Tutte pazze per il fratello della Boschi: sfila sul red carpet a Venezia e diventa una star

Qualcuno lo ha scambiato per un attore vedendolo sfilare sul red carpet del Festival di Venezia, ma Pier Francesco, ingegnere 28enne fresco di laurea, sta acquisendo popolarità per la sua illustre parentela. Il cognome è Boschi e la sorella è membro del governo italiano.

maria-elena-boschi-e-suo-fratello-pier-francescoBelli e affascinanti nei loro abiti firmati, Maria Elena e Pier Francesco hanno attirato l’attenzione del pubblico e dei media. Il presunto profilo Instagram del giovane è stato preso d’assalto e per la sua bellezza potrebbe diventare presto una star social.
Inarrestabili i commenti e i tweet, con tanto di condivisione di scatti. In molti scommettono sul suo futuro da sex simbol. Il profilo Instagram di Pier Francesco è stato aperto qualche giorno fa per questo potrebbe appartenere a un fan club.

Ischia, scatti hot sul mare per Anna Brancati

Scatti rubati che stanno facendo impazzire il web. Fan scatenati su facebook per le immagini di una attrice bella e intrigante come lei che si bagna nel mare di Cartaromana a Ischia.
E non poteva essere altrimenti nelle foto del re dei paparazzi napoletani, Eugenio Blasio, che ha sorpreso Anna Brancati, – l’attrice rivelazione del cinema italiano, scoperta dalla Comencini e ovviamente in Gomorra 2 nel ruolo della proprietaria del “negozio Caruso” dove lavorava ‘Patrizia’e dove si andava a vestire ‘Scianel’ – a bagnarsi nello specchio d’acqua degli scogli di Sant’Anna, dalla piattaforma a mare dello Strand Delfini.

2623550_received_1773307079355408La bella attrice flegrea che sta conoscendo momenti di grande popolarita’ e che anche in questi giorni e’ impegnata sull’ennesimo set, aveva gia’ attirato l’attenzione nel luglio scorso sempre sull’isola verde, in occasione del premio che ha ricevuto all’Ischia Global Film Fest, dove a differenza di altre star affermate o emergenti come lei, non aveva offerto particolari spunti di gossip, nonostante la sua prorompenza fisica e caratteriale ed il suo accattivante sorriso. Sempre composta seppure sorridente e travolgente nel suo modo di relazionarsi. Qualche scatto in compagnia di Antonio Banderas e di Armand Assante ci fu al gala ufficiale del festival organizzato da Pascal Vicedomini, ma nessuna frequentazione particolare.
Un atteggiamento il suo che ha finito per generare tanta la curiosita’ per quella che e’ la sua vita privata. Che resta un mistero, i virtu’ di questo suo atteggiamento, spesso da anti-diva, che la giovane attrice dimostra di mantenere in pubblico. Sempre da sola, anche quando comne in questi giorni ha deciso di concedersi dei rinfrescanti bagni nelle acque ischitane.
Anche in questa occasione l’attrice dagli occhioni verdi e con quel suo sorriso travolgente e la innata bellezza, che attirano tanta curiosità, è arrivata da sola sull’isola e non ha nessuno al suo fianco. Insomma, la vincitrice del Premio Malafemmena 2017 per la sua interpretazione da protagonista nel recentissimo “La parrucchiera”, concede davvero pochissimo al pettegolezzo estivo e abbastanza all’impegno sociale per la sua terra d’origine, considerato che in pochi mesi ha inaugurato ben sette centri antiviolenza nel napoletano.

Rosie Roff in bikini a Positano, la modella inglese conquista Instagram

La modella inglese Rosie Roff gode di grande popolarità sui social network, soprattutto su Instagram, dove fa parte del club dei “milionari” con 1,8 milioni di followers.

2564148_1621_rosieroffpositano (1)Gli ultimi suoi scatti estivi in bikini fanno girare la testa per le curve mozzafiato, ma anche per lo scenario da sogno rappresentato dalla cittadina balneare campana.
Eletta “Modella Instagram del 2016” da un popolare magazine Rosie continua a fare incetta di like anche negli Stati Uniti, dove è mlto popolare per avere legato il suo nome a popolari eventi sportivi.

