Lato B parade, guarda le vip che “acchiappano” di più

All’insù, formosi e tonici. Ecco una carrellata dei sederi delle nostre vip che riescono a incantare i loro follower con scatti social conturbanti senza fare sentire la nostalgia dei posati estivi in bikini. Da Laura Cremaschi in culotte a Heidi Klum senza veli a Belen in lingerie… quali curve ti acchiappano di più?

C_2_articolo_3100264_upiImageppLato B “d’Oro” è quello di Federica Pellegrini sdraiata prona sulla panchina dopo una giornata di allenamenti in acqua. La nuotatrice che recentemente ha calcato le passerelle in occasione della settimana della moda milanese è sempre in splendida forma fisica e le sue curve marmoree fanno incetta di complimenti.
Laura Cremaschi, in camerino, si lascia immortalare di spalle mettendo a nudo le sue linee appena coperte da una gonna velatissima. Super sexy, la “Bonas” del piccolo schermo lascia senza fiato.
Impossibile stancarsi della perfezione di Belen che con un completo in lingerie sprigiona tutta la sua carica erotica con un sedere che sfida la legge di gravità.
Sotto una calza a rete si nascondono le curve XL di Ashley Graham, la modella maggiorata più famosa al mondo. A farle concorrenza sono le sorelle Kardashian, Kim e Kourtney che sfoderano tutto il loro sex appeal con una tuta bianca aderentissima.
Non perdere anche il lato B di Wanda Nara, tifosa numero uno di Mauro Icardi, di Claudia Romani da Miami, di Anna Tatangelo in ascensore e di Elisabetta Canalis in palestra…

Balotelli, è giallo: resta in panchina e fugge negli spogliatoi. “Gli scappava un bisognino”

Un episodio che non è sfuggito a chi ha seguito la finale di Coppa Italia tra Milan e Juventus: Mario Balotelli si scalda, pronto per entrare in campo per i supplementari, quando poi il tecnico Brocchi decide di far entrare Jose Mauri.

3119852_gallery

La reazione del numero 45 rossonero sembra furiosa, e lo si vede allontanarsi verso gli spogliatoi. Si è pensato subito all’ultima intemperanza di Supermario, ma poi sul sito ufficiale della squadra si sono affrettati a spiegare: “Balotelli è rientrato negli spogliatoi solo ed esclusivamente per espletare un suo bisogno fisiologico”.