La regina Elisabetta finisce nei Panama Papers: milioni di sterline alle isole Cayman. Nella lista anche Bono, Madonna, Rania di Giordania e Soros

ROMA – Ci sono anche milioni di sterline di profitti generati da proprietà private della regina Elisabetta fra gli investimenti offshore di ricchi e potenti svelati dalle nuove carte dei Panama Papers. La regina risulta aver investito ingenti somme nel paradiso fiscale della Cayman attraverso il Ducato di Lancaster. La rivelazione è riportata con evidenza dal Guardian. Imbarazzo pure per Lord Ashcroft, businessman ed ex dirigente del Partito Conservatore britannico, che avrebbe a sua volta nascosto una fortuna pari a 450 milioni su conti offshore.3347815_1928_regina_elisabettaI dettagli arrivano da un nuovo leak dei Panama Papers, ottenuto da alcuni server provider di 19 paradisi fiscali: da qui il nome di Paradise Papers.
Bono, Madonna, Rania di Giordania, il finanziere George Soros, un ministro di Donald Trump sono alcuni dei personaggi famosi che compaiono nella nuova lista ‘nerà dei paradisi off-shore. Oltre 13,4 milioni di documenti riservati ottenuti dal tedesco Suddeutsche Zeitung che li ha condivisi con l’International Consortium of Investigative Journalists e i suoi partner tra i quali il Guardian, la Bbc, il New York Times e l’Espresso pubblica in esclusiva per l’Italia insieme con Report, la trasmissione d’inchiesta di Raitre.
Il segretario al Commercio di Donald Trump, Wilbur Ross, coinvolto nella nuova inchiesta sui paradisi off-shore svelata dai Panama Papers gestisce affari che hanno legami con il genero del presidente russo Vladimir Putin. Si tratta in particolare di una società di navigazione nella quale Ross ha interessi e con la quale ha effettuato una serie di investimenti offshore, secondo le nuove rivelazioni.

Star 18enne di Instagram fa sesso in diretta davanti a 4 milioni di follower

Ha premuto per sbaglio un pulsante sul telefono e i quattro milioni di followers hanno assistito in diretta su Instagram a un rapporto sessuale con il fidanzato Andrew Gregory.
La canadese Kristen Hancher, 18 anni, è diventata famosa grazie ai video musicali che pubblica costantemente sui suoi profili social. Ora è finita sui media per questo piccolo incidente.

kristenhancherSembra, come racconta il Sun, che in qualche modo sia stata attivata la funzione live streaming di Instagram. Tre minuti bollenti in cui i fan si sono divertiti. La fotocamera però era oscurata, ma i rumori erano inequivocabili.
“Chiunque abbia assistito accidentamente accetti le mie scuse. Non era affatto intenzionale”, ha spiegato Kirsten imbarazzata. La coppia sta insieme da circa un anno e mezzo.

Suflete tradate Episodul 406 online subtitrat

Ha fatto sognare milioni di uomini nei panni della bellissima naufraga in “Laguna Blu”. Brooke Shields, attrice e modella americana, a 51 anni è ancora bellissima anche se con parecchi chili in più.

3297842_brookelaguna3L’attrice è comparsa sul tappeto rosso dell’annuale “Take home a nude art party and auction” alla New York Academy of Art.
Fasciata in un bellissimo abito lungo fiorato non fa nulla per nascondere la sua nuova forma curvy. E fa bene perché la Shields sembra la Venere di Botticelli ed è semplicemente meravigliosa. Con lei anche Naomi Watts ed Helena Christensen.

Madalina Ghenea, passeggiata col fidanzato Matei Stratan: “Patrimonio da 200 milioni”

3267709_01-00332943000001hMILANO – Passeggiata in centro a Milano per la bella Madalina Ghenea.
La modella e attrice, conclusa la sua relazione con Philipp Plein, si è fidanzata con Matei Stratan, 32enne rumeno, con un patrimonio di famiglia stimato attorno ai 200 milioni di euro.
I due stanno insieme da quest’estate, che hanno trascorso fra la Grecia e l’Italia, e sono stati sorpresi mentre passeggiano in centro a Milano per un giro di shopping.

