Vittorio Cecchi Gori dopo Valeria Marini, ecco il suo dramma: cosa fa e come vive oggi

Vittorio Cecchi Gori dopo Valeria Marini: ecco il suo dramma. Cosa fa e come vive oggi Dopo una carriera nel cinema e un amore profondo con Valeria Marini, Vittorio Cecchi Gori torna a comparire in video.

01 (2)A Storie Italiane di Eleonora Daniele, l’ex magnate del cinema racconta il suo dramma e la situazione che sta vivendo. ‘Sono solo e certe volte penso…’, queste le parole del produttore cinematografico italiano che svela quello che fa e come vive oggi.
Vittorio era uno dei produttori più ricchi e famosi d’Italia, ma oggi giorno non se la passa più così bene, a tanti anni di distanza dai fasti del cinema grazie a film come Il Postino e La Vita è Bella.
Legatissimo a Valeria Marini in alcuni degli anni più bui della sua vita, l’imprenditore si riferisce così alla sua ex partner: “Nei momenti difficili che capitano, la compagna della tua vita diventa quella che ti può sostenere e far resistere a tutte le avversità, Valeria in questo è stata meravigliosa”.
Oggi, purtroppo, Cecchi Gori è rimasto completamente da solo: “è il mio cagnolino Oscar a prendersi cura di me. Veramente, purtroppo sono rimasto solo. La solitudine mette paura e un uomo solo si trova davanti ad un momento difficile nella vita. E quando quest’anno mi sono trovato così, dopo tanti anni, sto sentendo un po’ di tristezza e avrei voglia di stare con una persona con cui trovarsi bene”.
La solitudine lo ha colto all’improvviso, ma gli resta la lucidità e la grande forza di una vita vissuta al massimo: “Bisogna cercare di mantenersi sereni e avere interessi. Il cinema è la mia vita, su cui ruota tutto. Vivo di ricordi e di cose belle”.
La Daniele lo ha invitato a partecipare alla trasmissione ogni sabato per raccontare un pezzo di storia del cinema dal suo punto di vista. Vittorio Cecchi Gori sarà così uno dei prossimi ospiti fissi di Storie Italiane: “Ho mezzo secolo di storia del cinema da raccontare, grazie per l’invito credo che sarà interessante”.
Questo ritorno in tivù potrà davvero essere una possibile rinascita per lui?

Il dramma di Eleonora Abbagnato: “Mamma ha la leucemia, volevo lasciare lo spettacolo”

MILANO – “Mi fa paura la malattia. Spero sempre che non arrivi, o arrivi il più tardi possibile”. Eleonora Abbagnato parla a “Vanity Fair” della paura e del dramma di famiglia che sta vivendo: “Mia mamma, per esempio – ha raccontato a “Vanity fair” – si sta curando da una leucemia in forma cronica.

eleonora-abbagnato_650x435Ce la stiamo cavando, ma quando ce l’hanno detto dentro quel dolore volevo lasciare lo spettacolo, mi strideva. Poi sono corsa da lei. L’ho guardata negli occhi. E mi ha ridato ogni forza (…) E’ una donna forte: vive giù, la vedo poco. Sempre stata molto lontana, eppure vicina”. Ora vive a Roma assieme al marito, l’ex calciatore oggi dirigente Federico Balzaretti: “Il nostro matrimonio è stato una festa. Ci siamo divertiti come dei pazzi. E vorremmo sposarci 10 volte ancora per celebrare quel momento giusto, perfetto, in cui ci siamo incontrati”.

Paolo Bonolis, partitella in spiaggia con il figlio

Qualche giorno di svago all’Argentario per la famiglia Bonolis al gran completo. Paolo, libero dagli impegni televisivi, si dedica alla moglie e ai figli ed è proprio con Davide, 12, anni che improvvisa una partita a pallone in riva al mare. A torso nudo il presentatore, grande appassionato di calcio, dimostra di saperci fare tra scatti e palleggi…

C_2_articolo_3071202_upiImagepp

Innamorato da quindici anni di Sonia Bruganelli, Paolo confessa al Settimanale Nuovo che la famiglia è la sua forza, la sua serenità. Ed è proprio per questo che desidera trascorrere più tempo possibile con la moglie e i loro figli Silvia, Davide, e Adele. Sul settimanale le immagini di una giornata di svago in spiaggia in Toscana. In pantaloni corti e occhiali da sole il mattatore di Mediaset mette a nudo le sue doto fisiche durante una partitella a calcio con Davide e un gruppo di ragazzini. Poi una pausa pranzo al ristorante con Sonia e degli amici e di nuovo a giocare.
Carico per affrontare nuovi progetti televisivi a partire dalla prossima stagione, alla domande quale sia il vero senso della sua vita, Bonolis risponde: “Sono i miei cinque figli. Il senso della vita quando ero più giovane era la mia carriera. Da bambino invece era la scoperta, quando sarò più vecchio sarà relazionarmi con la fine. Insomma il senso della vita cambia sempre”.