Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore, i motivi dell’addio: “Quei messaggi hot sul telefonino e gli impegni che distraggono…”

Da tempo si mormorava e alla fine Flavio Briatore ed Elisabetta Gregoraci hanno reso ufficiale la fine del loro matrimonio, da cui è nato il figlio Nathan Falco.
La separazione è consensuale ma nessuno dei due ha spiegato i motivi dell’addio. Alle domande di Valerio Staffelli che le ha consegnato il Tapiro d’oro Elisabetta ha riso solo alla domanda sulla differenza d’età (30 anni) ma sul resto mutismo assoluto.

644835_20141016_c5_briatoreA dare qualche informazione arriva il settimanale “Nuovo” secondo cui a scatenare tutto sarebbero stati dei messaggini sul telefono di Briatore scoperti dalla moglie: “L’idillio – fa sapere la rivista – è arrivato al capolinea, come vi avevamo anticipato quest’estate.
Secondo i beninformati, la goccia che ha fatto traboccare il vaso sarebbero stati i messaggi hot sul telefonino di Flavio inviati a una sua collaboratrice. Per gli amici di lui, però, la distanza e i troppi impegni avrebbero distratto anche la ex, che pure ha sempre smentito e sviato l’attenzione dalle presunte amicizie amorose”.

La modella curvy e lo yoga sulla neve: “Autostima e positività”

Una donna canadese appassionata di yoga sta diffondendo messaggi di autostima e positività con la sua famosa pagina Instagram, e non lascia che la neve interferisca con la sua missione.

3469039_1847_yoganeveVanessa, meglio conosciuta su Instagram come Gipsy Yoga Love, chiama lo yoga “la mia arte, la mia passione, la mia pratica”. Ma la sua pagina non riguarda solo la promozione della disciplina meditativa.
Si tratta anche di accettare diversi tipi di corpo. Vanessa infatti nonostante il suo fisico curvy si limita a vestirsi in modo minimale quando fa yoga, spesso fuori, in cima a un cumulo di neve. Lo yoga eseguito sulla neve non è in realtà un fenomeno nuovo – infatti, i fan hanno soprannominato la pratica “snowga”.
Ma Vanessa mescola il suo snowga (che non è l’unico tipo di yoga che pratica) con un messaggio di autostima e di accettazione della propria fisicità, che lei tramanda attraverso le sue didascalie alle foto e ai video che pubblica.

Messaggi hot sui cellulari alle sue studentesse, indagato prof di un liceo “bene” a Roma

Messaggi inviati sempre più spesso, ogni giorno più indiscreti, personali, spinti. E telefonate invadenti, sul cellulare di tre studentesse. A digitare il loro numero, un professore cinquantenne di una delle scuole simbolo della Capitale: il Torquato Tasso, liceo classico di via Sicilia, rione Ludovisi. Un istituto di assoluto prestigio, che vanta ex studenti illustri, da Giulio Andreotti al presidente del consiglio Paolo Gentiloni, dall’ex sindaco Walter Veltroni all’attore Carlo Verdone. Ora il docente, che insegna storia e filosofia, è stato indagato per molestie e a breve verrà interrogato in procura dal pubblico ministero Francesca Passaniti, titolare del fascicolo, che ha già ascoltato come persone informate sui fatti le studentesse – due sono minorenni – e il preside della scuola.

1484231298-sextingL’INTERROGATORIO
Davanti ai magistrati, il professore dovrà spiegare perché, nel corso dell’ultimo anno, abbia inviato sui cellulari delle ragazze messaggi inequivocabili. Il docente non è uno degli insegnanti storici del liceo: è in cattedra al Tasso da circa tre anni. Lo scandalo è esploso qualche mese fa tra corridoi dell’istituto, quando le studentesse, confrontandosi tra loro, hanno scoperto di avere in comune attenzioni non desiderate. Il professore di storia e filosofia, una delle materie principali, le contattava al cellulare e inviava in continuazione messaggi diventati troppo confidenziali. A quel punto, le alunne hanno vinto l’imbarazzo, hanno preso coraggio e si sono confidate con i genitori. Poi, insieme, hanno deciso di presentarsi in procura e di denunciare ogni cosa.

