Naike Rivelli a Francesco Monte: “Se esci dall’Isola, andiamo in Olanda, fumiano una canna e ti m***o”

Naike Rivelli e il “caso Francesco Monte” all’Isola dei Famosi. Dopo la rivelazione choc di Eva Henger sulla presunta presenza di marijuana nella casetta dove sono stati “reclusi” i naufraghi prima di iniziare il reality, anche la figlia di Ornella Muti dice la sua. E lo fa con la sua proverbiale schiettezza.

3525211_1058_naikerivelli_francescomonteIn un video-provocazione postato su Instagram, la showgirl viene immortalata con quello che sembrerebbe uno spinello e dopo aver fatto i complimenti ad Alessia Marcuzzi per la gestione della situazione, lancia una proposta hot all’ex fidanzato di Cecilia Rodriguez: “Una sfida a Francesco, se esci andiamo in Olanda, fumiamo una canna e ti monto. Sto scherzando”.
Non è tutto. Nel video, Naike prende di mira i presunti spioni e perbenisti e rivolgendosi a Eva Henger afferma: “Dai Eva, ognuno prende quello che vuole dove vuole no?”.
I fan apprezzano il video provocatorio e salutano Naike con una pioggia di like.

Lorella Boccia e Niccolò Presta presto sposi: ecco come il manager ha chiesto la mano alla ballerina

E’ ufficiale: Lorella Boccia si sposa. L’ex ballerina di Amici dovrebbe andare all’altare entro l’anno con il figlio di un noto manager televisivo. Ora escono i dettagli sul matrimonio della Boccia e sulla proposta plateale avvenuta nel giorno del suo compleanno in un resort di Flavio Briatore. La ballerina ha detto sì ed è emozionatissima di compiere questo importante passo.

lorella-boccia-presta-645Come la stessa ballerina ha raccontato in un’intervista a Gente, il fidanzato Niccolò Presta le ha chiesto platealmente la mano. Il giovane è un ambizioso producer e agente, nonché amministratore unico dell’ArcobalenoTre, società che gestisce insieme al padre Lucio (marito di Paola Perego e noto manager televisivo).

La proposta di matrimonio è avvenuta lo scorso 27 dicembre, giorno del compleanno di Lorella Boccia, quando la coppia era in vacanza nel resort di Flavio Briatore a Malindi. Tutto è iniziato con una romantica cenetta in spiaggia, con tanto di rose, petali e cuori. E con una lettera:

“Mi consegna una lettera che parla di noi, di quello che siamo stati e saremo, delle nostre vite. Pensavo che la serata si sarebbe conclusa così. Mi ritrovo al quarto piano di un appartamento. Vedo il papà di Niccolò che fa partire la mia canzone preferita, Come nelle favole, la colonna sonora del nostro amore. Sul tavolo c’è una magnifica torta. Intorno, i nostri amici”, ha raccontato emozionata Lorella Boccia a Gente.

Lorella Boccia si sposa: la proposta
Ma la serata non è finita qui. Ad un certo punto la musica è cambiata e, sulla colonna sonora di Una su un milione, Niccolò Presta ha fatto affacciare dal balcone Lorella: “Will you marry me?“, c’era scritto sotto con un enorme cuore di candele:

“Lui è in ginocchio, con l’anello. Tutti aspettano il mio ‘sì’ ma io, in preda all’agitazione, inizio a piangere, finché qualcuno mi sollecita: devo rispondere. A quel punto dico ‘sì’ e mi lascio andare alla gioia. Mai mi sarei aspettata una dichiarazione plateale, Niccolò è molto riservato. Come il padre: Lucio si è persino commosso”, ha continuato Lorella Boccia al settimanale.

Lorella Boccia si sposa: la data delle nozze
Non sappiamo ancora la data delle nozze di Lorella e Niccolò, ma sembra che il matrimonio sarà celebrato entro l’anno. Alle spalle, la ballerina di Amici ha la separazione dei suoi genitori, avvenuta quando aveva 7 anni; per 12 anni non ha visto il papà, mentre la mamma ha un compagno da anni che l’ha cresciuta. Anche per questo Lorella Boccia ci tiene a fare tutto con la testa:

“Ho bisogno di riflettere. Non voglio ferire nessuno. Desidero che il giorno del mio ‘sì’ sia senza tensioni”.

Cucinotta star a Napoli: “Caso Weinstein? Noi possiamo scegliere”

Per ora ha declinato la proposta di candidatura nel centro estra ma promette di studiare da deputato nei prossimi cinque anni, perché ad un appuntamento così importante e carico di responsabilità “occorre essere preparati”. Intanto è impegnata nel sociale attivamente con progetti nazionali e internazionali tra cui “Un Mondo di Solidarietà” portato avanti da 10 anni con Diego Di Flora, progetto con cui copre «tante lacune che lo Stato non riesce a colmare. Basta essere uniti». Quest’anno il ricavato sosterrà la raccolta fondi per la costruzione di una palestra in Tanzania a Dar Er Salam, in memoria del docente della Sapienza, il fisioterapista Giancarlo Fratocchi.

