Alessandra Mastronardi, una principessa italiana a Londra: “Non sono più solo la ragazza de “I Cesaroni”

Da sei anni è fidanzata con Liam McMahon, attore irlandese, e da un anno si è trasferita a Londra per vivere con lui… ma anche per costruirsi una carriera il più internazionale possibile. E ci è riuscita. Alessandra Mastronardi, 31 anni, per gli inglesi è Francesca la protagonista di “Master of None”, serie televisiva cult: “Per i registi italiani sono sempre la ragazza carina dei Cesaroni”, racconta l’attrice a Vanity Fair, a cui svela di essere nemica degli stereotipi e di avere un secondo lavoro…

C_2_articolo_3072194_upiImagepp

La vita privata? Con Liam ha molti progetti, compreso quello di una famiglia: “Non mi spaventa l’idea di dover conciliare famiglia e carriera, ma se deciderò di avere un figlio terrò la cosa il più privato possibile”. Nell’attesa la bella attrice cerca di trasformare Londra nella sua città: “Per stare veramente bene devono succedere delle cose, prima fra tutte: che chiami questa dove vivo la mia casa”. Quando parla di famiglia, figli e progetti per il domani si scopre italiana, ma molte cose del suo Paese non le rimpiange proprio. A cominciare dal modo di lavorare: “Quando ero a Roma mi sentivo obbligata a stare in certi posti, con certe persone a sapere tutto di tutti. Non mi faceva bene: sentivo di provare invidie gelosie, che qui non provo più”.
Per non parlare dei fidanzati italiani prima di Liam: “Mi hanno lasciato sempre loro, per il solo fatto che fossi nota”. Col suo corpo, bellissimo, dice di “aver sempre parlato” e l’unico complesso che ha, da quando ha cominciato a lavorare ne “I Cesaroni” è quello dell’altezza: “Sei piccola, credevamo fossi un donnone” era il commento più normale in Italia. In effetti commenta lei stessa: “AI ragazzi delle nuove generazioni devono aver dato qualcosa da mangiare che ai tempi miei non ci davano”.

L’anziano al rave è scatenato e si da fare con la ragazza in bikini

Questo video descrive un caso che, geriatricamente parlando, ha dell’eccezionale. Un anziano scatenato è stato filmato mentre durante un rave all’aperto amoreggia con una ballerina seminuda. Tra un mare di ravers colorati e fluorescenti la coppia si concede una libera pomiciata, nonostante l’evidente differenza di età.

2195249_anzianoscatenatorave.jpg.pagespeed.ce.3gKxIUmIhJ

Dopo una serie di appassionati baci danzanti, i due si separano un attimo, così da avere la possibilità di respirare, e riprendono a danzare. In seguito all’exploit da ragazzino, è possibile leggere la soddisfazione nel volto dell’uomo anziano. Per lo spavaldo e attempato signore baciare una giovane maggiorata in bikini nel corso di un rave deve essere stata una sensazione molto particolare, più o meno come ringiovanire improvvisamente di una trentina d’anni.

Rhama, la ragazza che viveva in una bacinella, è morta il giorno di Natale

A Natale la 19enne nigeriana Rahma Haruna è morta. La ragazza che aveva commoso il web viveva praticamente senza arti fin dai primi mesi di vita. La giovane non si era mai arresa, ma, anche per le precarie condizioni economiche della sua famiglia, non ce l’ha fatta. Rhama abitava a Kano, in Nigeria, dove i suoi genitori facevano sforzi enormi per accudirla.

rahma-12_22134829

Come ha raccontato la madre, quando aveva sei mesi Rhama aveva appena imparato a stare seduta: a quel punto la sua crescita si è bloccata e non ha imparato mai a gattonare. Da allora Rahma non è cresciuta più. Il fratellino di 10 anni, Fahad, stravedeva per lei. Il padre Hussaini, un agricoltore, ha trascorso 15 anni alla ricerca disperata di una cura per la figlia, lavorando il più possibile per racimolare i soldi necessari per pagare le spese sanitarie e i medici, arrivando a vendere tutto quello che aveva. Fino a quando non gli è rimasto più nulla. I medici finora contattati sono rimasti tutti sconcertati dalle condizioni della ragazza e non hanno saputo dare una spiegazione al blocco dello sviluppo degli arti.

