La scrittrice Debora Attanasio: “Volete davvero la verità su Moana Pozzi?”. Smentite le nuove rivelazioni

“Rivelazioni su Moana Pozzi? Mi dispiace ma non ne ho. E non voglio appagare chi ne vorrebbe, creando ad arte uno scoop su un vecchio ricordo che ho voluto condividere di nuovo con la stampa”. La scrittrice e giornalista di Marie Claire Debora Attanasio è stupita per l’inaspettata moltiplicazione di articoli in cui le vengono attribuite clamorose dichiarazioni inedite su Moana Pozzi, deceduta il 15 settembre del ‘94.

moanapozzi“Non ho fatto nessuna nuova dichiarazione su di lei. Sono passati più di 20 anni da quei tempi, un piccolo periodo della mia lunga vita professionale, che sicuramente mi ha arricchita molto. Ancora mi capita che mi venga chiesto di raccontare aneddoti e curiosità sulle pornostar e su Schicchi, di cui sono stata la segretaria per 9 anni. Ultimamente ho rilasciato un’intervista di questo tipo in cui mi è stato chiesto di parlare un po’ di me, di cosa facevo allora, di Schicchi e del libro che ho scritto su di lui e di Moana. Col collega giornalista abbiamo rievocato una puntata di Domenica Live di un paio di anni fa, in cui io e Eva Henger abbiamo raccontato che il povero Schicchi, negli ultimi giorni di vita, aveva detto che Moana era viva”, prosegue Debora.
“Ero molto entusiasta di quella possibilità, perché è quello che ho sempre sperato. Ma Riccardo in quei giorni non era più in sé per il diabete che lo tormentava da decenni: Eva mi ha raccontato che una sera lui le parlava di me come se fossi ancora la sua segretaria, ma non lo ero più da quasi due decenni. Non immaginavo che quella curiosità sulle sue ultime parole sarebbe diventato ancora un tema caldo, una notizia inedita. In realtà è solo una storia “bollita”, come diciamo in gergo giornalistico. Io e Eva Henger abbiamo già dato per scontato da tempo che non fosse vera, per cui non ho lanciato alcun “un appello” a Eva intimandole di dire la verità su Moana. Eva deve averlo immaginato subito: noi non abbiamo bisogno di lanciarci appelli dalle riviste, quando abbiamo qualcosa da dirci ci telefoniamo”.
Invece Debora si è ritrovata protagonista di decine di altri articoli che ribattono quel vecchio racconto televisivo come un scoop. “Alcuni siti hanno anche rubato le mie foto personali, di cui avevo dato l’esclusiva a D di Repubblica, Vanity Fair e Marie Claire, e le hanno pubblicate senza chiedermi l’autorizzazione. Sto cercando di capire in quali modi siano stati violati i miei diritti”. Ma allora, di tutto quello che si dice su Moana Pozzi, cosa dobbiamo credere? “Ormai non penso più che sia viva, mettiamoci tutti l’anima in pace”, conclude la scrittrice. “Questo mistero continuerà ad affascinare la mia generazione finché non ci saremo più, e giornali e blog continueranno a riproporre periodicamente l’ipotesi che sia viva, come Jim Morrison. A volte la speranza rifà capolino, penso a un mio amico molto dimagrito col cancro, come lei, che è poi sopravvissuto. Ma più passa il tempo, più capisco quanto sarebbe stato difficile inscenare una finta morte”.
“No, sono convinta che Moana non ci sia più. Però, come ho detto in altre interviste, mi piacerebbe almeno sapere se c’è un sepolcro dove lasciare un fiore. Io per lei e con lei ho pianto mesi, continuando a sognare di notte la sua presenza, come tutti coloro che le hanno voluto bene e che sentono la sua mancanza. L’idea che quella ragazza così bella, luminosa, appariscente fosse stata stroncata da una malattia e che non l’avrei mai più rivista mi era sembrato impossibile da tollerare. Niente in confronto a quello che poi, diventando amica del marito, ho capito che stava provando lui. Ora lasciamo in pace chi la piange ancora. Quello che per tutti era un personaggio virtuale, per chi la conosceva era una persona a cui voler bene. Moana non tornerà. Ricordatela per quello che era: una donna che faceva un lavoro controverso, e che nonostante ciò si è fatta apprezzare così tanto, con la sua intelligenza ed eleganza, da far piangere una nazione intera, e da rubare la scena anche al povero Moschino, scomparso tre giorni dopo di lei”.