LA SOSPENSIONE
Prima di Natale le ragazze sono state ascoltate dalla pm e hanno mostrato i testi dei messaggi ancora memorizzati sui loro cellulari. Dopo il racconto delle giovani, gli inquirenti hanno convocato il preside del liceo per sentirlo come persona informata sui fatti. Il dirigente, sconcertato, ha raccontato ai magistrati di essere all’oscuro di tutto. È stata quindi inviata una segnalazione anche al Provveditorato del Lazio, che sta seguendo la vicenda con scrupolosa attenzione e, in attesa della decisione della procura, insieme alla scuola, ha già disposto la sospensione del docente. Il provvedimento è temporaneo: a indagine conclusa verrà deciso se reintegrare l’insegnante, se confermare la sospensione o se procedere con il licenziamento.

LE CHAT
A incastrare il professore, però, non ci sono solo le dichiarazioni delle ragazze e dei genitori, ma anche le chat compromettenti e indiscrete con le studentesse. Scambi di messaggi che sono immediatamente stati acquisiti dalla procura finendo agli atti del fascicolo per molestie. Nei giorni scorsi, al docente è stato inviato un invito a comparire. Dovrà quindi nominare un avvocato di fiducia e presentarsi a piazzale Clodio per difendersi dalle contestazioni.
Non è la prima volta che una scuola della Capitale finisce nel mirino della procura. Nei mesi scorsi aveva fatto scalpore il caso dell’arresto del professore di un istituto in zona Prenestina, che in aprile era finito ai domiciliari per avere molestato – anche sessualmente – alcune studentesse di 13 e 14 anni durante le verifiche. Nel 2015, invece, un insegnante del liceo Cavour era stato condannato per ingiurie, dopo aver dato della escort di Arcore ad un’alunna e avere utilizzato un linguaggio troppo disinvolto. In ottobre, un professore di inglese di un istituto di Ladispoli, in provincia di Roma, è finito a giudizio per molestie ed è stato sospeso dalla scuola: è accusato di aver infastidito le studentesse in classe, in alcune chat e durante una cena di fine anno.

LA BUFERA
Ora, la bufera rischia di travolgere un’altra scuola romana, tra le più rinomate. Una vera e propria fucina di talenti, che tra gli studenti illustri annovera anche lo scrittore Alberto Moravia e l’attore Vittorio Gassman. Intanto, tra i corridoi del Tasso, complice la pausa natalizia non ancora conclusa, nessuno commenta.

Luca Onestini e Ivana Mrazova: la modella incastrata da una chat che non lascia dubbi

Tra indiscrezioni e smentite continua la storia di amore e amicizia tra gli ex inquilini del Grande Fratello Vip, Ivana Mrazova e Luca Onestini. La modella non si sbilancia mai, ma sembra che una chat e un piccolo “lapsus” la incastrino. I due giovani stanno costruendo il loro futuro senza bruciare le tappe e coltivando il sentimento.

73926_ppl (2)Luca e Ivana hanno trascorso il Natale lontani, ma durante la diretta Instagram è scappata un’emoticon che non lascia più spazio ad altri dubbi. Da Praga la modella invia segnali inequivocabili: prima la foto insieme alla nipotina Laurinka, che ha ricevuto il cuoricino di Luca (e di Giulia), e poi il video in cui la ragazza insegna alla bambina: “Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita”.
Lo fa per ricordare il suo “amico”. E i messaggi si moltiplicano, compresi quelli degli amici Giulia De Lellis e Raffaello Tonon. Forse non vedono l’ora che i due si mettano ufficialmente insieme. Il 2018 potrebbe riservare delle sorprese e nuove emozioni per entrambi.

