Lʼex della Ferragni se la spassa con Gabrielle… in topless

Gabrielle in topless mette tutti a tacere. Dopo le voci che vorrebbero Fedez e Chiara Ferragni allontanare le nozze per colpa della gelosia del rapper per l’ex della blogger Riccardo Pozzoli, le foto social placano i sospetti e rimettono le coppie al loro posto.

C_2_articolo_3084486_upiImageppIl fotografo, nonché manager di Chiara, è felicemente fidanzato con Gabrielle Caunesil che tra l’altro sfoggia curve e topless che lasciano senza fiato.
Secondo i racconti Instagram, infatti, Riccardo Pozzoli ha una relazione d’amore stabile e serena con la modella francese dalle curve mozzafiato. Gabrielle riempie il suo profilo di scatti intriganti e panorami da sogno. E per la Ferragni pare non esserci posto…

Fedez e Chiara Ferragni, matrimonio a rischio: “Il motivo è un terzo incomodo…”

MILANO – “Fedez potrebbe far saltare le nozze con Chiara Ferragni”. La rivelazione choc arriva dal settimanale Novella 2000, che imputa la causa della presunta crisi alla gelosia del rapper. “Tra Fedez e la Ferragni ci sarebbero numerose liti dovute alla presenza di Riccardo Pozzoli (l’ex fidanzato di lei, ndr) nella vita di Chiara”.

2565466_1050_schermata_2017_07_16_alle_10.50.09 (1)Come riporta il sito ilGiornale, Pozzoli è il manager di Chiara Ferragni e Fedez sopporterebbe sempre meno le sue ingerenze nella vita della sexy influencer.
Conclude Novella 2000: “Federico si sarebbe addirittura sfogato con alcuni amici minacciando di mandare a monte le future nozze”. Staremo a vedere…

Luigi Berlusconi e il bacio sulla bocca all’amico, la reazione choc di papà Silvio

MILANO – A pochi giorni dallo scoop del settimanale Oggi, che ha paparazzato Luigi Berlusconi intento a dare un bacio “dispettoso” sulle labbra a un amico, arriva la reazione di papà Silvio.

luigi berlusconi_11192035Come riporta il sito Dagospia, pare che l’ex premier sia andato su tutte le furie e abbia perfino chiamato al telefono l’ex moglie Veronica Lario, con cui non parlava da mesi.
Ecco cosa scrive Dagospia: “Ora che lo hanno beccato a baciare un amico, anche per Luigi Berlusconi la notorietà comincia a creare grattacapi. Non solo il suo fratellastro Piersilvio, durante una riunione a Mediaset, lo avrebbe preso in giro con dei manager tv. Ma la cosa ha fatto incazzare di brutto papà Silvio. Pare che abbia addirittura telefonato a Veronica Lario, con la quale non si parlava da quattro mesi”.

Marika Fruscio senza veli per il nuovo calendario del 2018: gli scatti hot della showgirl

Marika Fruscio, la sexy showgirl brianzola (ma ormai napoletana d’adozione), non ha saputo resistere all’offerta formulatagli dalla casa di produzione romana Gamma 3000 di Roma e dal manager delle star dell’adult Mimmo Pavese di posare con pochissimi “veli” addosso.

41578436

Nota al grande pubblico televisivo per le proprie apparizioni in programmi cult del calibro di “ Uomini e Donne “ targato Maria De Filippi, nonché di “ Ciao Darwin 6 “ del deus ex machina Paolo Bonolis, “Quelli che il calcio ” con Simona Ventura, la Fruscio vi farà compagnia per i prossimi 12 mesi del 2018 con un calendario sensuale ( che sarà acquistabile nelle edicole di tutta Italia a partire dal mese di Ottobre prossimo ) firmato dal fotografo Vito Russo titolare della nota agenzia Occhio Magico di Putignano in provincia di Bari. La bella Marika da diverso tempo cavalca l’onda del successo mediatico e non perde l’occasione di far parlare di se, infatti la stampa “gossippara” più volte si è occupata delle sue presunte o certe love story con ex calciatori della massima serie del nostro campionato ( vedi ad esempio Pippo Inzaghi e Stefano Bettarini ) e con personaggi del jet set. La natura selvaggia del villaggio turistico Malibù sito in agro di Manduria in provincia di Taranto ha fatto da sfondo al corpo nudo della Fruscio la quale senza pudori e in modo del tutto naturale si è prestata alla realizzazione di questo progetto fotografico denominato “Salento nel cuore”
“ Sono molto soddisfatta – ha commentato la showgirl – normalmente, soprattutto nei confronti della mia immagine, sono molto critica, ma il risultato del lavoro è riuscito a superare tutte le mie aspettative. Non è facile in pochi giorni creare un feeling con un fotografo ma a giudicare dal risultato direi che questa difficoltà è stata brillantemente superata anche grazie all’ottimo lavoro realizzato dall’hairdesigner and make up Angelo Labriola, dall’assistant – stylist Antonio Matarrese unitamente a Marco Totaro che realizzerà il backstage ”.

