I dettagli del “cambiamento” di Melissa Satta

Melissa Satta non sta ferma un momento. Due trasmissioni all’attivo, Tiki – Taka e l’appena concluso Il Padre della Sposa, grosse collaborazioni come testimonial (Bata e Stroili, tanto per fare due nomi), un grandissimo successo come influencer sui social network e non da ultima una famiglia di cui occuparsi. Soddisfazioni e tanto tanto lavoro: eppure, la gioia e l’orgoglio che traspare dai suoi occhi mentre parla della propria linea di costumi Changit, non ha eguali.

C_2_box_47401_upiFoto1FMelissa, cosa significa “Changit”?
Changit è cambiamento. In inglese si scriverebbe con la E, ma abbiamo voluto stilizzare…
Nasce dall’idea di cambiamento e di evoluzione. In generale, nel mondo della moda, e anche per me, perché oltre a fare da modella stavolta mi sono divertita a progettare. Non ho disegnato con la mia mano, perché non lo so fare, ma ho fatto tutte le scelte progettuali.
Quindi finalmente, anziché “Melissa Satta in costume”, potremo dire “I costumi di Melissa Satta“! Parliamo allora di cambiamento: cosa c’è di bello e di nuovo in questa tua collezione di costumi?
Il velluto è un po’ il mio orgoglio: lo trovo bellissimo, non classico e può essere spezzato e mixato con alti pezzi.
Poi adoro la parte basica, specialmente il costume intero: siamo stati molto attenti al dettaglio. Abbiamo previsto la vita alta e delle sgambature profonde, perché è tornato di moda il modello anni 80, alla Baywatch. Le stringhe laterali sono bellissime e poi io amo il nero!
Sono molto felice dei dettagli: per esempio ci sono spalline fatte con laccetti intrecciati, ci sono costumi trasparenti, ci sono scollature a V sulla schiena.
Le coppe di tutti i costumi sono estraibili perché ci sono donne che non le sopportano. Poi, un motivo di orgoglio dell’azienda è la possibilità di creare e stampare internamente le proprie grafiche.
Com’è stata questa tua prima esperienza nei panni di designer?
All’inizio di questa avventura pensavo di fare 20 costumi. Poi, sviluppa qua, sviluppa là… anzichè il primo step ho fatto una scala. E’ una collezione ampissima, arricchita da capi estivi per ogni occasione: copricostumi, shorts, gonnelloni, vestiti corti e lunghi… c’è veramente tanto.
Qual è stata per te la maggiore difficoltà?
E’ stato arginare la mia fantasia! Il problema vero l’ha avuto la ragazza che ha disegnato i capi, perché io avevo delle richieste assurde. Mi ha dovuto spiegare i motivi tecnici per cui non si potevano fare alcune cose, per esempio le caratteristiche che deve avere una spallina per sostenere, la differenza tra i vati tessuti…
Quale sarà la prossima occasione per indossare i tuoi costumi?
Non lo so! A Natale non andrò al mare. A Francoforte ci sarà troppo freddo. In Sardegna magari vado, ma d’inverno è impossibile stare in spiaggia. Magari nel nuovo anno…

I 20 anni di Kylie Jenner, ringraziamenti hot su Instagram

Ha da poco festeggiato i 20 anni, ma Kylie Jenner sa muoversi nel mondo dei social e dello showbiz come una diva esperta. Per ringraziare i tantissimi fan che le hanno fatto gli auguri, la piccola di casa Kardashian ha condiviso su Instagram scatti ad alto tasso erotico. Lingerie di pizzo trasparente, bocca semichiusa e curve da infarto: dopo i tanti regali ricevuti, questa volta è stata lei a confezionare un dono bollente.

C_2_articolo_3088751_upiImageppDi cose da festeggiare Kylie ne ha parecchie. Nell’ultimo anno e mezzo ha infatti guadagnato ben 420 milioni di dollari grazie alla sua neonata linea di cosmetici. E’ inoltre una delle modelle più ricercate del momento ed è corteggiatissima dalle riviste più prestigiose (ultima in ordine di tempo GQ Mexico, che le ha dedicato la copertina), senza contare la sua vita da sogno.
Sui social aggiorna quotidianamente i follower sulle sue giornate extralusso fatte di resort a cinque stelle e comfort di ogni tipo. A completare il quadretto anche un fidanzato rapper e palestrato, il 25enne Travis Scott… insomma una 20enne davvero fortunata!

Con Beyoncé la ginnastica si fa sexy

Quel fisico va sicuramente mantenuto quindi non stupisce che Beyoncé, da sempre tonica e sportiva, abbia appena lanciato un nuovo brand di activewear, Ivy Park.
La linea, frutto di una collaborazione tra la popstar e Sir Philip Green, patron del gruppo Acadia, che comprende brand come Topshop, Burton e Miss Selfridge, è caratterizzata da felpe, crop top sexy, leggings con logo e tessuti tecnici.

C_2_box_2991_upiFoto1V

Per il lancio della linea, Zalando ha creato una speciale campagna digital che parte da un ricordo di Beyoncé stessa. La cantante infatti ha un suo park del cuore, un luogo dove si rifugia per ricaricarsi, prima di ogni evento importante. Nel video della campagna l’artista va sui pattini, gioca a basket e danza circondata dal suo corpo di ballo. Ed è proprio lei che sprona a condividere sui social l’angolo verde preferito, attraverso l’hashtag #MYPARK.
“Where is your park?”, chiede Beyoncé alla fine del video. Guardatevi intorno la prossima volta al parco, potreste incontrare Queen Bey che fa ginnastica.

Nina Moric addio alla tv, ora realizza costumi

Una nuova vita professionale per Nina Moric. Come Belen infatti la modella, ex di Corona, ha deciso id debuttare nel mondo della moda:” Nina Moric – fa sapere “Oggi” – ha deciso di abbandonare il mondo dello spettacolo e di dedicarsi quello della moda.

nina-moric

Ben presto infatti la modella croata lancerà la sua nuova linea di costumi da bagno e biancheria intima. Ad assisterla in questa nuova avventura imprenditoriale ci sarà il suo fidanzato, il modello napoletano Luigi Mario Favoloso”.