Stefania Sandrelli a ‘Domenica In’: “Cinema? Mamma non voleva. Che amore con Gino Paoli”

«La mia carriera cominciò quando, ancora ragazzina, fui immortalata da un fotografo e finii in copertina su una rivista. Fu Pietro Germi in persona a vedere quella foto, così decise di contattarmi per fare un provino. Dovevo spostarmi a Roma, ma mia madre non voleva. Per fortuna Sergio, il mio fratello maggiore, che ha sette anni più di me, decise di accompagnarmi». Stefania Sandrelli racconta così il proprio esordio nel cinema, avvenuto a 15 anni con il film ‘Divorzio all’italiana’, ospite di Cristina Parodi nello studio di ‘Domenica In’.

stefania-sandrelli-domenica-in_04150741Era il 1961 e Stefania Sandrelli, una delle dive che hanno fatto la storia del cinema italiano, recitava accanto a un gigante come Marcello Mastroianni. «Quello era un film che insegna a non dare nulla per scontato», ha affermato l’attrice, oggi 71enne. Sull’indimenticato attore, uno dei grandi sex-symbol del cinema, Stefania Sandrelli ha glissato («Era un bellissimo uomo, ma troppo maturo per me, ero una ragazzina»), ma non ha potuto fare altrettanto quando gli è stato chiesto della storia d’amore con Gino Paoli. Una storia molto discussa, poiché Stefania aveva appena 16 anni e Gino Paoli, di 12 anni più grande, era sposato. Dal loro amore è nata anche la primogenita dell’attrice, Amanda.

Ricordando quei momenti, Stefania Sandrelli si commuove. «Di Gino Paoli mi aveva colpito la voce, così diversa da quella degli altri cantanti dell’epoca. Poi quando ci incontrammo mi invitò a ballare, salvo scappare a gambe levate quando scoprì la mia età» – racconta l’attrice – «Successivamente, mi cercò e fui attratta dal suo fascino. Il nostro è stato un amore fantastico, i ricordi saranno sempre bellissimi e posso dire di essere una donna fortunata. Ancora oggi, tanti anni dopo la fine della nostra storia, siamo in ottimi rapporti». Anche in questo caso, la mamma di Stefania non era d’accordo, ma lei la rassicurò così: «Le dissi ‘Tranquilla, non voglio mica sposarlo’. Sono sempre stata così, anticonformista e un po’ libertina, è la mia natura».

Inevitabile, poi, parlare di flirt veri e presunti: la ‘raffica’ di botta e risposta con Cristina Parodi è stata divertente e piena di aneddoti. Flirt negati: Nino Manfredi (“Grande attore, ma non c’è stato niente”), Gianmaria Volontè (“Troppo fisico e ‘violento’ per i miei gusti”), Jean-Luis Trintignant (“Gli piacevo, ma rifiutai le sue attenzioni”) e Vittorio Gassman (“Abbiamo passato molto tempo insieme, ma non è mai successo nulla”). Risposta affermativa, invece, alla domanda su Gerard Depardieu (“Abbiamo riso tantissimo: prima, durante e dopo”).

Si è poi parlato dell’amicizia con la collega Catherine Spaak e di molestie: «Io, sul lavoro, non ne ho mai ricevute. Ne parlavo anche con Amanda, queste vicende ci hanno stupito. Fuori dal mondo del cinema, invece, le molestie ci sono e tutte le donne devono essere difese».

13enne partorisce nel bagno di casa e lascia il figlio davanti alla casa di un’insegnante. Il padre è un coetaneo

Non sapeva nemmeno di essere incinta quando avuto le doglie, così dopo aver partorito in casa una 13enne ha portato il bimbo di fronte alla casa di una sua insegnante. La ragazzina, che viene da Baker, una cittadina della Louisiana, secondo quanto riportano i media locali, si è svegliata domenica mattina in preda alle doglie e quando è andata in bagno ha partorito.nomibambini.600Non sapeva nemmeno di essere incinta, così dopo aver messo al mondo suo figlio, ha pulito tutto e ha cercato di nascondere alla sua famiglia quello che era accaduto. Non sapendo cosa fare ha portato il bimbo di fronte alla casa di una sua insegnante dove lo ha lasciato convinta che la donna avrebbe saputo cosa fare.
Dopo aver sentito bussare la professoressa ha visto il neonato, ha subito chiamato la polizia e provveduto a vedere se il piccolo stava bene. Il bimbo, che aveva ancora il cordone ombelicale attaccato, stava benissimo ed è stato accudito dai servizi sociali. Le autorità hanno rintracciato in poco tempo la 13enne, pare che il papà sia un suo coetaneo.

Agricoltore ritrova una 15enne scomparsa, per lui ricca ricompensa. Poi il colpo di scena

Aveva soccorso, aiutato e riconsegnato alla famiglia una ragazzina di appena 15 anni rapita e scomparsa nel nulla da quasi un mese. Per questo motivo un agricoltore 65enne di Alexandria (Minnesota), Earl Melchert, ha ricevuto una ricompensa da ben 7000 dollari (quasi 6000 euro) dai genitori dell’adolescente, che era stata rapita in casa da tre uomini che l’avevano segregata, percossa e stuprata.

