Victoria Beckham fa causa a una pizzeria che lʼha definita anoressica

“Grassi” guai per una pizzeria di Battle Hill a nord-est dell’Inghilterra che dopo aver utilizzato per tre anni sul retro del suo furgoncino una caricatura di Victoria Beckham che indossa una fascia con la scritta “Anorexic fashion icon” per pubblicizzare una pizza sottile appena 2 millimetri, si è visto far causa proprio dall’ex Spice Girl. Per la serie… la crosta della pizza è più sottile della magrissima stilista.

victoria_beckham_hot_wallpapers_ (6)Non si scherza con i disturbi alimentari e non si scherza con la magrezza della signora Beckham. Lezione che ha imparato a sue spese un pizzaiolo inglese che per reclamizzare la sua pizza finissima (più sottile, a suo dire, della elise stilista) ha utilizzato una caricatura “pelle e ossa” della ex Spice Girl con tanto di fascia con la scritta “Anorexic fashion icon”. A fianco dell’immagine campeggia lo slogan “La nostra nuova pizza Victoria Beckham è spessa solo 2 millimetri” da cui partono due frecce, una che punta verso la Beckham con il commento “Questa non è sottile”, e l’altra verso una pizza fumante: “Questa è sottile”.
Una trovata pubblicitaria che la moglie di David non ha gradito e per la quale ha deciso di fare causa. Un portavoce della stilista ha infatti dichiarato: “È davvero inappropriato utilizzare una malattia come questa così, ed è diffamatorio essere così insensibili con la reputazione di una persona. Questa vicenda è ormai tristemente un caso legale”.
Sono servite a poco le scuse del manager del ristorante sottolineando che l’azienda non aveva intenzione di prendere alla leggera una malattia tanto grave.

Emily Ratajkowski, i fan allarmati: “Sei troppo magra”

E’ uno scatto che allarma e fa discutere i suoi follower quello che Emily Rataykowski condivide sul suo Instagram. In posa per Love Magazine, completamente nuda con i capelli raccolti evidenzia un fisico spigoloso che alcuni fan hanno ritenuto troppo scheletrico e poco sano.

C_2_articolo_3085906_upiImageppIn posa per dovere (di modella) e per il piacere di apparire, Emily popola il suo Instagram con una sequenza di scatti super sexy. Forte delle sue “doti”, esibisce il lato B con grande naturalezza, così come le curve prosperose del suo seno. Ma ogni tanto, anche le sue foto entrano nel mirino di alcuni follower che sottolineano la sua eccessiva magrezza.
Questa volta lo scatto incriminato è quello del servizio di Love Magazine in cui, davanti all’obiettivo di Patrick Demarchelier posa nuda appoggiata a un tavolino leggermente inarcata in avanti sottolineando la sua figura esile. Tra i complimenti che piovono a cascata si distinguono anche le critiche: “sembri uno scheletro”, “questo non è un corpo sano”, o semplicemente “fattelo un piatto di carbonara”. Lei non risponde, ma le immagini caricate successivamente sui social puntano tutto sulle sue curve… ben tornite!

Questa donna è incinta di 5 mesi ma non si vede. Svela il suo segreto, piovono le critiche

Il suo addome continua a fare invidia a tutte: non solo perché è piatto, definito e pronto per la prova costume, ma anche perché è incinta di cinque mesi e non si vede. Lei è Sarah Stage, modella di biancheria intima di Los Angeles che un po’ di tempo fa, durante la sua prima gravidanza, aveva creato scalpore per l’eccessiva magrezza. Questa volta è in attesa del secondo figlio, ma le forme sembrerebbero contraddirla.