“Cecilia Rodriguez, chiesti 2000 euro per un’intervista in radio. Poi è sparita”

La sorellina di Belen nell’occhio del ciclone. “A malincuore dobbiamo annunciare il comportamento scorretto di Cecilia Rodriguez e Francessco Monte che ci hanno preso in giro, il loro manager ci ha scritto che il cachet di Cecilia Rodriguez per questo tipo di collaborazioni è di 2 mila euro, poi sono scomparsi”. Il messaggio adirato è comparso sulla bacheca Facebook di Radio Free Station, l’emittente che stava organizzando un’intervista doppia con Cecilia e il fidanzato. Ma qualcosa poi non è andato per il verso giusto.

cecia-2Lo spiega a Fanpage il direttore Antonietta Napoletano: “Tutto ha avuto inizio con una mail inviata alla Steve & More di Stefano Monte, un’agenzia che cura degli artisti tra cui Cecilia Rodriguez. Abbiamo mandato un’e-mail sia all’agenzia, sia alla MeFui. Il primo marzo scorso abbiamo ricevuto la risposta di Stefano Monte, in cui ci informava che il cachet per l’intervista era di 2000 euro. Noi abbiamo rifiutato. Poi il 14 marzo è arrivata la mail da MeFui, in cui ci davano il numero di Cecilia per richiedere l’intervista, così l’abbiamo chiamata”.
Come riporta Fanpage, la sorella di Belen sarebbe stata sorpresa dal fatto che avessero il suo numero. E quando le hanno detto dei duemila euro di cachet avrebbe chiesto di essere contattata più tardi e poi avrebbe consigliato loro di rivolgersi a Stefano Monte. Continua il direttore: “Noi le abbiamo detto ‘Ma perché dobbiamo chiamare lui, visto che ci hanno dato il tuo numero? Possiamo parlare direttamente con te’. Così, lei ci ha detto di richiamarla dopo mezz’ora per parlarne. L’abbiamo richiamata e non ha più risposto, né alle telefonate, né ai messaggi perciò abbiamo lasciato perdere”.
Dopo qualche giorno ci hanno riprovato e la showgirl argentina avrebbe accettato l’intervista a titolo gratuito, chiedendo di essere richiamata dopo mezz’ora per far intervenire anche il fidanzato Francesco. “L’abbiamo richiamata – racconta il direttore – e ci ha detto che per Francesco andava bene lunedì alle 21.20. Le abbiamo inviato la locandina, ha visualizzato il messaggio ma non ha risposto. Le abbiamo chiesto il numero di Francesco per l’intervista doppia e non ha risposto. L’abbiamo chiamata più volte, le abbiamo anche lasciato un messaggio in segreteria e lei ha continuato a non rispondere. Le avevamo chiesto di avvisarci in caso di contrattempi, perché ci sono persone che lavorano ore e ore per mettere in piedi la trasmissione. Cosa ha fatto lei? Ha bloccato il numero di telefono sia mio che del mio collaboratore. Come staff di Radio Free Station ci siamo sentiti umiliati dalla richiesta e delusi dal comportamento di Cecilia Rodriguez e Francesco Monte, non si era mai verificato che due persone si comportassero in questo modo”. E dopo la vicenda, lo staff della Radio ha denunciato il fatto sui social. Che ne penserà la sorellina di Belen? Staremo a vedere…

Spiata nuda in camera dal manager dell’hotel: poi l’offerta per farsi perdonare

Clare Day, commessabritannica di 27 anni, avrà pensato di vivere nel film dell’orrore “Psyco” quando ha sorpreso u no dei manager dell’albergo in cui aveva deciso di trascorrere la notte, spiarla mentre si spogliava e si sentiva al riparo da occhi indiscreti nella sua camera. Quando si è lamentata dell’accaduto le è stato offerto come risarcimento un soggiorno gratuito.

clare-day_12105251

Clare era nuda al piano terra quando ha visto il volto dell’uomo premuto contro il vetro della sua finestra. “Mi sono spaventata, mi ricordava un film dell’orrere”, ha detto la donna al Mirror.
“Ero in bagno e ho visto il riflesso del suo volto dietro di me nello specchio. Ho urlato e mi sono coperta, ma l’uomo è scomparso. Sembrava mi avesse ripreso con una videocamera”.
L’indomani mattina, dopo la notte insonne, ha raccontato l’incidente alla reception del Castello affittacamere di Walworth, nei pressi di Darlington, e ha sporto denuncia. L’uomo stava finendo il suo turno di lavoro ed è stato denunciato dopo essere stato trovato in possesso di filmati che mostravano alcune clienti nude. Non era la prima volta. La catena alberghieri di fama mondiale ha allora offerto a Claire un soggiorno gratuito di una notte.

