Francesco Arca papà a tempo pieno, al mare con Irene Capuano e la figlia Maria Sole

FORMENTERA – Da ex tronista (ora attore) Francesco Arca si sta trasformando in un papà modello.
Francesco infatti due anni fa ha avuto una figlia da Irene Capuano, ex corteggiatrice di “Uomini e donne”, programma di “Uomini e donne” dove i due si sono conosciuti.

3249025_1638_francesco_arca_irene_capuano_maria_soleL’allegra famigliola è stata fotografata mentre si diverte a Formentera, con la piccola Maria Sole, che ha da poco compiuto due anni, coccolata dai genitori: “A me – ha fatto sapere Francesco alla rivista – basta una passeggiata mano nella mano con lei per sentirmi in paradiso”.

“Vi presento la piccola Giulia”, Roberta Giarrusso fa “debuttare” la figlia. “Ho rischiato di perderla”

ROMA – Prima “comparsata” televisiva per la figlia di Roberta Giarrusso e Riccardo Di Pasquale, la piccola Giulia, che ieri ha fatto il suo esordio in studio a Domenica Live, prima dei nuovi nati “vip” ospitati nella nuova stagione della trasmissione.

roberta-giarrusso-pancioneUna promessa mantenuta. La coppia, infatti, era stata “seguita” dalle telecamere di Barbara D’Urso, dalla notizia della gravidanza fino alla nascita. E proprio dalla clinica, Riccardo Di Pasquale aveva assicurato che Giulia sarebbe andata in studio per essere vista dalla “dottoressa Giò”.
Giulia è nata lo scorso 20 luglio. Non semplicissimo il parto che la Giarrusso ha ricordato in studio.
«Ho rischiato l’aborto mentre ero sul set, nel primo mese di gravidanza, quando ancora non avevo detto e non potevo dire, anche per scaramanzia, di essere incinta. Sono stata due mesi a letto con le gambe in alto, avevo paura perfino di muovermi. Poi è andato tutto bene, non mi sono negata nulla per l’intera gravidanza».
Fino al momento del parto.
«Mi hanno detto che il cordone ombelicale era corto, la bimba andava in sofferenza durante le contrazioni, quindi hanno fatto un cesareo. Meno male che esiste il cesareo, anche se avrei voluto fare un parto naturale».
La famigliola felice ora rimanda a un nuovo appuntamento, quello per il matrimonio, “promesso” davanti alle telecamere in studio già qualche mese fa. Un video mostra Di Pasquale alla ricerca della chiesa, insieme alla piccola Giulia, ma «dobbiamo rimandare – dice – perché Giulia non mi aiuta nella scelta».
Nozze rimandate dunque a data da destinarsi, con l’unico indizio già dichiarato in passato dal compagno dell’attrice: «Sarà l’8».

Guida ubriaca e l’auto finisce fuori strada, la figlia di Dario Argento nei guai

Aveva passato la serata bevendo parecchio a cena, ma pensava che dormire qualche ora potesse aiutarla a smaltire la sbornia e così al mattino seguente si era messa alla guida della sua Mercedes Classe A. Fiorella Argento, più nota come Fiore, la primogenita del re dell’horror, Dario, aveva però sottovalutato le proprie condizioni e, forse per un colpo di sonno, si era schiantata fuori strada centrando un palo della luce.

dario-fiore-argento_14100057Era l’alba del 13 aprile 2014: un uomo che si era accorto dell’incidente aveva allertato i soccorsi, ma l’ambulanza per soccorrere Fiore, rimasta lievemente ferita, era giunta prima dei vigili urbani del gruppo Cassia. Al pronto soccorso dell’ospedale San Pietro i controlli rilevarono che la donna, nata da Dario Argento e Marisa Casale, aveva un tasso alcolemico di quattro volte superiore alla soglia consentita.
Per questo motivo la donna fu imputata con l’accusa di guida in stato di ebbrezza: ieri è giunta la condanna definitiva, con una pena sospesa di quattro mesi e duemila euro di multa. I giudici hanno accolto in pieno le richieste del pm Andrea Iolis.
Fiore Argento debuttò nel cinema nel 1985 con Phenomena, uno dei tanti capolavori del padre: a 15 anni interpretò infatti Vera Brandt, la giovane turista svedese brutalmente uccisa da un misterioso killer in una baita desolata sui monti svizzeri. Dopo qualche anno di cinema horror, in cui recitò anche con la sorellastra Asia (nata da alla relazione fra il regista e l’attrice Daria Nicolodi, la giovane protagonista di Profondo Rosso) nel film ‘Trauma’ del 1993, Fiore decise di abbandonare il cinema e dedicarsi alla moda: oggi è un’affermata stilista.