Ragazza scaraventata giù dalle scale della metro: arrestato l’uomo del calcio alle spalle

berlin_ubahn_angriff_640_ori_crop_master__0x0_640x360Il video di un uomo che colpiva violentemente una donna di 26 anni, gettandola a calci giù dalle scale della metropolitana di Berlino ha fatto il giro del mondo, ma per consentire la cattura del delinquente la condivisione non è stata sufficiente: l’uomo è stato invididuato solo dopo che la guardia del corpo di Lady Gaga ha offerto una ricompensa di 1.677 sterline (poco più di 2.000 euro) a chi aiutasse a catturarlo insieme ai suoi tre complici.
Kuehr, che è anche la guardia del corpo di Charlize Theron, ha detto di “aver avuto lo stimolo di vomitare la colazione” dopo aver visto il video.
Ad aiutare le indagini la stessa vittima, che dopo l’aggressione è stata ricoverata, e anche un uomo d’affari che ha voluto rimanere anonimo, e che ha donato diecimila euro per aiutare a risolvere il caso. Metà della donazione è destinata alla donna aggredita, l’altra metà a chi fornirà altre informazioni.

“È mia figlia”. Papà svedese riconosce la ragazza di Roma. Non è la piccola Maddie

Mistero risolto. La giovane senzatetto vista aggirarsi per le strade del centro storico di Roma non è Madeleine McCann, la bambina scomparsa nel 2007 in Portogallo. È quanto emerso dagli accertamenti effettuati dalla polizia. Secondo quanto si è appreso, si tratterebbe di una svedese di 21 anni di nome Embla Jauhojärvi. «È mia figlia» ha spiegato l’uomo, come riportato dal Daily Mail – e soffre della sindrome di Asperger». La ragazza è stata fermata e portata nel pomeriggio al commissariato Trevi per effettuare controlli sulla sua identità. Qualcuno aveva ipotizzato una somiglianza con Madeleine McCann e la circostanza è stata ripresa anche sul sito del quotidiano Daily Mail.

girl4-e1479798269245_22112028

Il caso è stato trattato anche nella puntata di oggi de «La Vita in Diretta» che ha rintracciato la ragazza e ha chiamato la Polizia. «L’inviata del programma di Rai1, condotto da Cristina Parodi e Marco Liorni – si legge in una nota – dopo aver rintracciato la ragazza nelle vie del centro storico e averla avvicinata per aiutarla, ha chiamato la Polizia affinché la giovane venisse identificata. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine, secondo le quali la ragazza non sarebbe Madeleine McCann ma più probabilmente una 21enne svedese scomparsa dal maggio scorso».  Una ragazza vestita con abiti vecchi e strappati e in evidente stato di difficoltà fu stata avvistata negli scorsi giorni nelle strade di Roma.
La giovane parla solo in inglese e non sembra essere abituata alla vita di strada, non chiede né accetta soldi e mangia in modo molto educato, per questo è cresciuto in molti il dubbio che potesse essere una ragazza scomparsa e cercata dalla famiglia, facendo crescere la possibilità che si trattasse della piccola Maddie.
Le foto della ragazza, che ha detto di chiamarsi Maria ma ha poi fornito ai carabinieri nomi differenti, sono state pubblicate da Lorena Kollobani all’associazione Missing Persons of America, e, oltre all’ipotesi Maddie, molte sono le toerie fatte sulla probabile identità della giovane.
Del caso si è occupata anche la trasmissione “Chi l’ha Visto?”, che ha informato anche la polizia olandese, che aveva pubblicato un appello per una ragazza scomparsa e poi ritrovata ad Amsterdam.
L’associazione americana ha contattato anche la famiglia Pipitone, che però ha escluso possa trattarsi di Denise: “Abbiamo visionato l’immagine della ragazza, ma non è Denise, troppo diversa nel colore degli occhi e la fisionomia del viso. Grazie per l’attenzione”.

La figlia di Karina Cascella contro Belen: “Perché sei sempre nuda?”

Ha solo sei anni ma già le idee chiare sul suo futuro: Ginevra Angelucci, figlia di Karina Cascella e dell’ex compagno Salvatore Angelucci, vuole essere la nuova “ragazza d’Italia”, rubando lo scettro a Belen Rodriguez.

