Ballerine in tanga in strada: si distrae alla guida e si schianta

Le distrazioni alla guida, in strada, possono essere molte e ampiamente variegate: difficilmente, però, è possibile trovarne di più sexy rispetto a quelle che qualche giorno fa hanno fatto rallentare il traffico fino a provocare un incidente nelle vie di San Paolo del Brasile.3218659_1248_incidente_sexyUn gruppo di sexy modelle, in tacchi a spillo e bikini, hanno iniziato a camminare in strada mostrando ad automobilisti e passanti alcuni cartelli pubblicitari che indicavano sconti promozionali in un negozio. Ed è proprio così che un uomo, alla guida di un pick-up, non si è accorto che il suv davanti a lui aveva arrestato la propria marcia; il tamponamento è stato così inevitabile, tra le risate e le urla dei passanti. L’automobilista, già schernito abbondantemente da tutti i presenti, ha preferito darsi alla fuga senza neanche scendere raccogliere il paraurti della sua vettura (o meglio, ciò che ne rimaneva).

Ischia, scatti hot sul mare per Anna Brancati

Scatti rubati che stanno facendo impazzire il web. Fan scatenati su facebook per le immagini di una attrice bella e intrigante come lei che si bagna nel mare di Cartaromana a Ischia.
E non poteva essere altrimenti nelle foto del re dei paparazzi napoletani, Eugenio Blasio, che ha sorpreso Anna Brancati, – l’attrice rivelazione del cinema italiano, scoperta dalla Comencini e ovviamente in Gomorra 2 nel ruolo della proprietaria del “negozio Caruso” dove lavorava ‘Patrizia’e dove si andava a vestire ‘Scianel’ – a bagnarsi nello specchio d’acqua degli scogli di Sant’Anna, dalla piattaforma a mare dello Strand Delfini.

2623550_received_1773307079355408La bella attrice flegrea che sta conoscendo momenti di grande popolarita’ e che anche in questi giorni e’ impegnata sull’ennesimo set, aveva gia’ attirato l’attenzione nel luglio scorso sempre sull’isola verde, in occasione del premio che ha ricevuto all’Ischia Global Film Fest, dove a differenza di altre star affermate o emergenti come lei, non aveva offerto particolari spunti di gossip, nonostante la sua prorompenza fisica e caratteriale ed il suo accattivante sorriso. Sempre composta seppure sorridente e travolgente nel suo modo di relazionarsi. Qualche scatto in compagnia di Antonio Banderas e di Armand Assante ci fu al gala ufficiale del festival organizzato da Pascal Vicedomini, ma nessuna frequentazione particolare.
Un atteggiamento il suo che ha finito per generare tanta la curiosita’ per quella che e’ la sua vita privata. Che resta un mistero, i virtu’ di questo suo atteggiamento, spesso da anti-diva, che la giovane attrice dimostra di mantenere in pubblico. Sempre da sola, anche quando comne in questi giorni ha deciso di concedersi dei rinfrescanti bagni nelle acque ischitane.
Anche in questa occasione l’attrice dagli occhioni verdi e con quel suo sorriso travolgente e la innata bellezza, che attirano tanta curiosità, è arrivata da sola sull’isola e non ha nessuno al suo fianco. Insomma, la vincitrice del Premio Malafemmena 2017 per la sua interpretazione da protagonista nel recentissimo “La parrucchiera”, concede davvero pochissimo al pettegolezzo estivo e abbastanza all’impegno sociale per la sua terra d’origine, considerato che in pochi mesi ha inaugurato ben sette centri antiviolenza nel napoletano.

Chiara Ferragni apre a Milano il suo primo negozio… sbattendo contro la porta

E’ tanta la curiosità per il nuovo traguardo raggiunto da Chiara Ferragni che, a Milano, in zona corso Como, aprirà mercoledì il suo primo negozio. La preview su Instagram dello store della fashion blogger ha raccolto più di 700mila visualizzazioni in poche ore.