41636977Gli utenti dei social avevano gridato allo scandalo dopo averle visto il pancino quasi invisibile accusandola di non alimentare abbastanza il suo bambino. Dopo il parto aveva sfoggiato inoltre un ventre in perfetta forma. Incinta di 5 mesi posta sui social una nuova immagine e fa sapere a tutti della sua gravidanza.
La foto postata dalla Stage, che la ritrae in bikini insieme a James, il figlioletto di 2 anni e che la modella ha postato su Instagram, non è passata inosservata. ‘”Ieri mi ha toccato il pancino e ha detto: ‘il mio piccolo’’’, ha scritto e ha aggiunto ‘”5monthspregnant” (incinta di 5 mesi), è questo l’hashtag usato dalla Stage.
‘”Ho un pancino piccolo piccolo – ha raccontato a People – il ginecologo dice che il bambino è abbastanza minuto… “. Ma Sarah non dice di essere spaventata dal vedere il suo corpo cambiare: “È eccitante e ne vale la pena, visto il periodo brevissimo”. Il web però si chiede qual è il suo segreto, e lei non ne fa un segreto: esercizio e proteine, che sfoggia in molte delle sue foto su Instagram e le sono costate più di una critica da parte dei suoi follower. Anche se la mamma fit non nasconde di affrontare con stanchezza la seconda gravidanza, così invece di “20/30 minuti di attività, come al solito, faccio solo 10 minuti di esercizi”, racconta. Una routine casalinga, perché c’è da badare al figlio piccolo, che si compone di squat, addominali, esercizi per gambe e braccia.

Bella, la magrezza eccessiva ti fa… brutta

“So excited to announce that I am official part of the Nike family!”. E’ così, davanti a una sua gigantografia su un palazzo di New York, che Bella Hadid annuncia al mondo, via Instagram, la nuova, importantissima collaborazione con il colosso di sportswear Nike.
Il cartellone sarà anche enorme ma la magrezza di Bella è il dettaglio che salta più all’occhio.

7f7b7386674a3d136291ee68d252f466

Cropped top a maniche lunghe, leggings aderentissimi e sneakers per una Bella Hadid che si mette in posa rivelando gambe snelle e una vita piccolissima.
Bella e la sorella Gigi non sembrano vincere la battaglia sul peso contro media e fan che, prima le hanno additate di essere troppo in carne per fare le top model e ora gridano a un’eccessiva magrezza. Loro provano a difendersi come possono, sostenendo di mangiare adeguatamente ma di allenarsi anche tanto e lavorare senza sosta.
Fresca di separazione dal fidanzato The Weeknd, Bella si prepara per il suo primo show come Angelo di Victoria’s Secret. Insomma gli impegni non mancano ma, se tra uno shooting e una sfilata, Bella Hadid riuscisse a mettere in programma anche un pranzo e una cena non sarebbe male.

Chiara Ferragni nuda per la prima volta: la fashion blogger si spoglia per Vanity Fair

Vera e propria pioniera del suo “settore”, Chiara Ferragni è stata forse la prima fashion blogger di successo in Italia, partita non per caso dalla sua Milano, capitale mondiale della moda.

ferragni

La creatrice del blog “The blonde salad”, al settimo anno di vita, tra le influencer più famose in tutto il mondo, si è spogliata per l’edizione statunitense di Vanity Fair, nella Paul Williams Suite del Beverly Hills Hotel, per il fotografo Wayne Maser. Con 5,4 milioni di followers su Instagram e 14 milioni di visite al mese sul suo sito, la Ferragni a 28 anni è una vera e propria colonna della moda: secondo il suo manager, nel solo 2015 avrebbe guadagnato più di 10 milioni di dollari. “Alcuni mi hanno amato, altri odiato, ma alla fine tutti mi seguono”, dice Chiara, spesso criticata per l’eccessiva magrezza.

L’abito si apre, incidente hot alla sfilata di Vivienne Westwood

Incidente “hot” in passerella per la modella di Vivienne Westwood. Durante la sfilata a Parigi una parte del vestito di apre e la modella resta con un seno scoperto.
Come spesso accade, l’indossatrice non si scompone e continua la sua sfilata, ma ad intervenire è proprio la celebre stilista 74enne che dalla prima fila, balza in passerella e sistema il vestito tra gli applausi del pubblico.

1594893_modella-nuda

Un gesto insolito, ma forse nell’entusiasmo di un vestito slacciato quello che si è perso di vista è la magrezza eccessiva della modella. Il vestito largo mostrava la sagoma di una ragazza magra, sì, ma non così tanto. La fessura ha evidenziato non solo il seno ma le costole e le ossa a vista della ragazza. Forse la “polemica” sulla magrezza eccessiva delle modelle è passata di moda? Forse è più importante un incidente hot? Forse ancora una volt, purtoppo, le sfilate di Parigi, indicano che nulla si muove e cambia nel rigido mondo della moda che impone una magrezza che è sinonimo spesso di malattia?