Al Bano e Romina Power ancora insieme, bagno di folla a Parco Leonardo per l’unica data del firmacopie

Neanche il tempo di una pausa dopo una diretta televisiva in Rai che Al Bano e Romina si sono precipitati a Parco Leonardo, dove hanno incontrato i tanti fan, giunti da tutta Italia, per l’unica data programmata per il firmacopie.
Giunti immediatamente sul palco, c’è stato un vero e proprio assedio pacifico delle migliaia di fan storici della coppia che ha fatto innamorare l’Italia: c’era chi è venuto anche dalla Calabria e dalla Sicilia, approfittando del ponte dell’Immacolata.

3420131_DSC2710

Molti i complimenti per il completo color salmone indossato con eleganza da Romina, ma il tripudio assoluto e’ arrivato quando Al Bano ha cantato un pezzo della canzone “Felicità”. “Con questo regalo il Maestro ci ha chiuso in bellezza il 2017 ! “ dice il Sig.Carlo 74 anni arrivato da Napoli di prima mattina a Parco Leonardo insieme a moglie.
Al Bano aveva ufficialmente dichiarato che avrebbe smesso di cantare dal 2018 e quindi questa e’ stata una sorpresa dedicata con il cuore ai suoi fan ed agli amici di Parco Leonardo. Il cd ‘Magic Reunion’ con gli autografi di Romina ed Albano sarà di sicuro uno dei regali più cantati del Natale 2017.

L’incidente imbarazzante di Selvaggia Lucarelli: “Ecco perché sono rimasta seduta tutto il tempo”

Un incidente in pubblico decisamente imbarazzante per Selvaggia Lucarelli, che con tutta la sincerità del mondo, e in maniera esilarante, ha deciso di confessare e spiegare perché venerdì scorso, a Brescia, durante una presentazione del suo ultimo libro, è rimasta seduta per tutta la serata, compresi i momenti dell’incontro con i fan per il ‘firmacopie’.

22281801_10154953773525983_6449807377052424796_n_09123543La giornalista e scrittrice ha infatti ammesso di aver gravemente sottovalutato alcune avvisaglie ormonali, e di non essersi accorta dell’arrivo del ciclo. Giunto, ironia della sorte, nel momento in cui Selvaggia parlava dell’odiosa e autoritaria suora che aveva avuto alle scuole medie. Per sua fortuna, i pantaloni indossati erano scuri, ma il cuscino che era presente sulla sua poltroncina era bianchissimo e inevitabilmente macchiato.
La Lucarelli è rimasta quindi seduta per tutto il tempo, e non si è alzata neanche al termine dell’evento. È riuscita in qualche modo a chiamare il compagno, Lorenzo Biagiarelli, che con un escamotage è riuscito a girare il cuscino senza dare nell’occhio, proprio mentre Selvaggia si alzava e si allontanava dal palco velocemente. Il suo racconto dell’episodio, in un post su Facebook, è impareggiabile ed esilarante.