Gregoraci e Briatore separati: ecco i dettagli dell’accordo economico

La notizia è ormai ufficiale, dopo 11 anni Elisabetta Gregoraci e Flavio Briatore hanno deciso di separarsi in modo consensuale. Il settimanale “Chi” anticipa alcuni degli accordi tra i due ex coniugi: Elisabetta Gregoraci andrà ad abitare in una nuova casa, vicinissima a quella che condivideva con l’ex marito, il cui affitto sarà pagato da Flavio Briatore, oltre a un sostanzioso assegno di mantenimento.

elisabetta-gregoraci-flavio-briatore (1)La Gregoraci manterrà anche le quote delle attività con il marito e mentre a Briatore resterà la casa di Londra a lei andrà l’attico di Roma che potrà utilizzare quando avrà impegni lavorativi nella capitale.
I due stanno trascorrendo un capodanno separato: Briatore insieme a Falco in Kenya mentre Elisabetta, secondo il settimanale, sarebbe a Miami con un’amica. Ed è proprio da li che arriva il suo ultimo post su Instagram che ha fatto riflettere i suoi seguaci e che mostra sicuramente una donna scossa da quanto le sta accadendo.

Il video è troppo provocante, cantante condannata a due anni di carcere

Ha destato un incredibile scandalo, che ha portato al suo arresto nel giro di poche ore, con un videoclip giudicato troppo provocante e immorale. Ora è arrivata anche la notizia della condanna a due anni di carcere per una 21enne cantante egiziana, Shyma.

3375189_2151_egitto2La ragazza è stata condannata anche al pagamento di una multa di 10mila sterline egiziane (circa 450 euro). Stessa pena anche per il regista del videoclip, visibile su YouTube. Lo riporta anche il Guardian.
Nel video la cantante appare decisamente provocante e, tra allusioni spinte, banane e un ruolo da sexy professoressa alle prese con una classe maschile, lo scandalo, in un paese tradizionalista e conservatore come l’Egitto, è stato inevitabile.

Fabio Fulco, dopo la rottura con la Chiabotto riparte da Noemy

Il settimanale “Spy”, che per primo aveva dato la notizia della rottura del fidanzamento tra Fabio Fulco e Cristina Chiabotto, rivela nel numero in edicola da venerdì 8 dicembre che il protagonista di “Le tre rose di Eva” ha ritrovato il sorriso accanto a un’altra donna.

C_2_articolo_3110737_upiImageppSi tratta della modella 23enne Noemy Forni, che ha la metà degli anni dell’attore.
Noemy Forni è nata a Caserta e di professione fa la modella e la influencer, anche se è iscritta a Giurisprudenza. I due hanno già postato sui social le loro immagini a cena insieme.

Bobo Vieri e Costanza Caracciolo dopo l’aborto: vacanza a Miami per superare il dolore

Christian Vieri e Costanza Caracciolo sono a Miami, come dimostrano le fotografie pubblicate sui prodili social. La coppia sta cercando di affrontare e superare il dolore della perdita del loro bambino.

3397246_1356_collage_2017_11_29_4_L’ex velina ha avuto un aborto spontaneo e lo ha annunciato poco tempo dopo che si era sparsa la notizia della gravidanza. Vicino al compagno, scruta l’orizzonte e scrive “Peace” sui social. Dopo la perdita del bambino che portava in grembo è volata Oltreoceano dal padre della creatura che aspettava forse proprio per trovare la pace.