Federica Nargi e Alessandro Matri senza la figlia, pomeriggio hot a Ibiza

Alessandro Matri torna dalla sua Federica Nargi.
L’attaccante del Sassuolo è volato fra le braccia della fidanzata, e mamma di sua figlia Sofia, alle Baleari, dove hanno trascorso gran parte delle vacanze.

3200059_1333_federica_nargi_alessandro_matri_ibizaAssente la piccola la coppia si è regalata una gita in barca, dove non sono mancati i momenti di passione sotto l’obbiettivo dei paparazzi di “Chi”. Grandi novità professionali per Federica, che da settembre sarà al timone di Colorado.

Antonella Mosetti, che curve (ac)chiappa sole!

Ha compiuto quarantadue anni da pochi giorni, ma le sue curve al sole fanno concorrenza a quelle della figlia Asia Nuccetelli. In vacanza in Costa Smeralda, Antonella Mosetti si rilassa a pochi passi dalla piscina mentre mette a nudo la sua femminilità con un costume super hot che lascia scoperto il lato B e sottolinea un sideboob al cardiopalmo. Mise altrettanto sexy di notte mentre si scatena nei locali più gettonati.

C_2_articolo_3088756_upiImageppProtagonista della prima edizione del Grande Fratello Vip in coppia con la figlia Asia, mamma Antonella ha dimostrato di essere una donna di carattere. Ma non solo. Non sono sfuggite al grande pubblico anche le sue forme conturbanti che ha continuato a mostrare con fierezza anche sul suo profilo social puntualmente aggiornato con selfie davanti allo specchio.
Potevano mancare scorci pepati della sua vacanza in Sardegna? Una sequenza di scatti con un costume nero esaltano la sua silhouette impeccabile fronte, retro e pure di profilo. Mentre di sera, con un abito nero traforato distrae il noto dj Bob Sinclar, impegnato in un dj set.

Agnese Renzi, vacanze low-cost in campeggio

Il settimanale Chi pubblica in esclusiva nel numero in edicola mercoledì 9 agosto, le immagini del fine settimana che Agnese Renzi ha trascorso con la figlia Ester al mare. Invece di scegliere una località mondana, come Forte dei Marmi (dove un lettino può costare fino a 1000 euro al giorno), l’ex First Lady ha optato per un soggiorno low-cost in un campeggio di Castiglione della Pescaia.

C_2_articolo_3088276_upiImageppIl camping Baia Verde, meta scelta per la mini-vacanza con la bambina, offre delle tariffe decisamente abbordabili: si parte infatti da 8 euro al giorno a persona per l’affitto di una piazzola per la tenda. Qui Agnese Landini ha portato la figlia a trovare degli amici e ha passato un fine settimana a base di sport e giochi.

“Mia figlia si vende nei locali”, la risposta choc della 14enne napoletana: “Niente droga, faccio sesso per voglia”

«La droga è un buco nero, basta non finirci, e io personalmente non ero manco sul bordo». Rompe il silenzio, Arianna (la chiameremo così), e lo fa con un post su Facebook rivolto alla sua mamma e a quella che definisce, non senza acredine, «la gente». Lo sfogo della teenager, tra rabbia e dolore, arriva dopo la denuncia della madre, una nota cantante napoletana, che in una lunga intervista a Il Mattino ha chiesto aiuto per la sua bambina e puntato il dito contro quel mondo della notte in cui la figlia sarebbe finita: un universo fatto di sballo tra alcool, droga e prostituzione.

