Agnese Renzi, vacanze low-cost in campeggio

Il settimanale Chi pubblica in esclusiva nel numero in edicola mercoledì 9 agosto, le immagini del fine settimana che Agnese Renzi ha trascorso con la figlia Ester al mare. Invece di scegliere una località mondana, come Forte dei Marmi (dove un lettino può costare fino a 1000 euro al giorno), l’ex First Lady ha optato per un soggiorno low-cost in un campeggio di Castiglione della Pescaia.

C_2_articolo_3088276_upiImageppIl camping Baia Verde, meta scelta per la mini-vacanza con la bambina, offre delle tariffe decisamente abbordabili: si parte infatti da 8 euro al giorno a persona per l’affitto di una piazzola per la tenda. Qui Agnese Landini ha portato la figlia a trovare degli amici e ha passato un fine settimana a base di sport e giochi.

Colpo di mano di Melania. E Donald evita la figuraccia…

Un colpetto sulla mano. È quello che l’attenta Melania Trump ha dato al suo Donald evitandogli una figuraccia durante le celebrazioni di Pasqua.

2390046_0100_trumpone

La first lady, durante l’esecuzione dell’inno statunitense, è stata sorpresa alla Casa Bianca dalle telecamere mentre ricordava al marito con un veloce tocco di mettersi la mano sul cuore. La cerimonia ha avuto luogo alle 7.00 del mattino. Sul balcone anche il figlio Barron. Sui social network un fiume di commenti pepati all’impietoso video.

Melania Trump nuda abbracciata ad un’altra donna: ecco le foto hot

Era appena arrivata a New York, Melania Trump, quando posò per un servizio fotografico destinato a una rivista maschile. Scatti senza veli, che il settimanale ‘Chi’ pubblica ora nel nuovo numero in edicola.

2244526_melania_trump_chi_3
Le immagini furono scattate nel 1995 dal fotografo Jarl Ale de Basseville e pubblicate per la prima volta in Francia nel 1996. Ben prima che la first lady sposasse Donald Trump.
Nelle fotografie, l’ex modella posa completamente nuda ed è ritratta abbracciata alla top model svedese Emma Eriksson, in pose molto sensuali. Dopo essere rimasti chiusi nell’archivio del fotografo per 21 anni, ora ‘Chi’ ha riportato alla luce questi scatti.
Per il servizio fotografico, scrive il settimanale diretto da Alfonso Signorini, la futura moglie del presidente degli Stati Uniti, che era agli esordi, non percepì neppure un dollaro.

Emanuela Mauro, la moglie del Premier Paolo Gentiloni che viaggia in scooter

Architetto di professione, la signora Emanuela Mauro, “Manù” per il marito Premier Paolo Gentiloni, è il ritratto della semplicità, nonostante abbia nobili origini come lui.

Emanuela Mauro_DIVA E DONNA_24165905

La first lady è stata sorpresa da “Diva e donna”, il settimanale di Cario Editore in edicola domani, in abbigliamento informale e senza trucco, mentre scenda dal motorino con cui si muove in città e rientra con le buste della spesa.

Melania come Jackie: nuove first lady crescono

L’aveva annunciato: «Sarò una first lady tradizionale come Jackie Kennedy». E di Jackie intanto la bella Melania ha cominciato a copiare il look, presentandosi al giuramento ufficiale del marito Donald Trump con un vestitino di seta carta da zucchero, coperto da una bolerino dello stesso colore e lunghi guanti di ordinanza, che ci ha fatto tornare indietro di 50 anni.

FIBUBSUT-kFqE-UeRGYlxdPz4iCdd-1024x576@LaStampa.it

La futura First Lady è interamente vestita Ralph Lauren, lo stilista che ha curato l’immagine di Hillary Clinton nel corso della campagna elettorale.
Il look scelto da Melania, capelli raccolti, solo un paio di solitari come gioielli, (persino l’andatura era castigata), ricorda molto Jackie quando John F. Kennedy prestò giuramento in ufficio. Chissà se come lei – anche se al momento i pronostici sono scettici – riuscirà ad essere così amata. Di certo oggi è stata un’icona di stile ed eleganza.

Gigi Hadid imita Melania Trump: il “siparietto” fa il giro del web

Gigi Hadid che imita la nuova first lady Melania Trump: il siparietto sul palco degli American Music Awards assieme a Jay Pharoah ha divertito pubblico e internauti.

gigi2-kbwD--656x492@Corriere-Web-Nazionale

Occhi socchiusi e labbra arricciate, la supermodella da oltre 25 milioni di follower su Instagram, si è calata nei panni di Melania, facendo il verso alle parole pronunciate alla convention repubblicana, e alle accuse di plagio del discorso in parte copiato da quello di Michelle Obama nel 2008. “Amo mio marito, il presidente Barack Obama e le nostre figlie Sasha e Malia” ha detto la top model, imitando l’accento della nuova first lady.

