Max Biaggi e Bianca Atzei: ecco cosa si nasconde dietro la rottura del loro rapporto

A tre mesi di distanza dall’ufficializzazione della rottura tra Max Biaggi e Bianca Atzei, il motociclista si affida ai social network per delle rivelazioni sulla fine della loro storia. Dopo una foto pubblicata sul suo profilo Instagram ufficiale, infatti, vengono finalmente fuori le vere ragioni che lo hanno portato a chiudere il rapporto con la cantante.

3552831_35_20180216121134La fine della storia tra Max Biaggi e Bianca Atzei continua a trascinarsi dietro i suoi strascichi, nonostante siano ormai passati più di tre mesi dall’ufficializzazione della loro rottura. Ma quali sono state le vere ragioni che li hanno portati a mettere la parola fine al rapporto? A rivelarle è direttamente il motociclista, che rompe il silenzio e svela finalmente cosa c’è dietro…
A far scoppiare i social network è stata in realtà una foto pubblicata su Instagram dal centauro romano, in compagnia di Mara Venier. Prendendo spunto dalla comparsa dell’opinionista dell’Isola dei Famosi, molti hanno chiesto la ragione della fine della storia con Bianca Atzei, che pure gli era stata molto vicino durante i difficili giorni del post incidente.
Max non si è scomposto più di tanto, limitandosi ad apprezzare un commento che recita: “Un uomo che dopo aver lottato contro la morte dà la priorità ai figli mettendoli prima di ogni cosa anche prima di sé stesso merita solo rispetto ed è un grande uomo …I commenti di queste donnine che lo insultano mostrano solo la loro pochezza d animo … forse sono donne che preferiscono essere prese in giro e riempite di corna … sei un grande Max immensa stima per te grande campione nello sport e nella vita”.
L’ex campione di Moto GP ha risposto con un semplice “la tua analisi mi sembra molto convincente”, confermando quanto rivelò a Vero un paio di mesi fa: “In questo momento della mia vita prevale il ruolo di padre. L’incidente mi ha fatto capire che non voglio più perdere tempo in situazioni superflue, in qualsiasi campo”.

È dunque vero che la fine della storia con la cantante è stata dovuta alla voglia di dedicarsi pienamente all’attività di padre. Ma forse, i fan di Bianca Atzei sperano ancora che tra i due possa esserci un ritorno di fiamma…

Bianca Guaccero e il divorzio da Dario Acocella: “Distanze incolmabili. Tutto il dolore mi è servito”

“Non è colpa di nessuno se accade, se a noi è accaduto”.
Bianca Guaccero parla della fine del suo matrimonio con il regista Dario Acocella, papà della figlia Alice: “Quando un rapporto dura molti anni si cresce – ha raccontato a “DiPiù Tv” – si cambia, e può succedere che due persone, invece di crescere insieme, di andare nella stessa direzione, si allontanino sempre più, fino a quando la distanza diventa incolmabile”.

wpid-immagine577Con l’ex è in buoni rapporti ma l’allontanamento non è stato semplice: “Tutto il dolore che ho provato mi è servito, mi ha permesso di apprezzare ancora di più le cose belle della mia vita.
Mia figlia Alice, prima di tutto, ma anche il mio lavoro di attrice, che nell’ultimo periodo mi sta regalando soddisfazioni immense e spero di continuare così”.

Loredana Lecciso: “Ecco cosa sta succedendo tra me e Al Bano”

Le provocazioni di Romina Power, qualche silenzio di troppo forse di Al Bano, infine l’allontanamento. E, inevitabile, il gossip. Loredana Lecciso ha scelto gli studi di Domenica Live per fare chiarezza sul suo rapporto con Al Bano, dopo l’indiscrezione degli ultimi giorni secondo cui avrebbe lasciato il cantante.