ginevra-angelucci-belen

La bimba, nata un anno prima della fine della storia della coppia nata grazie a Uomini e Donne, in un video pubblicato sul profilo Instagram della mamma non le manda a dire alla showgirl argentina, e la avverte: “Tra poco sarà vecchietta e mi prenderò il posto da ragazza dell’Italia. Avrò io tutte le sue attenzioni, si dovrà abituare! E poi, non ti metterò mai un like, al massimo ti metto zero. Posso chiederti solo una cosa? Perché ti metti nuda quando fai Tu sì que vales?”, dice la piccola.
Il video ha generato una raffica di commenti dai toni differenti. I follower di Karina, infatti, si dividono tra quanti apprezzano la simpatia della bimba e quanti criticano la mamma. Scrive piredda.alessia: “Poi si chiedono perché i bambini crescono male. Il rispetto è la prima cosa che avresti dovuto insegnare a tua figlia, una creatura ingenua che parla così solo e sicuramente per sentito dire della madre. Io non ci trovo proprio niente da ridere. Magari se prima di fare il video le avresti fatto fare un giretto sul tuo profilo instagram non avrebbe detto queste assurdità. Povera creatura. Pur di continuare a far parlare di te hai messo di mezzo tua figlia. Sei passata di moda, rassegnati!! E tu @belenrodriguezrealsempre a testa alta che indossare un intimo o un vestito scollato io non la reputo nudità, ma poterselo permettere. Saluti a tutti”.

La stripper è troppo ubriaca e combina due disastri in pochi secondi

Un video esilarante per chiunque, tranne per la malcapitata protagonista. La ragazza bionda che vedete in questo filmato è una stripper professionista del Texas, probabilmente giunta alla fine del proprio turno.

1739595_bionda1 (1)

La giovane è ubriaca, fa fatica a parlare e fa la pipì in piedi, bagnandosi gli shorts, le gambe e i piedi. Quello che non calcola è che tutto finisce a terra, e complici i tacchi alti scivola dopo pochi istanti, cadendo rovinosamente a terra tra le risate dei presenti.

Lo sfogo del principe Harry: “Provo a meritarmi i privilegi, ma ecco perché non voglio la ragazza”

Il principe Harry si mette a nudo in un’intervista alla Bbc proprio come fece sua madre più di 20 anni fa e spiega le ragioni per cui non ha ancora un rapporto stabile e il suo rapporto con la popolarità. Da qui la richiesta di maggior rispetto per la sua privacy.  Il secondogenito di Carlo e Lady Diana si lamenta per le “incessanti” intrusioni nella sua vita privata: “Tutti hanno diritto alla propria privacy, purtroppo la linea tra la vita pubblica e privata non esiste quasi più.

principe-harry-due-fuochi

Molte persone riescono ad avere riservatezza, ma purtroppo per altri c’è un incessante bisogno di scoprire ogni piccolo dettaglio di quello che succede dietro le quinte”.
“Questo non è necessario, la via privata deve rimanere privata e spero che la gente lo rispetti”, ha poi aggiunto il principe sottolineando di capire comunque che come membro della famiglia Reale ha “una posizione privilegiata” di cui deve rendere conto al pubblico.”Io passerò il resto della mia via cercando di meritarmi questo privilegio e portando sotto i riflettori argomenti e cause che sono importanti per me e spero per il resto delle persone”, ha detto ancora Harry che si trova in Florida dove oggi si aprono gli Invictus Games, un torneo sportivo per militari e reduci che sono rimasti feriti in guerra che lui ha lanciato due anni fa. “Si tratta di persone che hanno messo in gioco le loro vite, le loro intere famiglie si sono sacrificate per servire i loro Paesi” ha spiegato il principe sottolineando che sono cause di questo tipo per le quali intende impegnarsi e sfruttare i riflettori accesi sulla sua persona.  Il membro della Famiglia Reale ha poi rivelato il motivo per cui non ha una fidanzata e perché chi è in ansia perché lui sistemi dovrà aspettare ancora a lungo. Troppe attenzioni di massa sulla sua vita. Al Sunday Times ha detto che quando la troverà dovrà sforzarsi in modo che le incursioni dei media non incidano sul rapporto. “L’altra preoccupazione è che, anche se parlo con una ragazza, quella persona è poi improvvisamente la mia futura moglie e la gente va a bussare alla sua porta”.

“Il mio amico ha abusato di me nel sonno”: il racconto di una ragazza di 20 anni

Una ragazza di 20 anni ha scritto alla nota rubrica del Sun ‘Dear Deidre’ per confessare un dubbio e chiedere consiglio. “Penso di aver subito abusi sessuali dal mio migliore amico mentre dormivo”, scrive la ragazza.

nsa-mc0144382.600Come racconta al tabloid una mattina si è svegliata e ha notato vestiti e biancheria intima pasticciati: “Lui ha 22 anni e tempo fa voleva intraprendere una relazione, mentre io non provavo gli stessi sentimenti. Mi sono però sempre fidata di lui e sono rimasta a dormire a casa sua spesso, anche nello stesso letto. Ho chiesto spiegazioni, ma si è arrabbiato”. La ragazza aggiunge anche di aver paura che lui abbia scattato delle fotografie alle sue parti intime.