Usa, «Perché mi bullizzano?», il video del ragazzino in lacrime commuove il web: le star si mobilitano

Keaton Jones vorrebbe solo avere una vita normale. Vorrebbe avere compagni con cui condividere il suo tempo tra i banchi di scuola e le partite di football. Ma per lui la vita a scuola si è trasformata in un vero inferno da quando è stato preso di mira da alcuni bulli che non gli danno tregua. L’apice è arrivato la scorsa settimana quando, salito in macchina della madre, non è riuscito a trattenere le lacrime, raccontando la sua odissea quotidiana fatta di insulti, prese in giro e gesti di disprezzo.

keaton-jones-copyLa madre, Kimberly Jones, ha ripreso quel momento di disperazione e adesso quelle lacrime stanno facendo il giro del mondo arrivando a toccare anche i cuori di centinaia di star che hanno deciso di inviargli messaggi di incoraggiamento e di non lasciarlo solo nella sua lotta al bullismo.
Keaton vive a Knoxville, in Tennessee: il ragazzino, quando era piccolo, è stato operato per un tumore e questo gli ha lasciato un’evidente cicatrice. È proprio quel segno, insieme alla forma del suo naso, a essere diventato oggetto di scherno da parte dei compagni di scuola che non gli danno tregua. La scorsa settimana Keaton, stanco e frustrato, è salito in macchina ed è crollato raccontando alla madre, che ha deciso di filmare la sua testimonianza, l’ennesima giornata d’inferno. «Perché mi bullizzano? – dice tra le lacrime Keaton nella clip – Solo per curiosità, perché fanno i prepotenti? Perché trovano gioia nel prendere in giro persone innocenti ed essere cattivi con loro? Mi prendono in giro per il naso. Dicono che sono brutto e che non ho amici. Oggi a pranzo mi hanno versato il latte addosso e tirato giù i vestiti. Poi hanno iniziato a tirarmi del pane». Keaton ha poi continuato il suo racconto rivelando di non essere l’unico a essere vittima dei bulli: «Non mi piace che lo facciano a me e di certo non mi piace che lo facciano agli altri. Non va bene. Le persone sono diverse e non hanno bisogno di essere criticate. Se vi prendono in giro non fatevi abbattere. Bisogna essere forti, ma è difficile. Probabilmente la situazione migliorerà un giorno».
Quelle parole accorate e quelle lacrime di scoraggiamento sono state pubblicate on line venerdì dalla madre per sensibilizzare sul tema del bullismo e, in maniera inaspettata, sono diventate virali (oltre 22 milioni di visualizzazioni e 330mila condivisioni su Facebook) attirando l’attenzione di cantanti, attori, sportivi e politici che hanno espresso la loro solidarietà a Keaton: Chris Evans, Justin Bieber, JLo, Demi Lovato, Hailee Steinfeld, Mark Ruffalo e Katy Perry, Victoria Beckham, Cardi B, Snoop Dogg, LeBron James, Mark Hamill, Donald Trump Jr., Eva Longoria e tantissimi altri gli hanno inviato messaggi di incoraggiamento e regali, invitandolo, tra l’altro, a première di film, a chattare o a un incontro. «Hai un amico in me – ha scritto Justin Bieber su Twitter – Contattami in privato e chattiamo. Ti voglio bene». Katy Perry ha scritto: «Questa notizia mi spezza il cuore. Per favore siate gentili gli uni con gli altri». Millie Bobby Brown, star di Stranger Things, ha twittato: «Perché le persone fanno questo? Perché penso che tu sia così bello! Voglio essere tua amica». Keaton è diventato fonte di ispirazione per i milioni di studenti che cadono vittima del bullismo ogni anno. La sua storia è solo una delle tante e fa parte di quel 17% di studenti americani che raccontano di essere stati vittime di bullismo almeno due o tre volte in un mese o durante un semestre scolastico. Ora Keaton ha deciso di sfidarli: con il suo coraggio e la sua forza ha già vinto.