porno-online-2Un grido di allarme, quello della donna, lanciato anche per mettere in guardia altri genitori. E che potrebbe avere come conseguenza il trasferimento della 14enne presso la comunità terapeutica di San Patrignano.
«Una volta per tutte – esordisce la ragazza – cara mamma come vedi la gente ragiona un po’ più di te che stai a perdere tempo appresso ai giornali». La giovane, che non ha paura di mettere a nudo la sua fragilità, annuncia la scelta compiuta: «Come sai ho deciso di cambiare». Non solo: Arianna, risentita per la scelta della madre di denunciare pubblicamente la sua vicenda, mostra parole di apprezzamento per lo forzo di «rimediare. Dopo questa figuraccia – spiega – hai deciso di scusarti e ti sei resa conto che la colpa non era tutta mia. Magari questa lezione mi avrà insegnato qualcosa ma arrivare a questo punto è stato tragico, sono fragile e lo sai che amo solo te mamma, nonostante tutto».
Se le parole di Arianna per la madre sono dense di affetto, il tono cambia quando la giovane si rivolge alla «gente». La 14enne punta il dito: «Avete tanto da parlare anche non sapendo i fatti come stanno davvero, penso abbiate tempo da perdere, non vi biasimo, ma come minimo prima di giudicarmi, guardate voi stessi, fatevi una bella domanda: “Chi sono io per giudicare?”». Poi, il chiarimento, scritto a caratteri cubitali: «Non mi sono mai venduta per della droga, se devo avere un rapporto lo faccio per voglia non per droga».
Centinaia i messaggi di incoraggiamento postati dagli amici. Tra essi, quello della madre che, nel rivendicare la sua scelta di denunciare, apre il cuore alla figlia: «Scusami se ti ho ferita non volevo questo, volevo solo dirti e farti capire che non rispetti il mio dolore. Ti adoro». Ma a intervenire è anche il papà della 14enne. Che affida a un lunghissimo commento tutto il suo affetto per Arianna: «Cara adorata figlia mia, con questa tua “esternazione” ancora una volta dimostri la tua voglia di trasparenza, di sincerità e di chiarezza».
L’uomo stigmatizza la vita notturna della teenager denunciata dalla madre – «ciò che hai irresponsabilmente fatto, nel provare ad utilizzare delle sostanze nocive, lo hai con grande sincerità ammesso e raccontato, mentre la storia di “vendersi per la droga” è ancora da chiarire» – e al tempo stesso si mostra comprensivo nei confronti della scelta di denunciare quanto stava accadendo: «Non colpevolizzo, non accuso, non punto il dito contro tua madre».
Ma, soprattutto, nelle sue parole a venire fuori è ammirazione per il coraggio della figlia e voglia di andare avanti: «Tutti noi, esseri umani, siamo forti spesso ma, talvolta, fragili. Lo sei tu, forte, fortissima adesso con questa voglia di mettere le cose in chiaro». E ancora: «Non tutti i mali vengono per nuocere. Se tanti amici si sono mostrati solidali e pronti a sostenerci, fra qualche tempo potremo ragionare su questa fase della nostra vita come qualcosa che ci ha fatto crescere, rendendoci più forti. Sarai una donna con una esperienza di vita e un bagaglio così importante da diventare un riferimento per tante altre persone».

Elisabetta Canalis, per quest’anno non cambiare…

C_2_fotogallery_3081047_upiFoto1V“Per quest’anno non cambiare… stesso fondoschiena, stesso mare” continuerebbe la canzone adattandola al post della ex velina Elisabetta Canalis che dalla sua Sardegna pubblica scatti intriganti del suo lato B in un mare azzurro. Si sprecano gli apprezzamenti per la showgirl in vacanza in Italia (vive a Los Angeles) insieme alla figlia Skyler Eva…

Tale madre, tale figlia: le Hadid senza intimo

Bella Hadid ha tagliato i capelli. Un caschetto cortissimo e sbarazzino, sfoggiato per strada a New York, adatto alla calura estiva. Il nuovo taglio, che nel suo caso cambiandole la fisionomia diventa una notizia, è stato però surclassato dal suo seno: la forma dei capezzoli in trasparenza sotto la canotta bianca aderente ha avuto la meglio sui siti di gossip.

C_2_box_37884_upiFoto1FBella Hadid ha scelto per la sua passeggiata un total white con top Re/Done, jeans sdruciti sulle ginocchia Citizens of Humanity e stivaletti Topshop, tutto impreziosito dalla costosa borsa Dior. Un outfit che stupisce per semplicità ma nasconde uno styling attento. Sarà stato involontario l’effetto trasparenza con conseguente malizioso sfoggio di forme?
E’ noto che la femminilità la si impara dalla mamma. Le strategie di seduzione, le scelte di moda sono fortemente influenzate dalla figura materna. Prendiamo il caso di Yolanda Hadid, modella e madre delle strafamose supertop Bella e Gigi: proprio qualche giorno fa ha postato sul proprio profilo social una foto che la ritrae palesemente senza reggiseno, mentre tenta di coprire i capezzoli con le braccia.
Certo, la mela non cade mai lontano dall’albero. Ma è d’obbligo riconoscere che Gigi Hadid, pizzicata con la stessa canottiera Re/Done della sorella, ha avuto l’accortezza di indossare il reggiseno.

Anna Falchi, curve da… bandiera rossa

Seria e composta, coperta da un camicione azzurro, Anna Falchi resta in riva al mare ad osservare la figlia Alyssa mentre si tuffa tra le onde poco distante da lei.

C_2_fotogallery_3080991_upiFoto1FL’attrice a Lido di Camaiore scopre appena le sue gambe toniche e solo mentre risciacqua le ciabattine della bambina improvvisa un siparietto hot mettendo in luce un lato B di tutto rispetto…