Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, l’amore continua: baci di fuoco nella Capitale

Dopo la forzata reclusione che li ha fatti innamorare, per Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser comincia la vita reale.

24294108_1574605662625835_7140523395158668061_nLa passione che li ha contraddistinti all’interno della casa di Cinecittà però non manca neanche qui, dato che i due sono stati fotografati “Diva e donna” nella Capitale mentre si scambiano baci appassionati.
Ora vedremo come la coppia se la caverà una volta spenti i riflettori…

Miss sfregiata con l’acido: 10 anni di carcere a Tavares, l’ex di Gessica Notaro

È stato condannato a 10 anni Eddy Tavares, 29 anni di Capo Verde, che la notte del 10 gennaio ha sfregiato con l’acido l’ex fidanzata Gessica Notaro.

3314505_1619_gessica_notaro_edson_jorge_tavaresLa sentenza è stata letta attorno alle 16 dal gup di Rimini Fiorella Casadei. Il pm Marino Cerioni aveva chiesto 12 anni di reclusione.

Si era data malata ma era a cena con Putin, condannata Ornella Muti

Lʼattrice non si era esibita al teatro Verdi di Pordenone per una laringofaringite. Ma la stessa sera era a San Pietroburgo per un evento di beneficenza in compagnia del presidente russo
Sono tempi difficili per Ornella Muti: oltre allo shock per lo sfratto di sua figlia da un appartamento romano, l’attrice è stata condannata dalla Corte d’Appello di Trieste a sei mesi di reclusione e 500 euro di multa per aver fatto cancellare uno spettacolo al teatro Verdi di Pordenone poiché si è dichiarata malata. In realtà, Muti – la stessa sera – si è presentata a una cena di beneficenza a San Pietroburgo organizzata da Vladimir Putin.

C_2_articolo_3082802_upiImageppLa sentenza di primo grado del tribunale di Pordenone era stata persino più pesante: otto mesi di reclusione e 600 euro di multa per truffa e per aver indotto un medico a commettere un falso ideologico per la realizzazione del suo certificato di malattia. Come riporta il Gazzettino.it, la Corte d’Appello ha riqualificato la truffa in un tentativo, ma nel resto la decisione del tribunale è stata confermata.
Alla parte civile, ossia l’Associazione Teatro Pordenone, sono stati riconosciuti 3.600 euro come spese di lite; inoltre, la sospensione condizionale della pena è subordinata al pagamento di una provvisionale di trenta mila euro al teatro Verdi.
Il 10 dicembre 2010 l’attrice avrebbe dovuto esibirsi in uno spettacolo al teatro Verdi di Pordenone, ma per una laringofaringite non si è presentata, inviando correttamente il certificato medico che attestava il temporaneo stato di malattia. Tuttavia, quella sera Ornella Muti era presente a San Pietroburgo a una cena di beneficenza insieme al premio Oscar Kevin Costner e al presidente russo Vladimir Putin.

Marco Borriello, compleanno “hot” con Cristina Buccino a Ibiza

IBIZA– Marco Borriello ha festeggiato il suo trentacinquesimo compleanno nell’isola di Ibiza.
Il calciatore del Cagliari ha fatto festa assieme ai suoi amici sotto al sole e in particolare, come testimoniano le foto pubblicate da “Chi”, con Cristina Buccino.

41639008 (1)I due infatti si sono stuzzicati e hanno scherzato in pubblico, sotto gli occhi di amici come Debora Salvalaggio e il fidanzato Fabio Quagliarella. La Buccino intanto si sta preparando per l’esperienza della reclusione televisiva, con la sua partecipazione al Grande Fratello Vip

Brianne, insegnante 37enne, fa sesso con gli allievi minorenni: “Mi faceva sentire bene”. Arrestata

Brianne Altice, insegnante 37enne, è stata condannata a 30 anni di reclusione per aver abusato sessualmente di alcuni suoi allievi adolescenti.

brianne-altice-red-court1

Accade Kaysville, negli Usa. Come riporta il sito Metro.co.uk, la donna ha confessato le sue colpe e ha detto di “avere problemi di autostima” per questa ragione avrebbe avuto rapporti inappropriati con i ragazzi: “Ho chiaramente perso di vista di tutti i miei valori e i miei principi e stavo cercando mezzi inadeguati per affrontare i problemi”.
Gli incontri hot avvenivano, alle spalle del marito, nel parcheggio della chiesa. La donna è stata arrestata per una soffiata alla polizia. Un suo allievo 16enne a scuola ha descritto i tatuaggi che l’insegnante aveva sul corpo e ha fornito particolari della casa, dove avrebbero fatto sesso 5 volte alla settimana. La donna è stata imprigionata e il marito ha chiesto il divorzio.