Anna Tatangelo e il post pubblicato a Capodanno. Ecco il particolare che non sfugge ai fan

Anna Tatangelo e il post pubblicato a Capodanno. Il particolare non sfugge ai fan
Ho imparato a cadere senza far rumore e rialzarmi più forte di prima…’: il messaggio e il collage fotografico pubblicato da Anna Tatangelo nel suo post Instagram di Capodanno ha causato un’ondata di sospetto da parte di tutti i suoi fan. Ecco il particolare comparso sulla pagina social della cantante che non è sfuggito di certo agli utenti più attenti…
Nel bilancio del suo 2017, Anna Tatangelo ha pubblicato su Instagram un lungo messaggio di auguri. Alle belle parole espresse dalla cantante, si accompagna un collage di fotografie scattate negli ultimi dodici mesi. Inutile dire che manca qualcosa… e qualcuno!

3459750_15_20180102105037Anna Tatangelo e la foto di capodanno: il particolare che insospettisce i fan
Nel gruppo di immagini, non appare infatti nemmeno una foto di lei in compagnia di Gigi D’Alessio. Non c’è nemmeno l’ombra dell’artista partenopeo che pare volutamente escluso dal bilancio annuale della Tatangelo.

Sibillino anche il messaggio dedicato all’anno appena trascorso: “Ho imparato a cadere senza far rumore e rialzarmi più forte di prima, grazie alle persone che amo che non mi hanno fatto mai sentire sola..”

Anna Tatangelo: nella foto di capodanno non c’è Gigi D’Alessio
Il web ha notato anche questo: il marito non viene mai nominato nemmeno nella didascalia dell’immagine, anche se forse un riferimento – non proprio lusinghiero – c’è.

“L’augurio che vi faccio – ha continuato a scrivere Lady Tata – è quello di avere come me la fortuna di essere circondati da persone che vi amano, vi apprezzano e non vi danno mai per scontate , ma tirano fuori ogni giorno il meglio che è in voi.. di non sentirvi mai soli e di riuscire come me in momenti difficili a guardarvi intorno e trovare magia in ogni piccola cosa!!!”

Naike Rivelli e gli auguri di Natale hot: “Credo nella magia…”. E il lato B fa il boom di like

Non smette di far discutere Naike Rivelli. E questa volta lo fa con un post natalizio “dal sapore hot”…

3432168_1545_collage_2017_12_16_6_Nel video postato su Instagram, la figlia di Ornella Muti è ritratta di spalle, affacciata alla finestra, coperta solo da un micro tanga. Da una statuina emblematica, rappresentante Peter Pan, parte un fuoco d’artificio che dopo aver superato la “zona-lato B” si confonde tra le stelle del cielo.
Come al solito, il post di Naike divide gli utenti. E se c’è chi critica tanta “esposizione”, c’è anche chi apprezza in modo colorito le forme hot: “Che c***”. E voi da che parte state?

“Ecco come l’ansia può rovinarti la vita”, il post di una 23enne su Facebook diventa virale

L’ansia è spesso sottovalutato come stato d’animo, ma in alcune persone arriva ad essere un problema patologico. Il malessere è spesso insidioso, difficile da individuare e da capire, per questo la 23enne americana Brittany Nichole Morefield, ha deciso di raccontare il suo punto di vista, quello di una donna che ogni giorno combatte contro l’ansia.

e5ca21fd-ec9b-4745-9d35-a49e733994cf.format_jpeg.inline_yesLa ragazza ha postato su Facebook una foto in cui mostra quanto sia difficile conviverci. «L’ansia è svegliarsi alle 3 di notte mentre si dorme profondamente, perché il tuo cuore batte all’impazzata», racconta sul social network, «L’ansia è stressarsi per cose che potrebbero non accadere mai. È farsi domande sulla propria fede, sul perché il Creatore permette che mi senta in questo modo. L’ansia è chiamare tua sorella 3 ore prima che si svegli per andare al lavoro, nella speranza che ti risponda e permetta alla tua mente di non rimanere sotto attacco».

f6bdc570793f436eab21988c9ee310eeIl post, diventato virale, vede ritratta la 23enne dentro la doccia, nel tentativo di calmarsi da un attacco di ansia. «L’ansia è il tuo umore che cambia radicalmente nel giro di pochi minuti. […] L’ansia è piangere, è avere la nausea, è rimanere paralizzata. L’ansia è oscura. È dover inventare scuse su scuse per il tuo comportamento. L’ansia è paura, è preoccupazione».
Moltissimi utenti l’hanno sostenuta e altrettanti si sono rivisti nelle sue parole, ringraziandola per essere stata capace di esprimere quello che provano ma non riescono a comunicare a chi gli sta intorno.

