Usa, fa sesso con l’alunno minorenne del marito che avevano ospitato in casa: condannata a tre anni di carcere

Sapeva benissimo che non avrebbe dovuto farlo, ma non riusciva a resistere: quel ragazzo di 16 anni che suo marito aveva portato a vivere in casa con loro era una tentazione troppo forte.

3263290_Schermata_2017-09-26_alle_13_59_46Talmente forte da farle rompere ogni freno inibitorio e spingerla a sedurlo e ad allacciare con lui una torrida relazione sessuale andata avanti per quasi un anno. Solo quando è venuta alla luce una sua foto nuda che lei stessa aveva inviato al telefonino del ragazzo, la 27enne Kelsey McCarter ha capito la portata della sua trasgressione: una volta smascherata è finita infatti sotto processo per abusi sessuali su un minorenne, con accuse che prevedevano fino a 38 anni di carcere. E solo ora, per salvarsi, ha deciso di pentirsi e dichiararsi colpevole dicendosi «molto dispiaciuta per quello che è successo»: una mossa in extremis che lunedì scorso le ha permesso di cavarsela in tribunale con soli tre anni di reclusione.
La discesa di Kelsey verso il precipizio era cominciata all’inizio del 2015, quando il marito Justin, allenatore della squadra di football della South-Doyle High School di Knoxville, nel Tennessee, si era generosamente offerto di far vivere in casa sua un suo allievo 16enne, che aveva problemi comportamentali, e suo fratello per far loro da mentore. A febbraio la situazione era già precipitata: la donna e il ragazzo avevano cominciato a fare sesso in continuazione ogni volta che potevano, in casa come in macchina durante gli spostamenti. La storia andò avanti fino alla fine di dicembre, quando venne alla luce la foto nuda di Kelsey sul cellulare del ragazzo: nella scuola circolavano da tempo varie voci sul rapporto tra i due e la vicenda finì per coinvolgere il preside e un assistente della scuola che, accusati di essere a conoscenza della questione e di non aver parlato, furono collocati in congedo amministrativo e poi reintegrati con una nota di biasimo. Lo stesso Justin, rendendosi conto che lo scandalo scatenato dalla moglie, finita nel frattempo sotto inchiesta, aveva creato una situazione per lui insostenibile, a febbraio 2016 presentò le dimissioni, mentre i ragazzi tornarono a vivere con la loro madre e cambiarono scuola.
Scandali e tradimenti, comunque, non hanno impedito all’allenatore di restare accanto alla moglie e supportarla in tribunale, finendo anche per accusare il ragazzo di aver ricattato Kelsey a causa della foto nuda: un’accusa che lo studente ha sempre rigettato. «È una donna che ha commesso un errore – ha detto Doug Trant, avvocato dei McCarter – ma ora andrà oltre e riuscirà a recuperare: è giovane e, come si è visto, la sua famiglia e suo marito sono ancora qui a sostenerla».

Dalla neve al mare: riconoscete questa sexy sportiva a Monte Carlo?

Il periodo più tormentato, dal punto di vista agonistico e sentimentale, sembra essere alle spalle. Oggi le cose stanno tornando a volgere per il meglio per la bella Lindsey Vonn.
L’olimpionica statunitense, la sciatrice più vincente della storia, si è ormai ripresa dalla frattura dell’omero che nel 2016 la costrinse a terminare anzitempo la sua stagione.

2482874_2107_lindsey_vonn_mareE anche dal punto di vista sentimentale le cose vanno a gonfie vele: dimenticato da tempo l’ex marito Thomas, nel dimenticatoio è finito anche Tiger Woods.
Oggi, infatti, Lindsey è innamoratissima di Kenan Smith, uno degli assistant coach dei Los Angeles Rams, una franchigia di Nfl (la massima lega professionista di football americano). I due fanno coppia fissa da qualche mese e insieme hanno passato anche una breve vacanza al mare, nel Principato di Monaco.

Le sexy wags protagoniste del reality: ecco l’assurda pratica in diretta

Le sexy wags protagoniste del reality:
ecco l’assurda pratica in direttaIl loro vizio è quello di accompagnarsi alle stelle dello sport statunitense, ed è per questo che Oltreoceano sono considerate le regine delle ‘wags’. Olivia Pierson e Natalie Halcro, proprio per questo motivo, sono diventate protagoniste di un reality show sul canale di intrattenimento E!.

thumb-2_12115227

Durante lo svolgimento del programma, Olivia e Natalie, attualmente legate a due campioni del football americano come Marcedes Lewis dei Jacksonville Jaguars e Shaun Philips dei Denver Broncos, si sono prestate ad un trattamento decisamente insolito ma sulla bocca di tutti: lo sbiancamento anale. Il programma ha registrato in diretta tutto il processo, mentre le due ragazze scherzavano e ridevano. Olivia, tra il serio e il faceto, ha dichiarato: «Non c’è niente di meglio di avere un buco formale per gli appuntamenti formali». Lo riporta 20minutos.es.