Isola, Paola Di Benedetto irriconoscibile prima di diventare famosa: ecco com’è cambiata

Sta facendo impazzire i maschietti de L’Isola dei Famosi e Francesco Monte non vede l’ora di rivederla, ma com’era davvero Paola Di Benedetto prima di diventare popolare? La sexy Madre Natura ha più di qualche scheletro nell’armadio che sta uscendo fuori: ecco le foto di come è cambiata.

8_20180212084713Non c’è che dire: Paola Di Benedetto è una bellissima 23enne che avrà – glielo auguriamo – un radioso futuro in tv grazie al suo indiscutibile fascino e alla sua innegabile determinazione che nel giro di qualche anno l’hanno portata ad essere la sexy Madre Natura di Ciao Darwin.
Ma siamo sicuri che sia tutta naturale? Da qualche tempo i più attenti osservatori si sono messi alla ricerca di foto di Paola Di Benedetto prima che diventasse famosa e hanno trovato parecchio materiale interessante sulla vicentina che ha rapito il cuore di Francesco Monte.
Per diventare Madre Natura ha avuto bisogno di un padre chirurgo che aggiustasse qualche difettuccio qua e là e la rendesse davvero irresistibilmente affascinante…o irriconoscibile, fate voi!
Il naso è stato senza alcun dubbio migliorato e anche gli zigomi hanno subito un intervento, le labbra sono più morbide e carnose ora rispetto a quando ha vinto Miss AntennaTre a 17 anni e c’è chi si dice pronto a scommettere che abbia fatto una blefaroplastica per rendere più intenso lo sguardo.
Non c’è nulla di male, ovviamente, ma sapere che anche Paola Di Benedetto – che ha incarnato la perfezione femminile nel programma di Paolo Bonolis – ha avuto qualche imperfezione ci rincuora un bel po’. È pur vero che la naufraga de L’Isola dei Famosi prima dei ritocchini era in ogni caso una bellissima ragazza e che è stata intelligente a non sconvolgere i suoi tratti somatici per assomigliare a una bambola!

Il giudice ‘grazia’ la modella ladra: “Troppo intelligente per andare in carcere”

Troppo intelligente e talentuosa per finire in carcere. Con questa motivazione un giudice di Londra, Grant McCrostie, ha risparmiato una pena detentiva alla 28enne Natalia Sikorska, arrestata il 5 luglio scorso mentre cercava di rubare nel supermercato di lusso Harrods abiti per un valore di quasi 1000 sterline.

2601644_2113_collage_2017_08_04L’avvenente modella polacca, che dal 2015 studia alla University of Westminster, è riuscita a cavarsela con una condanna a 12 mesi però sospesa con la condizionale e un ammonimento del magistrato che le ha intimato di non rubare più in futuro.
Un caso simile è accaduto lo scorso maggio. Lavinia Woodward, una studentessa inglese di 24 anni, nonostante avesse malmenato e accoltellato ad una gamba il proprio ragazzo mentre era ubriaca e drogata, non era stata condannata al carcere. Il giudice Ian Pringle l’aveva definita molto intelligente e promettente e non ha voluto rovinarle la carriera di cardiochirurgo.

Chiara Ferragni nuda su Vanity Fair: “Fedez? Mi ha conquistato con un “limoniamo””

Chiara Ferragni nuda su Vanity Fair. La svolta hot della blogger, cominciata da un po’ sui suoi social, è drastica nella nuova intervista al settimanale, nella quale appare distesa su un divano e “coperta” solo dai gioielli.

nudi2

La Ferragni, tra i maggiori influencer mondiali e gli under 30 più ricchi del mondo secondo Forbes, si mette “a nudo” (letteralmente) e parla del rapporto con il suo corpo ma soprattutto (cosa che interessa ai più) del nuovo fidanzato Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez. «Ci siamo conosciuti a un pranzo tra amici, lo scorso dicembre. Sentendolo parlare ho pensato: oltre che figo, è anche intelligente».
Poi quest’estate ha sentito “Vorrei ma non posto”, la hit del rapper insieme a J-Ax, in cui si parla anche di lei. «Ho fatto un piccolo video in cui cantavo il mio pezzo: “Il cane di Chiara Ferragni ha il papillon di Vuitton, e un collare con più glitter di una giacca di Elton John”. Lui l’ha visto – racconta – e ha postato un video buffo su Snapchat in cui diceva “Chiara limoniamo”. Abbiamo iniziato a scriverci. Mi ha invitato a cena. E io ho pensato: bello, mi piace così diretto. I ragazzi oggi sono troppo indecisi».