Disabile viveva con 200 dollari al mese: ora è milionario grazie alla coperta della nonna

Loren Krytzer, ex carpentiere californiano, viveva con duecendo dollari al mese da quando, nel 2007, aveva perso un piede in un incidente. Gli avevano amputato l’arto e per questo aveva perso il lavoro. Per anni Loren ha vissuto in una baracca con degli amici con il solo assegno di invalidità, affidando i figli alle cure dei nonni. Tutto è cambiato inaspettatamente grazie a una vecchia coperta ereditata dalla bisnonna.

loren-krytzerNel 2011 facendo zapping sul televisore ha iniziato a seguire il programma Antiques Roadshow e si è accordo che un anziano stava vendendo una coperta Navajo per 500mila dollari simile alla sua.
“Sono andato a prendere la coperta e l’ho confrontata con quella apparsa in tv”, ha raccontato alla stampa. Eccitato dalla scoperta, ha comunicato la notizia alla famiglia, che però si è mostrata più scettica. “Non otterrai più di 10 dollari”, ha detto la madre.
Loren ha portato il pezzo in una casa d’aste e nel giugno 2012 ha accettato di venderla al migliore offerente per la somma di 1 milione e mezzo di dollari. La sua vita è completamente cambiata ed è diventato milionario.
“Voglio solo dire alla gente di tenere duro e non abbattersi mai, le cose possono cambiare”.

Chrissy Teigen aspetta il secondo figlio da John Legend

Secondo figlio in arrivo per Chrissy Teigen e John Legend che condividono la lieta notizia con una clip sui social. “Luna, cosa c’è qui dentro?”, chiede la modella mentre indica il suo ventre alla primogenita seduta vicino a lei. “B-B” (baby), è la risposta della bimba. E la mamma su Instagram precisa: “E’ di John”.

chrissy-teigen-john-legendDopo Luna Simone, avuta nel 2016, John Legend, 38 anni, e Chrissy Teigen, 31, hanno annunciato che la famiglia è pronta ad allargarsi con l’arrivo di un nuovo membro. La coppia lo ha fatto con un tenero video coinvolgendo anche la piccola Luna di 19 mesi che sfiora la pancia della mamma e pronuncia la parola “bebè”.
Il cantante e la modella, come nel caso della prima figlia, sarebbero ricorsi alla fecondazione in vitro. La coppia infatti non ha mai nascosto i problemi di fertilità e proprio a inizio anno Chrissy aveva confidato a In Style che si stava preparando per ricominciare il processo. Tutto è andato a buon fine e la cicogna è in volo.

Resta con il pene incastrato nel piatto di un bilanciere: la foto finisce sul web

Chissà con quale vergogna sta assistendo al ritorno dirompente della notizia che quasi due mesi fa aveva fatto il giro del mondo. Dopo essersi dovuto presentare in ospedale per far rimuovere il piatto di un bilanciere incastrato nel pene, non aveva potuto far nulla contro il propagarsi a macchia d’olio della sua storia nel web. Adesso, come se non bastasse, c’è un nuovo capitolo che si aggiunge alla vicenda, già abbastanza imbarazzante: la foto del pene, scattata e destinata a rimanere chiusa in un cassetto dell’ospedale, sta impazzando sui social, finendo per diventare virale.

3360716_Schermata_2017-11-11_alle_16_43_41Ma ricapitoliamo. I vigili del fuoco di Worms, in Germania, avevano dato la notizia del delicato intervento, effettuato lo scorso 15 settembre, sulla loro pagina Facebook: un uomo, visibilmente imbarazzato, si era presentato in ospedale per un incidente accaduto mentre faceva gli esercizi di routine in palestra. È bastato dare un’occhiata ai medici per capire che, chissà per quale motivo, l’uomo si era cimentato in un’operazione a dir poco bizzarra. Constatata la situazione, ai dottori non è rimasto che chiamare i vigili del fuoco che hanno lavorato per tre ore prima di riuscire a liberare il pene dal disco da 2.5 chili. «Siamo intervenuti in ospedale per un’operazione delicata il 15 settembre, presso il pronto soccorso. Una persona aveva il pene intrappolato nel buco di un piatto da 2,5 kg. Con l’aiuto di una sega elettrica siamo riusciti a liberarlo dopo tre ore di intervento. Per favore, non imitate simili azioni».
Un’impresa a dir poco rischiosa e di cui, sicuramente, il malcapitato avrebbe preferito non si parlasse più, sotterrando per sempre la vicenda e la vergogna. Sfortunatamente per lui, della notizia si è tornato a parlare nelle scorse ore, dopo che il risultato della sua azione sconsiderata è finito sotto gli occhi di tutti: l’immagine del pene incastrato, infatti, è stata pubblicata on line diventando presto virale. La foto sarebbe dovuta rimanere relegata negli archivi, ma è diventata pubblica: adesso i dirigenti dell’ospedale hanno aperto un’indagine interna per capire chi, e perché, l’abbia fatta trapelare.

