Aurora Ramazzotti, lite in discoteca col fidanzato Goffredo Cerza: “Ambiente troppo libertino”

Da qualche tempo Aurora Ramazzotti ha reso pubblica la sua relazione con Goffredo Cerza e la cosa è ampiamente mostrata dal social della figlia di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti.

3356598_1753_aurora_ramazzotti_lite_fidanzatoi (1)Fra i due giovani però sembra ci sia stata una lite in discoteca a causa sembra di un’atmosfera troppo libertina: “Serata di litigi al Plastic, storica discoteca milanese (…) Aurora Ramazzotti, figlia di Eros e di Michelle Hunziker – ha fatto sapere a “Vanity Fair” – è arrivata con un gruppo di amici tra cui il fidanzato Goffredo Cerza.
AI giovane non piaceva l’atmosfera della festa, a suo dire troppo trasgressiva, e lo ha detto scocciato ad Aurora che gli avrebbe risposto di essere in un posto dove la libertà di espressione è sempre stata ben vista. Fatto sta che se ne è andato imbronciato: forse Goffredo pensava di andare in convento? si chiedevano gli amici della coppia …”.

Michelle Hunziker: “Mio padre era un alcolizzato, una ferita incredibile”

Michelle Hunziker ospite di Silvia Toffanin a Verissimo ha raccontato dei dettagli molto intimi della sua vita, e in particolare del rapporto con il padre. La conduttrice televisiva racconta del suo rapporto con il papà: «Ho avuto un’infanzia difficile, come tante persone, con un papà che amavo tantissimo ma che purtroppo era alcolizzato. Poi, crescendo, ho iniziato a giudicarlo».

640x360_C_2_video_772531_videoThumbnailSiamo abituati a vederla sempre sorridente e solare, ma nella sua vita Michelle ha attraversato momenti molto difficili, riuscendo per fortuna anche a superarli. La svizzera racconta del periodo in cui era prigioniera di una setta e spiega come la pranoterapeuta Clelia e il suo clan avessero fatto leva su di lei proprio sfruttando questa sua debolezza nei confronti dei problemi con la figura paterna: «A 14 anni ho smesso di parlare con lui. Avevo una ferita incredibile dentro che non volevo ammettere», la setta ha approfittato di questo: «Lei mi ha portato da lui e poi dopo un anno è morto, questa cosa mi ha destabilizzato e io avevo bisogno di risposte», risposte che la donna l’aveva convinta le avrebbe dato.
Di questo, e molto altro, Michelle parla nel suo libro “Una vita apparentemente perfetta”. Il suo, spiega, è un racconto: «pieno di sofferenza ma con un lieto fine». A salvarla da tutto, ammette, è stato «l’amore puro».

Michelle Hunziker: “Ho lasciato Eros per colpa di una setta, ma lo amavo moltissimo”

Dopo anni di silenzio, Michelle Hunziker, parla per la prima volta in tv, del suo periodo buio passato prigioniera di una setta. In un’intervista confessione, in onda sabato 4 novembre a Verissimo, la conduttrice (che racconta il suo calvario nel libro ‘Una vita all’apparenza perfetta’) racconta senza filtri come sia caduta nelle mani della pranoterapeuta Clelia e del suo clan. A Silvia Toffanin dichiara: «Sono entrata in questa setta senza neppure accorgermene. Per controllarmi mi hanno allontanato dai miei affetti e fatto leva sulle mie debolezze. Mi filtravano le telefonate, non potevo parlare neppure con mia madre, che non ho visto per quattro anni».