Kate Middleton, il gesto che spiazza tutti: ecco di chi è invidiosa

Come riporta il sito celebdirtylaundry.com, la moglie del principe William sarebbe invidiosa dei reali scandinavi, in particolare di quelli di Svezia, tanto da dare forfait a tutte le cerimonie a cui era stata invitata. Motivo? Pare non sia solo per la rivalità tra case regnanti, ma che ci sia dell’altro.

Kate-Middleton-Pregnant-Hair-HD-WallpaperKate sarebbe invidiosa di Sofia di Svezia, non solo per la popolarità che sta ottenendo in questo periodo, ma anche per la sua storia d’amore. Il rapporto tra Sofia e il principe Carlo Filippo di Svezia andrebbe a gonfie vele, mentre i rumors darebbero in crisi la storia tra Kate e William, che si rifiuterebbe anche di indossare la fede nuziale.
Ma non sarebbe solo Sofia il bersaglio di tanta invidia. Come scrive il sito di gossip celebdirtylaundry.com, nel mirino della Duchessa di Cambridge ci sarebbe finita anche la principessa Mary di Danimarca, alla quale il marito il principe Federico ha deciso di donare un’isola dal valore di 10milioni di dollari per festeggiare i suoi 45 anni. Mentre il compleanno di Kate, lo scorso 9 gennaio, sarebbe passato completamente inosservato, senza alcuna sorpresa da parte di William.

Asia Nuccetelli choc: “Sono mesi che ricevo minacce di morte…”

ROMA – Asia Nuccetelli, dopo la partecipazione al Grande Fratello Vip, è diventata una vera e propria web star. Seguitissima sui social, la figlia di Antonella Mosetti, spesso è stata ospite anche in tv. Ma con la popolarità, arrivano le critiche, che in alcuni casi sfociano in qualcosa di più grave…

Asia-Nuccetelli“Sono mesi che ricevo minacce di morte…”. È lo sfogo choc che Asia affida a un lungo post su Instagram. E continua: “Oggi voglio parlarvi di una cosa molto importante. Sono mesi e mesi che ricevo stalking, minacce di morte (provenienti solo e unicamente da persone di sesso femminile) e tanto altro ancora. È vero che esporsi significa accettare le critiche e altro, ma queste non sono critiche questa è rabbia repressa, invidia e odio. Sentimenti che nella mia vita mai ho provato, guardando sempre e solo il mio giardino e fregandomene dei giardini altrui. Pagine che si chiudo dietro a un nome finto per denigrare o insultare tutte le belle donne esposte o me in questo caso, pagine che racimolano i loro like per lo più provenienti da frustrate in cerca di una consolazione per il loro basso livello di autostima”.
Infine, la figlia di Antonella Mosetti si rivolge direttamente a coloro che la minacciano: “Io mi sento mille volte meglio di ognuna di queste donnicciole da bar… Se io domani mattina mi sveglio e voglio farmi un cavallo in mezzo alla fronte, voi muti dovete stare. Ti do fastidio? Non seguirmi, bloccami. Ma le minacce di morte tornano indietro con gli interessi, sia quelle mie che alle persone a me care. Lo stalking che mi state facendo vi ritorna indietro con tanta grazia. Aspettatevi il conto, chi sbaglia paga”.

Pamela Anderson, scatti ad alto tasso erotico alla soglia dei 50 anni

Sexy e sens. uale alla soglia dei 50 anni. Pamela Anderson, che il 1 luglio festeggerà mezzo secolo, posa con le sue curve perfette e impeccabili per il famoso fotografo Rankin in una serie di scatti in bianco e nero per la campagna pubblicitaria del brand d’intimo Coco de Mer. Bellissima e senza età l’ex bagnina di Baywatch non ha perso smalto e sex appeal.

