: ‘Divorzio’, io non capivo cosa volesse dire e lei ha aggiunto: ‘La Sacra Rota ha fatto tutto’. Io ho pensato a una ruota enorme che divideva in due tutta la famiglia. Poi mi ha detto che sarebbe andata a Roma con mia sorella. E io? E lei mi fa: ‘Eh caz**, non è che andiamo tutti a Roma adesso’. È andata via e non è più tornata».
Barbareschi però sottolinea di aver sempre amato la madre e di dover ringraziare lei per il grande amore che ha per la lettura: « Quando andò via mi regalò un romanzo. Quando parlava con me si annoiava, era una donna colta ma un po’ distratta. Pensava ad altro, non gliene fregava niente. Allora mi dava dei libri e mi diceva ‘Tieni, leggi’. Una volta per sbaglio mi diede una coltellata sul sopracciglio. Le dissi che sanguinavo e rispose: ‘Metti il nastro adesivo e leggi ‘Incompreso’ così la smetti di lamentarti’. Quando se ne andò di casa, invece, mi disse ‘Leggi ‘Cent’anni di solitudine’ ti piacerà». Poi racconta di come la donna prese la notizia sui suoi abusi. Dopo la pubblicazione del libro in cui ne parlava, ammette di essersi sentito orgoglioso, ma la risposta della donna fu: « ‘Cos’è sta storia che andavi con gli uomini quando eri piccolo?’ e io: ‘Veramente mamma avevo 7 anni, sono stato violentato’. Lei continuò: ‘Sì ma c’è scritto per tre anni e allora ti piaceva, non rompere i cogl*** via’».

Modella sfregiata dall’acido attacca Halloween: “Non mascheratevi con ferite e cicatrici”

Cicatrici, ferite mostruose e abrasioni sono gli effetti preferiti per creare le spaventose maschere di Halloween, ma Katie Piper, modella attaccata con l’acido dall’ex fidanzato nel 2008, quest’anno ha voluto invitare tutti a scegliere la propria maschera con attenzione, visto che ci sono persone, come lei, che hanno quei segni tutto l’anno e non per loro scelta. Con un post su Instagram ha raccontato come alcuni travestimenti possono risultare essere molto effensivi.

467886_katie-piper-kyselina

«Mi piace Halloween così come piace a chi mi circonda – ha scritto la modella su Instagram – ma, per favore, non mascheratevi da qualcuno che ha appena subito un incidente. Anche se non vi importa di come le altre persone possano sentirsi, ricordatevi che nessuno di noi è immune e che un giorno potreste essere voi ad avere quelle ferite senza bisogno di ricorrere ad un trucco di Halloween. Zucche, streghe, gatti, pipistrelli, qualsiasi cosa ma non scegliete di rappresentare qualcuno che è stato ferito seriamente, grazie».
Il suo messaggio è stato accolto da molti utenti che hanno ammesso di non aver mai considerato questo aspetto. Molti si sono scusati e hanno espresso la loro solidarietà nei suoi confronti, altri, invece, l’hanno giudicata troppo sensibile ed eccessiva nel condannare gli usi di una festa che è da sempre impostata sull’orrore.«È offensivo creare ferite, bruciature e deformità temporanee» prosegue la modella, «Alcuni di noi portano addosso queste differenze visibili tutto l’anno. Quand’è che Halloween si è trasformato in un evento per imitare le vittime di incidenti?».
Dopo la fine della sua relazione l’ex l’ha aggredita gettandole dell’acido in faccia. Sono stati necessari oltre 200 interventi perchè la donna potesse stare meglio e oggi si batte per tutte le persone nella sua stessa condizione.

Amber Heard mostra i lividi e chiede ordine restrittivo per il marito Johnny Depp

Scoppia una delle popolari coppie di Hollywood. E scoppia a colpi di ingiunzioni di tribunale. Amber Heard, dopo aver chiesto il divorzio da Johnny Depp nei giorni scorsi, ha ottenuto un’ingiunzione restrittiva nei confronti del marito, che non potrà contattarla almeno fino alla metà di giugno, quando è in programma un’udienza in tribunale. Depp dovrà dunque mantenersi alla larga dalla moglie che lo accusa di violenze domestiche.

Amber-Heard-lividi-People-Johnny-Depp

L’ingiunzione restrittiva temporanea è stata garantita a Heard dopo che il suo legale ha presentato al giudice foto con varie ferite e cicatrici di Heard, che le sarebbe state causate da Depp durante i loro 15 mesi di matrimonio. In una dichiarazione scritta al giudice, Heard afferma che in una delle loro ultime liti sabato scorso Depp le ha tirato il cellulare, ferendola su una guancia e all’occhio. L’attore l’ha anche presa per i capelli, le ha urlato contro e l’ha colpita in viso. Secondo Heard, Depp era ubriaco e drogato quando l’incidente è accaduto. La polizia è intervenuta sabato scorso, visitando la casa della coppia dopo essere stata chiamata. Gli agenti non hanno potuto dimostrare alcun reato e hanno lasciato l’abitazione.   All’udienza per l’ingiunzione restrittiva Heard ha presentato foto del presunto incidente di sabato scorso, ma secondo il sito Tmz la donna ha postato foto su Instagram il giorno successivo in cui non c’era alcun segno di ferite o cicatrici. Nel richiedere il divorzio Heard ha chiesto il mantenimento, ma i legali di Depp hanno risposto con un secco no e chiesto al giudice di respingere la richiesta della donna. Depp non commenta . «Data la brevità del matrimonio e la recente perdita di sua madre, Johnny – afferma un portavoce di Depp – non risponderà a nessun gossip, informazione errata o bugia sulla sua vita privata».