C_2_articolo_3085644_upiFoto1F (1)Un video in cui la si vede entrare emozionata (con tanto di “facciata” contro il maniglione) nello store mentre altre immagini sono state postate tra le “stories”.
Top rosso e hot pants bianchi, la fidanzata di Fedez mostra con le dita alzate al cielo la vetrina del suo primo store, dove saranno in vendita borse e accessori della Chiara Ferragni Collection. E questo – promette la trentenne cremonese promessa sposa al rapper più mediatico d’Italia – “è solo l’inizio…”. E l’emozione la fa cadere anche in un piccolo incidente imprevisto: mentre apre la porta infatti Chiara per poco non sbatte contro il maniglione…

Andrea Perone, dopo la Ferilli e la “Bonas” spoglia la stilista

Arde di passione l’estate di Andrea Perone, ex marito di Sabrina Ferilli ed ex compagno di Laura Cremaschi, la bombastica “Bonas” di “Avanti un altro”. L’imprenditore con la fama da playboy, da due mesi frequenta Antonia De Magistris, una stilista più giovane di lui di 24 anni dalle curve mediterranee e una forte carica erotica. “Novella 2000” ha pizzicato la coppia a Sabaudia in atteggiamenti da bollino rosso…

C_2_articolo_3081382_upiImagepp
Prima Andrea si è innamorato delle creazioni della stilista esposte in un negozio a Capri e poi ha fatto di tutto per conoscerla, racconta il settimanale. E alla fine tra i due è scoppiata la scintilla tanto da trascorrere un fine settimana d’amore a Sabaudia, dove Antonia, alias Antoinette Dema, in un veloce cambio costume ha sfoggiato un nudo integrale a più riprese (prima senza reggiseno, poi senza slip). La coppia è volata a Mykonos dove si sollazza sotto il sole di fronte a un panorama paradisiaco. Curve al sole per lei, tra pose in piscina e sul lettino mentre dal profilo Instagram di Perone solo parole d’amore per la sua fidanzata salernitana che tanto ricorda la Sabrina nazionale…

Neonata abbandonata al gelo su un banco della frutta. In clinica l’hanno chiamata Aria Sole

Una bambina di appena 12 ore è stata abbandonata questa mattina all’esterno di un negozio di frutta e verdura in corso Vittorio Emanuele a Villa Literno. La bimba è stata ritrovata intorno alle 6 dal titolare del negozio, Nicola Ucciero che ha notato una coperta messa proprio su uno dei banchi per la frutta.

2112910_Bambina1

L’uomo ha immediatamente chiamato i carabinieri della compagnia di Casal di Principe che hanno provveduto a portare la piccola in ospedale. La neonata, che sembra di origini rumene, nonostante il freddo pungente delle prime ore del mattino, sta bene, non è in pericolo di vita e viene accudita dai sanitari della Clinica Pineta Grande di Castel Volturno. Un fatto simile, sempre a Villa Literno, accadde nell’aprile del 2015, quando una bambina di pochi giorni fu lasciata all’esterno di un bar del corso.  I carabinieri stanno setacciando l’intera area al fine di verificare la presenza, nella zona, di sistemi di video sorveglianza. Ciò al fine di consentire l’individuazione di chi ha abbandonato la neonata. La bambina è stata affidata all’assistenza del personale sanitario della clinica.  E’ Aria Sole il nome scelto dai sanitari della clinica Pineta Grande di Castel Volturno (Caserta) per la neonata portata nella struttura dai carabinieri dopo essere stata abbandonata questa mattina a Villa Literno, nel Casertano, avvolta in una coperta all’interno di una scatola davanti ad un negozio di frutta.  I militari hanno raccolto la piccola che però era viola e non si muoveva, così, per paura che potesse morire, l’hanno condotta d’urgenza nella struttura sanitaria senza attendere l’ambulanza del 118. Al Pineta Grande Hospital l’equipe guidata dal dottor Lucio Giordano, responsabile del dipartimento di Terapia intensiva neonatale, ha subito accolto la piccola, che pesa 3.160 kg e lunga 52 cm.  I due militari hanno atteso con ansia che la piccola riprendesse a dare segni di vita, quindi l’hanno affidata alle cure dell’ospedale. Fonti della clinica fanno sapere che la neonata potrebbe avere tra le 48 e le 72 ore di vita; ha la carnagione chiara ma non è ancora possibile stabilirne la nazionalità.  Di certo chi l’ha abbandonata lo ha fatto poco prima che aprisse il negozio di frutta, altrimenti, con il freddo di questa notte, la bimba sarebbe morta. Non è il primo caso del genere a Villa Literno. Nell’aprile del 2015 un’altra bimba finì al Pineta Grande – fu poi chiamata Emanuela – dopo essere stata abbandonata vicino ad un cassonetto dei rifiuti, trovata da un operatore ecologico e salvata da due agenti della Polizia di Stato in servizio al Posto Fisso di Casapesenna. In quella circostanza una telecamera riprese una donna con il volto parzialmente coperto mentre deponeva la neonata per poi fuggire; i sospetti si appuntarono su una rumena che viveva nelle vicinanze ma gli accertamenti non hanno dato esito.