al-bano-loredana-lecciso-1217-780x450«Al Bano è una persona che tiene in sé i suoi sentimenti più intimi. Quando dice che non vuole fare gossip, è vero, si ritrova al centro del gossip, se dietro a tutto questo ci fosse una regia di certo non sarebbe la sua. Ho vissuto molto questa vicenda, ultimamente, anche dal punto di vista mediatico. Agli occhi del pubblico potrebbe sembrare un Al Bano che non è, è solo che a volte pecca di ingenuità. Accadono cose di cui lui poco ha la paternità».
Eliminato il problema del gossip, l’allontanamento rimane.
«Ci tengo a dire una cosa per onestà. Nessuno ha lasciato nessuno, c’è stato effettivamente un allontanamento, che non era nato da situazioni poco gradite citate, ero già fuori».
Il pensiero di molti, infatti, nelle ultime ore è corso ad alcune dichiarazioni di Romina Power sul suo rapporto con Al Bano.
«Devo dire che le provocazioni di Romina… Voglio essere onesta, il confine tra l’ironia e il buon gusto è labile, non ho gradito affatto alcune esternazioni. Con Al Bano io ho costruito una famiglia, che è nata da una realtà molto chiara, mi dispiace passare come se fossi il terzo incomodo, quando ho conosciuto Al Bano era un uomo libero, eravamo due persone astutamente libere, e abbiamo iniziato il nostro percorso insieme, è stato molto bello, e poi nell’ultimo periodo…».
A Natale la coppia era separata.
«Ero a Pavia. Al Bano è stato molto carino, ha trascorso il Natale con i nostri figli e le mie sorelle. Qualsiasi donna si sarebbe sentita ferita, avevo bisogno di quel momento per capire molto bene. Sono arrivata alla conclusione che tutto è accaduto non per la regia di Al Bano. Dall’esterno, la sua posizione potrebbe sembrare quasi ambigua. Studiando bene la cronologia di alcuni eventi, lui era stato anche molto chiaro. Fatico a comprendere perché Romina faccia così».
Loredana Lecciso è rimasta ferita da alcune affermazioni di Romina Power.
«Al Bano è stato un uomo di grandi equilibri, in questo momento non vorrei proprio essere al posto di Al Bano. Se dovessi dargli una colpa è perché per eccessivo affetto a volte non prende posizione, non per ferire qualcuno, ma per proteggere altri o per quieto vivere. Il 2017 non è stato un bellissimo anno né per me né per Al Bano».
La situazione oggi?
«Voglio un gran bene ad Al Bano, lo amo ancora. Io credo nel progetto. La nostra non è mai stata una coppia idilliaca, è sempre stata molto accesa, una coppia normale, ma quando è stato male ci siamo avvicinati ancora di più. Nessuno ha lasciato nessuno, è come se ci fosse un momento interlocutorio, che ha spiazzato me e di conseguenza anche Al Bano. Io credo nella sua buona fede, ci credo ancora. Forse quell’allontanamento era anche un gesto d’amore, visto che c’è tutto questo sovraffollamento, mi sottraggo io ed è anche un paradosso, io e Al Bano siamo una famiglia da 18 anni».
Al Bano è innamorato?, domanda Barbara D’Urso.
«Dovremmo chiederlo a lui oggi. Di certo, lo è stato. In questi momenti anche di non presa posizione, che agli occhi del pubblico possono sembrare anche di piacere di essere oggetto di contesa tra due donne… be’ Al Bano non è questo, Al Bano è uomo di grande chiarezza. Quando Maurizio Costanzo gli ha chiesto “con chi ti senti sposato mentalmente?” e lui ha risposto “immagina”, penso che Al Bano avrebbe dovuto essere più risoluto ma sono certa che intendesse me».
Ora si guarda avanti.
«Tornerò a Cellino appena sarà possibile. Non adesso, anche per altri motivi, ma tornerò».

Lapo testimone dona a Cracco per le nozze la sua Abarth 500 realizzata da Garage Italia

Venerdì pomeriggio, lo chef Carlo Cracco sì è sposato con Rosa Fanti, nella splendida cornice di Palazzo Reale. Testimone dello sposo è stato Lapo Elkann che, per celebrare l’evento, ha regalato alla coppia la sua specialissima Abarth 500 Blu Gradient, personalizzata dagli artigiani della sua Garage Italia Customs.

3494824_0026_gic_01Il fondatore e direttore creativo della maison di motori milanese e il cuoco stellato sono legati oltre che da amicizia anche da un rapporto professionale: dallo scorso novembre, infatti, i due hanno dato vita al ristorante Garage Italia Milano, all’interno dello storico edificio di Piazzale Accursio, nuova sede dell’atelier di personalizzazione di auto, moto, aerei e barche fondato dall’erede Agnelli.

La dedica di Elkann ha emozionato gli sposi: ”Carlo e Rosa, siete degli Amici e Partner Unici. Io e tutto il team di Garage Italia vi auguriamo dal profondo del cuore tutta la gioia e la felicità di questo mondo! Lapo”. A bordo, naturalmente dell’originalissima Abarth 500 Blu Gradient. Equipaggiata con un benzina T-jet di 1,4 litri, la vettura presenta una livrea che sfuma dal blu all’azzurro. Si tratta di un effetto che è il risultato di un’attenta verniciatura effettuata dagli artigiani della GIC. L’abitacolo della macchina spicca per originalità e buon gusto ed è caratterizzato dall’utilizzo per i rivestimenti di Denim e tessuto gessato.

