Emily Ratajkowski in Italia, palpatine hot al lato B dall’amica alle terme

Mantenete la calma e non compiete gesti insani: Emily Ratajkowski è tornata in Italia. La modella statunitense di origini polacche, tra le più note e amate dal pubblico maschile di tutto il mondo, è innamorata del nostro paese e questo non è un mistero.

2486844_1942_emily_ratajkowski_latob_italia (1)La splendida Emily ha visitato la Toscana: la modella, insieme ad alcuni amici e al compagno Jeff Madid, si è rilassata alle terme di Bagni San Filippo, in provincia di Siena, al confine con l’Emilia-Romagna. Qui una sua amica ha deciso di darle un’energica e bollente palpatina con i fanghi: lo stampo delle mani è perfetto, ma il lato B ancora di più.

Lei lo provoca nell’ascensore, poi torna in lacrime

Un video che lascia molti interrogativi su quanto avvenuto a questa ragazza. La giovane entra in ascensore con un uomo rasato e con la barba. Sembrano entrambi allegri e il clima si surriscalda subito.

Schermata 2017-05-20 alle 17.06.08_20170712

La donna inizia a provocare l’uomo con un twerking sulle sue parti intime. Sembra il preludio a qualcosa di più forte che dovrebbe avvenire all’uscita dall’ascensore. Il video, pubblicato su LiveLeak, riprende poco dopo con la donna che rientra.
Sul suo volto non c’è più il sorriso, lo sguardo è dolorante, si tiene il ventre e si piega faticando a restare in piedi. Dai suoi occhi scendono lacrime che non lasciano pensare a nulla di buono.
Non sappiamo cosa sia avvenuto a questa ragazza, ma di certo dalle prime intenzioni fino al risultato successivo il suo umore e la sua forma fisica hanno avuto un cambiamento repentino. Il mistero resta tale nella speranza che si sia trattato solo di un brutto litigio e nulla più.

Spogliarellista trovata morta nel night club: mistero dopo il party hot

E’ stata trovata morta sul pavimento del night club dove lavorava: il decesso della 29enne Stacey Tierney, originaria di Manchester, è ancora avvolto nel mistero.

main-stacey-tierney-baner

Ciò che si sa sulla donna (che si era trasferita a Melbourne da circa tre anni), è che è stata trovata morta ben 12 ore dopo la chiusura del club e che, nell’ultima notte di lavoro, era stata la progatonista di una grande festa che ha coinvolto numerosi uomini. Secondo alcune testimonianze, tutti gli uomini presenti al party, sarebbero fuggiti dopo essersi accorti della morte della ragazza.
Gli inquirenti continuano ad indagare sulle possibili cause della morte di Stacey Tierney: si ipotizza un mix di alcol e droga, assunto insieme agli uomini durante il party. La tesi, però, è stata confutata dai suoi amici e parenti, poichè la ragazza non amava bere.

“È mia figlia”. Papà svedese riconosce la ragazza di Roma. Non è la piccola Maddie

Mistero risolto. La giovane senzatetto vista aggirarsi per le strade del centro storico di Roma non è Madeleine McCann, la bambina scomparsa nel 2007 in Portogallo. È quanto emerso dagli accertamenti effettuati dalla polizia. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di una svedese di 21 anni di nome Embla Jauhojärvi. «È mia figlia» ha spiegato l’uomo, come riportato dal Daily Mail – e soffre della sindrome di Asperger». La ragazza è stata fermata e portata nel pomeriggio al commissariato Trevi per effettuare controlli sulla sua identità. Qualcuno aveva ipotizzato una somiglianza con Madeleine McCann e la circostanza è stata ripresa anche sul sito del quotidiano Daily Mail.

