Federica Pellegrini in vasca al Foro Italico, Filippo Magnini “commenta”

“Bello tornare in Italia dopo l’oro di Budapest, sono molto contenta. Mi mancava”. Così ha commentato Federica Pellegrini, al termine della gara all’Energy for Swim al Foro Italico a Roma. Difficile dire se a mancargli era Filippo Magnini che in veste di commentatore ha partecipato alla manifestazione. Sui rispettivi social c’è il gelo.

C_2_fotogallery_3081565_8_imageLa nuotatrice ha detto: “Adesso mi aspetta l’ultima tappa di Coppa del Mondo a Eindhoven e poi mi farò un mese di vacanza”. Con chi?
L’allenatore Matteo Giunta durante l’Energy for Swim non l’ha persa d’occhio nemmeno un attimo. Per il compleanno di Fede – ha compiuto 29 anni lo scorso sabato – ha scelto un mini-video della nuotatrice e ha scritto: “Un tuffo nei 29… Auguri”. Magnini non ha inviato auguri social (o lo avrà fatto in privato?).

Mercedesz Henger e Gianluca Ginoble, il feeeling prima in spiaggia e poi a cena

MILANO MARITTIMA – Sembra esserci intesa fra Gianluca Ginoble, cantante de “Il Volo” e Mercedesz Henger, ex naufraga e figlia di Eva Henger e dello scomparso produttore Riccardo Schicchi.

2580543_1705_gianluca_ginoble_mercedesz_hengerI due, fotografati da “Dipiù”, si sono conosciuti in spiaggia a Milano Marittima dove si teneva una manifestazione sportiva e poi si sono rincontrati la sera e sembra che a tavola sia nato un grande feeling…

Vladimir Luxuria sposa in abito bianco: “Bisogna essere liberi di sposarsi”

Abito bianco per Vladimir Luxuria  che ha inaugurato il Contemporary Wedding, sottolineando al momento del taglio del nastro «l’importanza del diritto di sposarsi, indipendentemente dall’orientamento sessuale».

vladi2

Si tratta dell’11/a edizione di Bologna Sì Sposa Autunno, la kermesse del Circuito Fiere Sì Sposa che per il secondo anno consecutivo, in contemporanea, presenta al Padiglione 19 di Bolognafiere anche i due Saloni a tema: Gay Bride Expo – dedicato alle unioni civili tra persone dello stesso sesso – e Buy Wedding in Italy – novità per il mercato italiano interamente dedicato al Destination Wedding in Italia. Molte le coppie etero, ma non sono mancate quelle Same Sex, che hanno approfittato della manifestazione per cercare le migliori idee tra quelle proposte dagli oltre 200 espositori provenienti da tutta Italia per organizzare il matrimonio: dalla scelta delle bomboniere, agli abiti, alle location, al viaggio di nozze.

Cagnotto-Dallapè, pose… olimpiche

Mancano 44 giorni ai Giochi di Rio ma Tania Cagnotto e Francesca Dallapè sono già in forma olimpica. Agli Assoluti Open di Roma, l’ultima manifestazione che le vede impegnate prima di volare in Brasile, le due tuffatrici hanno vinto la medaglia d’oro nel sincro dal trampolino.

Tania-Cagnotto-Francesca-Dallapé-costumi-Arena-Campionati-Italiani-Assoluti-di-Tuffi

A ragion del vero la finanziera bolzanina ed il caporal maggiore trentino non hanno brillato come avrebbero voluto, sporcando entrambe i tre tuffi liberi, quelli col coefficiente più alto.
La loro performance è tuttavia ammirevole… e anche i loro fisici.
Giovani, belle e toniche, con tutte quelle acrobazie e quei movimenti sinuosi Tania Cagnotto e Francesca Dallapè hanno incollato al televisore gli uomini di mezza Italia.
I coloratissimi costumi di Arena hanno contribuito ad attirare l’attenzione su queste due punte di diamante del Made in Italy per bravura… e per bellezza.

Sbornie, cadute e incidenti sexy: le signore inglesi danno spettacolo ad Aintree

Ma quali lady inglesi. Anche quest’anno a Liverpool si è tenuto il celebre appuntamento ippico di Aintree che, come da tradizione, ha dedicato il primo venerdì della manifestazione alle signore.

1660728_99-849841-000123

In centinaia sono accorse al Grand National sfidandosi a colpi di look improbabili, tra tacchi vertiginosi e copricapi eccentrici, spesso alzando un po’ troppo il gomito.

1660728_99-849841-000107

Immancabile l’occhio dei fotografi, che hanno catturato gli eccessi delle signore, se così le vogliamo chiamare.

Emma Marrone in piazza alla manifestazione pro unioni civili

Emma Marrone ha partecipato alla manifestazione pro unioni civili organizzata dai movimenti per i diritti della comunità “lgbt” tenutasi a Roma, in Piazza del Popolo, sabato 5 marzo. La cantante era tra le migliaia di persone (40 mila secondo i promotori, 10 mila secondo altri), che hanno manifestato per chiedere di “Andare oltre la Cirinnà”, come recitava lo slogan della giornata.“Non solo oggi.. Io ci sono!”

C_4_articolo_2163703__ImageGallery__imageGalleryItem_3_image

Ha scritto la cantante sul proprio profilo Instagram, annunciando la sua presenza alla manifestazione capitolina.
Emma è salita sul palco di Piazza del Popolo con i bambini delle famiglia Arcobaleno, sommersa dagli applausi: “Vorrei che ogni giorno fosse un 5 marzo. Sono qui perché voglio battermi per i diritti di questi bambini”, ha detto la cantante. “Esistono solo bambini che nascono con l’amore. Non esistono figli di eterosessuali o di gay, ma solo di persone che si amano”, ha aggiunto.
Emma non è nuova a prese di posizione in favore del riconoscimento dei diritti della comunità “lgbt”. Lo scorso gennaio, interpellata in merito al disegno di legge sulle unioni civili, la cantante aveva detto: “Se avessi una figlia gay, vorrei che crescesse in un mondo in cui le siano garantiti gli stessi diritti di tutti. Soprattutto quello di essere felice. Nessuno può giudicare quando un amore è sano oppure no”.
Alla manifestazione di Roma, la Marrone non era l’unica cantante presente. Con lei anche Paola Turci e la giovane Cecile.