Maria Grazia Cucinotta at his home in Rome during an interview about her social engagement. Maria Grazia Cucinotta has been appointed WFP Ambassador Against Hunger in 2006 after having produced the Italian film "All the Invisible Children", that focus the attention on the millions of children and teenagers whose rights are denied by hunger, exploitation and war. The film was realized by eight top directors: John Woo, Emir Kusturica, Spike Lee and others. She is well-known in Italy as a movie and television actress, but internationally she is best known for her roles in "Il Postino" and as the Bond girl the Cigar Girl in the James Bond film The World Is Not Enough.

Mariagrazia, come l’ha cambiata la solidarietà, com’è intervenuta nel processo di costruzione della persona e della donna che è oggi?
«Sono sempre stata così, altruista e generosa. Mia madre ci ha sempre insegnato i0l concetto di condivisione: anche se non avevamo molto era buona cosa dividere con gli altri. L’amore è infinito: più ne dai, piu ne ritorna».

Era nel toto-candidati alle politiche 2018
«Non mi hanno proposto una candidatura. E’ facile tirar fuori nomi che fanno rumore. La politica è una cosa seria, hai una grande responsabilità nei confronti dei cittadini ma in questo momento ho altri impegni. mi occupo di sociale e in futuro vorrò continuare a farlo e in modo più serio ma per farlo occorre una preparazione che adesso non ho ma che cercherò di avere».

Cinque anni per prepararsi
«Si ma non è una promessa perchè vivo ancora il sogno meraviglioso del mio lavoro che sta andando bene e mi occupo sdi sociale e questo mi rende felice».

A proposito di sociale come giudica le colleghe che denunciano le violenze a distanza di anni, può sembrare una vendetta o una strumentalizzazione di chi non ce l’hanno fatta?
«Ogni caso è a sé, questo non lo so. Ma so che bisogna occuparsi di tutti i tipi di violenza: non solo di quella sulle persone famose ma soprattutto di quella sulle persone che ogni giorno vivono nell’ombra e non hanno il coraggio di denunciare perché non si sentono protette da leggi adeguate. Io mi occupo di quelle donne e delle donne che non hanno la possibilità di dire no. Noi quella possibilità ce l’abbiamo e possiamo scegliere a differenza di altre persone».

Belen Rodriguez e la proposta indecente a Cecilia: ecco cosa le chiede di fare

Cecilia Rodriguez lascia tutti senza fiato su Instagram. La sorella minore di Belen le chiede di togliersi l’accappatoio davanti a tutti e Cecilia non se lo lascia dire due volte. La scenetta a luci rosse, che ha tenuto con il fiato sospeso tantissimi utenti, è stata pubblicata con una stories di Instagram da Belen Rodriguez. Ma ecco cosa aveva Chechu sotto all’accappatoio…

3504408_1345_belen_rodriguez_ceciliaLe sorelle Rodriguez non smettono mai di stupire. Anche a distanza di settimane dalla fine del Gf Vip, quando tutti i riflettori del gossip sono puntati sull’Isola dei Famosi, Belen e Cecilia continuano ad attirare l’attenzione. Se alle Honduras ci sono gli ex cognati Stefano De Martino e Francesco Monte, a Milano Chechu e Belen ne combinano delle belle. Qual è l’ultima che le due sorelle hanno combinato sui social? Belen che dice alla sorellina di mostrare le tette e Cecilia Rodriguez si toglie l’accappatoio senza pensarci due volte.
a scena è stata pubblicata da Belen Rodriguez attraverso una stories di Instagram. In molti hanno sperato che davvero Chechu non avesse nulla sotto l’accappatoio, ma, ovviamente, tutto era programmato e accuratamente studiato dalle Rodriguez. Sotto l’accappatoio nero, infatti, Cecilia nascondeva un costume, uno dei tanti della nuova collezione Me Fui.

Cecilia Rodriguez si toglie l’accappatoio … e spunta il costume
Le sorelle Rodriguez si stanno mostrando, in questi giorni, in bikini e costume intero, pur non essendo tra i naufraghi dell’Isola. Protagoniste dello shooting di Me Fui, linea di beachwear ideata proprio da Belen e Cecilia, stanno facendo innamorare milioni di followers con i loro sexy outfit da spiaggia. Non solo i fisici scultorei di Stefano De Martino e di Francesco Monte fanno chiacchierare gli utenti sui social, dunque, in questi giorni. Perché le Rodriguez hanno sempre pronto un asso nella manica. E anche in questo periodo, in cui non sono direttamente protagoniste di reality o programmi tv le due sorelle restano comunque al centro della scena.