salva-15enne-ricompensa_09121714Era l’8 agosto quando la ragazzina era stata rapita in casa da tre uomini (Thomas Barker, 32 anni, Joshua Holby, 31 e Steven Powers, 20), uno dei quali amico della famiglia, e poi segregata in una casa dove era vittima di violenze continue di ogni genere. Approfittando di una distrazione dei suoi aguzzini, la 15enne era riuscita a darsi alla fuga, cercando anche di attraversare disperatamente un laghetto a nuoto e finendo, il 5 settembre, in uno dei campi di proprietà di Earl. L’uomo l’aveva quindi soccorsa e portata nel commissariato locale, permettendo alla polizia di riconsegnare la ragazza alla famiglia.
Ora che la figlia si è ristabilita, i genitori hanno deciso di premiare Earl con una ricompensa. L’uomo, però, l’ha rifiutata, decidendo di destinarla direttamente alla ragazzina: «Ho fatto quello che andava fatto. Non sono un eroe, anzi se c’è qualcuno che possa essere chiamato così è sicuramente lei, per il coraggio avuto nella fuga». Il tutto si è concluso quindi con un abbraccio caloroso tra Earl e la famiglia, mentre lo sceriffo della città, Rick Wyffels, ha premiato con una piccola onorificenza ed elogiato così l’uomo: «Nessuno poteva aspettarsi una gentilezza e una generosità simile. Grazie Earl, sono le persone come te a rendere il mondo migliore. Ricordate di essere sempre gentili con gli altri».

Kate Moss ingrassata e gonfia sul red carpet

Cos’è successo a Kate Moss? Qualcuno ce lo dica, o almeno qualcuno lo dica al web che se lo sta chiedendo a gran voce dopo la diffusione delle foto dell’ultimo Amfar Gala.

2411769_kate4

L’esile musa di Calvin Klein e altri very famous couturiers, la sposa hippie stracopiata da chiunque abbia detto “sì” dopo di lei, l’eterna ragazzina che ancora sorride in maxidress e Adidas Gazelle negli scatti d’antan (furbescamente ripresi per la promozione del nuovo modello dell’iconica sneaker) ha ormai una certa età, va bene: ma è apparsa veramente troppo cambiata sul red carpet brasiliano del popolare evento di beneficenza.
Ingrassata, gonfia in viso (ritocchino ci cova?), e soprattutto dimentica delle regole basilari della moda, secondo le quali un vestito di velluto tutto fa tranne che snellirti. L’ultima comparsata recente dell’icona Kate era stata nel corto Red Nose Day Actually, seguito del popolare film Love Actually, insieme a Mark che dopo 10 anni tornava alla porta di Juliet portandosi dietro la moglie top model (Kate, per l’appunto). E già lì, di fronte a una Keira Knightley ancora giovane e bella come il sole, avevamo pensato che al povero Mark non fosse poi andata troppo bene.

Vip over 50 sexy e sensuali, ecco le regine dei social

Da poche ore ha spento le sue prime cinquanta candeline, ma per la biondissima Paola Barale il tempo sembra essersi fermato, carattere solare e fisico da ragazzina sono lontani dal dimostrare il suo “mezzo secolo” all’anagrafe. E come lei sono tante le vip over 50 che sui social mettono a nudo la loro bellezza immutata nel corso degli anni. Da Isabella Ferrari a Pamela Prati, Cindy Crawford e non solo…

C_2_articolo_3068969_upiImagepp

Belle, sensuali e generose con i loro follower. Sono le vip che hanno superato i cinquant’anni e che su Instagram postano immagini ancora molto sexy che lasciano senza fiato, ma soprattutto che non hanno nulla da invidiare alle ragazzine. Stupenda in bikini Paola Perego (51 anni) così come la giornalista sportiva Paola Ferrari nelle loro vacanze al caldo. Seduta ai piedi di un albero Nancy Brilli cattura i suoi ammiratori con uno sguardo magnetico mentre Isabella Ferrari (53 anni) in lingerie sdraiata sul letto lascia intravedere le sue curve hot. Fisico al top per le showgirl Stefania Orlando (50 anni) e Pamela Prati, 58 anni portati divinamente. Sdraiata sulla spiaggia in jeans e topless, Cindy Crawford sfoggia ancora un fisico da top model, così come la collega Elizabeth Hurley fotografata dal figlio in bikini.

Patrizia Pellegrino, topless al sole a 53 anni: “Mi piaccio più adesso di quando ero ragazzina”

Il 28 luglio Patrizia Pellegrino compirà 54 anni, ma sembra non avere particolari problemi a rimanere in topless.

1835831_patrizia_pellegrino_topless1

L’attrice è stata fotografata da “Nuovo” senza la parte superiore del bikini mentre si gode il fresco a bordo piscina: “Mi piaccio più adesso di quando ero ragazza – ha raccontato alla rivista – Non mi vergogno del mio corpo, anzi. So bene che non sono perfetta ma ne apprezzo anche i difetti”.

Filmò l’amico che stuprava ragazzina 17enne in diretta su Periscope: ora rischiano 40 anni

Con applicazioni come Periscope o Streamago, ma anche con YouTube e Facebook, per chiunque di noi è attualmente possibile trasmettere in diretta sui social, come fossimo tutti dei piccoli broadcaster. Questa libertà è stata sfruttata in modo macabro da una coppia di ragazzi negli Stati Uniti, Marina Lonina e Raymond Gates, 18 anni lei, 29 lui.

image (29)

Secondo le accuse, lui avrebbe violentato una ragazzina di 17 anni, mentre lei filmava tutto in diretta proprio su Periscope: la polizia avrebbe scoperto tutto dopo che uno dei suoi amici, dopo aver visto il video in live streaming, è andato a denunciarla. Lo racconta il Mirror.  I due sono accusati di stupro, sequestro di persona e abuso di minore, mentre su di lei grava anche l’accusa di produzione di materiale pornografico con un minorenne. Entrambi si difendono dicendo che la ragazza era consenziente, e che si trattava solo di una serata da amici in cui tutti avevano bevuto un po’ troppo. Rischiano 40 anni di carcere.