Il presepe fatto con i sex-toy fa infuriare i cattolici: “Toglierlo? Decidono i clienti”

Non è il primo anno che Non sit peccatum, ufficialmente una parafarmacia specializzata nella salute sessuale, espone con l’avvicinarsi del Natale un presepe decisamente particolare. San Giuseppe, la Madonna e Gesù Bambino, infatti, compaiono su alcuni ‘dildo’ in ceramica piazzati in bella vista nella vetrina del negozio di Talavera de la Reina (Toledo), in Spagna.

15056476_1159780380769553_6931858596303885464_n

A realizzare l’opera è stato un artista locale, Ernesto Yañez Gonzalez. Questa volta, però, la particolare esposizione non è sfuggita ad alcune persone di fede cattolica che si sono sentite offese dalla rappresentazione e per questo ne hanno chiesto la rimozione. La notizia è stata riportata anche dal sito Público.es.
A sorpresa, però, Non sit peccatum ha deciso di affidarsi ai propri clienti sul destino della singolare opera. Sarà un sondaggio sul web a stabilire se il presepe ‘hard’ dovrà essere tolto dalla vetrina: «Non abbiamo intenzione di offendere nessuno, ma non possiamo neanche accettare di essere insultati o minacciati da chi non accetta di vedere certe cose. Sarete voi a decidere».

Carolina Marconi, raffica di selfie in bikini: il seno è esplosivo

Carolina Marconi sfoggia un decolletè esplosivo insinuando nei fan il dubbio che abbia fatto visita al chirurgo plastico di recente. Sul suo profilo Instagram ha pubblicato selfie a raffica con lo scopo di pubblicizzare la sua nuova linea di costumi.

1826106_marconi

L’ex concorrente del Grande Fratello 2006 punta a valorizzare il seno con bikini succinti.Oggi Carolina Marconi si è trasformata in imprenditrice. Già titolare di una linea di calzature dal 2013, la bella showgirl venezuelana ha deciso di aprire a Roma un negozio di abbigliamento, scarpe ed accessori.

Claudia Pandolfi, shopping prenatal

Nono mese di gravidanza e pancione lievitato per Claudia Pandolfi, immortalata in un negozio di articoli per bebè e alle prese con la scelta degli ultimi accessori per il bebè in arrivo. Un altro maschio, il secondo per l’attrice, che ha avuto Gabriele nove anni fa dal suo matrimonio con Roberto Angelini, il primo con il fidanzato attuale Marco De Angelis.

C_4_foto_1431592_image

Il parto è previsto per gennaio e l’attrice, che ha compiuto 41 anni lo scorso novembre, sta ultimando gli acquisti “utili” per il nuovo bebè in arrivo, dalla carrozzina al corredo. Claudia ha conosciuto Marco nel 2013 sul set della fiction “Il tredicesimo apostolo” e da allora i due non si sono più lasciati. Del resto già dopo la fine della sua relazione con il cantautore Angelini, lei aveva dichiarato che sola non era capace di stare e con De Angelis sembra proprio che abbia trovato la persona giusta. Con cui allargare la famiglia. “E’ più giovane di me (di un anno, ndr) e anche più romantico” aveva rivelato qualche tempo fa parlando del compagno “Non riesco a stare da sola, devo relazionarmi con la mia famiglia, con mio figlio e con qualcuno di cui mi innamoro”.

Regalare bambole gonfiabili ai mariti: il motivo è veramente assurdo

Idee regalo per Natale: regalare una bambola gonfiabile al proprio marito. Il nuovo trend arriva direttamente dalla Cina e il motivo è davvero assurdo.Sembrerebbe che le mogli cinesi, per preservare il desiderio sessuale dei propri mariti, facciano questo particolare regalo al consorte.

Avanzata-di-un-pezzo-bambola-gonfiabile-giovane-donna-con-peli-pubici-può-essere-la-metà-una

Con gli anni che trascorrono e il fisico che non è più quello della giovane età, le donne cinesi vogliono tenere viva la libido dei loro uomini e nello stesso tempo tenerli ‘allenati’ all’attività sessuale. Il proprietario di un negozio di sex toys, Feng, ha rivelato al Mirror: “Vendevo circa 100 bambole gonfiabili all’anno nel 1998. Ora ne vendo più di 1000″.