Max Biaggi lascia Bianca Atzei: c’entra Eleonora Pedron?

La fine della storia d’amore tra Max Biaggi e Bianca Atzei ha lasciato tutti di stucco: tanti i punti interrogativi sull’addio tra il motociclista e la cantante.
Ora girano voci su un sospetto piccante che porta a Eleonora Pedron ma sono tanti i fan della cantante che si sono indignati per quanto successo sul web dopo la notizia del addio tra Max Biaggi e la Atzei.

eleonora_pedron_sexy_instagram_645“Tutto è successo in modo veloce. Non so nemmeno come commentare una cosa del genere” ha confessato l’artista puntualizzando che è stato il motociclista a prendere la definitiva decisione.
“È stata una bomba esplosa all’improvviso – ha fatto ancora sapere Bianca Atzei a Alfonso Signorini – La nostra storia è finita e non so nemmeno perché. Sto male, ma spero che Max ci ripensi perché io lo amo ancora”.

E pensare che dall’incidente di Max Biaggi, alla fine di giugno scorso, la cantante aveva annullato molte date per stargli vicino e che, una volta uscito dall’ospedale, i due sembravano talmente felici che il gossip li voleva sulla strada del matrimonio.
Eppure l’addio tra Max Biaggi e Bianca Atzei è realtà.
La coppia oramai scoppiata ha ufficializzato la love story nel 2015 e non è ancora chiaro il motivo che ha spinto il centauro a lasciare la cantante. I più maligni sospettano un riavvicinamento con l’ex moglie Eleonora Pedron visto che su Instagram Biaggi ha postato di recente parecchie foto con i due figli avuti da lei.
A onor del vero, l’ex Miss Italia risulta fidanzata col dj e ex gieffino Tommy Vee, ma sembra un dettaglio del tutto trascurabile da parte degli hater che hanno immediatamente dato addosso a Max da una parte e alla stessa Bianca Atzei, rea di aver messo al primo posto l’amore per il motociclista rinunciando a tanti impegni lavorativi per lui.
Anche Selvaggia Lucarelli pare aver ironizzato sulla vicenda direttamente dal suo account Twitter, sollevando un polverone:
“Bianca Atzei lasciata da Max Biaggi per la stessa ragione per cui è a Sanremo tutti gli anni: senza un perché” ha cinguettato la blogger.

Francesco Arca annuncia l’arrivo del suo secondo figlio: “Maria Sole voleva un fratellino…”

Francesco Arca papà per la seconda volta. L’attore senese, ex tronista di Uomini e Donne, ha annunciato insieme alla compagna Irene Capuano, con cui ha già avuto la piccola Maria Sole, che è in attesa del loro secondogenito.

francesco-arca-family-gossip-newsLa notizia è stata annunciata sul settimanale Chi: «Maria Sole desiderava un fratellino e con grande gioia l’abbiamo accontentata. Abbiamo sempre voluto una famiglia numerosa. Mi sento molto fortunato, sto vivendo un momento della mia vita davvero bellissimo», così ha spiegato Arca. Felice di dare la lieta novella anche Irene che sul suo Instagram commenta: «Mi avete sempre scritto” ma se vi vengono così bene dovete farne un altro” … beh vi abbiamo preso in parola», e mostra la foto del settimanale in cui si vede il suo pancino.
Francesco e Irene stanno insieme dal 2010, la loro storia ha avuto alti e bassi, fatti di addii e ritorni ma ora sono più solidi che mai. Dopo la nascita di Maria Sole 2 anni fa hanno scelto di allargare la loro famiglia.