Selvaggia Lucarelli condannata: “Ha diffamato Barbara D’Urso su Twitter e Instagram”

Condannata. Selvaggia Lucarelli è «colpevole del reato di diffamazione aggravata ai danni di Barbara D’Urso, per un post pubblicato nel 2014 su alcuni social network (twitter e Instagram) in cui la blogger – commentando un’intervista resa dalla d’Urso a Daria Bignardi – aveva affermato: ‘l’applauso del pubblico delle Invasioni alla d’Urso ricordava più o meno quello alla bara di Priebkè». Lo ha stabilito ieri il tribunale di Milano, sezione X penale, in composizione monocratica, nella persona del giudice dott. La Rocca.

selvaggia-lucarelli-barbara-durso-769213Lo fa sapere in una nota il legale della D’Urso. «Il tweet, ultimo di una serie di commenti al vetriolo e sovente di pessimo gusto – afferma il legale della conduttrice di Canale 5, Salvatore Pino – aveva indotto Barbara d’Urso a sporgere una querela che, dopo le indagini svolte dal pm dott. Gobbis, aveva portato la Lucarelli a giudizio. Nel corso del processo l’imputata si è sempre rifiutata di porgere le proprie scuse alla persona offesa. Barbara d’Urso aveva evidenziato come il commento della Lucarelli fosse gratuitamente offensivo, basato su fatti falsi e manifestamente incontinente, travalicando i limiti della libera manifestazione del pensiero per ledere direttamente l’altrui reputazione».
«Al termine del processo, il tribunale, accogliendo le richieste della parte civile, ha riconosciuto l’esistenza della contestata diffamazione aggravata ed ha pertanto condannato Selvaggia Lucarelli alla pena di 700,00 euro di multa, oltre al risarcimento del danno e alla rifusione delle spese legali sostenute dalla persona offesa. Il giudice – rileva ancora il legale di Barbara D’Urso – ha dunque colto la falsità del fatto posto alla base dell’affermazione offensiva (»l’applauso di cui trattasi era obiettivamente caloroso«) e la conseguente gratuità e strumentalità dell’attacco della Lucarelli». Le motivazioni saranno pubblicate tra 30 giorni. Barbara d’Urso, conclude la nota, «devolverà il risarcimento ad una delle battaglie sociali che le stanno più a cuore, quella contro la violenza sulle donne».

“Con me nessuno ci ha mai provato, perché?”, il post di Flavia Vento su Weinstein

Flavia Vento, a modo suo, fa tornare alla ribalta il caso Weinstein e con un tweet ha scatenato una bufera sui social.

3351508_35_20171107092357‘Nessuno ci ha mai provato con me… Perché?’, questo è il messaggio provocatorio su Twitter che la showgirl ha lanciato sulle accuse di molestie contro Weinstein. Alle tante accuse del web ha poi risposto a tono, raccontando anche un dettaglio con il produttore…

Nina Moric contro la famiglia di Corona: “Da due anni senza vedere mio figlio”

“Per più di 2 anni mi sono nascosta, un po’ perché non vi nego che mi sono vergognata tanto, mi sono nascosta dietro un’ironia a volte eccessiva, mai sarei riuscita a parlare di questa storia, ma chiunque mi ha visto in questi ultimi anni si è accorto che qualcosa in me non andava”.

nina-moric (2)Comincia così il post di Nina Moric, con cui l’ex compagna di Fabrizio Corona lamenta di non vedere il figlio da due anni. In una intervista a Libero la showgirl, impegnata nella campagna elettorale per Casapound, si sfoga dopo un lungo silenzio e ne daà notizia sul suo profilo Facebook.
“Il coraggio di combattere ancora di più e senza più nascondermi, perché per un madre il figlio è ossigeno e senza ossigeno è dura” conclude la Moric.

Valentina Vignali in lacrime: “È il momento più brutto della mia vita, più brutto di quando mi hanno detto che avevo il cancro”

“È il momento più brutto della mia vita, più brutto di quel pomeriggio quando mi hanno detto che avevo il cancro. Ti amerò per sempre e lo sai. Sarai sempre un ricordo che in un posto affollato con la testa tra le nuvole mi strapperà un sorriso. Sei stato l’unico che mi ha fatto veramente battere il cuore dal primo secondo che mi hai guardata”.

Valentina-Vignali-e-Stefano-Laudoni-1-1Queste le struggenti parole parole dedicate da Valentina Vignali a Stefano Laudato, oramai il suo ex fidanzato, con un post su Instagram. La Laudato poi in una Instagram story è scoppiata in lacrime davanti alla telecamera, come si può vedere nel video.