“Sei troppo grassa”, l’agenzia la licenzia. “Alcune modelle morivano di fame”

Il mondo della moda finisce molto spesso sotto accusa poichè le modelle sono ‘costrette’ a mantenere una linea quasi eccessiva, riducendo il loro peso in maniera drasti e riflettendo questa abitudine distorta sui consumatori.  Délleny Mourão, una modella brasiliana di 20 anni che, dopo l’ennesima umiliazione subìta, ha deciso di dire basta e di uscire allo scoperto e di raccontare alcuni importanti retroscena della situazione lavorativa alla quale era sottomessa.

14656434_1628979184067284_6562691611522591415_n

“Ho visto molte donne dimagrire così tanto per questo lavoro che alla fine hanno messo in pericolo la propria salute – ha ammesso Délleny, originaria di Fortaleza (Brasile) -. Alcune modelle mangiavano poche manciate di cibo al giorno, morivano di fame”.  Da Fortaleza si era trasferita a San Paolo, dove ha lavorato alla San Paolo Fashion Week e ad altri eventi legati alla moda molto importanti nel Sud America: “Vivevo in una casa piccolissima insieme ad altre 22 modelle, la situazione era terribile”.
Ma, nonostante i suoi sforzi per rimanere nel ‘circuito’ della moda, il suo manager e la sua agenzia hanno deciso di cacciarla per colpa della sua linea: “Mi hanno detto che ero troppo grassa per continuare a lavorare con loro. Ma meglio così: quel lavoro può portare a problemi di salute molto seri. Essere magrissimi non vuol dire essere belli”.

Flavio Briatore si è … remise en forme

Persino il figlio Nathan Flaco ha stentato a riconoscere il suo papà quando se l’è trovato davanti. Dopo una drastica remise en forme alla quale si è appena sottoposto Flavio Briatore è irriconoscibile, come mostrano gli scatti esclusivi di Chi.Dimagrito e ringiovanito in maniera eclatante. Merito di dieta e ginnastica o c’è lo zampino del chirurgo?

Flavio-Briatore-con-Elisabetta-Gregoraci-e-Nathan-Falco-Foto-Instagram-3

Il manager è apparso a Milano con molti chili in meno e un volto così ringiovanito da essere quasi irriconoscibile. E in uno scatto pubblicato su Instagram, in cui appare insieme alla moglie Elisabetta Gregoraci che lo osserva pensierosa e quasi sospettosa, Briatore scrive: “La moglie guarda”. Certo è che questa nuova versione dell’ex boss della Renault appare quanto meno insolita. Soprattutto per i tempi di realizzazione. La versione ufficiale è che l’ex team manager di Formula 1 si sia sottoposto ad una intensa sessione di remise en forme. Quella che invece comincia a circolare nel gossip è che ci sia lo zampino del bisturi.

Lutto per Celine Dion: morto il marito e agente René Angelil, era malato da tempo

Grave lutto per la cantante Celine Dion: è morto, all’età di 73 anni, il marito e agente René Angelil, malato da tempo di cancro alla gola. Lo ha annunciato la cantante. Sposati dal 1994, Dion e Angelil hanno avuto tre figli.

1484283_0160115_114278_small-110215-181447-DION3

In un’intervista a Usa Today, ad agosto dell’anno scorso, la pop star aveva confessato che si stava preparando per la morte del marito. Angelil è stato manager della cantante da quando lei aveva solo 12 anni. Nel 2000 Dion si era ritirata dalla scene per occuparsi della salute del marito. Tre anni dopo era tornata a esibirsi come ospite fisso al Caesars Palace di Las Vegas.

Justin Bieber, la rivelazione del manager: “Nel 2013 ha rischiato di morire”

Tempi duri per Justin Bieber. Non attualmente visto che è uno dei cantanti più in voga e più amati dal gentil sesso, ma nel 2013: secondo il suo manager due anni fa la popstar avrebbe anche potuto morire.«Da fuori non si vedeva cosa stava accadendo.

103165_20150504_96956_99-590330-000039m

Era molto peggio di quanto le persone pensassero – ha dichiarato Braun – Quando Justin sarà pronto, vi racconterà cosa ha vissuto. Ma è stata dura vedere qualcuno a cui vuoi bene attraversare quella fase. Sono felice che sia finita».
All’epoca, Braun ha spiegato di essersi talmente preoccupato da non lasciar andare il suo cliente in tour: «Pensavo che se ci fosse andato sarebbe morto». Colpa degli eccessi e della svolta da bad boy di un adolescente abituato ad essere famoso fin dalla più tenera età. Fortunamente Justin, secondo il suo manager, è riuscito da solo a tornare sulla retta via. Quella del successo.