Chiara Ferragni, traguardo da dieci milioni di follower

Carriera in costante ascesa per Chiara Ferragni che ha raggiunto dieci milioni di follower su Instagram. Traguardo che la incorona celebrity italiana con più fan: tra video e foto la fashion blogger fa incetta di visualizzazioni giorno dopo giorno.

C_2_articolo_3084694_upiImagepp se la sua vita social va a gonfie vele, anche quella reale non è niente male. Chiara ha appena trascorso una vacanza in un resort di lusso a Santorini con la mamma e le sorelle mentre Fedez è a Dubai.
Anche dall’isola greca, Chiara documenta le sue vacanze con la madre Marina e le sorelle Valentina e Francesca. Pranzi vista mare, bagni di sole in barca e tuffi in piscina in un resort da favola potrebbero scatenare l’invidia di chiunque. La fashion blogger, sempre in posa tra cambi bikini e video, celebra il suo successo: dieci milioni di follower su Instagram sono un bel numero. Assente giustificato è il fidanzato Fedez, in questi giorni a Dubai per lavoro.

Miranda Kerr, regalo in gioielli da 8 milioni di dollari. Ma li restituisce: ecco perché

Miranda Kerr ha riconsegnato alla giustizia americana un “bottino” di gioielli del valore di 8,1 milioni di dollari: le erano stati regalati da un uomo d’affari malesiano, Jho Low, vicino alla famiglia del Primo ministro Najib Razak. Ma non è tutto oro quello che luccica. O meglio: quello che luccica non è tutto puro.

2531453_Schermata_06-2457933_alle_18_47_55Gli accessori di grande valore, infatti, erano legati ad una vicenda di corruzione che ha investito 1Malaysia Development Berhad (1MDB), un fondo pubblico creato nel 2009 per modernizzare il Paese di cui il Primo ministro malese è presidente. Pare che il complotto internazionale sia stato architettato per riciclare miliardi di dollari sottratti da 1MDB. «Dall’inizio delle indagini, Miranda Kerr ha collaborato pienamente e si è impegnata a restituire al governo i gioielli offerti. Continuerà a seguire l’inchiesta finché le sarà possibile», ha detto un portavoce della polizia di Los Angeles all’agenzia di stampa Afp. La modella australiana è una delle celebrities coinvolta nello scandalo 1MDB. A metà giugno, anche Leonardo DiCaprio aveva restituito molti regali ricevuti proprio da Low tra cui un Oscar assegnato a Marlon Brando, una tela di Picasso e un collage di Basquiat. Né la modella né l’attore sono coinvolti in procedimenti avviati dal Dipartimento di Giustizia.

Gigi D’Alessio verso il processo: evasione fiscale da 6 milioni

Un’evasione fiscale milionaria porta il cantante Gigi D’Alessio a un passo dal banco degli imputati. Il pm Saverio Francesco Musolino ha infatti firmato una richiesta di rinvio a giudizio a carico dell’artista che, insieme ad altre quattro persone, rischia ora di finire a processo. Per la procura, D’Alessio e soci non avrebbero dichiarato i redditi di una società del cantante, la “GGD Productions srl”, occultando o distruggendo le scritture contabili relative all’anno 2010. Il fatturato “nascosto” sarebbe pari a più di 6 milioni. L’evasione contestata dagli inquirenti, invece, ammonterebbe a 997mila e 581 euro per quanto riguarda l’Ires e 770mila e 613 euro in relazione all’Iva.

foto_571145_550x340

Nel capo d’imputazione notificato nei giorni scorsi al musicista, si legge che, in concorso con altre quattro persone, il cantante «al fine di consentire alla società “GGD Productions srl” di evadere le imposte sui redditi e sul valore aggiunto» avrebbe «alienato con atto notarile del 21 aprile 2010» le quote dell’azienda a un prestanome che, con un atto successivo, «alienava simulatamente tali partecipazioni a una società di diritto americano con sede in Delawere, cui apparentementemente veniva consegnata la documentazione contabile e amministrativa». Per il pm Musolino e per i finanzieri del Nucleo tutela entrate, in questo modo, le «scritture» sarebbero state «distrutte o comunque occultate». Il tutto per non consentire la ricostruzione del volume d’affari della società. L’azienda avrebbe così evitato di denunciare redditi per più di 6 milioni, presentando un’infedele dichiarazione fiscale.
Uno dei soci del cantante è anche accusato di simulazione di reato. In una denuncia presentata ai carabinieri il 17 marzo 2014, infatti, ha dichiarato che i documenti contabili della società erano all’interno di una macchina che gli era appena stata rubata. Per la procura, si tratterebbe di una menzogna. Ora, la decisione passa nelle mani del gup.