Carla Bruni: “Il dolore per mio fratello non passa, Versace era il migliore. Se Sarkozy mi tradisse…”

Dalla carriera di top model a quella musicale, passando per il rapporto con la famiglia e quello col marito, l’ex primo ministro francese Nicolas Sarkozy: è una Carla Bruni che si racconta a 360°, ospite di ‘Verissimo’ in onda sabato 6 gennaio, e che non rinuncia ad esternare tutti i suoi sentimenti nell’intervista esclusiva con la conduttrice Silvia Toffanin.
L’ex ‘premiere dame’ francese ha parlato così del marito: «Sono molto innamorata di lui, è un ottimo padre e sa essere molto saggio e protettivo con tutta la famiglia. Quando ho conosciuto i suoi figli e ho visto il rapporto che avevano con il padre mi sono detta ‘questo uomo devo sposarlo assolutamente’.

sarkozy-bruniLui è pieno di energia e forza, ma se mi tradisce lo ammazzo». Più seria, e commossa, quando parla della sua famiglia e del fratello morto di Aids a soli 40 anni: «È un dolore che non passa mai. Quando è morto ero molto preoccupata per mia madre perché credo che non ci possa essere di peggio per una mamma. Ma lei ha una forza vitale incredibile». Una battuta anche sulla sorella maggiore, l’attrice e regista Valeria Bruni Tedeschi: «Lei è stata ed è una sorella maggiore stupenda. Mi ha coccolata e protetta. Le chiedo spesso consiglio perché lei mi dà forza e fiducia».
Molto commovente anche il ricordo di Gianni Versace, lo stilista italiano che fece le maggiori fortune di Carla nella carriera da top model: «Mi manca ancora. Gianni ci trattava benissimo, come se fossimo la sua famiglia. Voleva dare un’immagine della donna forte e potente. Per lui la donna era una star, non una vittima. La sorella Donatella è stata coraggiosa a continuare il lavoro di suo fratello ed è riuscita a portarlo nel mondo di oggi». Della recente reunion delle super top model di Versace, voluta proprio da Donatella Versace, Carla dice: «È stato commovente incontrare Cindy Crawford e Claudia Schiffer che non vedevo da anni. È stato molto emozionante essere lì, tra lacrime e riso». Infine, parlando della sua passione per la musica, rivela: «Il prossimo album sarà in italiano».

Paola Barale: “Voglio bene a Raz ma a Capodanno sarò con un altro”

Paola Barale non insegue il successo. In tv è pronta a tornarci solo con un bel progetto, intanto gira il mondo, nella nuova veste di “travel influencer” raccontando i viaggi sui social. Al settimanale “Chi” la showgirl 50enne racconta però di più, confessa che non le manca niente, “neanche l’amore”. “Natale l’ho passato con i miei, Capodanno invece in dolce compagnia”, spiega.

C_2_articolo_3114165_upiImageppPaola parla del rapporto, ormai archiviato, con Raz Degan: “La gente ha sognato il nostro incontro ed è un bene, c’è voglia di amore e l’amore muove tutto. Ma tra noi è finita da tempo. Ci sarà un motivo se noi non stiamo più insieme? Ci sentiamo, certo. Ma tutto qui”. La Barale affronta anche l’argomento maternità: “Oggi è un argomento chiuso. Forse avrei dovuto pensarci prima. Ma non l’ho coltivato come desiderio. Non ho rimpianti. Oggi dico no in modo fermo e deciso, ma in questa vita di passaggio non si può davvero calcolare nulla…”.

Uomo sposato viaggia per mille chilometri per incontrare l’amante conosciuta online, poi accade l’incredibile

Il signor Liu è un uomo sposato e in Rete ha conosciuto la signora Duan, anche lei sposata, con la quale avrebbe iniziato a intrattenere un rapporto via chat. A quel punto Liu avrebbe deciso di raggiungere l’amante virtuale che viveva a oltre mille chilometri da casa sua. Ma una volta lì, sarebbe avvenuto l’incredibile.

3432078_1540_sesso_3Accade a Fuyuan, in Cina. Come riporta Metro.co.uk, il marito “aspirante fedifrago” vola dalla Cina centrale nella provincia sud-occidentale dello Yunnan per incontrarla. Ma al suo arrivo non si sarebbe presentata la donna, ma il marito “imbufalito” di Duan in compagnia di un gruppo di amici.
Il marito tradito avrebbe scoperto il flirt virtuale e saputo dell’appuntamento si sarebbe fatto trovare al posto della moglie, per dare una lezione all’amante. Liu a quel punto sarebbe stato legato a un albero e percosso con le cinture dal marito di Duan e dai suoi amici.
Liu non sarebbe stato soccorso neanche dai passanti, che avrebbero ripreso la scena. Il video è virale.