girl4-e1479798269245_22112028

Il caso è stato trattato anche nella puntata di oggi de «La Vita in Diretta» che ha rintracciato la ragazza e ha chiamato la Polizia. «L’inviata del programma di Rai1, condotto da Cristina Parodi e Marco Liorni – si legge in una nota – dopo aver rintracciato la ragazza nelle vie del centro storico e averla avvicinata per aiutarla, ha chiamato la Polizia affinché la giovane venisse identificata. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, secondo le quali la ragazza non sarebbe Madeleine McCann ma più probabilmente una 21enne svedese scomparsa dal maggio scorso».  Una ragazza vestita con abiti vecchi e strappati e in evidente stato di difficoltà fu stata avvistata negli scorsi giorni nelle strade di Roma.
La giovane parla solo in inglese e non sembra essere abituata alla vita di strada, non chiede né accetta soldi e mangia in modo molto educato, per questo è cresciuto in molti il dubbio che potesse essere una ragazza scomparsa e cercata dalla famiglia, facendo crescere la possibilità che si trattasse della piccola Maddie.
Le foto della ragazza, che ha detto di chiamarsi Maria ma ha poi fornito ai carabinieri nomi differenti, sono state pubblicate da Lorena Kollobani all’associazione Missing Persons of America, e, oltre all’ipotesi Maddie, molte sono le toerie fatte sulla probabile identità della giovane.
Del caso si è occupata anche la trasmissione “Chi l’ha Visto?”, che ha informato anche la polizia olandese, che aveva pubblicato un appello per una ragazza scomparsa e poi ritrovata ad Amsterdam.
L’associazione americana ha contattato anche la famiglia Pipitone, che però ha escluso possa trattarsi di Denise: “Abbiamo visionato l’immagine della ragazza, ma non è Denise, troppo diversa nel colore degli occhi e la fisionomia del viso. Grazie per l’attenzione”.

Cʼè ma non si vede, il mistero dellʼombelico di Guendalina Tavassi

Guendalina Tavassi, concorrente del Grande Fratello 11, in vacanza al mare con i figli e il marito condivide sul social l’album della sua scottante estate. Fisico statuario in primo piano, dal sedere alla brasiliana al seno bombastico fino agli addominali scolpiti. Piccolo neo… tra uno scatto e l’altro l’ombelico ogni tanto scompare.

C_2_articolo_3027745_upiImagepp

“Diglielo che l’ombelico l’ha fatto sparire il mago Merlino”, suggerisce un fan divertito di fronte alle polemiche sollevate da alcuni follower. Due gravidanze a distanza di due anni e una silhouette ritrovata in tempi record. Guendalina, mamma sexy e super attenta alle sue curve, deve fare i conti con alcuni follower che mettono in dubbio le sue reali forme accusandola di ricorrere a Photoshop. E dopo la foto incriminata in cui non c’è traccia del suo ombelico, arriva la risposta immediata a margine di uno scatto in cui tutto figura al posto giusto: “Senza trucco e senza filtri e soprattutto con il mio ombelico ed il buco del piercing!!!!”. Non è la prima volta che il social si focalizza su quel “puntino”. Appena dopo la nascita di Salvatore, l’ultimo di casa, sfoggiava su Instagram un ombelico davvero alto, molto curioso.

Marilyn Monroe, la diva delle dive oggi avrebbe 90 anni

Era nata il 1 giugno del 1926 a Los Angeles e oggi avrebbe compiuto 90 anni. Ma il destino per Norma Jeane Mortenson, in arte Marilyn Monroe, ha deciso altrimenti. Attrice, cantante, modella e persino produttrice cinematografica, ma soprattutto diva senza tempo, Marilyn morì il 5 agosto del 1962 e la sua morte ancora oggi è avvolta nel mistero.

Circa 1960. Vintage colour transparency. Cinema: A portrait of the American actress Marilyn Monroe.

