Malia Obama “beccata” a fumare: lo spinello con gli amici al festival di Lollapalooza

Malia Obama sorpresa a fumare durante un concerto a Chicago. La cosa non è sfuggita a Radar On line, il sito che ha pubblicato un video e riportato la testimonianza di un ragazzo che ha assistito alla scena, pronto a giurare che non si trattava di una semplice sigaretta ma addirittura di uno spinello. L’odore non lasciava molto spazio all’immaginazione: era inequivocabilmente cannabis, ha spiegato.

C_2_articolo_3025334_upiImagepp

E il video sembrerebbe confermare: la sigaretta è abbastanza sottile da sembrare uno spinello. Apriti cielo sulla Casa Bianca: nonostante mamma Michelle e papà Presidente uscente spingano le figlie a condurre una vita abbastanza normale, le immagini non potevano non sollevare un polverone mediatico. Perché se fai Obama di cognome puoi anche lavorare come cameriera (la piccola di casa, Sasha, ha trovato un lavoretto estivo in un ristorante di pesce di Martha’s Vineyard) o goderti un pomeriggio insieme agli amici e in mezzo ai fumi del divertimento, ma finirai comunque sulle bocche (e pagine) di mezza America. Malia era al Lollapalooza Festival quando è stata colta in flagrante.  Non si può non pensare al fatto che Mr Obama sia sempre stato favorevole alle politiche di legalizzazione (nell’Illinois, infatti, è consentito possedere fino a 10 grammi di cannabis per uso personale). È stato lui stesso a raccontare nell’autobiografia “I sogni di mio padre” di averla consumata abitualmente da adolescente e nel periodo universitario. E proprio adesso che la figlia Malia prepara le valige per Harvard ecco spuntare le immagini col presunto spinello in mano.

Vento monello… Malia Obama in mutande!

La folata di vento che alza maliziosamente il vestito sulla scaletta dell’aereo è il più classico degli incidenti fashion.
Questa volta è toccato a Malia Obama, all’arrivo a Madrid a bordo dell’Air Force One insieme a mamma Michelle, alla sorella Sasha e alla nonna Marian.
Chi vi ricorda Malia? Kate Middleton, ovviamente! Sulla carta è ancora solo duchessa ma in quanto a gonne alzate, in aeroporto e non, Catherine è già stata ampiamente promossa al ruolo di regina.

Malia-Obama-abito-Nasty-Gal-2

Tornando alla figlia del presidente degli Stati Uniti, Malia Obama deve aver selezionato il suo outfit senza pensare troppo alla brezza spagnola.
Giovane e ingenua, l’abito a vestaglia verde con righe bianche, scollo a v e maniche lunghe di Nasty Gal le deve essere sembrato appropriato per il volo che dal Marocco l’ha portata in Spagna. Ma ecco che, appena è sbarcata in Europa, il vento malandrino ha iniziato a soffiare, costringendo Malia Obama a coprirsi alla bell’e meglio con la mano.
Il danno però ormai è fatto, i fotografi hanno scattato e così le immagini delle lunghe gambe nude e un accenno di slip lilla della First Daughter hanno fatto il giro del mondo.
Non è andata bene nemmeno a Michelle Obama, che si è trovata nella stessa situazione della figlia maggiore. Mal comune…paparazzi contenti!