Johnny Depp sull’orlo del fallimento: spendeva due milioni di dollari al mese

Johnny Depp sarebbe sull’orlo del fallimento finanziario a causa della sua attitudine allo shopping selvaggio. Negli ultimi vent’anni, secondo quando riportato dal The Management Group, avrebbe speso 75 milioni di dollari. Si parla di 2 milioni di dollari al mese.

johnny-depp

L’attore è finito nel mirino dei suoi creditori dopo aver comprato 14 case, tra le quali figura anche un castello in Francia, uno yacht da 18 milioni di dollari, 45 vetture di lusso e 700mila dollari per dei vini d’annata. Il suo staff personale, poi, conterebbe 40 persone, tutte stipendiate da lui. The Management Group (TMG), la società che ha gestito per 17 anni le sue finanze, ha quindi chiesto un rimborso cospicuo a Depp. La star di Hollywood si sarebbe aggiudicata, inoltre, quadri unici, come quelli dei grandi Andy Warhol e Klimt, e anche 70 preziosissime chitarre. La società ha fatto sapere di volere indietro più di 4 milioni di dollari; una somma che si aggiunge ai 7 che Johnny dovrà rimborsare all’ex moglie dopo il loro divorzio.

Vende la sua verginità a quasi due milioni di euro, ma il padre minaccia di rinnegarla

Una ragazza di 18 anni di Bucarest, in Romania, ha attirato l’attenzione mediatica perché ha messo in vendita il suo corpo. La sua verginità in cambio di denaro per aiutare la sua famiglia in difficoltà economiche. Aleexandra Khefren ha ricevuto una generosa offerta da parte di un ricco uomo d’affari e non vuole rinunciare nonostante l’opposizione del padre. Quasi due milioni di euro per fare sesso con lei.

aleexandra-krefen-verginita_06200251

I genitori stavano per essere sfrattati e la ragazza ha pensato di escogitare un sistema per fare soldi. Il padre quando ha saputo cosa aveva fatto ha minacciato di rinnegarla perché si è detto disgustato dall’idea. Come riporta il Daily Mail, Aleexandra ha firmato un contratto con un’agenzia di escort tedesca e non intende tornare indietro perché sogna di fare la modella. E sostiene che l’asta non ha nulla a che vedere con la prostituzione.
L’agenzia, che trattiene il 20% della cifra, ha spiegato che l’acquirente sceglierà un albergo in Germania e la ragazza starà con lui solo una notte. Il piano di Aleexandra ha suscitato indignazione allo show televisivo britannico ‘This Morning’. La famiglia della ragazza, il cui vero nome è Oana Raducu, si è detta devastata dall’accaduto.

Kylie Jenner, avvinghiata in topless… fa 3 milioni di like

Se Kim Kardashian, da quando c’è stata la rapina parigina, fa vita ritirata, ci pensano le sorelline a tenere alta l’attenzione sulla famiglia. La piccola Kylie Jenner non perde occasione per mostrarsi in biancheria intima. Anzi la sua è proprio personalizzata visto che porta il suo nome. E per festeggiare il compleanno del fidanzato?

C_2_fotogallery_3006659_13_image

Uno scatto social intimo e in topless…Un fondoschiena perfetto stretto in un intimo firmato Kylie che in poche ore fa una pioggia di like, una strategica mossa di marketing per ricordare ai follower l’apertura imminente del The Kylie Shop, un lingerie store dedicato proprio alla sorellina di Kim e che dovrebbe aprire i battenti prima delle festività natalizie. Ma la Jenner non finisce di stupire. E così per festeggiare il compleanno del fidanzato, il rapper 27enne Tyga, si lascia immortalare avvinghiata a lui con addosso solo un paio di jeans. I like sono quasi 3 milioni…