Segnata da un’infanzia difficile, passata in gran parte ospite di case-famiglia, la Monroe cominciò a lavorare come modella, prima di firmare il suo primo contratto cinematografico nel 1946.Nel 1950 “Giungla d’asfalto” e “Eva contro Eva” furono i suoi primi successi di pubblico e negli anni successivi le sue interpretazioni in “Niagara” e “Gli uomini preferiscono le bionde” (1953) vennero apprezzate anche dalla critica. La consacrazione arrivò con le commedie “Come sposare un milionario”, “Quando la moglie è in vacanza” e “A qualcuno piace caldo”, che le valse un Golden Globe nel 1959.
La Monroe nel 1999 è stata inserita dall’American Film Institute al sesto posto nella classifica delle più grandi star femminili di tutti i tempi ed è considerata da molti la prima vera sex symbol, oltre che icona della cultura pop per eccellenza.
Nella sua breve ma intensa vita ebbe diversi amanti, veri o presunti che siano stati, da Frank Sinatra a John F. Kennedy, passando per Marlon Brandon e fu sposata con Arthur Miller dal ’56 al ’61, con Joe DiMaggio dal ’54 al ’55 e prima ancora con James Dougherty dal ’42 al ’46.
Dopo essere stata licenziata dalla 20th Century Fox a causa delle sue continue assenze dal set Marilyn cerca di rimettersi in carreggiata, firma un altro contratto ma tra la notte del 4 e il 5 agosto viene trovata morta nella sua camera da letto.Moltissimi gli appuntamenti per celebrare l’anniversario della nascita della star, tra cui quello a Palazzo Madama a Torino, che le dedica una mostra fino al 19 settembre, “Marilyn Monroe, la donna oltre il mito”, un viaggio attraverso il lato più intimo della diva. In esposizione oggetti di scena, spezzoni di film, abiti, accessori, scatti di leggendari fotografi come Milton Green e Bernt Stern, e ancora i suoi cosmetici, i bigodini, gli appunti. Un’incursione nel mondo privato di Marilyn, per cercare di capire e scoprire chi c’era veramente dietro l’icona simbolo, che ancora oggi vive nella memoria di tutti.

Mediaset e il mistero della valigia con le extension: “Erano di Francesca Cipriani”

Un mistero risolto a Mediaset, dove sarebbe stata trovata una valigia contenente un grande numero di extension.

francesca-cipriani-shooting-645

Dopo qualche ricerca infatti è stata trovato il legittimo proprietario: “Nei corridoi Mediaset è stata trovata ieri una busta con chili di extension bionde – rende noto Ivan Damiano Rota per Dagospia –  E’ scattata la caccia alla proprietaria dei finti boccoli. Trovata subito: si trattava di Francesca Cipriani, ospite di Barbara D’Urso a “Pomeriggio Live” con Annalia Venezia e Patrizia Lorena D’Asburgo.

“L’Isis attaccherà Roma, il 23 marzo 2016″, la profezia choc della Madonna

«L’Isis attaccherà Roma, il 23 marzo 2016». Questo è quanto rivela la profezia della Madonna di Anguera.
A riportare la profezia è stata una puntata del programma “Mistero” che raccoglie anche i testi di quanto preannunciato.

large_articlepreview-2-2

La Madonna appare ad Anguera (Bahia, in Brasile) a Pedro Régis, dettando messaggi per tutta l’umanità, che vengono registrati tre volte a settimana, Secondo la profezia: «gli uomini seguaci del falso profeta marceranno con grande furia in direzione del tempio santo. Lì ci sarà grande distruzione. La Chiesa piangerà e si lamenterà. In questo giorno sarà visibile una eclissi lunare».
Poi prosegue specificando la data: «I nemici agiranno il 23 marzo 2016 con grande furia. La morte sarà presente nella casa di Dio. I nemici arriveranno dalla Via Appia».
Infine conclude: «Sappiate che il Signore farà di tutto per salvarvi. So’ che avete la libertà, ma non dimenticate che prima e sopra di tutto dovete fare la volontà di Dio».