C_2_articolo_3065598_upiImagepp

La modella e attrice è stata immortalata in tacchi a spillo e lingerie nera, h. ot pants attillati a vita alta e reggiseno senza spalline, poi in body di pizzo trasparente, che esaltano le sue forme perfette e sensuali. E mentre si vocifera che la bella ex Baywatch abbia “allacciato” una relazione amorosa e “clandestina” con Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks, lei si gode ancora una popolarità, che non perde colpi e che un fan su Instagram riassume così: “There will never be another Icon like Pam… She set the world on it’s ear. #Queen”, Non ci sarà mai un’altra icona come Pam. Lei mette il mondo ai suoi piedi”… Davvero una vera regina dall’indiscutibile carica erotica.

Stefano De Martino, quel tatuaggio con Belen che fa pensare

Stefano De Martino ha postato una foto sul suo profilo Instagram, nella quale fa bella mostra del tatuaggio che condivide con l’ex moglie, Belen Rodriguez. La foto è stata scattata durante le prove della trasmissione Amici, alla quale il ballerino partecipa stabilmente.

15894332_1426585754053044_8671485021594055693_nProprio su questo tatuaggio che i due ex, marito e moglie, condividono, c’è assoluta diversità di vedute. Stefano lo mostra sempre, fiero e orgoglioso, mentre Belen mai, anzi cerca di nasconderlo. In televisione la presenza di De Martino continua ad incrementare, e con essa la sua popolarità. Dopo Amici e Selfie – Le cose cambiano, per Stefano sarà la volta di un nuovo programma, Ultima Fermata. Ma le voci che si rincorrono in questi giorni lo danno addirittura come possibile opinionista de L’isola dei Famosi. Per lui, se le voci venissero confermate, si tratterebbe di un altro bel colpo televisivo.

“È la prof di matematica più sexy del mondo”. Gli studenti pubblicano il video, lei ne approfitta

La matematica può essere difficile anche per gli studenti più impegnati, ma con Oksana Neveselaya non si possono biasimare gli alunni che fanno fatica a concentrarsi. La bella professoressa bielorussa è stata infatti soprannominata ‘la prof più bella del mondo’, dopo la pubblicazione di un video sul web, da parte di uno dei suoi studenti, presto diventato virale.  La signorina Neveselaya, di Minsk, Bielorussia, da allora ha fatto furore e adesso è seguita su Instagram da più di 173.000 fan devoti.

14702413_915875975215687_661447941800795999_n

Nel filmato, che è lungo solo 45 secondi, la si vede in abito grigio e sandali, intenta a insegnare. Si rivolge infatti alla classe, prima di tornare alla lavagna per scrivere le equazioni.Oksana è stata brava a cavalcare la popolarità e adesso si comporta al pari di una star, come si può vedere sfogliando il suo profilo Facebook.
Ora è in Malesia, a fare una vacanza offerta da ricchi uomini locali. Oksana insomma si trova a suo agio in questo ruolo e chissà se non si aprano possibilità per lei, nel mondo della moda o dello spettacolo. Nella sua descrizione si può leggere infatti come sia determinata a “mostrare che la sensualità e l’intelligenza vanno di pari passo”.

Selvaggia Lucarelli: “Ho fatto violenza a Belen con il video hard, ero stupida”

Tra Selvaggia Lucarelli e Belen Rodriguez non corre certo buon sangue e sono tanti gli episodi di reciproca antipatia che negli anni si sono susseguiti tra le due. Il tutto è riconducibile ad un episodio scatenante: nel 2010 la giornalista fu tra le prime persone a parlare e diffondere il video hard (privato) della showgirl, contrubuendo a renderlo di pubblico dominio.