michelle-retUn allontanamento che ha coinvolto anche Eros Ramazzotti, suo marito all’epoca dei fatti. A tal proposito Michelle confida: “Mi dicevano che mio marito era negativo per me, ma io lo amavo moltissimo. Quando Eros mi ha messo davanti alla scelta ‘o me o loro’ io ho scelto loro”.
Regole ferree, punizioni e restrizioni che la conduttrice svizzera racconta così: «Mi mettevano in castigo, mi lasciavano sola. Minavano la mia autostima dicendomi che non avevo talento e che avevo successo solamente perché avevo intrapreso questo percorso spirituale». E aggiunge: «Mi hanno fatto lasciare la mia agenzia e convinta ad aprire una nuova società, finanziata totalmente da me. Ovviamente pagavo e davo da mangiare a tutti loro. Ad un certo punto mi hanno persino convinta a cedere tutte le mie quote a loro. Quando Michelle realizza che la situazione non è più sostenibile e decide di volersi allontanare, la setta tenta un ultimo terribile ricatto, che Michelle racconta così: Clelia mi disse che se me ne fossi andata dalla setta sarei morta».

Fiorello e Michelle Hunziker, show per i paparazzi al premio “E’ giornalismo”

MILANO – Michelle Hunziker, Fiorello e tanti altri vip hanno partecipato alla consegna del premio “È giornalismo” all’Hotel Principe di Savoia di Milano.

michelle-hunziker-fiorello-bollicinevip-660x400Michelle è arrivata accompagnata dal marito Tomaso Trussardi e dalla figlia Aurora, nata dal suo precedente matrimonio con Eros Ramazzotti, e ha incontrato subito Fiorello che naturalmente si è esibito in un simpatico show a favore di paparazzo.
Il premio (fondato nel 1995 da Indro Montanelli, Enzo Biagi, Giorgio Bocca e dall’imprenditore Giancarlo Aneri), quest’anno è andato a Enrico Mentana.

Michelle Hunziker, bikini spaziale a Varigotti

Non contiene la gioia Michelle Hunziker in quel di Varigotti insieme alle sue bambine più piccole, Sole e Celeste. Con un bikini blu super hot e décolleté a prova di gravità salta sulla passerella in spiaggia e cinguetta: “Happy!!! Dopo un bagno nell’acqua fresca e salata mi sento rinascereeeeee!!! Vi abbraccio forte”.

C_2_articolo_3080292_upiImageppArriva in spiaggia la mattina presto e si gode il mare di Varigotti nel silenzio più assoluto. Michelle considera quel piccolo paese il suo buen retiro e appena può ci si rifugia con la sua famiglia.
Superata con lode la prova costume, la conduttrice tv si mostra sui social con un due pezzi che esalta le sue curve perfette mentre salta in aria felice dopo un bagno rinfrescante. E su Instagram Stories si prepara ad affrontare una lezione di stand up paddle, sport praticato anche dall’amica Belen a Ibiza.

Aurora Ramazzotti e l’amica: “È arrivato il momento di mandarlo a cagare”

Un video esilarante quello pubblicato sul suo profilo Instagram da Aurora Ramazzotti. La figlia di Michelle Hunziker e Eros Ramazzotti si mostra una degna erede della mamma dalla quale ha sicuramente preso il senso dell’umorismo, la “chiacchiera” e la capacità di bucare lo schermo.

2510950_1127_aurora_ramazzotti_e_amica_arrivato_il_momento_di_mandarlo_a_cagare

“E’ arrivato il momento di mandarlo a cagare”, è un po’ il senso di questo mini show messo in atto con l’amica Sara Daniele dove le due ragazze avvertono le loro coetanee e soprattutto i maschietti a fare attenzione a come si esprimono nei messaggi whatsapp quando cercano di liquidare una possibile spasimante.
Una simpatica difesa delle donne. “Appello al quale siamo certe che si potranno relazionare molte donne: uomini, se pensate di fregarci inventando scuse del tipo “non mi è arrivato il messaggio” – spiega Aurora nel post – siete sulla strada sbagliata. Ci sarà sempre quell’amica maliziosa pronta a infilare non il coltello ma il machete nella piaga pur di farci capire che ci stiamo facendo prendere per i fondelli.
Io e la mia amica @saradanielee ne sappiamo qualcosa

Blasi, Bova, Parodi: i #LovyFighters Trussardi

Nuovo progetto speciale e importante in casa Trussardi. Il brand si unisce alla Onlus Doppia Fidesa, fondazione nata dalla volontà di Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno, per combattere la violenza di genere attraverso attività di sensibilizzazione e prevenzione.
Il progetto si chiama #LovyFighters e chiama a raccolta star del mondo dello spettacolo e influencer, che si sono messi in posa davanti alla lente di Julian Hargreaves con addosso la tshirt col logo dell’iniziativa.