Matteo Renzi e Agnese, serata romantica: una cena per il compleanno della First Lady

Niente impegni istituzionali o campagna referendaria. Come mostra “Chi”, in edicola mercoledì 16 novembre, per una sera il premier Matteo Renzi è stato solo un marito affettuoso impegnato in una serata romantica con la moglie Agnese.

C_2_articolo_3041695_upiImagepp

L’occasione è stato il compleanno della First Lady, che ha festeggiato i 40 anni. Il presidente del consiglio ha riservato un tavolo per due in uno dei ristoranti più esclusivi di Firenze.
Un tête-à-tête a sorpresa che la Landini ha molto gradito. Niente amici, niente figli, solo lei e Renzi, per una sera solo nelle vesti di marito.

Lory Del Santo e Trump: “Ho perso l’opportunità di essere la first lady, non me la sono sentita”

Lory Del Santo ha confessato di aver perso l’opportunità di essere oggi la first lady d’America. La showgirl protagonista di Pechino Express, intervistata a Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, ha svelato a Giorgio Lauro e Geppi Cucciari di esser stata invitata a cena da Donald Trump.Lory ha detto di averlo incontrato quando viveva negli Usa: «Incontrai Trump in ascensore, nella sua Trump Tower.

lory-del-santo-donald-trump-778619

E gli lasciai il mio numero», Donald l’avrebbe poi chiamata e raggiunta mentre stava sistemando casa con il suo ex marito: «Gli dissi che in quel momento ero nel bel mezzo di un cantiere, sporca, e forse non era il caso di vederci. Lui disse che non gli importava, mi raggiunse, venne scambiato dagli operai per mio marito e si sorbi la relazione sui lavori in corso…».
Poi la Del Santo confessa anche di essere andata a cena con Trump: «Fu una cena non troppo lunga, piuttosto veloce. Era la terza volta che ci vedevamo, e di solito in questi casi è il momento di concludere. Era chiaro che lui fosse interessato, ma i signori non ti mettono le mani addosso. Ma alla fine io non me la sono sentita, il giorno dopo dovevo partire…e sono andata a casa».

Da Melania a Ivanka: ecco chi sono le donne più famose del clan Trump

L’America ha un nuovo presidente e, scongiurata l’ipotesi di un first gentleman con la sconfitta di Hillary Clinton, di nuovo una first lady. Donald Trump ha vinto le elezioni ed è apparso in pubblico insieme a tutta la sua famiglia. Al suo fianco la terza moglie e la figlia Ivanka.

cf64f25250959f1eb55151148f492a33

Trump è stato più volte accusato di sessismo e misoginia e la moglie di aver parlato troppo poco. Le uniche volte che ha preso la parola sembra abbia copiato un discorso di Michelle Obama. Melania è nata nella Jugoslavia di Tito ed è riuscita a farsi strada come modella. C’è chi sostiene che sia entrata negli Stati Uniti come un’immigrata illegale, ma nel 2005 è riuscita a sposare il magnate Trump con un abito da sposa di 100mila dollari.Ivanka è sicuramente la donna del clan che ci ha messo di più la faccia. Mentre il padre preparava l’ultimo dibattito televisivo, lei ancora una volta conquistava la scena. Ha 35 anni, è manager dei suoi alberghi, disegnatrice di accessori, madre di tre figli. “Alcuni non hanno mai avuto successo, lui ne ha avuto in molti campi”, ha detto del padre.

Barack Obama fa le smorfie per Michelle

Per festeggiare il compleanno di Barack Obama, 55 anni il 4 agosto, la moglie Michelle ha deciso di vestirsi da sposina. Non c’è infatti regalo più bello di un tuffo nei ricordi felici.
I due sono sposati dal 1992 ma più passano gli anni e più Barack Obama si dimostra innamorato della consorte.

Michelle-Obama-abito-Brandon-Maxwell
Il presidente degli Stati Uniti non si tira mai indietro e manifesta affetto e ammirazione per la consorte anche nelle occasioni pubbliche. Così è avvenuto a Singapore, prima della cena di stato per celebrare i 50 anni di relazioni diplomatiche con il paese asiatico.
Al loro arrivo all’evento, Barack e Michelle Obama hanno posato per i fotografi nei loro outfit da gran sera, insieme al primo ministro singaporiano Lee Hsien e alla moglie Ho Ching.
Impeccabile Barack in smoking e incantevole la First Lady con una creazione di Brandon Maxwell, il designer più amato da Lady Gaga.
Candida e statuaria, Michelle Obama ha catturato tutti gli sguardi, soprattutto quelli del marito, che si è lasciato andare a buffe espressioni di apprezzamento davanti ai fotografi.
Lungo e sponsale il vestito ha sicuramente ricordato a Barack il giorno delle nozze. Da quel 3 ottobre 1992 la coppia ne ha fatta di strada… anche per quanto riguarda lo stile.