belen selvaggia lucarelli-2

Ieri sera, durante la prima puntata della nuova trasmissione di Michele Santoro, “Italia”, la Lucarelli si è scusata per quanto accaduto sei anni fa rispondendo a una domanda del padrone di casa: “Sei famosa per essere stata tra quelli che diffusero quel famoso video hard di Belen. La diffusione è stata una forma di violenza eppure non hai avuto esitazioni nel parlarne. Che differenza c’è con il caso di Tiziana Cantone?”.  Selvaggia non si è nascosta dietro a un dito e ha ammesso il suo errore: “Non c’è alcuna differenza. Sei anni fa ero stupida io, ero ignorante rispetto ai meccanismi della Rete. Avevo sottovalutato quello che era capitato a Belen. Venivamo dai video di Paris Hilton e Kim Kardashian. Sembrava tutto un grande gioco in cui non si capiva il confine tra la complicità di chi si faceva filmare e la popolarità che ne derivava. Ciò non toglie che io sei anni fa –  è una colpa che sento di dovermi portare dietro –  ho capito di aver fatto una violenza su Belen. Negli anni ho capito la violenza della rete. All’epoca non avevo una grande notorietà, oggi che sono più esposta devo convivere con la ferocia dei commenti sui social. So che in questo momento, mentre sono qui, sui social staranno piovendo centinaia di messaggi contro di me”.

Rio, tutti pazzi per la baby rifugiata Yusra: “Ora tutti mi chiedono selfie”

Tutti pazzi per Yusra. Domani tornerà in vasca per la sua seconda e ultima gara alle Olimpiadi di Rio. Poi, a Giochi finiti, magari avvicinerà il suo mito Michael Phelps per chiedergli un selfie. E non è detto che non succeda il contrario, visto che la sua popolarità negli ultimi giorni è schizzata alle stelle.

CpMNXSTWgAEqeRU

La baby rifugiata siriana Yusra Mardini si gode ogni momento della sua favola olimpica.«Si leggono un sacco di storie su di me e in tanti mi fermano per fare una foto. Ho appena parlato con mia madre, mi ha detto: ‘figlia mia, stai diventando famosa. Sei ovunque, ti ricorderai di me?’ I miei amici sono orgogliosi di me, tutti mi mandano messaggi e mi taggano, non riesco nemmeno a seguire tutto», racconta la 18enne nata a Damasco, stella del team dei Rifugiati lanciato per la prima volta dal Cio ai Giochi brasiliani e accolto con una standing ovation dal pubblico del Maracanà alla cerimonia di apertura. La sua storia, del resto, è fuori dal comune. Scappata dalla guerra siriana, ha messo in salvo la sua vita e quella di altre venti persone spingendo a nuoto il barcone sul quale viaggiavano fino a Lesbo insieme a sua sorella Sarah, nuotatrice anche lei. «Ora tutti vogliono un selfie con me e questo è molto bello, perché ci aiuta a mandare il nostro messaggio al mondo e a mostrare a tutti che i rifugiati possono fare qualcosa», racconta alla vigilia della sua ultima gara a Rio nei 100 stile libero. I Giochi erano il suo sogno fin da bambina: «Non mi sono mai persa un’Olimpiade e quando ero piccola urlavo davanti alla tv il nome di Michael Phelps. Ma -aggiunge- non sarò mai grande e famosa come lui. E non ho intenzione di disturbare gli atleti famosi per chiedere loro un selfie. Anzi, forse un pò lo farò ma solo alla fine». La sua Olimpiade è comunque indimenticabile: «Tutti facevano il tifo per noi alla cerimonia di apertura, ero così orgogliosa e felice. Io non so ballare la samba, ma forse imparerò -è il suo modo di ringraziare il Brasile per l’accoglienza-. Quegli applausi mi hanno molto motivata. Siamo usciti subito prima della squadra brasiliana e Bach (il presidente del Cio, ndr) ci ha dato un caloroso benvenuto.Alla partenza della mia prima gara dei 100 farfalla tremavo, togliendo la tuta ero molto nervosa. Ma è stato bello (vincere la batteria, ndr), anche se non sono riuscita a migliorare il mio personale». Oggi, Yusra vive con la sua famiglia in Germania: «Non sto pensando se in futuro gareggerò per la Siria o per la Germania, sono entrambe la mia casa e adesso lo è anche il Cio. In pratica ho tre case». L’appuntamento con le Olimpiadi, è solo rimandato: «A Toyko 2020 i rifugiati devono vincere una medaglia. Io ce la metterò tutta».