La loro simpatia, la loro empatia e complicità piacciono e conquistano soprattutto sui social, anche perché Belen Rodriguez non perde occasione per raccontare le sue giornate attraverso le stories di Instagram. Quella di Cecilia Rodriguez si toglie l’accappatoio è solo una delle tante …

L’Influencer Elle Darby chiede all’hotel alloggio gratis in cambio di visibilità, la risposta del titolare diventa virale

Un week end gratuito in albergo per lei e il fidanzato in cambio di storie e post sui social. Il duro lavoro dell’influencer. Così la youtuber 22enne inglese Elle Darby, ha fatto la sua proposta a Paul Stenson, il proprietario dell’hotel in questione (il White Moose Cafe), a Dublino, probabilmente convinta della risposta positiva, ma quello che è accaduto è stato ben diverso.

Elle-DarbyLa donna ha sostenuto di aver fatto altre volte questo tipo di lavoro e che gli alberghi con cui ha collaborato ne sono stati più che soddisfatti. Stenson però non era dello stesso parare e ha pubblicato la mail ricevuta dalla ragazza aggungendo: «Se ti lascio alloggiare gratis in cambio di visibilità chi pagherà lo stipendio alla signora che si occuperà di pulire la tua stanza? Ai camerieri che ti serviranno la colazione? Al personale che ti accoglierà alla reception?” e incalza: “Dovrei forse dire al mio staff che invece di essere pagato avrà visibilità nei tuoi video?».
Anche se il nome dell’influencer è stato cancellato, in breve tempo si è capito chi fosse, anche perché la stessa Elle ha replicato con un video in cui spiegava le cose come erano andate concludendo dicendo di non aver fatto nulla di male. Il titolare dell’hotel ha così deciso di tagliare la testa al toro, scrivendo un post sulla pagina della sua attività, in cui specifica che non è interessato a questo tipo di collaborazioni.

Giulia De Lellis dopo il GF Vip: “Le bimbe mi proteggono. Il matrimonio? Aspetto la proposta”

Giulia De Lellis ha parlato al Maurizio Costanzo Show dopo l’uscita dalla casa del Grande Fratello Vip. La protagonista del reality ha spiegato a tutti chi sono le famigerate “bimbe”.
«Sono tutti terrorizzati. In realtà sono mamme, zie, nonne, anche ragazze e bambine che fanno il tifo per me da sempre, da quando sono uscita da Uomini e Donne.

giulia1Mi seguono e mi sostengono fortemente in ogni mia apparizione, programma e naturalmente anche in quest’esperienza. E si sono fatte sentire.Sono in sala, sono ovunque. Cercano sempre di proteggermi».
La De Lellis parla anche del suo rapporto con Andrea Damante, e sul matrimonio dice: «Eh, speriamo, adesso me lo godo ancora come fidanzatino, poi se arriverà la proposta… Non ho ancora l’anello».

Prof bombarda gli studenti di foto hot e li minaccia: “Se non fate sesso con me vi boccerò”

Si ritrova davanti all’incubo di dover passare i prossimi 40 anni in carcere la professoressa 40enne che per mesi ha bombardato via Whatsapp diversi suoi studenti minorenni con centinaia di proprie foto sexy corredate da una promessa che aveva tutti i contorni del ricatto: se farete sesso con me non vi boccerò.

3374961_Schermata_2017-11-18_alle_14_43_13Yokasta M., docente in un liceo di Medellin, la seconda città più grande della Colombia, era così ossessionata dall’idea di andare a letto con quei ragazzi che vedeva tutti i giorni in classe da perdere imprudentemente ogni ritegno: prima si è scattata un’infinità di selfie in cui appariva seminuda, in pose al limite del porno, poi li ha inviati sui telefonini dei suoi alunni, infischiandosene del fatto che quelle foto, se divulgate, avrebbero potuto rovinarla. In un primo momento la sua strategia è sembrata “vincente”: sono tanti, infatti, i ragazzi che, tra gennaio e aprile 2016, si sono fatti convincere e hanno accettato la proposta della professoressa che, incurante anche del fatto di essere sposata e di poter essere scoperta dal marito, li ha portati ripetutamente in casa propria dove li ha coinvolti in torride performance di sesso.
Il delirio sessuale di Yokasta è stato spezzato dopo alcuni mesi, quando, come era prevedibile che potesse accadere, il padre di uno dei ragazzi coinvolti ha controllato il cellulare del figlio, ha scoperto le foto e ha denunciato la vicenda alla polizia. Immediatamente licenziata dalla scuola e arrestata dalle forze dell’ordine per estorsione e abusi sessuali su minori, la docente è stata ora condannata a 40 anni. Senza contare che il marito, scioccato dall’aver scoperto la doppia vita della moglie, ha chiesto il divorzio. Dopo l’arresto le immagini e un video YouTube sono stati diffusi sui social da uno studente che li ha postati con il commento: «Questa è la professoressa Yokasta, che aveva detto che ci avrebbe bocciati se non avessimo fatto sesso con lei». La vicenda, inutile dirlo, è diventata virale sul web, soprattutto nel Sud America: tra i tanti commenti ce ne sono molti di persone che, pur biasimando il comportamento di Yokasta, pensano che la condanna a 40 anni sia eccessiva.

