Equilibrio ed eleganza per Simona Ventura

Inizio scoppiettante per il Maurizio Costanzo Show che per la prima puntata di questa nuova edizione ha invitato due super ospiti: Simona Ventura e il suo ex marito Stefano Bettarini, per la prima volta insieme in Tv, accompagnati dal figlio Niccolò. Dopo anni passati a parlarsi attraverso i rispettivi avvocati, scenate da reality e frecciatine sui tabloid, adesso il rapporto è tornato alla normalità e lo hanno mostrato chiaramente in tv.

C_2_box_46994_upiFoto1FSeduti fianco a fianco, sorridenti, affiatati e si direbbe complici, Simona Ventura e Stefano Bettarini si sono anche lasciati andare in un sensuale mambo davanti alle telecamere: ballo che ha riscosso applausi scroscianti.
Sui rispettivi profili social la coppia ha spiegato i motivi di questa ritrovata unione familiare: “Si finisce di essere marito e moglie ma non si finisce mai di essere genitori”, ha commentato Simona Ventura su Instagram. Stefano Bettarini conferma sulla sua pagina: “Mentre noi cerchiamo di insegnare ai nostri figli tutto della loro vita, loro ci insegnano che cosa conta davvero nella vita”.
Finalmente un momento televisivo che offre spunti di riflessione positivi. Per l’occasione Simona Ventura ha deciso di puntare sull’eleganza di Elisabetta Franchi.

Stefano De Martino non balla ad ‘Amici’, ai fan spiega il perché: “Mi sono fatto male”

L’assenza di Stefano De Martino ad ‘Amici’ non può passare inosservata. Il ballerino, infatti, non si è esibito all’appuntamento andato in onda oggi 3 dicembre 2016 e i fan si sono preoccupati.

c601f032-5f23-4668-945f-8dea4f7623e4

Qualche giorno fa l’ex di Belen aveva pubblicato un’immagine in cui mostrava una serie di cerotti sulla spalla e la didascalia: “Il leone è ferito ma non è morto”.
Poco prima della fine della puntata De Martino è salito sul palco e ha spiegato dell’infortunio e che ha bisogno di riposare un paio di settimane: “Mi sono fatto male e ho avuto più tempo per caz*eggiare”.

Maurizio Costanzo, show sui social. “Questo è il mio primo e ultimo selfie”

“Questo è il mio primo e ultimo selfie”. Maurizio Costanzo continua a stupire il suo pubblico e cede per una volta alla lusinga del selfie. La foto scattata durante la puntata andata in onda domenica 27 novembre, dedicata ai social network, è diventata subito virale con oltre 300 condivisioni su Twitter.

2108889_costanzo_selfie_twitter

Ma anche Facebook non è da meno, lo scatto social è piaciuto a quasi 4 mila utenti, e alcuni di loro propongono un nuovo ritratto del conduttore insieme alla moglie, Maria De Filippi.
Anche il pubblico in studio si è divertito molto grazie anche allo zampino di Rudy Zerbi che gli ha prestato il telefonino e spiegato a Costanzo come fare:  “Ci si gira con le spalle al pubblico. E’ velocissimo ci vogliono due secondi”.

Selvaggia Lucarelli: “Ho fatto violenza a Belen con il video hard, ero stupida”

Tra Selvaggia Lucarelli e Belen Rodriguez non corre certo buon sangue e sono tanti gli episodi di reciproca antipatia che negli anni si sono susseguiti tra le due. Il tutto è riconducibile ad un episodio scatenante: nel 2010 la giornalista fu tra le prime persone a parlare e diffondere il video hard (privato) della showgirl, contrubuendo a renderlo di pubblico dominio.

belen selvaggia lucarelli-2

Ieri sera, durante la prima puntata della nuova trasmissione di Michele Santoro, “Italia”, la Lucarelli si è scusata per quanto accaduto sei anni fa rispondendo a una domanda del padrone di casa: “Sei famosa per essere stata tra quelli che diffusero quel famoso video hard di Belen. La diffusione è stata una forma di violenza eppure non hai avuto esitazioni nel parlarne. Che differenza c’è con il caso di Tiziana Cantone?”.  Selvaggia non si è nascosta dietro a un dito e ha ammesso il suo errore: “Non c’è alcuna differenza. Sei anni fa ero stupida io, ero ignorante rispetto ai meccanismi della Rete. Avevo sottovalutato quello che era capitato a Belen. Venivamo dai video di Paris Hilton e Kim Kardashian. Sembrava tutto un grande gioco in cui non si capiva il confine tra la complicità di chi si faceva filmare e la popolarità che ne derivava. Ciò non toglie che io sei anni fa –  è una colpa che sento di dovermi portare dietro –  ho capito di aver fatto una violenza su Belen. Negli anni ho capito la violenza della rete. All’epoca non avevo una grande notorietà, oggi che sono più esposta devo convivere con la ferocia dei commenti sui social. So che in questo momento, mentre sono qui, sui social staranno piovendo centinaia di messaggi contro di me”.

“Rocco, mi hai deluso”. La attrice hard allieva Valentina Nappi contro il maestro

Valentina Nappi, 25 anni, pornostar, si racconta in occasione della Mostra del nuovo cinema di Pesaro, dove sara’ presentato come evento speciale il cortometraggio pornografico ‘Queen Kong’. E’ stata lanciata nel porno da Rocco Siffredi, poi l’allieva e il maestro hanno litigato e oggi si odiano: “Rocco all’Isola dei famosi ha fatto una puntata in cui piangeva e rinnegava tutto quello che ha fatto e anche la libertà sessuale.

valentina-nappi

Questa per me è la cosa peggiore che un mio collega possa fare, e quindi tra noi è finita. Non puoi sputare su una libertà per cui gli altri hanno lottato col sangue – aggiunge – la libertà che io ho oggi di fare pornografia mi è stata regalata da qualcun altro, da personaggi come Schicchi. Rocco, per questo, è stato una delle più grandi delusioni della mia vita”. Il corto pornografico che la Nappi presenta a Pesaro è diretto da una donna: c’è differenza rispetto ai porno diretti da uomini?. Valentina attacca: “Domanda sessista. Tra uomini e donne non c’è differenza. È come dire: c’è sensibilità diversa tra un bianco e un nero? Nel mondo del porno ci sono moltissime registe donne: qualcuno nota la differenza tra i loro film e gli altri?”. Oggi il porno in Italia è in difficoltà e la Nappi lavora soprattutto in America. In passato era diverso e le grandi star erano anche personaggi pubblici importanti, che hanno combattuto battaglie di libertà. Tra Cicciolina e Moana, però, la Nappi preferisce nettamente la prima, ribadendo le sue critiche alla Pozzi: “Preferisco Cicciolina che ha veramente lottato per la libertà di fare porno insieme a Schicchi. Moana invece è un personaggio più borghese, che non trovo interessante, e non è un mio ideale. Uno stereotipo di donna, accomodante, carina… a me non piace, io sono ‘queer’. Comunque parlo di quello che è rimasto di lei e forse era una persona migliore di quello che si dice”.