Veridiana De Moraes avverte Aida Yespica: “Quando eri al Grande Fratello Vip Geppy ha fatto l’amore con me”

“lo e Geppy abbiamo un rapporto complicato. Per lui ho lasciato il compagno con cui stavo da sei anni e dal quale ho avuto tre figli. Siamo sempre stati innamoratissimi, ma a causa della sua gelosia ci siamo presi e lasciati più volte”.

3430294_1431_veridiana_de_moraes_contro_geppy_lamaLa storia fra Aida Yespica e Geppy Lama è finita, come ha fatto sapere la stessa showgirl, ma durante il GfVip, quando ancora erano fidanzati, lui avrebbe avuto un ritorno di fiamma con la sua ex, la corteggiatrice Veridiana De Moraes, ex corteggiatrice di Uomini e donne: “Prima ancora che lei baciasse Jeremias – ha raccontato a “Vero” – Geppy mi chiese di raggiungerlo, gli dissi di no e venne lui da me. Quella sera facemmo l’amore.
A lei non l’ha detto. Quando Aida è uscita dalla Casa gli ha chiesto se aveva fatto il bravo e lui ha risposto di sì. Solo due sere prima, invece, Geppy e io siamo stati insieme a casa mia”:
Lei assicura di non essere in cerca di pubblicità: “Tutta Napoli sa cosa c’è tra di noi. Tutti sanno quanto ci siamo amati. Ho decise di parlare perché mi sono sentita, presa in giro da un uomo che dorme con me e poi va in Tv da un’altra”.

Jeremias Rodriguez, serata al bacio con Sara

Sarà un Natale pieno d’amore a casa Rodriguez. Belen ha ritrovato la serenità con Andrea Iannone, Cecilia tocca il cielo con un dito insieme a Ignazio Moser e Jeremias bacia con passione la sua Sara Battisti. Come mostrano dli scatti di Novella 2000, il fratello di Belen si è riunito alla sua ex dopo l’esperienza del Grande Fratello Vip in cui aveva dimostrato un debole per Aida Yespica.

C_2_articolo_3112062_upiImagepp

Ma ora nel suo cuore c’è solo Sara da cui non riesce a staccarsi.
Qualche piccolo tira e molla a volte può funzionare per rinforzare un rapporto d’amore. Jeremias e Sara infatti si erano allontanati prima che lui entrasse nella Casa di Cinecittà. Durante la sua permanenza al GFVip, nonostante avesse manifestato un interesse nei confronti della Yespica, il fratello di Belen si era però emozionato nel ricevere il messaggio di Sara: “E io ci sono ancora, mi manchi”. Dopo l’eliminazione i due si sono incontrati nuovamente e mai più lasciati. E soprattutto sono più affiatati di prima. Baci notturni sotto la Madonnina, abbracci e serate in compagnia del clan Rodriguez al completo non lasciano dubbi, i due fanno proprio sul serio!

Alessandro Greco: “Per sposare Beatrice Bocci tre anni di castità”

”Il mio rapporto con Beatrice è stato speciale fin dall’inizio. Un dono di Dio. Mia moglie veniva da un precedente matrimonio con uno che si chiamava Alessandro Greco come me”. 3414693_1559_alessandro_greco_beatrice_bocci_tre_anni_di_castitaAlessandro Greco racconta le difficoltà che ha dovuto affrontare per sposare la moglie Beatrice Bocci: “È stata una storia dura – ha raccontato a “Diva e donna” – Una procedura di annullamento del primo matrimonio molto sofferta, con impedimenti pazzeschi e risposte negative. Tant’è che ci siamo sposati civilmente nel 2008.
Fino all’ennesima Dio-incidenza. L’annullamento che arriva, dopo 16 anni, quando avevamo perso le speranze. Nel 2014 ci siamo sposati nella nostra parrocchia di Montevarchi con dodici sacerdoti come gli apostoli”.
Per un periodo hanno pensato di mollare (“Pensare che per un periodo abbiamo vacillato, ci siamo sentiti abbandonati da Dio. Vivevamo un forte sentimento d’ingiustizia”), ma poi l’aiuto è arrivato: “Il nostro primo viaggio a Medjugorje e un frate che ci dice: ”Avete questo vostro desiderio viscerale? Dimostratelo a Dio in qualche modo”. Abbiamo scelto la castità assoluta, io e Beatrice. Tre anni, fino a quando Dio si è manifestato a noi in tutta la sua bellezza con l’arrivo dell’annullamento”.