Sesso nel parcheggio davanti a tutti, un automobilista filma e pubblica il video integrale sul web

A volte la gente si lascia andare senza pensare alle possibili conseguenze, nell’era dei social network. Una coppia piuttosto estroversa è stata infatti sorpresa all’interno di un parcheggio a fare sesso esplicito.

2564325_2031_sessoparcheggiorussiaI due sono stati visti e ripresi con lo smartphone da un altro utente del parcheggio, che ha poi riversato on line il video, proveniente da una città russa non meglio specificata.
Il filmato non censurato, è stato condiviso anche sulla piattaforma in rete LiveLeak, diventando molto popolare. Si possono vedere i due intenti nell’atto sessuale, totalmente noncuranti di trovarsi in un luogo pubblico in pieno giorno.

Napoli, Movida a luci rosse. Ancora sesso davanti ai passanti, video boom su Whatsapp

NAPOLI – Ennesimo scandalo a Napoli, dove a Piazza Bellini – in pieno centro e in piena zona Movida – una coppia è stata ripresa mentre faceva sesso in pubblico e sotto gli occhi dei passanti divertiti.

2511059_1344_sesso_orale_in_piazza_san_domenico_a_napoli_il_video_finisce_su_whatsappC’è chi filma tutto e commenta per chi vedrà il video su whatsapp e in rete. Solo pochi giorni fa, una scena simile è stata ripresa a Piazza San Domenico Maggiore, sempre nel cuore del centro storico e sempre sotto gli occhi di chi guarda senza mettere un freno al degrado di una coppia che non riesce a trattenere la passione. Complice il caldo estivo, anche a via Caracciolo le effusioni sono andate oltre: un’altra coppia ha dato spettacolo sul lungomare.

Suona nella chiesa deserta e la madre la filma di nascosto. Poi accade l’incredibile

Quando si è seduta al pianoforte non sapeva cosa stava per succedere. Nel giorno di Santo Stefano nella cattedrale deserta non volava una mosca e lei ha cominciato a suonare e cantare l’ultima canzone che aveva scritto, “In the beginning”, una melodia malinconica che ha riempito di note e calore l’enorme spazio vuoto intorno a lei. Una performance ammaliante, un incantesimo dedicato solo alla madre che era alle sue spalle con i due nipoti, e alla quale aveva chiesto solo una cosa: «Non riprendermi mentre canto».

2173851_schermata_2017-01-04_alle_12_02_10

Non immaginava che la mamma non avrebbe rispettato il suo desiderio, che avrebbe realizzato un video di 3 minuti e 36 secondi e che lo avrebbe postato su Facebook. Soprattutto non poteva immaginare che quel filmato avrebbe affascinato migliaia di persone, diventando virale sul web e regalandole forse una nuova vita, quando ormai non ci sperava più: 24 ore dopo la pubblicazione era stato visto già 28mila volte. Shukrananda Gant, 29enne cantautrice di Lincoln che ora vive e lavora come vocal coach a Witney, in Inghilterra, troncò sul nascere la sua carriera dieci anni fa, quando disse no a una casa discografica che voleva lanciarla. «Ero una cantante promettente – racconta – e mi fu offerto un contratto in cui mi si prometteva di tutto: ma quando ho letto attentamente le clausole, mi sono accorta che in cambio avrei dovuto vendermi l’anima e rinunciare a tutti i diritti sui miei lavori. Non ho firmato, e da quel giorno mi sono dedicata all’insegnamento, aiutando gli altri a diventare cantanti professionisti, senza comunque smettere di scrivere le mie canzoni». Dieci anni in cui Shukrananda ha tenuto per sé i suoi lavori, chiudendoli in uno scrigno, convinta che per lei non ci sarebbe stata mai più un’occasione per regalarli al grande pubblico. Sua madre le ha donato un nuovo inizio, in sintonia con la sua ultima canzone. «Ogni volta che vado a trovare la mia famiglia a Lincoln – continua Shukrananda – mi intrufolo nella cattedrale, mi siedo al pianoforte e canto le mie canzoni. Nessuno mi ha mai fermato e io resto lì per ore: l’acustica è sorprendente. Quando stavolta sono andata con mia madre, le ho raccomandato di non riprendermi, ma lei lo ha fatto comunque. In questo momento le sono enormemente grata per non avermi ascoltato: il risultato che ho avuto da quando è stata pubblicata la clip sui social è stato così travolgente da aumentare la fiducia in me stessa. La risposta della gente mi ha detto che è questo che devo fare, e che la mia musica non devo tenerla per me, ma farla uscire e condividerla con gli altri. Io aiuto i miei studenti a realizzarsi, ora è arrivato il momento di fare qualcosa per me stessa e riavviare la mia carriera di cantante». Karen Courtney, la madre di Shukrananda, è una produttrice teatrale e scrittrice di 51 anni. «Ho ripetuto per anni a mia figlia che aveva una bellissima voce e che era un peccato non esibirsi e rinunciare alla sua carriera – racconta – Adesso, dopo tutto quello che è successo, forse mi crederà. Quando siamo entrate nella cattedrale mi ha detto “Mamma, ascolta la mia nuova canzone, si chiama In the beginning, ma per favore non riprendermi”. Ma io non ce l’ho fatta e l’ho filmata di nascosto, sono così orgogliosa di lei che volevo far conoscere agli altri la bellezza della sua voce: ma non mi sarei mai aspettata un successo simile. La amo tantissimo e sono felice per lei».