Claudia Gerini furiosa: “Sesso a tre con Weinstein? Tutto falso, è gravissimo”. E querela Zoe Brock

«Ha fatto bene a denunciare gli abusi ma perchè mettermi in mezzo con un episodio falso che peraltro non c’entra nulla con la molestia che avrebbe subito da Harvey Weinstein?

57997_20130712_50460_b_th_1_imageMi dispiace è una cosa gravissima e io devo fermarla, sono costretta a fare un’azione legale contro questa modella Zoe Brock per diffamazione» dice all’ANSA Claudia Gerini.
La Brock, come riportato da alcuni media oggi, tra le vittime del produttore americano a Cannes nel 1997, ha raccontato della proposta di fare sesso a tre con Fabrizio Lombardo e la sua fidanzata di allora, Claudia Gerini appunto.

La proposta di matrimonio sul palco rischia di finire malissimo

Aveva deciso di fare la sua proposta di matrimonio davanti a una platea di migliaia di appassionati di musica elettronica in un gigantesco locale del Texas dove la sua fidanzata, l’indonesiana Endyugi, si esibiva come ballerina.

2184806_proposta_matrimonio_rischia_finire_tragedia

Per realizzare il proprio intento, Jeff Jackson si era precedentemente accordato con un dj per fare capolino durante la serata e intervenire nel bel mezzo dello show. Fin qui, nulla di male, eccetto lo stupore dei tanti presenti e qualche momento di imbarazzo dovuto all’emozione. A Jeff, infatti, cade dalla mano l’anello per la propria amata, mentre la ragazza, emozionata e un po’ imbarazzata, resta incredula ma accetta subito la proposta.
Seguono momenti comprensibilmente emozionanti, ma la povera Endyugi non si accorge di un pericolo alle sue spalle e sprofonda in un buco del palco, cadendo malamente. Come riporta il Mirror, tuttavia, la ragazza se l’è cavata con qualche livido: «Fa parecchio male, ma sono felicissima. Grazie a tutti voi per gli auguri».

“Meno tasse per chi è bello”, la proposta della modella fa scalpore

Avere agevolazioni fiscali solo perchè si è belli e si spende già tanto per tenersi in forma. Questa è l’idea di Nora Danish,  la modella e presentatrice tv malese che  in un’intervista rilasciata a ‘Utusan Malaysia’, ha proposto al governo di ridurre le tasse per chi, come lei, spende molti soldi per curare la propria immagine. “Come me, molti malesi devono pagare le tasse, ma per quelli che godono di un po’ di celebrità dovrebbe esserci un’esenzione – ha detto la modella e attrice tv – negli anni spendiamo un sacco di soldi per il nostro aspetto fisico”.

B4dnf5OCEAAGn-d

“Fa parte del nostro lavoro – spiega, rivolgendosi all’ufficio delle entrate malese – e la somma può essere inclusa tra i costi del lavoro per noi dello spettacolo. Sarebbe meglio per noi artisti e celebrità che lavoriamo per la nostra bellezza, beneficiare di un’esenzione fiscale”.
Dichiarazioni che hanno trovato terreno fertile per innescare una vera e propria ondata di polemiche, soprattutto sui social, dove molti connazionali della modella l’hanno invitata a “usare il cervello” prima di fare certe affermazioni, come scrive un utente su Instagram.  “Gli artisti dovrebbero essere tassati di più – scrive un altro internauta – per aiutare l’economia del Paese”. Un pensiero condiviso da molti: “Ma perché solo gli artisti? – commenta qualcun altro – Molti pazienti e persone malate avrebbero bisogno di crediti fiscali, se non riesci a pagare le tasse non fare l’artista”.
Immediata la replica della star malese, che in un altro post pubblicato su Instagram ha detto che le sue dichiarazioni sono state mal interpretate: “Molti ancora non capiscono – ha scritto – ho il diritto di parlare a nome di altre celebrità e come cittadina della Malesia. Perché dovrei essere condannata per una questione fiscale? Tutti devono pagare le tasse, esclusi quelli che sono senza reddito. Vi prego di capire”.