Padre di famiglia 50enne scambiato per un attore: “Decine di mail e messaggi hard”

RECOARO – Un 50enne con moglie e due figli è stato scambiato per un professionista-attore del porno: per settimane ha ricevuto e-mail, telefonate e messaggi hard, anche con esplicite foto allegate, da parte di donne pronte a vivere assieme qualche ora in modo trasgressivo. Pensando a una burla della durata di qualche giorno il 50enne, come riporta il Giornale di Vicenza, ha lasciato perdere.

videochat-sexyCon il trascorrere dei giorni la situazione è precipitata con e-mail, chiamate e messaggi a tutte le ore da parte di sconosciute donne, tanto da indurre il 50enne a presentare denuncia contro ignoti alla polizia postale. Solo così ha scoperto che il suo numero di telefono e l’indirizzo e-mail erano comparsi in un sito hard di video amatoriali. Sono in corso le indagini da parte della polizia per individuare l’indirizzo Ip del computer (e l’autore) utilizzato per inviare al sito porno numero di telefono e indirizzo e-mail del 50enne che nel frattempo ha cambiato e-mail ed è riuscito a fare cancellare sul sito ogni suo riferimento.

Wanda Nara esulta per Icardi e pubblica la chat Whatsapp: “Forza ragazzo, ti amo”

“Forza ragazzo ti amo”, sono queste le parole di Wanda Nara inviate a Mauro Icardi prima della sfida di campionato contro il Cagliari.

3390774_0920_collage_2_Messaggi che sono serviti a Maurito per mettere a segno una doppietta e che la stessa moglie e agente ha pubblicato nel post gara per festeggiare la vittoria e il momentaneo aggancio a Immobile in vetta alla classifica marcatori.
La dolce metà del bomber argentino non ha potuto seguirlo in terra Sarda e così ha mandato il suo appoggio sia prima che dopo la sfida. Un rapporto che appare più che mai solidissimo tra i due.

Giulia De Lellis in finale con le “mongolfiere”

Alla fine ha indovinato Malgioglio: “Giulia De Lellis è fortissima, vedrete che andrà in finale” aveva profetizzato il cantante, giustificandosi per aver fatto il suo nome. Cortesia ricambiata dalla stessa Giulia, sollevando la foto di Cristiano. E la De Lellis ce l’ha fatta davvero: è la prima finalista del Grande Fratello Vip, oltre che capitana e immune dalle nomination.

C_2_box_47307_upiFoto1FCosì, mentre Jeremias Rodriguez catalizzava nel bene e nel male, ancora una volta lo svolgimento della puntata, la De Lellis, zitta zitta, si portava a casa (figurativamente parlando) la prima vittoria. Meritata o no, certo è che Giulia De Lellis ha dimostrato di essere un personaggio fortissimo.
Carattere di ferro in un corpo minuto, la ragazza non le manda a dire e il suo essere così diretta fa scuola e conquista il pubblico.
“Le mie ragazze”, così Giulia De Lellis chiama le sue fan, che le mandano messaggi con l’aereo e che la supportano ad ogni televoto e sui social network. Pare che addiritturaAlfonso Signorini sia stato bersagliato da loro, dopo il battibecco durante una delle scorse puntate: da qui la plateale pace sancita ieri sera da un caloroso abbraccio in studio, sotto gli occhi di tutti, e mascherato da scherzo per lei.
Ma che dire del suo outfit? Il suo stile scatena i commenti e divide il pubblico. Continuando la tradizione delle spalle a vista, Giulia De Lellis ieri sera ha indossato un particolare minidress fucsia Asos, con scollatura sagomata a cuore ed enormi maniche a palloncino simili a mongolfiere. Giudicato lezioso ed eccessivo, paragonato ad un uovo di pasqua, criticato come una bomboniera, si tratta sicuramente di un vestito scenografico e cattura-sguardi. E quelle mongolfiere alla fine, l’hanno portata, di volata, in finale.