Filma la prof sotto la gonna e condivide il video in chat: studente nei guai

Uno studente delle superiori avrebbe rubato un’immagine intima alla sua professoressa, filmandola sotto la gonna. Non contento, la condivide con i compagni in chat: la voce si sparge e oggi la procura sta indagando per interferenze illecite nella vita privata. Con uno smartphone era riuscito a filmare le gambe e l’intimo della professoressa, senza che questa si accorgesse di nulla, orientando il cellulare sotto la gonna della donna.

cameron-diaz-prof-1024x576

Protagonista un ragazzo di un istituto superiore di Pordenone. Qualche giorno dopo, quando le immagini hanno cominciato a circolare sui cellulari degli studenti, la professoressa si è accorta di questo e ha denunciato tutto. Lo scrive Skuola.net.
Come racconta il “Messaggero Veneto” l’autore di questa ‘bravata’ è finito sotto inchiesta. Infatti sono già partite le indagini della Procura di Pordenone. La magistratura indaga per interferenze illecite nella vita privata, un reato che prevede una pena che varia dai sei mesi ai quattro anni di reclusione. L’immagine della professoressa non è finita sul web, ma “solo” sui cellulari dei compagni di classe: tuttavia a carico degli amici che hanno visto l’immagine della docente non è emerso alcun elemento.

Scopre che il marito la tradisce, lo filma e invia il video su Whatsapp

Scopre che il marito la tradisce e decide di vendicarsi. Una moglie di Bari ha ripreso il marito mentre fa sesso in un camerino con la sua amante e ha poi diffuso le immagini su Facebook e WhatsApp. Sebbene nel video non si distinguano bene le due figure pare si tratti di un noto imprenditore della zona.

2140739_marito_video_hard_moglie

Il video, girato dalla donna grazie all’aiuto di una parente, è diventato in breve tempo virale e l’amante già pare abbia deciso di proseguire per vie legali. Non si ha ancora la certezza che il video sia reale e riferito ai due sospetti, ma certo è che in città è stato visto da tutti e le immagini si sono diffuse in tutto il web in breve tempo. Non è il primo episodio del genere che accade in Puglia, l’ultimo episodio, in cui era coinvolto anche un minorenne, alcuni ragazzi avevano girato un filmato hard di nascosto e poi chiesto alla protagonista di dare loro dei soldi per evitarne la diffusione.

Senza reggiseno al volante: filma tutto e manda il traffico in tilt

Nessuno ancora è riuscito a sapere il nome della donna che ha letteralmente mandato in tilt il traffico di Buenos Aires (Argentina) per essersi messa al volante in topless e sfoggianto le sue forme.

5mdapj La donna, come ciliegina sulla torta, ha deciso di filmare tutto quanto: balla sensuale sulle note di una canzone e muove le sue curve, senza togliere le mani dal volante. Indossa un paio di occhiali da sole e non sembra infastidita di essere osservata da altri automobilisti che, davanti ad uno spettacolo così insolito, rischiano più volte di fare un incidente per colpa della distrazione.  In Argentina la donna è diventata una vera e propria web-celebrity: moltissimi utenti, soprattutto uomini, stanno cercando di risalire alla sua identità. Il suo video sensuale è diventato super popolare e virale: condiviso e commentato da migliaia di persone.

Genitori in overdose da eroina: la figlioletta filma tutta la scena e prova a salvarli

Sembrerebbe un film dell’orrore, ma purtroppo ci troviamo davanti ad una scena di vita vissuta. Questo filmato sta facendo presto il giro dei social network, diventando virale: si possono distinguere bene una coppia composta da madre e padre, strafatti dopo aver assunto eroina.

youtube video-6 A rendere ancora più pesante la scena, c’è il fatto che tutto è stato ripreso dalla figlia adolescente della coppia, che cerca di far svegliare i suoi genitori. Prima proietta il flash neglio occhi di sua madre, poi prende a calci suo padre, con la speranza che riprendano i sensi. La figlia ride in compagnia di un ragazzo (che anche lui riprende la scena): probabilmente i due sono abituati ad assistere a scene di questo tipo.  Nonostante le urla e gli strattoni della figlia, i genitori non riescono a riprendersi.