C_2_box_31904_upiFoto1FSono tante le personalità che hanno sposato la causa, da Ilary Blasi a Silvia Toffanin passando per Ambra, Alessandro Cattelan, Isabella Ferrari, Ilaria Spada, Raoul Bova e molti altri.
Anche la Lovy Bag, la borsa iconica di Trussardi, scende il campo per il progetto e, declinata in un colore rosso fuoco, diventa simbolo di lotta, supporto e sensibilizzazione.
Erano tanto i vip che a Palazzo Trussardi hanno partecipato all’evento di lancio della campagna e all’inaugurazione della mostra fotografica. In prima fila ovviamente le donne di casa: Gaia Trussardi in fucsia, Michelle Hunziker con un delicato completo e Aurora Ramazzotti che ha optato per il rosso.

Michelle Hunziker, un 2017 tutto rosa con le sue figlie

Il 2017 sarà l’anno delle donne. Per questo Michelle Hunziker posa solo per il settimanale Chi insieme con le sue tre figlie: Aurora, Sole e Celeste, e racconta sulla copertina del settimanale diretto da Alfonso Signorini, in edicola da mercoledì 28 dicembre, che cosa si aspetta dal prossimo anno.

c_2_articolo_3048322_upiimagepp

“Il 2016 è stato un anno felice e appagante, ma anche molto impegnativo. Anche sul lavoro è un periodo sereno: attraverso una fase di creatività e di sogni. Molto stimolante! Per il 2107 ho diversi progetti, ma al primo posto c’è sempre la famiglia: a Sole e Celeste dedico la giornata, sono delle vere “rubacoccole”; mentre Tomaso (Trussardi, ndr) ha l’esclusiva per la sera. Aurora? Ormai ha superato la fase adolescenziale, è una donna determinata. Sta frequentando l’università, ma continua anche con la tv. Sono molto felice per lei” racconta Michelle.

Ponte da vip: ecco dove si sono rifugiati

C’è chi va via a natale, chi parte per Capodanno e chi anticipa tutti e si regala qualche giorno di vacanza durante il ponte dell’Immacolata. Martina Colombari è volata ai Caraibi, Cristina Chiabotto a Thaiti, Caterina Balivo ed Ellen Hidding a New York, Vacchi, la Caracciolo, la Fabiani e la Calcaterra a Cortina d’Ampezzo e la Galanti a Parigi. Guarda lagallery e scopri dove sono i vip…

C_2_articolo_3045469_upiImagepp
“Alba, di un nuovo giorno, di mille colori” scrive incantata la ex Miss Italia in viaggio con il marito Billy Costacurta e il figlio Achille. Alena Seredova è a Praga, la sua città natale, con i figli avuti dal suo ex Gigi Buffon. “Quanto mi piace fa re la turista” scrive invece Caterina Balivo che è a New York, come Ellen Hidding in viaggio d’amore nella Grande Mela con la sua dolce metà.
Non serve andare lontano a Michelle Hunziker che posta lo scatto di un quadretto famigliare con Tomaso Trussardi e le sue piccole Sole e Celeste, seduti su una panchina in mezzo a un prato dai colori autunnali. “Evviva i ponti!!! Momenti di grande relax in famiglia all’aria aperta…che meraviglia” scrive la Hunziker. Afef è a Beirut, Cristina Chiabotto e Fabio Fulcono sono a Thaiti, Elena Barolo è a Miami. Gianluca Vacchi è partito per Cortina insieme alla compagna Giorgia Gabriele, che porta “solo” 5 valige per 3 giorni di vacanza. A Cortina ci sono anche Costanza Caracciolo, Giulia Calcaterra, Alessia Fabiani. Sfoglia la gallery e scopri tutte le località scelte dai vip per una fuga rilassante prenatalizia…