Il messaggio, che accompagna una romantica foto dei due, continua : “Quella sera in mezzo alla gente si è fermata la musica, eravamo solo io e te. Eri l’unico per cui valeva la pena guidare 7 ore per vederti 5 minuti alla fine di una partita. L’unico per cui valeva fare 3 o 4 traloschi l’anno. Ti ricordi quando dopo due mesi che stavamo insieme ti sei tatuato “finché morte non ci separi?”. Siamo andati oltre il tempo e le distanze, contro i giudizi, contro le famiglie, contro tutti. Io e te. Poi mi hai ferita, tradito la mia fiducia, umiliata, ingannata e non so se riuscirò mai più a credere alle parole di un uomo. Eri tutto quello che volevo, l’uomo della mia vita, quello che sognavo da bambina. Hai buttato tutto, così senza una ragione. Avrei voluto una fine decorosa per questo amore immenso ma così non è stato. L’hai voluto tu. Non riesco ad augurarti del male anche dopo quello che hai fatto a me. Ciao Ste”.

Naike Rivelli nuda in balcone: “Napoli amore mio”, tra i tag anche il chirurgo plastico

«Napoli amore mio» scrive l’esuberante Naike Rivelli a commento del  post pubblicato poco fa sulla sua pagina Instagram e subito preso d’assalto dai suoi fan.

naike rivelli nuda napoli_05115959Ad estasiare la figlia di Ornella Muti, famosa per le sue provocazioni sexy sempre più virali, è il panorama mozzafiato che si ammira dal balcone di una casa a Mergellina che la ospita in queste ore e che si è trasformato per l’occasione nel palcoscenico di un balletto ironico e sensuale che vede la bella Naike saltellare modello fitness in completo intimo ghepardato.
C’è da scommettere, però, che almeno i maschietti saranno stati colpiti da qualche altro aspetto del post e soprattutto da quello, quasi contemporaneo, che la ritrae di spalle e nuda in posa da polena, coperta solo da una stellina aggiunta al computer.
Una foto artistica, nelle intenzioni della sua protagonista, che svela peraltro alcuni nomi degli amici napoletani di Naike puntualmente taggati e tra i quali spicca anche quello di un noto chirurgo plastico di Chiaia.

Anna Tatangelo, concerto rinviato per un malore

Sarebbe dovuta salire sul palco giovedì sera, invece Anna Tatangelo è stata costretta a rimandare il concerto a Santi Cosma e Damiano, Latina, in seguito a un malore. “Ieri purtroppo sono stata poco bene. C_2_fotogallery_3011360_0_imageMi spiace tantissimo” ha scritto la cantante sul proprio profilo Facebook, rassicurando comunque i suoi fan. ”
Sono contenta che il concerto si possa recuperare – si legge nel post – Vi aspetto domenica 1 ottobre a Santi Cosma e Damiano, ore 21.00. Grazie a tutti per avermi aspettata, per i messaggi e soprattutto grazie all’ organizzazione per aver lavorato duramente, grazie a tutti voi per esserci sempre”.

Dimagrisce e perde 100 kg, a chi la deride risponde così: il post è virale

Per molti anni è stata oggetto di scherno perché in sovrappeso, ma piano piano Jacqueline Adan si sta prendendo la sua rivincita e non ha alcuna intenzione di mollare. Su Instagram pubblica le foto dei suoi progressi e per ora ha perso ben 100 chili. In un post racconta di quando è stata derisa a bordo piscina e nonostante la pelle in eccesso e il fisico non perfettamente in forma vuole lanciare un messaggio a chi la denigrava.

es-body-composite-twin-up-inset01

Il post ha raccolto quasi 30mila “mi piace” e racconta: “Eravamo in vacanza in Messico qualche settimana fa quando per la prima volta ho indossato un costume da bagno, era da tantissimo tempo che non lo indossavo senza coprirmi – ha raccontato -. Ero nervosa di togliere il copricostume e andare in piscina o camminare in spiaggia. Mi sentivo come la stessa vecchia ragazza grassa. Ma poi è successo. Una coppia seduta in piscina ha iniziato a ridere, ad indicarmi e a prendersi gioco di me non appena l’ho tolto. Quindi, cosa ho fatto? Ho preso un profondo respiro, ho sorriso e sono entrata in piscina. È stato un grande momento per me. Ero cambiata. Non ero più la stessa ragazza. Sì, avevo sempre la pelle in eccesso, e forse mi sentivo sempre insicura e sì, venivo ancora presa in giro. Ad essere onesti, sì, questo mi destabilizzava. Ma non voglio più che persone del genere abbiano un simile impatto su di me! Non voglio più lasciare che l’opinione che altre persone hanno su di me mi impedisca di vivere la mia vita. Loro non mi conoscono. Loro non sanno quanti sacrifici ho fatto per perdere tutti questi kg. Loro non sanno come mi sono ripresa dai vari interventi chirurgici. Non hanno il diritto di sedersi, indicarmi e provare a buttarmi giù. Cosa conta è come si reagisce a tutto questo. Come ci si sente con se stessi. Amarsi per quello che si è è difficile. Ad altri potremmo non piacere. Va bene così. Io spero che vi amiate. Amate il vostro corpo”.