Corona: “Faccio sesso una volta a settimana, ho un giro di vecchiette…”

ERTO (Pn) – Mauro Corona a ruota libera su Radio 24 a La Zanzara, parlando del caso Asia Argento-Weinstein e di sesso in generale. «Mi da fastidio – ha detto – che queste donne scoprano di essere state deturpate nella loro etica, non solo nell’estetica, dopo 20 anni. Ditelo prima. Se uno ti chiede di dargliela e tu sei etica, dici no, io vado a lavare i pavimenti ma non te la do. Prendiamo Asia Argento. Chi l’ha costretta a farlo? La mona è mia, non mi costringi a farlo. Perché lo dici dopo 20 anni? Ma, avendo un calo di visibilità…»

1374144-coronaPoi, lo scrittore di Erto, ha parlato della sua vita sessuale: «Grazie alla mia gloria effimera c’è qualche vecchietta che mi fa proposte, ma si tratta di cose tra persone consenzienti. Ormai sono quasi impotente. A chi volete che salti addosso? Se mi date delle pilloline di viagra o cose simili le accetto volentieri, mandatemele a Erto. Una volta alla settimana trombo sicuro. Ho un giro di vecchiette che mi soddisfano. Non vado con ragazzine, non sono mica Berlusconi. E poi l’eros con persone anziane ha tanti vantaggi. Non restano incinte, non si innamorano, non lasciano messaggi in segreteria e siccome sparano le ultime cartucce, te lo bruciano».
Mauro Corona ha parlato anche di un suo viaggio in Groenlandia: «Lì l’amore, il sesso, è come una dolcezza, come un gioco: gli esquimesi ti offrono la moglie, la figlia, la fidanzata, la sorella. Noi siamo all’età del bronzo per queste cose. Il sesso è sempre stata una merce di scambio. Se una mi piace e glielo dico, oggi rischi che questa chiami la polizia. Oggi mi piace Valeria Marini vista da dietro. Io sono malato di estetica retrospettiva, del culo. A me piace il culo. Sono un primitivo. Ed essendo misogino, mi piace la donna girata da dietro. Se la guardo in faccia, mi pongo dei problemi, mi sembra di approfittarne. Allora la volto, così vedo il culo e non vedo lei che mi può fare degli appunti, diciamo, psicologici».
Corona ha poi detto a chiare lettere di non essere per il corteggiamento: «Abbiamo una vita velocissima, perché devo perdere tempo ad uscire, offrire una cena, una pizza. Facciamolo, poi ci pensiamo, altrimenti meglio una troia. Perché far passare mesi per una cosa che possiamo fare subito? E poi quella che mi ha detto ti amo, mi ha reso la vita un inferno. Meglio andare a puttane».

Giorgia Wurth è incinta, scatto senza veli su Instagram e pancino in vista

Una bella notizia per i fan di Giorgia Wurth, Tessa Taviani in “Le tre rose di Eva”. L’attrice, 38 anni, ha annunciato su Instagram di essere incinta, condividendo un bellissimo scatto senza veli in cui mostra il pancino già ben arrotondato. “Ho le farfalle nella pancia” ha scritto ricevendo subito tantissimi messaggi di auguri e congratulazioni dai numerosissimi fan, che la seguono sui social.

C_2_fotogallery_3083588_0_image (1)Poco o niente si sa sulla gravidanza, sul sesso del bebè in arrivo e soprattutto sul papà. La bionda e bella attrice è sempre stata molto riservata sulla sua vita privata e in questa occasione si mantiene ancora più misteriosa. L’ultimo compagno avuto accanto è stato il regista Fausto Brizzi, conosciuto sul set di “Maschi contro Femmine” e “Femmine contro Maschi”. Quando la loro storia è finita però ambedue si sono rifatti una vita sentimentale, ma l’attrice, di origini svizzere, non ha mai svelato chi fosse il suo nuovo fidanzato.